MIGLIOR BROKER FOREX – Come scegliere i Migliori Broker Italiani

Guida alla scelta del miglior broker sul forex e opzioni binarie con classifica dei migliori forex broker italiani.


3 consigli per valutare un investimento sul mercato degli indici o delle azioni

Mercati molto specifici ma dalle ottime potenzialità in termini di guadagno, sono rappresentati dagli indici e dalle azioni e dalla possibilità di negoziazione mediante i CFD. E’ infatti possibile inserire un ordine direttamente da una piattaforma di trading online, una volta completata l’iscrizione su un broker di CFD e capire principali tecniche operative mediante formazioni incluse negli stessi conti di […]

Mercati molto specifici ma dalle ottime potenzialità in termini di guadagno, sono rappresentati dagli indici e dalle azioni e dalla possibilità di negoziazione mediante i CFD. E’ infatti possibile inserire un ordine direttamente da una piattaforma di trading online, una volta completata l’iscrizione su un broker di CFD e capire principali tecniche operative mediante formazioni incluse negli stessi conti di base.

trading online

Mercato degli indici e delle azioni e vantaggi di una negoziazione sui CFD

Il mercato degli indici, raccoglie un insieme di titoli di più società in genere iscritte in borsa e le relative performance realizzate in uno specifico periodo. Ad esempio, nel nostro paese è molto famoso l’indice Italy40 che raccoglie l’andamento delle 40 società italiane più importanti e liquide. Altri indici molto importanti e che se presenti in piattaforma di trading indicano un buon broker per i servizi CFD sono:

  1. Il già citato Italy 40.
  2. France 40.
  3. UK100.

Si tratta, tuttavia, di un mercato molto specifico in cui sono richieste competenze avanzate  del trader e dove è buona norma prima di una iscrizione al broker, eseguire una buona formazione per capire tutte le principali caratteristiche e punti di forza di tali mercati. Il mercato delle azioni, invece, raccoglie uno specifico titolo di una società quotata in borsa e con operazioni di vendita e di acquisto mediante la presenza di un intermediario in borsa (e relativo possesso del titolo). Nel caso di CFD, è possibile eseguire le medesime operazioni direttamente mediante l’iscrizione ad un broker del settore ma senza acquisire la proprietà di tali asset e poter investire anche con somme più basse rispetto all’investimento in senso stretto sul mercato azionario. Tra le azioni più importanti, che denotano una buona offerta da parte di un broker, ritroviamo quelli bancari come Intesa San Paolo e Banca Monte dei Paschi di Siena e di aziende di punta del paese come Mediaset e Telecom (con riferimento all’Italia).

3 consigli per investire sui CFD e sul mercato degli indici o delle azioni

Evidenziate in generale le caratteristiche di base dei mercati degli indici e dei mercati delle azioni e della possibilità mediante i CFD di poter negoziare tali elementi direttamente con l’iscrizione ad un broker online con capitali anche minimi, ecco alcuni consigli per eseguire una scelta e una iscrizione ad un broker:

  1. Controllare il profilo della regolamentazione applicato per una sicurezza delle proprie operazioni di trading sui CFD e protezione sia dei fondi e sia sulla propria privacy dei dati.
  2. Controllare il profilo delle commissioni richieste, soprattutto laddove si tratta di broker che presentano costi bassi o assenti e richiedano solo il pagamento di uno spread sulle operazioni. Sempre rispetto a tale fattore, controllare anche la leva finanziaria applicata dal broker.
  3. Confrontare le principali condizioni operative offerte in un conto base, ossia deposito minimo (ed eventuali bonus in fase di iscrizione) formazione di partenza che spieghi passo passo come iniziare e conto demo senza limiti di tempo, poichè essendo mercati molto specifici è importante che la pratica sia effettuata in modo continuo e permetta di acquisire una familiarità sugli strumenti finanziari per investire su un conto reale.

Rispetto soprattutto a questo importantissimo punto, ti consigliamo la lettura della nostra guida dal nome CFD, vantaggi nel breve termine e broker consigliati, in modo da approfondire cosa si intende per CFD e la risposta di alcuni dei migliori broker regolamentati e con il deposito minimo, per negoziare tanto strumenti CFD di più facile esecuzione come materie prime e forex e tanto strumenti più specifici come quelli appena analizzati sui mercati degli indici e delle azioni, oltre che di consultare la specifica recensione del broker scelto per negoziare su tali mercati.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Iolanda Piccirillo


Iscriviti alla newsletter di Migliorbrokerforex.net
Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità del settore

Iscrivendoti alla nostra newsletter potrai ricevere periodicamente direttamente sulla tua posta elettronica tutte le ultissime del nostro settore.

Importante: nessun dato sensibile come il tuo nome e/o cognome e il tuo indirizzo email verranno resi pubblici, bensì serviranno all'amministrazione di Migliorbrokerforex.net soltanto per inviare newsletter a carattere informativo e didattico agli iscritti.

Commenti