MIGLIOR BROKER FOREX – Come scegliere i Migliori Broker Italiani

Guida alla scelta del miglior broker sul forex e opzioni binarie con classifica dei migliori forex broker italiani.


Reazioni forex e principali avvenimenti sui mercati finanziari dopo la votazione del Brexit

A pochi giorni dalla votazione del Brexit e dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, si cominciano a registrare delle prime e interessanti reazioni sui mercati e in particolare su quello del forex, con importanti e significative variazioni sia in ambito Euro e sia in ambito Sterlina. La risposta del forex e in particolare della Sterlina dopo la votazione del Brexit […]

A pochi giorni dalla votazione del Brexit e dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, si cominciano a registrare delle prime e interessanti reazioni sui mercati e in particolare su quello del forex, con importanti e significative variazioni sia in ambito Euro e sia in ambito Sterlina.

news settimana

La risposta del forex e in particolare della Sterlina dopo la votazione del Brexit

L’Euro, ad esempio, nella giornata di ieri lunedì 27 giugno 2016, chiude su valori minimi, complice non solo le forti reazioni dei mercati dopo il referendum sul Brexit, ma anche l’influenza di importanti avvenimenti in corso in altri paesi Europei come la Spagna chiamata al voto. Tuttavia, è la sterlina a registrare il valore minimo più basso, con risultati che mancavano nel Regno Unito da ben 31 anni. Sempre nella giornata di ieri lunedì 27 giugno 2016, infatti, la sterlina è arrivata ad un tasso di cambio sul dollaro di 1,3192 dollari, ossia un risultato che non si ripeteva dal lontano 1985. E ad oggi martedì 28 giugno 2016? Quali sono le reazioni delle principali valute del forex dopo il Brexit? A sorpresa, la Sterlina registra un primo rialzo sul dollaro, con valori pari a 1,3295, mentre l’Euro si presenta abbastanza stabile con valori di poco cambiati rispetto ai giorni passati, ossia con un tasso di cambio sul dollaro di 1,1060.

Altri importanti avvenimenti dopo la votazione del Brexit e broker consigliati per il trading online

A pochi giorni dalla votazione del Brexit, è da segnalare oltre a quanto evidenziato in precedenza sul mercato del forex e del minimo toccato dopo ben 31 anni dalla Sterlina sul Dollaro, anche altri importanti avvenimenti da valutare in prospettiva di nuovi investimenti sui propri broker di trading online:

  1. Lo spread, comincia a registrare dei primi cali con valori che nella giornata di oggi tocca 156,8 punti, contro il precedente risultato di chiusura della giornata di ieri di 162 punti base.
  2. Le materie prime, registrano due risultati contrapposti rispetto alle prime tendenze che si stavano registrando a seguito della pubblicazione del Brexit. Il petrolio, infatti, apre con un rialzo e un prezzo pari a 47,18 dollari al barile, mentre l’oro dopo giorni di forti rialzi dei prezzi, comincia a registrare dei primi ribassi.
  3. La borsa di Tokyo, chiude con un piccolo rialzo dello 0,09% e comincia a delineare una prima e graduale ripresa dopo l’esito del Brexit.
  4. S & P, interviene sul rating inglese con un abbassamento dello stesso dalla tripla A ad un nuovo valore di AA. Pesa, infatti, la decisione inglese di uscita dell’Unione Europea con un paese spaccato e in attesa di nuove riforme per regolarizzare i nuovi accordi commerciali e la gestione dell’economia interna, il che rende il Regno Unito più esposto a incertezze sul fronte economico e politico.
  5. Riduzione del rating da AA+ a AA, anche per la Fitch, per possibili impatti sull’economia inglese a seguito della decisione presa dagli inglesi di uscire definitivamente dall’Unione Europea.

In questo clima di forti reazioni dei mercati, la strada del trading online e di investimenti su beni rifugio come oro, azioni, etf e CFds, sono quelli consigliati in questo periodo, con servizi e continue promozioni da parte dei broker per valutare tutti i principali mercati con notizie in tempo reale e grafici in piattaforma di trading e inserire degli ordini in questa fase di post Brexit. A tal proposito, ti suggeriamo il trading online e la promozione Xtrade euro 2016 conto demo illimitato, per accedere ad un bonus economico e ad un conto demo illimitato a vita con cui testare le reazioni dei mercati dopo il Brexit e simulare l’investimento prima dell’inserimento dell’ordine sul conto reale. Per maggiori dettagli, inoltre, ecco anche la recensione Xtrade con tutti i principali servizi attivati dal broker per eseguire le operazioni di trading online sui più importanti asset del momento (come l’oro).

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Iolanda Piccirillo


Iscriviti alla newsletter di Migliorbrokerforex.net
Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità del settore

Iscrivendoti alla nostra newsletter potrai ricevere periodicamente direttamente sulla tua posta elettronica tutte le ultissime del nostro settore.

Importante: nessun dato sensibile come il tuo nome e/o cognome e il tuo indirizzo email verranno resi pubblici, bensì serviranno all'amministrazione di Migliorbrokerforex.net soltanto per inviare newsletter a carattere informativo e didattico agli iscritti.

Commenti