MIGLIOR BROKER FOREX – Come scegliere i Migliori Broker Italiani

Guida alla scelta del miglior broker sul forex e opzioni binarie con classifica dei migliori forex broker italiani.


Quali risposte della borsa di Wall Street e delle borse Europee all’esito del Brexit?

La settimana finanziaria continua con interessanti spunti circa le principali reazioni dei mercati all’esito del Brexit. Wall Street, in particolare, comincia a registrare dei segnali di ripresa, accanto ad una importante materia prima come il petrolio. Le borse Europee, invece, registrano ancora dei lievi cali dal dopo Brexit e in particolare sulla borsa di Milano, vi è un ribasso soprattutto […]

La settimana finanziaria continua con interessanti spunti circa le principali reazioni dei mercati all’esito del Brexit. Wall Street, in particolare, comincia a registrare dei segnali di ripresa, accanto ad una importante materia prima come il petrolio. Le borse Europee, invece, registrano ancora dei lievi cali dal dopo Brexit e in particolare sulla borsa di Milano, vi è un ribasso soprattutto da parte dei titoli bancari.

news settimana

Dai risultati di ripresa della Borsa di Wall Street nella sessione di ieri

Tra i principali risultati registrati nella sessione del 29 maggio 2016 della borsa di Wall Street, vi è l’indice di Dow Jones con un valore in positivo pari ad un +1,64% e il Nasdaq con un valore in positivo pari a + 1,86%. Buoni risultati anche per quanto attiene il settore delle materie prime e di un bene che in fase di Brexit aveva subito anche alcuni ribassi dei prezzi. Si tratta del petrolio che registra nella sessione di ieri, i seguenti risultati:

  1. WTI ad un +4% e un prezzo base di 49,88 dollari.
  2. Brent ad un + 2,2% e  un prezzo base di 49,7 dollari al barile.

E’ da evidenziare, inoltre, che si tratta del secondo risultato positivo circa una buona reazione dei mercati Americani dopo il Brexit. Di conseguenza, sono molto attesi anche i dati dei prossimi giorni al fine di verificare se si tratta di una tendenza consolidata e di prima ripresa all’incertezza che aveva caratterizzato in questi giorni i principali mercati internazionali.

Ai principali risultati registrati nei mercati Europei

Dai primi risultati positivi di Wall Street della giornata di ieri 29 maggio 2016, passiamo ad una analisi odierna circa i principali dati raccolti nei mercati Europei:

  1. Lo spread tra il Btp e il Bund apre sui 142 punti, in lieve ribasso rispetto al valore di chiusura della giornata di ieri di 143 punti. Inoltre, in riferimento al nostro paese, sarà realizzata una importante asta sui Btp a 5 e 10 anni.
  2. L’indice Ftse Mib è in calo dello 0,97% e pari a 15.792 punti. In ribasso soprattutto i titoli bancari, in virtù non solo del recente Brexit ma anche dell’incertezza circa le prossime riforme che saranno messe in atto sul Governo e relativi impatti sulle stesse banche.
  3. Dati in lieve ribasso anche per altri importanti mercati Europei e in particolare per il Dax di Francoforte e per la Ftse di Londra.
  4. Sul mercato del forex è da evidenziare solo un lieve calo dell’Euro contro il Dollaro e con prezzi che restano comunque ancorati attorno a valori dell’ 1,11. Rispetto a questi ultimi dati e ulteriori approfondimenti su altre importanti valute, oltre che di settori interessanti su cui poter investire, ecco un recente approfondimento sul forex, azionario e materie prime con le reazioni più rilevanti dal post Brexit per avere una idea più precisa di quali sono i principali movimenti nel corso della settimana dei mercati e relativa reazione al post Brexit e alla decisione di uscita della Gran Bretagna dal Regno Unito.

Come possiamo notare, sono tanti i dati a cui è possibile far riferimento per una valutazione di un investimento nel campo azionario e del forex e dove ad una prima forte incertezza dei mercati a seguito dell’inattesa decisione di uscita del Regno Unito con il Brexit e di una successiva riunione da parte del Consiglio Europeo per stabilire anche le mosse a livello Europeo e i termini della suddetta uscita, sono seguiti risultati più stabili sui principali mercati internazionali, primo fra tutti quello di Wall Street e sulle materie prime come il petrolio. Mentre per quanto attiene la Borsa di Milano, determinanti saranno le risposte di queste giornate per capire quali titoli potranno avere una buona risposta in termini di investimento e come investire sui principali broker per il trading online.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Iolanda Piccirillo


Iscriviti alla newsletter di Migliorbrokerforex.net
Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità del settore

Iscrivendoti alla nostra newsletter potrai ricevere periodicamente direttamente sulla tua posta elettronica tutte le ultissime del nostro settore.

Importante: nessun dato sensibile come il tuo nome e/o cognome e il tuo indirizzo email verranno resi pubblici, bensì serviranno all'amministrazione di Migliorbrokerforex.net soltanto per inviare newsletter a carattere informativo e didattico agli iscritti.

Commenti