MIGLIOR BROKER FOREX – Come scegliere i Migliori Broker Italiani

Guida alla scelta del miglior broker sul forex e opzioni binarie con classifica dei migliori forex broker italiani.


Analisi II settimana luglio 2016 sul forex e sulle ultime performance di Sterlina e Yen

La II settimana di Luglio 2016 sul forex, apre con interessanti spunti da considerare in ottica di investimento e in particolare su valute importanti come Sterlina e Yen. La prima, infatti, continua il trend negativo, anche se potrebbe in questi giorni essere influenzata da alcuni eventi macroeconomici che approfondiremo in seguito. Mentre lo Yen, dopo una buona fase positiva nel […]

La II settimana di Luglio 2016 sul forex, apre con interessanti spunti da considerare in ottica di investimento e in particolare su valute importanti come Sterlina e Yen. La prima, infatti, continua il trend negativo, anche se potrebbe in questi giorni essere influenzata da alcuni eventi macroeconomici che approfondiremo in seguito. Mentre lo Yen, dopo una buona fase positiva nel post Brexit, comincia a registrare dei primi cambiamenti sulle quotazioni.

trading valute

Sterlina e principali quotazioni ottenute in fase di post Brexit

Prima di passare ad una analisi più specifica di Sterlina e Yen, un breve riepilogo sul percorso che la Sterlina sta attraversando in questa fase di post Brexit. La valuta inglese, infatti, ha registrato nelle ultime settimane delle performance molto negative e che la potrebbero portare ad essere considerata per il 2016 come la peggiore valuta in ambito forex. In particolare, la Sterlina è da tre settimane che presenta delle quotazioni in ribasso verso il Dollaro e ha raggiunto negli ultimi giorni, anche valori di 1,2798 dollari. Ad oggi 12 luglio 2016, invece, la situazione mostra un breve rialzo a 1,3137.

Dati storici e nuovi che potrebbero incidere su nuove valutazioni della Sterlina sul Dollaro

Rispetto agli ultimi andamenti della Sterlina, sono diversi gli eventi che si sono susseguiti in queste settimane e che in parte potrebbero aver influenzato l’andamento della valuta inglese e il suo tasso di cambio rispetto al Dollaro, ossia:

  1. Dati sulla fiducia dei consumatori in calo e con un risultato che non si ripeteva da 21 anni.
  2. Le dimissioni del Premier David Cameron a seguito della decisione sul Brexit e di uscita del Regno Unito dalla Unione Europea.

Anche in questi giorni, inoltre, si preannunciano diversi eventi che potrebbero incidere sul tasso di cambio della Sterlina sul Dollaro e in relazione alla nuova nomina di Premier in Gran Bretagna di Theresa May e delle prossime decisioni da parte della Bank of England sui tassi di interesse. Quest’ultimo avvenimento, in particolare, è previsto per il prossimo 14 luglio 2016 alle ore 13.00 circa e sarà molto utile da osservare in vista della prima riunione da parte della Banca d’inghilterra dopo l’esito sul post Brexit per attuare nuove azioni di politica monetaria nel paese.

Dati storici e nuovi su possibili influenze del tasso di cambio Dollaro e Yen

Per quanto attiene lo Yen, invece, è da evidenziare che tale moneta in fase di post Brexit, è stata oggetto di molte operazioni di negoziazioni a titolo di bene rifugio, registrando in queste settimane dei forti rialzi nei confronti del dollaro. Nello stesso tempo, stanno cominciando a verificarsi anche delle nuove direzioni rispetto allo Yen e al suo scambio rispetto alla moneta Americana. Il tasso di cambio Dollaro e Yen, infatti, dopo un avvio di inizio settimana di quotazioni pari a 100,5, arriva a toccare anche valori di 102 e per la giornata di oggi 12 luglio 2016 raggiunge valori di 103,43. Quali eventi potrebbero aver inciso in tali casi? Ad esempio, la pubblicazione sugli ultimi dati dell’occupazione Usa (in positivo) o delle elezioni svolte recentemente in Giappone e che hanno portato all’elezione del Ministro Shinzo Abe. Prossimi eventi da considerare per un investimento su tali valute? Il nostro consiglio è di affidarsi ad un buon broker di forex e consultare periodicamente un calendario economico per non perdere i prossimi eventi della settimana e nuovi eventi macroeconomici dal maggiore impatto.

Ecco, inoltre, la lista completa di tutti i migliori broker forex, da consultare con tutte le principali informazioni su depositi minimi, servizi offerti e recensioni complete dei vari operatori del settore e da completare con una nuova iscrizione per iniziare il trading sul forex in questa importante fase e cogliere le nuove opportunità di guadagno del post Brexit.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Iolanda Piccirillo


Iscriviti alla newsletter di Migliorbrokerforex.net
Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità del settore

Iscrivendoti alla nostra newsletter potrai ricevere periodicamente direttamente sulla tua posta elettronica tutte le ultissime del nostro settore.

Importante: nessun dato sensibile come il tuo nome e/o cognome e il tuo indirizzo email verranno resi pubblici, bensì serviranno all'amministrazione di Migliorbrokerforex.net soltanto per inviare newsletter a carattere informativo e didattico agli iscritti.

Commenti