MIGLIOR BROKER FOREX – Come scegliere i Migliori Broker Italiani

Guida alla scelta del miglior broker sul forex e opzioni binarie con classifica dei migliori forex broker italiani.


Materie prime o azioni, quali asset presentano le migliori performance in queste settimane?

La scorsa settimana è stata posta una importante domanda sul fronte degli investimenti sul petrolio, con una analisi sul come poter valutare il tutto su un broker di trading online. Tale materia prima, infatti, è tra quelle ad avere avuto maggiore attenzione in fase di post Brexit e a registrare risultati significativi in termini di performance. Settimane importanti anche per […]

La scorsa settimana è stata posta una importante domanda sul fronte degli investimenti sul petrolio, con una analisi sul come poter valutare il tutto su un broker di trading online. Tale materia prima, infatti, è tra quelle ad avere avuto maggiore attenzione in fase di post Brexit e a registrare risultati significativi in termini di performance. Settimane importanti anche per le pubblicazioni di importanti trimestrali su Wall Street come quelle di Citigroup e Morgan Chase (con ottime risposte dei suddetti titoli) e per i prossimi dati di Bank of America, Microsoft e Daimler.

trading online

Analisi petrolio e confronto con le ultime performance di queste settimane

Petrolio e oro proiettati verso un ribasso definitivo? Se ci soffermiamo alle analisi eseguite nella scorsa settimana, è da notare l’importante il passaggio dai livelli del petrolio di quotazioni molto vicine ai 50 dollari a nuovi livelli sui 45 dollari. E dove notizie come la nuova elezione della Premier May o dell’attesa sulle decisioni della Bank of England sui tassi di interesse nel Regno Unito, potrebbero in parte aver influenzato i suddetti risultati. Rispetto a questa nuova settimana, l’orientamento delle principali quotazioni sul petrolio, sembra riprendere la scia dei 45 dollari e prevede al momento valori di:

  1. Prezzo del Brent attorno ai 46,9 dollari e in ribasso rispetto all’andamento registrato nei precedenti dati.
  2. Prezzo del WTI sui 45,24 dollari, al momento stabile rispetto ai dati registrati in precedenza e come analizzato anche in precedenti analisi.

Oro e argento, ecco come stanno reagendo in queste ultime settimane?

Le analisi della scorsa settimana sull’oro, erano su un lieve ribasso e con valori che nella giornata del 14 luglio 2016 hanno raggiunto quota a 1325,91. Ad oggi 19 luglio 2016, il prezzo dell’oro ha una piccola ripresa e presenta dei valori di 1329,63 dollari. Ribassi anche per quanto attiene una altra importante materia prima come l’argento (valutata il più delle volte anche come alternativa sull’oro). Un inizio settimana, con instabilità di mercati e possibilità di investimento sulle opzioni binarie? La risposta potrebbe essere in positivo, in vista di quelle che sono le reazioni registrate anche sulle materie prime (meno colpite in fase di post Brexit) e nella ricerca di servizi del broker che permettano di analizzare graficamente le variazioni di prezzo di tali asset e capire se le tendenze al ribasso potranno ripetersi anche in questa nuova settimana di luglio.

Settimane importanti anche per le Trimestrali su Wall Street pubblicate e in attesa di pubblicazione

Interessante opportunità di investimento con le opzioni binarie in vista dei prossimi appuntamenti della settimana, anche nel caso di valutazioni sui soli asset azionari e in particolare su Wall Street, che a seguito della pubblicazione di importanti trimestrali, ha registrato nella scorsa settimana delle ottime performance che potrebbero ripetersi anche in questa nuova settimana. Tra i nuovi appuntamenti sulle trimestrali della III settimana luglio 2016, infatti, vi sono gruppi molto importanti come la Microsoft, la Daimler e Banche. Ad esempio, nella giornata di ieri 18 luglio 2016, tra le trimestrali più importanti pubblicate, vi ritroviamo quella della Bank of America e di risultati sugli utili che superano le stime eseguite dagli analisti. I vantaggi delle opzioni binarie, in tali casi, sono nel poter scegliere degli investimenti in ambito azionario e osservare dalla propria piattaforma di trading le variazioni di prezzo nella fase che precede e segue la pubblicazione delle trimestrali, in modo da poter ottenere un vantaggio sia nella selezione di una opzione basso (laddove si dovesse verificare un ribasso dei prezzi di tali gruppi azionari) e sia nella selezione di una opzione alto (laddove si dovesse verificare un rialzo dei prezzi di tali gruppi azionari).

E’ da segnalare, inoltre, che si tratta di asset azionari presenti nei principali operatori di trading online, accanto a quanto analizzato fino ad ora anche per asset di materie prime come petrolio, oro e argento. Per confrontare tale offerta, puoi consultare la tabella comparativa dei migliori broker di opzioni binarie.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Iolanda Piccirillo


Spazio commenti

Lascia un commento