miglior broker forex

Come trarre profitto dalla caduta del dollaro?

Online il

Di Paolo Santilli

miglior broker forex

Vale la pena essere l’unica grande potenza in una guerra mondiale per evitare di combattere sul suolo nativo? La risposta è decisamente sì. Gli Stati Uniti sono usciti dalla seconda guerra mondiale come unica nazione la cui economia è rimasta in piedi. In un accordo stipulato nel 1944 a Bretton Woods, nel New Hampshire, quarantaquattro nazioni del mondo hanno deciso di attaccare il loro “carro finanziario” al dollaro statunitense, con la politica monetaria futura che, da allora, dipenderà dai tassi di cambio legati al valore del biglietto verde americano.

L’accordo di Bretton Woods si concluderà nel 1973, ma questi tre decenni hanno cementato il dollaro come standard monetario internazionale, una posizione che ha portato ad enormi benefici per l’economia mondiale. Gli Stati Uniti possono formulare la propria politica monetaria indipendentemente dai capricci di qualsiasi altra economia. Altri paesi di contrasto devono “attendere fino a quando il grosso cane ha terminato la sua cena prima di mangiare”, come dice un vecchio proverbio, per poi agire sul mercato.

caduta dollaro

Gli investitori possono fare molti soldi su tali cambi, se conoscono bene la propria geografia, e quando il dollaro è forte le merci tendono a fluire negli Stati Uniti dai paesi fornitori. Ma cosa succede quando gli Stati Uniti sperimentano una caduta del dollaro? Un investitore esperto può ancora utilizzare la conoscenza della geografia del mondo per fare soldi.

In tempi in cui il dollaro è debole il mercato diventa più economico per i compratori stranieri e le esportazioni salgono; le aziende americane con un’ampia base di partner commerciali esteri fioriranno quando la loro moneta locale è più debole. Se si prevede un indebolimento del dollaro è il momento di acquistare posizioni azionarie in queste società .

Le fortune dei forti partner commerciali dell’America possono produrre opportunità commerciali a breve termine e se gli investitori sono in grado di identificare i paesi le cui valute si esibiranno meglio contro il dollaro, agitando tali monete, possono essere acquistare direttamente o ottenere exchange-traded funds.

Un’altra strategia di investimento è quella di acquistare aziende straniere mirate quando il dollaro è in calo. Si può fare questo con singole azioni o fondi comuni di investimento internazionali. Cercate paesi che sembrano essere candidati per avere forza crescente nei confronti del dollaro e mettete i soldi nei loro indici di borsa.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Alberto Lattuada

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments