venerdì, 19 luglio, 2019

Segnali forex: Guida completa ai migliori

segnali forex come si usano

Guida ai segnali migliori di forex trading

Si sa che il trading sul Forex non è facile come bere un bicchiere d’acqua. Proprio per questo, maggiori sono gli aiuti che possiamo ricevere e maggiori sono le possibilità di riuscire a speculare con profitto: ogni strumento interessante è bene accetto.

I segnali di trading sul Forex sono proprio uno di questi strumenti. Insieme all’analisi fondamentale e a quella tecnica, compongono l’arsenale di un trader che egli può utilizzare per studiare i grafici e aumentare le probabilità di identificare i momenti giusti per aprire e chiudere una posizione. Ma funzionano davvero? Dove prendere dei segnali attendibili? Quali sono i broker che offrono delle integrazioni specifiche per l’utilizzo di questi segnali di trading online sulle coppie di valute?

In questa guida andiamo alla scoperta di verità e miti su questo argomento e non mancheremo di darti dei suggerimenti che puoi mettere in pratica da subito.

Cosa sono i segnali Forex

Come forse saprai, uno dei migliori modi per comprendere l’andamento di un grafico è l’analisi tecnica. Si tratta di un tipo di analisi che usa la statistica e la forma dei grafici per determinare le previsioni sui movimenti futuri delle quotazioni. In particolar modo, questo modello è utile nel trading sul Forex per via dell’elevata coerenza dimostrata negli anni tra i principi dell’analisi tecnica e l’andamento delle coppie di valute.

I segnali Forex sono degli strumenti che svolgono in automatico, grazie agli algoritmi con cui sono programmati, dei calcoli sui grafici per identificare le buone opportunità di trading. Questo significa che in teoria rendono molto più rapida l’analisi che spetta al trader, in quanto parte di essa è già svolta in automatico dal software. Ma è realmente così? A questa domanda, la risposta è un po’più complicata.

Tipi di segnali Forex

Esistono sostanzialmente due categorie di segnali:

  • Umani: si tratta di strumenti che inviano notifiche basate sull’analisi di un trader esperto. La loro qualità dipende dall’abilità delle persone chiamate a studiare i grafici per emettere i segnali: se c’è un team di professionisti in gamba che gestisce la questione, si tratta della categoria migliore.
  • Automatici: si distinguono in due ulteriori categorie.
    • Semplici: analizzano un grafico facendo riferimento al valore degli indicatori e oscillatori di analisi tecnica. Sono la forma più diffusa presso gli investitori privati e offrono una prima analisi del mercato, ma non sono servizi estremamente affidabili.
    • Complessi: riescono a gestire molte informazioni complesse, tenendo conto anche dell’impatto di eventuali notizie e delle oscillazioni di altri grafici. Hanno prezzi decisamente alti perché offrono un’affidabilità altrettanto alta, per cui sono soprattutto diffusi tra gli investitori istituzionali.

Quali segnali forex funzionano meglio?

Tra tutti, sicuramente quelli che usano intelligenze artificiali complesse per analizzare migliaia di aspetti in poche frazioni di secondo: il problema è che non sono nemmeno vendute al pubblico perché sono sviluppati ad uso interno dai fondi d’investimento, dalle banche e dalle assicurazioni. Tra le due opzioni che rimangono a chi fa trading in proprio, la scelta migliore sono i segnali umani.

Il motivo per scegliere dei segnali proposti direttamente da trader esperti è che questi tengono già in conto dei loro calcoli di analisi tecnica. Sottintendono quindi quello che fa un sistema di segnali Forex automatico, unendo a ciò la loro esperienza e la loro capacità di valutare fattori esterni. Inoltre ti danno la possibilità di analizzare il grafico per comprendere il segnale e quindi, con il passare del tempo, di imparare a pensare come un trader esperto.

Quali segnali Forex funzionano peggio?

I peggiori servizi sono quelli offerti gratuitamente dai broker market maker, ovvero da quei broker che guadagnano dalle perdite dei loro clienti sostituendosi al mercato. Questi broker hanno tutto l’interesse a far azzerare il conto dei loro clienti, dunque non ha senso che offrano degli strumenti che teoricamente dovrebbero essere in grado di far guadagnare le persone.

Bisogna stare attenti a questa piccola trappola perché è davvero comune che i broker market maker offrano segnali Forex ai traders. Cascare in questo sistema significa matematicamente perdere denaro, specialmente se si dà un peso rilevante a quello che viene detto dai segnali anziché valutarli alla luce del senso critico e dell’esperienza.

Certamente i servizi di trading automatico offerti dai broker market maker non si possono considerare granché, ma altre piattaforme di trading hanno scelto di rivolgersi a servizi esterni. Questo ha fatto in modo che il conflitto di interessi si risolvesse e che nascessero delle soluzioni molto valide, come quelle proposte da 24Option; nonostante ciò, come vedremo tra poco, i broker che non hanno proprio conflitti di interesse mantengono il miglior standard di servizio con i loro segnali interni. L’esempio più lampante è quello di BDSwiss, che ha completamente rivoluzionato l’efficacia dei segnali Forex e non solo.

Autochartist

Autochartist è un servizio di invio di segnali Forex molto conosciuto. Specialmente la sua precisione nell’analisi della coppia euro/dollaro americano lo ha reso piuttosto noto ai traders e ne ha decretato il successo; La sua caratteristica principale è quella di basarsi sui pattern e non sugli indicatori, andando quindi a fare delle analisi molto simili a quelle di chi fa trading naked.

autochartist segnali forex

Autochartist è storicamente uno dei servizi di segnali di trading più utilizzati

La caratteristica di essere un programma basato sui pattern è molto interessante, perché anni di esperienza insegnano che i percorsi delle candele sono il principale fattore da analizzare con l’analisi tecnica: indicatori e oscillatori possono essere di corredo, ma i pattern sono immancabilmente importanti. Una delle implicazioni di questo particolare approccio all’invio di segnali Forex è che Autochartist riesce a dare anche dei segnali sull’evoluzione dei trend, aiutando quindi a comprendere la loro forza ed i livelli di resistenze e supporti che vanno monitorati con maggiore attenzione.

Trading Central

Trading Central è un servizio di invio di segnali Forex slegato da qualsiasi altro brand. I broker possono diventarne clienti e offrire gratuitamente i segnali ai loro iscritti, oppure ci si può iscrivere e riceverne indipendentemente dalla piattaforma. La versione completa è a pagamento, mentre quella gratuita consente di ricevere 10 segnali al giorno.

Trading Central è uno strumento interessante ma anche sottovalutato. Avendo una diffusione davvero molto ampia, se fosse in grado di risolvere i problemi dei traders nell’analisi dei grafici oggi avremmo una quantità inverosimile di persone diventate milionarie con il trading online. Per questo dobbiamo escludere, al contrario di quello che spesso viene detto, che sia in grado di fare miracoli. Tuttavia non possiamo nemmeno negare che il successo enorme di questo brand sia dovuto ad una precisione notevole nel fare previsioni, una capacità mai persa nel corso del tempo e anzi aumentata grazie all’introduzione di nuovi algoritmi di intelligenza artificiale.

Migliori segnali forex automatici consigliati

Anche se ultimamente il social trading ha sorpassato la popolarità dei segnali automatici Forex, il loro ritorno è praticamente assicurato grazie alle soluzioni che i broker stanno implementando sulle loro piattaforme. In particolar modo, ci sono tre servizi che si sono distinti negli ultimi anni per avere inserito un sistema di segnali integrati all’interno delle loro soluzioni che consente a tutti i traders di ricevere le notifiche direttamente all’interno della piattaforma su cui fanno trading.

Questa novità sta cambiando decisamente le carte in tavola ed effettivamente si notano già le prime recensioni positive in rete, in particolar modo da parte di chi è riuscito a sfruttare queste opportunità per migliorare il proprio stile di trading. Anche in questo caso, si tratta soprattutto di persone che hanno elaborato una loro strategia di cui fanno parte anche, ma non solo, i segnali di trading. Anche la nostra redazione ha avuto modo di testarli, sia su vasta scala con dei conti demo forex gratuiti, sia in maniera minore ma significativa con i nostri conti reali su queste piattaforme.

Segnali forex di Markets.com

segnali forex markets.com

I segnali forex di Markets.com

Markets.com ( clicca quì per il sito ) fa parte di un gruppo di brand che hanno fatto la storia del trading online e che ancora oggi continuano a farla innovando costantemente i loro servizi. Non è un caso che nella lista dei segnali di trading automatici più consigliati ci sia anche questo brand.

Per offrire un’esperienza di trading completa ai suoi traders, Markets.com ha stretto una partnership direttamente con Trading Central riuscendo ad offrire gratuitamente questo sistema di segnali a tutti i suoi traders. Per la prima volta, il brand di segnali Forex più famoso in assoluto si è ritrovato a poter offrire le sue notifiche direttamente all’interno della piattaforma di un broker eliminando il problema di dover gestire TC separatamente dal trading vero e proprio.

>>> Apri un conto gratis su Markets.com per i segnali forex gratuiti

Dal momento in cui la precisione di Trading Central ha incontrato i vantaggi della negoziazione di CFD su Markets.com la differenza è stata subito notevole: chi è riuscito a integrare l’automazione nella propria strategia personale non manca di continuare ad utilizzare questo broker, perché il cambio di passo diventa quasi insostituibile per molti speculatori.

Deposito minimo: 100 euro
Conto demo: SI
Commissioni sul deposito: NO

Per la guida completa, consulta: recensione Markets.com

Segnali forex di 24option

ssegnali forex 24optionChi non conosce 24option ( clicca quì per sito ufficiale ), il broker che è diventato negli ultimi anni via via più popolare grazie alla partnership ufficiale con Juventus che lo ha portato a diventare sponsor della squadra. 24Option è un broker che ha già saputo evolvere molto nel tempo, passando da semplice brand per la negoziazione di opzioni binarie a colosso del trading di CFD. Questo movimento di innovazione non sembra arrestarsi e adesso coinvolge anche i segnali di trading automatici.

Anche in questo caso sono stati presi accordi direttamente con Trading Central, portando questo brand sulla stessa scia di Markets.com. La massa critica di questi due broker ha consentito a Trading Central di trovare nuova liquidità per continuare a fare investimenti sulla sua piattaforma e sui suoi algoritmi, assumendo nuovi professionisti con esperienza decennale nel campo dei mercati finanziari; questo ha portato ad un ulteriore sviluppo della capacità di Trading Central di fare previsioni e ovviamente, a beneficiarne sono soprattutto i traders che scelgono di aprire un conto con uno di questi due broker.

>>> Apri un conto gratis su 24option per i segnali forex gratuiti

Deposito minimo: 100 euro
Conto demo: SI
Commissioni sul deposito: NO

Per la guida completa, consulta: recensione 24option

Segnali forex di BDSwiss

segnali forex bdswissBDSwiss – clicca quì per il sito ufficiale – è un broker che da sempre si è rivolto in particolar modo alle persone che stanno facendo del trading un’entrata importante, se non la loro entrata principale. Essendo da sempre un servizio molto professionale, il giorno in cui sono stati introdotti i segnali di trading sapevamo che non si trattava semplicemente di un’integrazione per negoziatori meno esperti. Dopo svariate ore di utilizzo, infatti, ci sentiamo di dire che questo sia il migliore servizio di segnali di trading automatici attualmente disponibile.

Il modo con cui questi segnali sono generati è decisamente avanzato e siamo sicuri che aver cercato di sviluppare una soluzione interna abbia ripagato rispetto alla prospettiva di rivolgersi ad un servizio interno. Grazie all’esperienza dei traders di BDSwiss, infatti, questo servizio è arrivato ad avere una precisione prossima all’85%. Sulla pagina dedicata è possibile visionare tutti gli ultimi trade suggeriti, con tanto di livelli indicati e di esito finale. Chiunque può notare come, effettivamente, la precisione dimostrata sia notevole.

I segnali di trading Forex automatici di BDSwiss sono molto utili specialmente per chi intende fare un salto di qualità e passare dall’essere un trader amatoriale ad un esperto. Questo, come sempre, riuscendo a comprendere con il tempo quale sia la logica con cui BDSwiss genera i suoi segnali ed integrandoli con la propria strategia di trading. In ogni caso non si può che fare i complimenti al broker per la qualità raggiunta con questo servizio, ulteriore segnale della sua serietà e capacità di generare valore per la community del trading online.

>>> Apri un conto gratis su BDSwiss per i segnali forex gratuiti

Nota: questo broker offre segnali che coprono i principali asset, anche al di fuori del Forex. Questo significa che potresti trovarti a ricevere segnali di trading sugli indici o sulle principali azioni dei listini europei o americani.

Deposito minimo: 200 euro
Conto demo: SI
Commissioni sul deposito: NO

Per la guida completa, consulta: recensione BDSwiss

I segnali di trading Forex funzionano davvero?

Ovviamente, se bastasse un software automatico per svolgere tutte le funzioni di analisi di un grafico nessuno farebbe altro che trading. Tutti quanti avrebbero le stesse informazioni, tutti farebbero gli stessi trade e di conseguenza domanda e offerta si muoverebbero all’unisono, avverando le previsioni. Dal momento in cui questo non è quello che accade realmente tutti i giorni nel mondo del Forex trading, è evidente che sia necessaria una forte distinzione tra quel che è vero e quel che è falso.

  • Vero: i segnali di trading possono essere degli strumenti utili per identificare delle opportunità su un grafico che non si sta analizzando, oppure per sottolineare degli aspetti che non si sono notati ad occhio;
  • Falso: grazie ai segnali Forex è possibile delegare tutto il lavoro di studio dei grafici ad una macchina e riuscire a guadagnarci.

Cosa funziona nei segnali Forex

Principalmente, la caratteristica vantaggiosa dei segnali di trading riguarda il fatto che svolgono sempre lo stesso tipo di analisi matematica o di riconoscimento dei pattern dei grafici. Quando l’algoritmo rivela una particolare condizione di mercato, invia un segnale al trader attraverso delle notifiche sul telefono, delle mail o degli SMS.

Dal momento in cui per attivarsi l’algoritmo deve avere identificato qualcosa di matematicamente notevole, un buon servizio di segnali Forex è in grado di far mettere gli occhi al trader sulla coppia di valute che in quel momento risulta maggiormente interessante. Poiché il mercato Forex passa più del 70% del tempo in una fase ranging, ovvero né ascendente né discendente, avere un servizio al proprio fianco che sia in grado di notificare l’inizio di un trend è molto interessante.

Cosa non funziona nei segnali Forex

Oltre ai lati positivi del paragrafo precedente, ce ne sono altri negativi che vale la pena considerare: ad esempio, il fatto che i segnali non possano essere veramente in grado di identificare la natura e la potenza di un trend. La maggior parte dei software ci prova, ma almeno tra quelli disponibili per gli investitori privati nessuno ci riesce. Il motivo è molto semplice: usare solo la matematica e la statistica non è sufficiente per studiare un grafico.

Le notizie hanno un ruolo molto importante nel trading, ma i software di largo consumo per i segnali di trading non sono in grado di valutarne l’impatto sui mercati; gli asset si influenzano tra di loro (ad esempio il dollaro americano ed il petrolio), ma anche questo fattore non viene tenuto in considerazione dai software disponibili al pubblico. Sono solo due esempi, ma ci sono decine di variabili che andrebbero citate.

Vale la pena usarli?

Nì. Se si riesce a trovare un servizio serio che generi dei segnali nel momento in cui un asset sta per attraversare una fase di trend ribassista o rialzista, vale sicuramente la pena utilizzarlo. Il problema è anche riuscire a trovarne uno che abbia uno standard di qualità sufficientemente  alto.

Le differenze tra i singoli software rendono molto difficile fare un discorso generale sui segnali Forex, ma sicuramente si può dire che una volta trovato il servizio giusto non ci sarebbe motivo per smettere di usarlo. Anche molti trader professionisti hanno le loro preferenze in merito.

Sicuramente i servizi che abbiamo segnalato per il trading automatico, come Trading Central e ancor di più il servizio proposto da BDSwiss, possono fare la differenza. Invece è meglio diffidare dei servizi offerti dai broker non regolamentati, che non ricevono un controllo sufficiente per poter essere considerati validi.

L’evoluzione dei segnali Forex: il Social Trading

I segnali Forex erano molto popolari all’alba del trading online. Hanno fatto la storia di questa attività, sia nel bene che nel male: ci sono e ci sono già state delle truffe che hanno riguardato i segnali di trading, ma ci sono anche dei servizi seri che hanno aiutato lo sviluppo del trading online sia in Italia che al di fuori.

copy trading o segnali forex

Il social trading ha superato i segnali Forex in diversi modi

Oggi come oggi, il sistema dei segnali è stato sostituito quasi del tutto dal social trading: un’evoluzione diretta che ha senso in quanto determinata dall’evolvere della tecnologia. Questo ti consente di automatizzare il trading copiando direttamente chi ha già successo in questo settore, riconoscendogli delle piccole commissioni per il lavoro prestato.

Questo sistema è decisamente più avanzato di quello dei segnali di trading in quanto consente, prima di tutto, di conoscere quali siano state in passato le performance del trader che si intende copiare. Inoltre non genera soltanto segnali, ma ti consente di automatizzare completamente il trading; dal momento in cui i trader che copi hanno tutto l’interesse a fare bene per continuare a farsi copiare ricevendo commissioni, faranno del loro meglio per far rendere il tuo capitale.

Ad oggi il servizio numero uno in Italia consigliato per fare social trading è quello offerto dal broker eToro. Clicca quì per aprire un conto demo gratis su eToro e prova il servizio senza rischi.

Per la guida completa, consulta: eToro recensione

Perché il social trading ha superato i segnali Forex

Il social trading si può semplicemente dire una diretta evoluzione dei segnali automatici di trading. Ci sono tante motivazioni, di cui le principali sono:

  • Grazie alla possibilità di conoscere le performance passate dei traders da copiare, non bisogna semplicemente fidarsi alla cieca di un servizio ma se ne conoscono le effettive potenzialità;
  • Copiando in automatico e non generando semplicemente dei segnali di trading, puoi virtualmente delegare tutta la somma che intendi investire ad altre persone che la gestiscano per te;
  • Per via delle integrazioni social delle piattaforme che offrono questo tipo di servizio, puoi dialogare con i traders prima e dopo avere iniziato a copiarli;
  • Potendo distribuire il rischio su più traders da copiare con delle frazioni del tuo capitale, la gestione del capitale diventa meno rischiosa e più affine ai canoni della finanza tradizionale.
  • Ci sono maggiori garanzie sulla qualità delle piattaforme di social e copy trading di quante non ce ne siano sui segnali Forex.

Se a questo punto hai deciso di provare un sistema più efficace di quello dei segnali Forex, il consiglio è quello di scegliere eToro aprendo un conto da quì: questo broker offre un servizio integrato di social trading che non ha eguali per qualità e livello di integrazione. Altre piattaforme ed altri broker offrono questo tipo di servizi, ma dopo averne provati tanti ci siamo sempre ritrovati a dichiarare la supremazia di eToro.

>>> Clicca quì ed apri un conto gratis Social Trading su eToro 

Il futuro dei segnali Forex

Per il momento non possiamo ancora sapere che cosa ne sarà dei segnali Forex in futuro: questi potrebbero reinventarsi e trovare nuovamente grande popolarità oppure venire completamente sostituiti dal social trading. Quello che è sicuro, però, è che nel corso del tempo gli algoritmi e l’intelligenza artificiale avranno sempre più spazio all’interno del mondo della speculazione. Questo lo si nota facilmente dal trend che sta già emergendo negli ultimi anni, in cui i grandi investitori istituzionali si basano più sulla tecnologia che sui modelli previsionali generati dagli umani.

Anche il mondo del social trading, per la verità. sta implementando questo tipo di soluzioni: grazie all’AI sta diventando possibile creare dei fondi di traders da copiare che vengono selezionati direttamente per le loro probabilità di successo in un certo contesto. I segnali di trading, specialmente quelli gestiti dalle realtà più grandi come Autochartist, dovranno implementare algoritmi sempre più intelligenti per reggere il passo in un contesto così altamente competitivo.

Segnali forex, le nostre considerazioni finali

In conclusione possiamo senz’altro dire che i servizi di segnali Forex siano una valida aggiunta per il trading, ma devono essere implementati con consapevolezza. Per questo, dovresti scegliere sempre di rivolgerti ad un servizio che abbia alle spalle una storia di successo; quelli che abbiamo segnalato sono gli esempi più virtuosi all’interno di un mondo piuttosto ampio.

Inoltre dovresti sempre cercare di utilizzare i segnali Forex come un modo per solleticare la tua curiosità nello scoprire cosa ci sia alla base di quei segnali, perché sono stati creati ed in che modo possano fare la differenza. Nel corso del tempo, infatti, la miglior cosa che possa succedere ad un trader è quella di essere profittevole senza mai aver bisogno di servizi esterni: questa condizione si acquisisce necessariamente solo con l’esperienza, per cui bisogna passare attraverso fasi come il social trading, la formazione e perché no, anche i segnali Forex. Mentre si attraversano queste fasi formative, però, rimanere consapevoli del motivo per cui lo si sta facendo e di quello che si spera di trovare in fondo al percorso è fondamentale.

RESOCONTO SUI MIGLIORI SEGNALI FOREX
  • Affidabilità
  • Sicurezza
  • Assistenza
  • Innovazione
  • Segnali BDSwiss
  • Segnali 24option
5

Riassunto

I segnali forex sono molto ambiti e ricercati dalle persone che si avvicinano nel mondo del trading online sulle coppie di valute attraverso i contratti per differenza. Ma sono tutti validi ed utili allo stesso modo ? Assolutamente NO ! Su Migliorbrokerforex.net abbiamo cercato di fare maggiore chiarezza in merito all’argomento offrendo il nostro punto di vista a riguardo. E’ bene diffidare da molti servizi in abbonamento sui segnali, di prendere quest’ultimi come consigli ulteriori e di approfondire sempre attraverso uno studio analitico sui grafici, previa formazione personale. Infine, all’interno della nostra guida, abbiamo consigliato i migliori segnali ad oggi offerti da validi provider ( broker forex ) in modo assolutamente gratuito ( previa registrazione ed attivazione del conto di trading reale ).

Sending
User Review
5 (2 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

©2012/2019 - Guida completa ai migliori brokers di trading online. Progetto a cura di Alessio Ippolito.