MIGLIOR BROKER FOREX – Come scegliere i Migliori Broker Italiani

Guida alla scelta del miglior broker sul forex e opzioni binarie con classifica dei migliori forex broker italiani.


Le basi del trading bitcoin

I bitcoin sono una valuta virtuale di ultima generazione, ormai diventata molto importante e riconosciuta ufficialmente come la principale criptovaluta del mondo di internet. Essendo una moneta atipica ma che funziona esattamente come tutte le altre oggi è possibile fare trading su di essi tramite i CFD (contratti per differenza) esattamente come normalmente fanno i traders con le classiche coppie […]

I bitcoin sono una valuta virtuale di ultima generazione, ormai diventata molto importante e riconosciuta ufficialmente come la principale criptovaluta del mondo di internet. Essendo una moneta atipica ma che funziona esattamente come tutte le altre oggi è possibile fare trading su di essi tramite i CFD (contratti per differenza) esattamente come normalmente fanno i traders con le classiche coppie di valute come l’euro/dollaro.

Le basi del trading bitcoin: come funziona

trading bitcoin: la guida completa

I bitcoin si basano su un sistema moderno e tecnologico, si tratta infatti di una valuta, ma che non viene emessa da alcuna banca come succede normalmente, i bitcoin vengono creati dagli utenti stessi che li “minano” ossia li creano mettendo ognuno a disposizione del sistema parte della potenza di calcolo dei loro pc, si tratta quindi di un sistema peer to peer (ossia non basato su un server centrale), una rete di nodi indipendenti che fa le veci di un potentissimo server.

Il vantaggio dei bitcoin risiede in un fattore principale: mentre le valute tradizionali tendono a svalutarsi a causa dell’inflazione alimentata dalle banche centrali, che possono emettere moneta a piacimento, i bitcoin non sono soggetti al monopolio di alcun tipo e la massa monetaria aumenta in maniera estremamente lenta: la conseguenza diretta di questo è che i bitcoin tendono ad apprezzarsi nel tempo.

Naturale corollario di quanto affermato è che i bitcoin in prospettiva futura rappresentano una grande occasione di investimento a lungo termine, ma ciò non significa che fare trading bitcoin non possa essere conveniente sin da subito.

Minare bitcoin (ossia creare moneta, emettendola come una banca) non è conveniente perchè richiede moltissimo tempo, investire sui bitcoin con il sistema dei CFD invece può portare guadagni in tempi brevi grazie alla leva finanziaria. Il fatto che la tendenza generale sia rialzista non vuol dire che il mercato dei bitcoin sia statico e poco volatile, al contrario anche qui avvengono scossoni nel mercato che creano occasioni di trading molto spesso e consentono di ottenere buoni profitti anche nel breve termine.

I bitcoin sono legali? E fare trading ?

Il sistema dei bitcoin è ormai affermato a livello internazionale, tutte le maggiori organizzazioni bancarie e statali sono a conoscenza della valuta e ne accettano gli scambi, è proprio per questa ragione che gli intermediari finanziari comunemente detti broker possono permettersi di offrire il trading bitcoin in maniera assolutamente legale.

Il problema è semmai un altro: si tratta di un sistema talmente libero ed autoregolato che i governi delle nazioni stanno cercando metodi di controllo più restrittivi verso la valuta virtuale più importante al mondo, dato che non è possibile per il momento tracciare i movimenti dei bitcoin come normalmente viene fatto con le carte di credito che includono moneta “virtuale” ma equivalente. Il trading di bitcoin quindi è assolutamente legale ed anzi sta riscuotendo sempre maggiore successo tra gli investitori online.

Trading bitcoin e rischi

Se decidi di investire in questa innovativa e vantaggiosa moneta virtuale, non devi però dimenticare che cambia lo strumento sottostante, ma lo strumento finanziario è sempre lo stesso, quindi le regole, le leggi che regolano il trading bitcoin sono le stesse del normale trading con altri sottostanti. Di conseguenza i rischi connessi a questa attività sono esattamente gli stessi.

bitcoin trading

Il rischio di perdita è sempre e comunque inevitabile e deve sempre essere tenuto sotto controllo. Quindi sarà necessario come sempre adottare tattiche di money management volte a limitare le perdite. Ciò significa inserire manualmente dei limiti alle perdite tramite lo stop loss. Il livello di rischio è nelle tue mani, dipende soltanto da te quanto immettere in una operazione quindi cerca di investire in maniera razionale e parsimoniosa.

Grafico storico del prezzo dei Bitcoin: alcune considerazioni

Bitcoin è in assoluto la criptovaluta più tradata al mondo. Con un market cap che ad oggi ( luglio 2017 ) supera i 41 miliardi di dollari, è stata la prima criptovaluta inventata, che ha dato seguito poi alla nuova generazione di moneta: la moneta decentralizzata e dematerializzata in peer to peer, da cui ne deriva l’alias ” criptovaluta “. Come ben sappiamo il prezzo del bitcoin varia ogni giorno, o meglio ogni istante, a seguito dell’incontro tra domanda ed offerta e da una serie di variabili dalle quale bitcoin è fortemente influenzato ( capitale scambiato nelle ultime 24 ore, sentiment di mercato di ” riflesso ” su beni di rifugio come gold, notizie macroeconomiche a forte impatto, importanti decisioni politiche, quantità di moneta presente sul mercato, richiesta di nuovi bitcoin etc.) ad oggi risulta senza dubbio la criptomoneta più volatile in assoluto. Ma come si è evoluto il prezzo di bitcoin nel corso degli anni ? Sono passati sette anni dal suo debutto sul mercato; oggi bitcoin ha sfondato il muro dei 2.500$, ma quanto valeva al debutto ? Di seguito ti propongo il grafico storico relativo all’andamento del suo prezzo nel corso degli anni.

grafico storico del prezzo dei bitcoin

Sorprendente vero ? Come vedi siamo passati da soli 6 centesimi di dollaro per un bitcoin ai quasi 3.000 dollari di qualche mese fa ( aprile 2017 ). Che percentuale di crescita ha avuto ? Non ci vuole certo una laurea in finanza per comprendere il trend qualitativo di questa cripto valuta. Una tendenza al rialzo sin dal suo debutto, il cui arresto è avvenuto nel 2014 sino alla seconda parte del 2015, quando ha reagito ferocemente, rialzandosi senza mai arrestarsi; in breve tempo si è così arrivati da 300 dollari in media del 2015, ai quasi 3.000 di metà 2017.

Casi di successo con i bitcoin ?

Si, qualcuno ce nè. Non chiedermi come, forse ci puoi arrivare da solo. Ma c’è chi ne acquisì così tanti al suo lancio ( in fin dei conti con un solo dollaro ne potevi prendere quasi 17 ), da diventare ultra milionario ai giorni d’oggi. Considerata la crescita nel periodo di riferimento ( agosto 2017 – luglio 2017 ) ogni dollaro di investimento di ” ieri ” ha un ritorno potenziale di 43.160$ ” oggi ” ( esempio tenendo conto della quotazione media di luglio ’17, pari a 2.600$ ). Non male vero ? Chi ha creduto in questa moneta nel 2010, investendo 1000 e tenendo botta sempre mai rivendere, oggi può scambiare i suoi bitcoin ad oltre 4.000.000 di valore ! E forse è anche grazie a tutta questa serie di dati ( non falsati ! ) che ogni giorno sempre più speculatori di tutto il mondosi interessano al mercato delle criptovalute… anche quelle più nuove; e chi sa, se proprio tra le nuovissime, ci sarà un secondo caso propriamente in ” stile bitcoin “.

Quotazione Bitcoin in tempo reale: grafico del prezzo

Al fine di offrirti un’informazione quanto più completa, special modo se si considera l’alta volatilità del prezzo dei bitcoin, attraverso questo grafico puoi mantenerti costantemente aggiornato sul prezzo in tempo reale di questa famosa cripto valuta. Ad oggi, luglio 2017, il valore medio di un bitcoin ha sfondato il muro dei 2.500 dollari statunitensi. Soltanto nel 2015 era inferiore ai 1.000$ – un rapido calcolo può farti comprendere le reali potenzialità di questo mercato e quanto un’investimento online ( anche intraday ! ) ti possa dare prospettive di massimo profitto.

Broker consigliati per fare trading sui bitcoin

Se desideri iniziare a fare trading sulla criptomoneta bitcoin online, puoi aprire un conto presso un broker qualificato, regolato CySEC e che risponda a tutte le caratteristiche di qualità.

eToro

Il pioniere del social trading che ha letteralmente rivoluzionato il modo di fare trading online – eToro offre una vasta gamma di innovativi servizi al trader, tra cui etoro copy fund e un’ampia gamma di criptomonete disponibili al trading, anche attraverso il conto demo gratuito disponibile per tutti coloro che si iscrivo sulla piattaforma.

Per iniziare a fare trading sui Bitcoin clicca su >>> Trading Bitcoin su eToro

Per la recensione del broker clicca su >>> Recensione eToro

Sito ufficiale: www.etoro.com/it

Approfondimenti sulla tematica: Guida al trading di Bitcoin su eToro


Markets.com

Uno tra i più popolari broker del settore del trading online in cfd e criptovalute – offre un’offerta all’iscrizione di 25€, la possibilità di utilizzare esclusivi strumenti di trading come trend trader e trading notizie, metatrader 4, conto demo gratis e formazione completa.

Per iniziare a fare trading sui Bitcoin clicca su >>> Trading Bitcoin su Markets.com

Per la recensione del broker clicca su >>>Recensione Markets.com

Sito ufficiale: www.markets.com/it

Approfondimenti sulla tematica: Guida al trading di Bitcoin su Markets.com


Plus500

Piattaforma di trading online tra le più popolari in Europa. Dispone di una vasta gamma di trading di criptovalute, tra cui bitcoin, offre un conto demo gratuito e la possibilità di fare trading con spreads molto bassi servendosi di un conto a zero spese.

Per iniziare a fare trading sui Bitcoin clicca su >>> Trading Bitcoin su Plus500

Per la recensione del broker clicca su >>> Recensione Plus500

Visita il sito ufficiale: www.plus500.it

Approfondimenti sulla tematica: Guida al trading di Bitcoin su Plus500

E tu hai già avuto esperienza nel trading della criptomoneta Bitcoin su uno o più di questi brokers ? Raccontaci la tua testimonianza lasciandoci un commento quì sotto.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura della redazione


Spazio commenti

6 commenti su “Le basi del trading bitcoin”

    giovanni xgenio ha detto:

    ciao ragazzi è possibile fare trading su questi brokers che menzionate anche di altre valute virtuali ? grazie

    Redazione Migliorbrokerforex.net ha detto:

    salve, certamente Giovanni . ti invito a leggere una nostra guida completa sul trading di criptovalute nei migliori brokers di cfd — > trading criptovalute: guida completa
    grazie

    gianluca minti ha detto:

    ciao pensate che bitcoin possa salire ancora ? grazie

    Redazione Migliorbrokerforex.net ha detto:

    Ciao Gianluca e grazie per averci scritto. Secondo noi le basi per una crescita di bitcoin ci sono, ma crediamo che debba di nuovo rompere i 3000 dollari. Infatti ad oggi sembra si stia attestando in una lunga fase laterale senza riuscire a rompere la resistenza. Noi comunque ci attendiamo una volata nei prossimi mesi.

    giuseppe anselli ha detto:

    posso comprare bitcoin con etoro investendo 10.000 ma con rischio basso e possibilità di prendere eventuale ricavo se arriva ad un tot ? magari… la notte che non sono al pc ? grazie per le risposte sono estremamente interessato alla cosa. grazie

    Redazione Migliorbrokerforex.net ha detto:

    Ciao Giuseppe Anselli e grazie per averci scritto. Allora con etoro puoi senza problemi investire in quelle cifre, e per farlo hai due possibilità: la prima è la compravendita tradizionale di bitcoin attraverso i cfds ( contratti per differenza ). La seconda è di prendere in considerazione anche la cryptofund del broker, il nuovo fondo di etoro copyfund gestito e bilanciato da professionisti del settore composto al 100% da criptovalute di cui oltre il 60% sono bitcoin e ripple. Di seguito ti lascio i links utili per un eventuale approfondimento:

    TRADING BITCOIN CON ETORO IN CFD

    INVESTIRE IN CRYPTOFUND SU ETORO COPYFUND

    Per il primo basta inserire stop loss e take profit, per il secondo la rendita del fondo stesso ti si aggiorna live e puoi recuperare l’investimento chiudendolo quando più ritieni opportuno.

    Saluti

Lascia un commento