miglior broker forex

Trading Bitcoin

Online il - Aggiornato il

Di Paolo Santilli

miglior broker forex

Il trading di Bitcoin sta diventando sempre più popolare tra coloro che cercano un modo per guadagnare denaro online. Tuttavia, come qualsiasi altra forma di trading, può essere un’attività complessa e rischiosa se non si ha una buona conoscenza delle dinamiche del mercato e delle strategie di trading.

🔍Cos’è Bitcoin?Le criptovalute sono valute digitali che utilizzano la crittografia per garantire la sicurezza e la trasparenza delle transazioni.
💸Come si può fare trading di Bitcoin?Per fare trading di Bitcoin, è necessario aprire un account presso un exchange di criptovalute o una piattaforma di trading e depositare fondi. Successivamente, si potrà acquistare BTC utilizzando il saldo disponibile sull’account.
📈Miglior broker per trading Bitcoin:eToro (qui conto demo)
🤝Miglior exchange per trading Bitcoin:Binance (qui prova gratuita)
Caratteristiche del Trading Bitcoin

In questa guida completa al trading di Bitcoin, verrà fornita una panoramica dettagliata delle strategie da adottare con le migliori piattaforme trading online, come investire e ulteriori consigli utili per i principianti che vogliono iniziare a investire in BTC.

Cosa significa fare trading di Bitcoin e perché è importante

Il trading di Bitcoin è un’attività di mercato che consiste nell’acquisto, nella vendita e nello scambio della criptovaluta più conosciuta al mondo: BTC. Questa pratica è diventata molto popolare negli ultimi anni, in quanto il Bitcoin ha mostrato un notevole incremento di valore e ha attirato l’attenzione di molti investitori che desiderano trarne profitto. 

In particolare, il trading di Bitcoin avviene attraverso piattaforme online dette: exchange, dove gli utenti possono acquistare Bitcoin e altre criptovalute in cambio di valute tradizionali o altre crypto.

Guida completa al trading di Bitcoin
Guida completa al trading di Bitcoin

Il trading di Bitcoin è importante perché consente agli investitori di diversificare il loro portafoglio investimenti, aggiungendo un asset sicuramente molto volatile, ma che al contempo ha un potenziale di guadagno significativo. Inoltre, lo scambio di criptomonete rappresentano un’alternativa ai mercati finanziari tradizionali, che spesso sono soggetti a crisi e instabilità. 

Tuttavia, è importante notare che il trading di Bitcoin comporta anche dei rischi significativi, tra cui un’altissima volatilità del mercato, la mancanza di regolamentazione e la possibilità di frodi o attacchi informatici. Pertanto, è essenziale che gli investitori siano ben informati e consapevoli dei rischi associati al trading di Bitcoin e adottino strategie di gestione del rischio appropriate.

Come iniziare a fare trading di Bitcoin

Per iniziare a fare trading online su Bitcoin e le altre crypto, il primo passo è quello di scegliere una piattaforma exchange affidabile e sicura. Esistono numerose piattaforme di questo tipo, quindi è importante fare attenzione alle recensioni degli utenti, alle funzionalità offerte e alla sicurezza della piattaforma stessa. 

Inoltre, è importante verificare se la piattaforma sia regolamentata o meno (cosa di fatto poco comune a causa della natura stessa dei crypto-asset) da regolatori finanziari. Tra queste, una piattaforma che ha cominciato un percorso di regolamentazione anche in Italia segnaliamo Binance (qui la homepage).

Dopo aver scelto un exchange, è necessario creare un account e completare il processo di verifica dell’identità, che potrebbe richiedere l’invio di documenti personali e una certificazione via webcam/fotocamera. Una volta che l’account è stato creato e verificato, gli utenti possono effettuare il deposito in valuta tradizionale o altre criptovalute, e iniziare ad trading Bitcoin.

È importante notare che il trading Bitcoin comporta dei rischi significativi, pertanto è consigliabile adottare una strategia di trading adeguata a questo tipo di asset. Gli investitori dovrebbero pianificare il proprio budget di investimento, scegliere una strategia di trading appropriata e monitorare costantemente il mercato per prendere decisioni informate sulla compravendita di criptovalute. Inoltre, è sempre consigliabile acquisire conoscenze e informazioni sulle criptovalute e sui mercati finanziari in generale, per poter prendere decisioni informate e ragionevoli nel proprio trading.

Aprire un account su una piattaforma di trading

Per aprire un account su una piattaforma di trading, ci sono alcuni passaggi da seguire. In primo luogo, è necessario scegliere una piattaforma di trading affidabile e sicura. In genere, le piattaforme più affidabili sono in possesso di certificazioni rilasciate da regolatori finanziari, come le licenze CySEC (Europea) e CONSOB (italiana). 

Inoltre, esse richiedono l’invio di documenti identificativi, come il passaporto o la carta d’identità, per verificare l’identità dell’utente e prevenire frodi. Una volta che l’utente ha fornito i documenti richiesti e ha creato un account, potrà accedere alla piattaforma di trading e depositare i propri fondi per iniziare a fare trading Bitcoin.

Quando si apre un account su una piattaforma di trading, è importante leggere attentamente i termini e le condizioni dell’utente e comprendere soprattutto come funzionano le commissioni applicate dalla piattaforma per il trading di Bitcoin. 

In genere, i migliori broker online applicano una politica di zero commissioni di trading, ma ciò può variare in base alla piattaforma e al volume di trading dell’utente. Tra esse, spicca l’esempio dato da eToro (qui la panoramica del servizio copy trader disponibile anche per Bitcoin).

Inoltre, è importante comprendere il funzionamento della piattaforma di trading o exchange scelto per fare trading Bitcoin, come l’utilizzo degli strumenti di analisi tecnica e le modalità di deposito e prelievo dei fondi. In alcuni casi, queste piattaforme offrono anche strumenti di formazione e supporto per aiutare gli utenti a comprendere il funzionamento del trading e come girano i mercati crypto.

Conoscere le basi della tecnologia blockchain e delle criptovalute

Per fare trading di Bitcoin in modo efficace, è importante avere una conoscenza approfondita delle basi della tecnologia blockchain e delle criptovalute. La blockchain è una tecnologia di registro distribuito che consente la creazione di un registro digitale pubblico e sicuro delle transazioni. 

La blockchain utilizzata per Bitcoin è una delle più famose al mondo, nonché la prima del suo genere, e viene utilizzata per la registrazione e la convalida delle transazioni di Bitcoin. La blockchain consente di mantenere un registro sicuro e immutabile delle transazioni di criptovalute, rendendo impossibile la manipolazione o la contraffazione dei dati registrati.

Questo tipo di tecnologia fu condivisa con il mondo insieme a Bitcoin alla fine degli anni ‘00 da uno misterioso inventore (o inventori) conosciuto con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto. Il “white paper” di Bitcoin, intitolato “Bitcoin: A Peer-to-Peer Electronic Cash System”, è stato pubblicato da quest’ultimo nel 2008. 

Il white paper ha presentato il concetto di Bitcoin, descrivendo come funziona la tecnologia blockchain e come il Bitcoin può essere utilizzato per effettuare transazioni più veloci e sicure. Questo documento ha inoltre evidenziato la necessità di una valuta digitale decentralizzata, che possa essere utilizzata in modo sicuro e anonimo, senza l’intermediazione di istituzioni finanziarie.

Conoscere le basi di Bitcoin per il trading
Conoscere le basi di Bitcoin per il trading

Bitcoin e le criptovalute in generale sono valute digitali che utilizzano crittografia per proteggere e verificare le transazioni. Esse sono decentralizzate, il che significa che non sono controllate da una singola autorità o istituzione, ma sono gestite dagli utenti stessi. 

Le criptovalute di prima generazione, tra cui Bitcoin, utilizzano un sistema di mining per creare nuove unità di valuta digitale. Il mining è un processo in cui i computer possono risolvere complessi problemi matematici per convalidare le transazioni e creare nuove unità di criptovaluta. 

Importante notare inoltre come il protocollo Bitcoin è stato scritto in modo che esso non possa superare i 21 milioni di BTC estraibili. Ciò aiuta da una parte a combattere il fenomeno dell’inflazione, problema storico delle valute tradizionali, e dall’altra a dare valore alla criptomoneta.

In conclusione, per fare trading di Bitcoin in modo efficace, è essenziale avere una conoscenza approfondita della tecnologia blockchain e delle criptovalute in generale. Ciò può aiutare gli investitori a prendere decisioni mirate in fase di trading e a mitigare il rischio di perdite di capitale.

Capire i rischi e le potenzialità del trading di Bitcoin

Capire i rischi e le potenzialità del trading di Bitcoin è essenziale per ogni investitore. Uno dei rischi principali è la volatilità del mercato del Bitcoin. Il prezzo del Bitcoin può fluttuare significativamente in breve tempo, e ciò può comportare una perdita di denaro per gli investitori che non hanno adottato una strategia adeguata di gestione del rischio. 

Inoltre, il trading di Bitcoin richiede una conoscenza approfondita delle strategie di trading e dell’analisi dei grafici, e richiede tempo e impegno per essere appreso correttamente. Tuttavia, il trading di BTC offre anche potenzialità interessanti. 

Il Bitcoin è una criptovaluta innovativa e sempre più adottata, e l’interesse degli investitori istituzionali per la “mamma” di tutte le crypto sta aumentando. Inoltre, la tecnologia blockchain alla base del Bitcoin offre una maggiore trasparenza e sicurezza rispetto ai sistemi finanziari tradizionali, oltre che a una maggiore velocità delle transazioni stesse.

Infine, l’utilizzo di BTC come bene rifugio è uno degli aspetti più interessanti da tenere in considerazione, soprattutto quando l’inflazione delle maggiori valute tradizionali (USD in testa) si fa sentire e che può incidere sul prezzo (e l’utilità) di questo asset.

Le migliori piattaforme dove fare trading di Bitcoin

Ci sono diverse piattaforme disponibili per fare trading Bitcoin, le quali si distinguono fondamentalmente tra piattaforme di trading online ed exchange di criptovalute. Inoltre, si può operare un’ulteriore classificazione ed evidenziare quelle che possiamo definire: le migliori app trading. Le piattaforme di trading online consentono di acquistare e vendere Bitcoin attraverso un intermediario, solitamente un broker o una società di trading direttamente dal tuo smartphone o pc. 

Queste piattaforme spesso includono strumenti di analisi tecnica avanzati, grafici e notizie di mercato per aiutare i trader a investire in BTC, oltre ad offrire spesso tanti altri asset finanziari che esulano dal mondo crypto. Inoltre, molte di queste piattaforme permettono all’utente di fare trading con leva finanziaria, il che può aumentare il potenziale di profitto, ma comporta anche un rischio maggiore di perdite.

Gli exchange di criptovalute, d’altra parte, consentono agli utenti di acquistare e vendere Bitcoin direttamente ad altri utenti della piattaforma. Questo tipo di piattaforma è spesso considerato più sicuro perché i fondi vengono detenuti in un portafoglio digitale offline, noto come “cold storage”, mentre l’utente può visualizzare le proprie crypto in un portafoglio online incluso nell’apertura conto. 

Tuttavia, gli exchange di criptovalute presentano a volte più rischi poiché poco o per nulla regolamentati rispetto alle piattaforme di trading online, oltre a non fornire gli stessi strumenti di analisi avanzati offerte dai broker.

Fatte queste premesse, ecco la nostra lista delle migliori piattaforme dove fare trading di Bitcoin, provenienti sia dal mondo del trading online che di quello degli exchange:

🖥️Nome piattaforma📊Tipo di piattaforma🤔Come aprire un conto?
eToro (qui la pagina iniziale)Broker onlineCLICCA QUI per aprire un conto con eToro
Capital.com (qui la pagina iniziale)Broker onlineCLICCA QUI per aprire un conto con FP Markets
Binance (qui la pagina iniziale)Exchange cryptoCLICCA QUI per aprire un conto con Binance
Crypto.com (qui la pagina iniziale)Exchange cryptoCLICCA QUI per aprire un conto con Crypto.com
Le piattaforme consigliate per il trading Bitcoin

eToro: descrizione e caratteristiche

Il broker online eToro è noto soprattutto per la sua piattaforma di trading certificata, che ha contribuito allo sviluppo del cosiddetto “Social Trading”. Quest’ultimo offre un’esperienza intuitiva per acquistare, vendere o scambiare una vasta gamma di asset finanziari, inclusi più di 70 tipi di criptovalute (con Bitcoin in testa).

logo etoro
eToro per Trading Bitcoin

La novità fondamentale offerta dal Social Trading sta nell’aver creato un vero e proprio mondo social in cui investitori da tutto il mondo si confrontano e consigliano in fase di investimento. Inoltre, è possibile addirittura diventare “follower” dei migliori investitori in piattaforma, così da copiarne ogni passo (e trade). 

La piattaforma di trading è disponibile anche come app per dispositivi mobili, consentendo ai trader di accedere ai loro conti per investire in criptovalute ovunque si trovino, dopo aver aperto un conto eToro (qui il conto gratuito), che offre anche una demo gratuita per aiutare i trader a familiarizzare con la piattaforma.

Capital.com per il trading Bitcoin: descrizione e caratteristiche

Capital.com è un broker online che offre servizi di trading per vari asset, tra cui il Bitcoin. La piattaforma offre un’interfaccia intuitiva, accesso diretto al mercato delle criptovalute e prezzi aggiornati in tempo reale. Per quanto riguarda le condizioni di trading specifiche per il Bitcoin, Capital.com (qui per visitare il sito ufficiale del broker) offre spread e commissioni competitivi, ma è importante verificare sul sito web del broker le informazioni più recenti relative ai costi specifici.

Logo ufficiale del broker per Bitcoin - Forex - Azioni e molto altro Capital.com
Logo ufficiale del broker per Bitcoin – Forex – Azioni e molto altro Capital.com

Il trading di Bitcoin CFD è un modo popolare per speculare sui movimenti di prezzo della criptovaluta senza possedere l’asset sottostante. I CFD offerti da Capita.com sono contratti tra un broker e un trader, in cui entrambe le parti accettano di pagare la differenza nel valore dell’asset tra il prezzo di apertura e quello di chiusura di una negoziazione, in qualsiasi direzione essa vada. Nel trading di CFD, i trader possono utilizzare la leva finanziaria per assumere posizioni di grandi dimensioni, ma è importante notare che la leva può amplificare sia i guadagni che le perdite.

Capital.com offre ai trader CFD su BTC con una leva di 2:1 per i clienti al dettaglio, il che significa che per una posizione in BTC del valore di $1000, i trader dovranno mantenere un margine di $500 nel loro conto. Tuttavia, se il mercato va contro la posizione del trader, questi dovrà aggiungere ulteriori fondi al proprio conto per coprire le eventuali perdite e mantenere aperte le proprie posizioni.

I trader possono anche negoziare l’indice Crypto (CRY), composto da cinque criptovalute popolari: Bitcoin, Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash e Litecoin. Per usufruire di questo e di tutte le offerte del broker è consigliabile visitare il sito ufficiale di Capital.com e diffidare da qualsiasi sedicente broker che prometta enormi profitti senza alcuna prova di regolamentazione.

Binance: descrizione e caratteristiche

Binance è una piattaforma di exchange di criptovalute fondata nel 2018 da Changpeng Zhao, anche noto come “CZ” su Twitter. Grazie alla sua vasta gamma di servizi legati al trading di criptovalute, la piattaforma si è rapidamente diffusa tra chi fa trading Bitcoin, al punto da sviluppare un proprio ecosistema crypto. 

Binance è attualmente la prima piattaforma di exchange per volume di scambi al mondo e offre più di 700 criptovalute su cui investire. Inoltre, la piattaforma offre anche altri servizi legati al mondo crypto, che comprende una sua carta di credito VISA chiamata Binance Card, che consente di utilizzare le criptovalute (BTC compresi) per effettuare acquisti e prelievi in valute fiat.

la Binance Card e i suoi vantaggi
la Binance Card e i suoi vantaggi

Gli utenti possono ottenere un cashback su ogni acquisto effettuato con la carta, utilizzandola in combinazione con un minimo di BNB (la crypto sviluppata dalla piattaforma) accumulati sul proprio conto Binance (qui il conto prova).

Crypto.com: descrizione e caratteristiche

Crypto.com è una piattaforma di criptovalute fondata nel 2016 che ha guadagnato rapidamente popolarità grazie alla vasta gamma di criptovalute offerte e alla sponsorizzazione di celebrità del calibro di Matt Daemon e della UFC.

Crypto.com
Trading Bitcoin su Crypto.com

Con oltre 50 milioni di utenti in tutto il mondo, la piattaforma offre la possibilità di acquistare, vendere o scambiare oltre 250 criptovalute, tra cui il token proprietario CRO e il trading di Bitcoin 

Inoltre, la piattaforma Crypto.com (qui per aprire un conto) offre diverse crypto-card esclusive ai suoi clienti, suddivise in diversi livelli di importanza, con sconti e bonus sempre più importanti a seconda del livello raggiunto.

Strategie di trading di Bitcoin

Prima di cominciare a fare trading di Bitcoin, è importante mettere a punto una strategia di trading. Senza di essa, il rischio di incorrere in perdite (anche importanti) di capitali è più che reale, vista l’alta volatilità di questo asset e l’instabilità generale dei mercati finanziari (quindi non solo legati a Bitcoin).

Tra le principali strategie di trading di Bitcoin, possiamo osservare quindi due macro-categorie: quelle che preferiscono un approccio di trading di lungo termine e quelle che favoriscono un trading sul breve termine.

Trading di lungo termine: funzionalità e vantaggi

Il trading di Bitcoin può essere affrontato attraverso diverse strategie, in base alle esigenze e alla conoscenza del trader. Una delle più comuni strategie di trading di lungo termine è quella di acquisto e mantenimento (comunemente conosciuto nel mondo crypto con l’acronimo scherzoso di “HODL”). 

Implementando questa strategia, il trader compra una quantità di Bitcoin e la tiene per un periodo di tempo prolungato, generalmente diversi mesi o anni, nella speranza di ottenere un profitto a lungo termine. Questa strategia richiede una forte convinzione nell’ascesa a lungo termine del prezzo del Bitcoin e una comprensione dell’andamento ciclico del mercato delle criptovalute. 

Tuttavia, la strategia HODL non è priva di rischi, in quanto il prezzo del Bitcoin può essere soggetto a forti fluttuazioni che ne cambiano significativamente il prezzo in un breve periodo di tempo, rendendo difficile prevedere la sua evoluzione a lungo termine. Un esempio ci è stato dato dall’ultimo “inverno delle crytpo”, con una successione di cadute del prezzo di BTC il quale solo ultimamente (dopo anni) sembra di nuovo in ascesa.

👍PRO👎CONTRO
Strategia semplice e accessibileRischio di perdita significativa di valore nel breve termine
Possibilità di ottenere un profitto a lungo termineBisogno di forti convinzioni nell’andamento del mercato
Minori costi di transazione a causa della minore frequenza di tradingDifficoltà di prevedere l’evoluzione del prezzo a lungo termine
Non richiede una conoscenza tecnica avanzataPossibile mancanza di liquidità in caso di bisogno di vendere in fretta
Evita l’ansia del day tradingRichiede una grande dose di pazienza e resistenza mentale
Tabella riassuntiva dei pro e contro del trading Bitcoin a lungo termine

Trading di breve termine: funzionalità e vantaggi

Il trading di breve termine di Bitcoin è una strategia di trading che si concentra sull’acquisto e la vendita di Bitcoin in un breve lasso di tempo, di solito pochi minuti, ore o giorni. Questa strategia richiede una conoscenza approfondita delle tendenze di mercato e delle analisi tecniche per individuare i momenti migliori per acquistare e vendere BTC. 

I trader di breve termine cercano di trarre profitto dalle fluttuazioni del prezzo del Bitcoin in un periodo relativamente breve, il che significa che devono essere in grado di prendere decisioni rapidamente e di monitorare costantemente il mercato. Ciò comporta quindi anche una fermezza di nervi e un’abitudine allo stress che questa attività può comportare.

Tra i principali vantaggi del trading di breve termine di Bitcoin c’è la possibilità di guadagnare profitti elevati in un breve periodo di tempo, ma ciò può avvenire solo se la strategia di trading viene eseguita correttamente e con le giuste tempistiche. Inoltre, chi fa trading di breve termine può utilizzare la leva finanziaria per amplificare il proprio capitale e trarre ulteriori profitti dal mercato. 

Tuttavia, è importante tenere presente che il trading di breve termine comporta un rischio maggiore rispetto al trading di lungo termine, poiché il mercato delle criptovalute è noto per la sua volatilità. Gli errori di valutazione possono portare a perdite significative, pertanto è necessario effettuare una gestione del rischio adeguata, considerando in anticipo quanto si è disposti a perdere eventualmente. 

In definitiva, il trading di breve termine di Bitcoin può essere una strategia redditizia, ma richiede una buona conoscenza del mercato, una gestione del rischio attenta e la capacità di prendere decisioni rapide.

👍PRO👎CONTRO
Possibilità di guadagni elevati in breve tempoRischio maggiore rispetto al trading di lungo termine
Utilizzo della leva finanziaria per amplificare i profittiNecessità di conoscenza avanzata del mercato crypto e delle analisi tecniche
Rapido recupero di eventuali perditeNecessità di monitoraggio costante del mercato
Possibilità di diversificare le strategie di tradingPossibilità di subire fluttuazioni del prezzo del Bitcoin inaspettate
Flessibilità nella gestione del capitalePossibilità più elevata di effettuare errori umani o di valutazione
Tabella riassuntiva dei pro e contro del trading Bitcoin a breve termine

Analisi tecnica: indicatori e strumenti utili

L’analisi tecnica è un approccio utilizzato dai criptoinvestitori per prevedere il futuro andamento dei prezzi di Bitcoin. Essa si basa sull’idea che i prezzi di BTC seguano un pattern e che ci siano delle relazioni tra il prezzo e fattori esterni come le notizie sul mercato, il volume delle transazioni e gli eventi politici ed economico-finanziari.

Esistono numerosi indicatori tecnici che possono essere utilizzati per analizzare il prezzo di Bitcoin. Uno dei più popolari è la media mobile, che rappresenta il prezzo medio di Bitcoin in un determinato periodo di tempo. Questo indicatore può essere utilizzato per identificare le tendenze del mercato e per determinare i punti di ingresso e di uscita per i trade. 

Inoltre, ci sono strumenti di analisi tecnica come i grafici a candele giapponesi e i grafici a barre che possono aiutare i trader a visualizzare l’andamento dei prezzi e le tendenze del mercato.

Questi possono essere utilizzati liberamente una volta aperto un conto con eToro (qui la prova gratis) o con altre piattaforme per il trading online di criptovalute e asset finanziari.

Detto ciò, va ricordato che l’utilizzo di questi strumenti e indicatori richiede una certa conoscenza tecnica e una certa esperienza nel fare trading Bitcoin. Tuttavia, con una corretta analisi tecnica, i trader possono progettare strategie di trading più efficaci così da ottenere facili profitti.

Gestione del rischio nel trading di Bitcoin

La gestione del rischio nel trading di Bitcoin è un aspetto essenziale che ogni trader dovrebbe considerare. A causa della natura volatile delle criptovalute, i trader devono essere in grado di prevedere e gestire il rischio in modo efficace per evitare perdite significative

La prima cosa che i trader devono fare è stabilire un limite massimo di perdita per ogni trade e rispettarlo, in modo da evitare di investire più di quanto si è disposti a perdere. Inoltre, i trader dovrebbero sempre avere una strategia di uscita chiara, sia per il profitto che per la perdita, e rispettare tale strategia senza deviare da essa. Questo aiuterà a minimizzare le perdite e a massimizzare i guadagni.

Un altro modo per gestire il rischio nel trading di Bitcoin è quello di utilizzare la diversificazione. I trader possono diversificare il loro portafoglio di criptovalute, investendo in diverse monete oltre a Bitcoin, in modo da limitare il rischio di perdita in caso di un calo improvviso del prezzo di una singola criptovaluta. Attenzione però, perché il calo di BTC provoca quasi sempre il crollo nei prezzi dell’intero mercato crypto. 

Inoltre, i trader possono utilizzare la tecnica dell’investimento graduale, mettendo a punto un piano di investimento,  in cui si investe gradualmente somme di denaro nel tempo, invece di investire tutto in una volta sola. Questo consente di minimizzare il rischio di perdita a causa di fluttuazioni di breve termine nel prezzo di BTC.

Diversificazione del portafoglio

La diversificazione del portafoglio è una strategia di trading importante per ridurre il rischio di perdita quando si fa trading di Bitcoin. In pratica, la diversificazione consiste nel distribuire il proprio capitale su più investimenti, in modo da ridurre l’esposizione a un singolo asset o mercato. 

Ad esempio, invece di investire tutti i propri fondi in Bitcoin, un trader potrebbe investire in diverse criptovalute, azioni, fondi comuni di investimento o altre attività finanziarie. Ciò consente di ridurre il rischio di perdita in caso di improvvisi cali di prezzo del Bitcoin, poiché gli investimenti in altre attività possono compensare le eventuali perdite. A questo proposito consigliamo DEGIRO (qui apertura conto), che offre diverse tipologie di asset finanziari.

La diversificazione del portafoglio ha numerosi vantaggi per i trader di Bitcoin. Soprattutto, ciò riduce il rischio di perdita, poiché le perdite su un investimento possono essere compensate dalle vincite su altri investimenti. Ad esempio, un calo nel prezzo di BTC potrebbe provocare un calo anche negli altri crypto-asset (come spesso succede) su cui si è investito, ma al contempo l’oro potrebbe salire nello stesso tempo in quanto bene rifugio.

Infine, la diversificazione può anche aiutare a mantenere un certo equilibrio del portafoglio investimenti, impedendo ad un singolo investimento di dominare troppo il portafoglio eccessivamente. Ciò la rende una strategia importante per ridurre il rischio e aumentare le possibilità di generare profitto quando si fa trading Bitcoin.

Utilizzo degli stop loss e take profit

Gli stop loss e i take profit sono strumenti essenziali sia nel trading Bitcoin che nel trading online in generale. L’uso di questi strumenti può aiutare gli investitori a limitare le perdite e a massimizzare i profitti, riducendo al contempo il rischio complessivo dell’investimento. 

Gli stop loss sono ordini automatici che vengono inseriti nell’exchange per vendere BTC quando il prezzo scende sotto un determinato livello imposto da noi, al fine di limitare le perdite. Al contrario, i take profit sono ordini automatici che vengono inseriti per vendere BTC quando il prezzo raggiunge un certo livello di guadagno.

L’utilizzo degli stop loss e dei take profit richiede una buona pianificazione e una strategia di trading ben definita. È importante scegliere il prezzo adeguato per l’attivazione degli ordini, tenendo conto della volatilità del mercato e della propria tolleranza al rischio.

Inoltre, è consigliabile monitorare costantemente il mercato e apportare eventuali modifiche agli ordini automatici in base alle condizioni di mercato. 

Gestione delle emozioni e psicologia del trading

La gestione delle emozioni e la psicologia del trading sono elementi critici per il successo nel trading di Bitcoin e di altre criptovalute. I criptoinvestitori devono imparare a gestire le proprie emozioni, in particolare la paura e l’avidità, che possono influenzare le decisioni di investimento e portare a comportamenti impulsivi. 

Ciò significa che i trader devono sviluppare una mentalità disciplinata e razionale per prendere decisioni di trading pensate e coerenti con la propria strategia di trading. Ogni investitore deve quindi imparare a riconoscere i propri schemi di pensiero e le proprie emozioni e sviluppare strategie per gestirli in modo efficace. 

La gestione delle emozioni nel trading di Bitcoin
La gestione delle emozioni nel trading di Bitcoin

Ad esempio, gli investitori possono utilizzare la meditazione e altre tecniche di rilassamento per ridurre lo stress e l’ansia associati alle fasi più concitate del trading online. Inoltre, chi investe in BTC può sviluppare un piano di trading ben definito e attenersi ad esso per evitare decisioni impulsive basate sulle emozioni del momento e sulla volatilità del mercato.

La psicologia del trading riguarda quindi non solo la comprensione dei comportamenti del mercato, ma anche la comprensione del proprio comportamento e la capacità di prendere decisioni basate su dati oggettivi. Significa analizzare le tendenze del crypto-market e le fluttuazioni dei prezzi per identificare le opportunità di investimento e non farsele scappare.

 Infine, gli investitori devono essere disposti a imparare e adattarsi alle condizioni del mercato in continua evoluzione, mantenendo una mentalità aperta e flessibile per adottare nuove strategie a seconda della situazione. In generale, la psicologia del trading richiede quindi disciplina, perseveranza e pazienza per raggiungere il successo nel trading Bitcoin.

Conto demo per il trading Bitcoin

Il conto demo è uno strumento utile per i trader di Bitcoin che desiderano acquisire esperienza di trading senza rischiare il proprio denaro. Un conto demo è un account di trading virtuale che simula le condizioni di trading reali, consentendo ai criptoinvestitori di eseguire operazioni di acquisto e vendita di criptovalute senza alcun rischio finanziario. 

Chi fa trading Bitcoin può utilizzare il conto demo per testare le proprie strategie di trading, familiarizzare con l’interfaccia dell’exchange o della piattaforma di trading e acquisire una migliore comprensione del mercato e delle tendenze di prezzo. 

I trader di BTC possono utilizzare il conto demo per sperimentare diverse strategie di trading e testare l’efficacia di queste strategie nel mercato reale. Per utilizzare un conto demo, i trader devono registrarsi su un exchange o creare un conto con un broker online che offre un conto demo. Un esempio famoso di questo tipo di demo è quello offerto gratuitamente da eToro (qui per conto demo gratis).

Una volta effettuata la registrazione, i trader possono accedere al proprio conto demo e iniziare a eseguire operazioni di trading virtuali. È importante notare che il conto demo non garantisce il successo nel trading reale e che i risultati ottenuti nel conto demo potrebbero non essere ripetibili nel mercato reale.

Tuttavia, il conto demo può essere un utile strumento di apprendimento per i trader Bitcoin che desiderano acquisire esperienza di trading senza rischiare il proprio denaro.

Consigli e trucchi per avere successo nel trading di Bitcoin

Il trading di Bitcoin è una forma di investimento ad alto rischio (e alta ricompensa) che richiede disciplina, conoscenza del mercato crypto e una mente riflessiva. Per avere successo mentre si fa trading Bitcoin quindi, è importante seguire alcuni consigli e trucchi.

Il primo consiglio per avere successo nel trading di Bitcoin è quello di essere sempre aggiornati sulle ultime notizie e tendenze di mercato. Il mercato delle criptovalute è altamente volatile e può essere influenzato da molti fattori, come i cambiamenti normativi, le notizie economiche e le attività dei grandi investitori (anche conosciuti come Whales, “balene”). 

Da notare come anche le notizie dei mercati finanziari internazionali (quindi non solo quelli relativi al mercato crypto) possano influenzare sul prezzo di BTC, anche se nei primi mesi del 2023 pare stia iniziando una controtendenza.

Infatti, se prima quando i mercati finanziari andavano in rosso, Bitcoin seguiva a ruota libera, da qualche tempo a questa parte si registra addirittura un aumento del prezzo di BTC mentre i mercati crollano.

Un altro trucco per avere successo nel trading di Bitcoin è quello di saper gestire il proprio rischio.Fare trading Bitcoin comporta infatti un elevato rischio di perdita e i criptoinvestitori devono essere in grado di gestire questo rischio in modo efficace per evitare di subire perdite gravi di capitale. 

Una strategia di gestione del rischio ben sviluppata può aiutare i trader a minimizzare le perdite e a proteggere i propri profitti. Per fare ciò, i trader possono utilizzare tecniche come gli stop loss, i take profit e la diversificazione del portafoglio per gestire il proprio rischio in modo efficace.

Rimanere aggiornati sulle notizie e gli eventi del settore

Per chi investe in BTC, rimanere aggiornati sulle ultime notizie e gli eventi del settore è un fattore fondamentale per avere successo col trading di Bitcoin. Il mercato delle criptovalute è altamente volatile e può essere influenzato da una vasta gamma di fattori, i quali vanno dalle notizie di carattere economico, ai cambiamenti normativi, fino alle attività dei grandi investitori.

Essere informati su queste questioni può aiutare i trader a prevedere le tendenze di prezzo e ad agire di conseguenza. Per rimanere aggiornati sulle notizie e gli eventi del settore delle criptovalute, i trader possono utilizzare diverse fonti di informazione, come ad esempio:

  • Le pubblicazioni di riviste (anche online) specializzate, le quali vanno dalle testate nazionali (pensiamo ad esempio ad a “Il Sole 24 Ore in Italia o al WSJ  americano) ai siti specializzati (come Criptovaluta.it in Italia);
  • I blog di settore, molto spesso pubblicizzati da investitori attivi nel trading Bitcoin o di criptovalute;
  • I Social Media, con un posto di rilievo preso da Twitter nel caso delle notizie relative al mondo crypto.  

Inoltre, esistono diverse piattaforme che offrono aggiornamenti in tempo reale sulle notizie e le tendenze del mercato delle criptovalute, con tanto di prezzo di ogni crypto-asset verificabile in ogni momento. Questo tipo di piattaforme, come ad esempio Binance (qui la pagina principale) forniscono informazioni sui prezzi delle criptovalute, sui volumi di scambio e sulle attività dei mercati crypto.

Per avere successo nel trading di Bitcoin, è essenziale quindi mantenere un’attenzione costante sulle notizie e gli eventi del settore, in modo da essere pronti ad agire rapidamente quando le opportunità di investimento si presentano.

Imparare dagli errori e migliorare costantemente

Imparare dagli errori e migliorare costantemente è un fattore essenziale per avere successo quando si investe in Bitcoin. Anche i trader più esperti commettono errori di tanto in tanto, ma ciò che fa la differenza è la capacità di imparare da questi errori e migliorare la propria strategia di trading di conseguenza.

Per imparare dagli errori, i trader di Bitcoin possono utilizzare diverse tecniche, come l’analisi dei propri trade passati e il confronto con altri trader esperti. L’analisi delle proprie attività di trading può aiutare i trader a identificare le aree di miglioramento e a comprendere le proprie debolezze. Inoltre, confrontarsi con criptoinvestitori esperti può fornire un’opinione esterna e aiutare i trader a ottenere una prospettiva più ampia sulle proprie attività di investimento.

Una volta identificati gli errori, i trader di BTC possono lavorare per migliorare la propria strategia. Ciò può comportare l’aggiunta di nuove tecniche di gestione del rischio, l’adozione di nuove strategie di trading o l’acquisizione di conoscenze supplementari sulle ultime tendenze del mercato crypto. 

È importante sottolineare che il processo di miglioramento deve essere costante, poiché il mercato delle criptovalute è in continua evoluzione e richiede una conoscenza sempre aggiornata per avere successo.

Infine, potresti seguire alcuni tra i migliori corsi di trading reperibili online oggi, questi corsi si confermano efficaci per chi vuole apprendere le basi in maniera semplice e efficace.

Rete di supporto e risorse di apprendimento

Il trading di Bitcoin può essere una sfida impegnativa e solitaria, motivo per cui è importante avere una rete di supporto e accesso a risorse di apprendimento. Una rete di supporto può aiutare i trader a condividere esperienze, ottenere feedback e avere un supporto morale durante i momenti difficili. 

Ci sono diverse comunità online e forum in cui i trader possono connettersi con altri trader di Bitcoin e scambiare idee e informazioni, ma uno dei modi più utili per supportarsi reciprocamente e imparare dagli altri è quello di partecipare al Social Trading

Con esso, è possibile “seguire” (proprio come su un qualsiasi social network) gli investitori di successo, osservare i trade di questi ultimi e finanche copiare automaticamente il portafoglio investimenti. Facendo così, si potrà iniziare anche col provare una famosa modalità di trading automatico.

Questa forma innovativa di fare investimenti è tra le preferite non solo dai criptoinvestori, ma da tutti coloro i quali si approcciano la prima volta al trading online. Tra tutte le piattaforme di trading online che hanno implementato questo concetto, non si può che ricordare eToro (qui per provare il social trading), tra i pionieri e i primi promotori di questa forma di investimento.

Il social trading di eToro
Il social trading di eToro

Inoltre, le risorse di apprendimento possono fornire ai trader di Bitcoin le conoscenze e le competenze necessarie per avere successo nel trading. Ci sono numerosi siti web, corsi online e libri disponibili che coprono vari aspetti del trading di Bitcoin, come l’analisi tecnica, la gestione del rischio e le strategie di trading. È importante scegliere le risorse di apprendimento che meglio si adattano alle esigenze e agli obiettivi individuali dell’investitore.

Infine, i criptoinvestitori possono anche considerare l’opzione di unirsi a un gruppo di trading o di assumere un mentore di trading. Questi possono fornire un supporto personalizzato e una guida per aiutare i trader a raggiungere i propri obiettivi di trading. 

In definitiva, una rete di supporto e risorse di apprendimento possono aiutare chi fa trading Bitcoin a navigare al meglio il mercato delle criptovalute e a raggiungere il successo in una maniera se non più facile, sicuramente più “tranquilla”.

Conviene oggi fare trading di Bitcoin?

Fare trading di Bitcoin può essere un’opzione attraente per molti investitori e trader, tuttavia, come con qualsiasi forma di investimento, ci sono anche dei rischi. Prima di decidere se conviene fare trading Bitcoin oggi, è importante considerare attentamente i fattori chiave che influenzano il mercato delle criptovalute.

Uno dei fattori più importanti da considerare è la volatilità del mercato delle criptovalute. Il prezzo di Bitcoin e di altre criptovalute può fluttuare rapidamente e drasticamente, rendendo il trading di questo asset una proposta rischiosa per gli investitori che cercano stabilità e sicurezza finanziaria. Inoltre, la mancanza di una regolamentazione consolidata del mercato crypto può aumentare il rischio di frodi e di perdite finanziarie.

Tuttavia, ci sono anche alcuni fattori che rendono il trading di Bitcoin un’opzione interessante per gli investitori. Ad esempio, la crescente adozione delle criptovalute da parte di aziende e istituzioni finanziarie può aumentare la domanda di BTC e influenzare positivamente il suo prezzo. Inoltre, l’accessibilità del trading di Bitcoin attraverso piattaforme online e applicazioni mobili come quella offerta da Crypto.com (qui per conto gratis) rende più facile per gli investitori entrare e uscire dal mercato in modo rapido ed efficiente.

Infine, per molti investitori passare dalle valute tradizionali al Bitcoin sembra essere una soluzione utile a combattere l’inflazione galoppante, rendendo BTC una sorta di “oro digitale”. Quest’ultimo termine non è usato a caso e sono tanti gli analisti che trovano analogie tra queste due tipologie di asset.

Bitcoin è stato definito “l’oro digitale” poiché condivide molte delle caratteristiche dell’oro, considerato da tempo un bene rifugio in cui investire per proteggere il proprio patrimonio. Come l’oro infatti, il Bitcoin è limitato nella sua quantità, con un massimo di 21 milioni di unità. Questo limite di fornitura rende il Bitcoin un bene limitato e prezioso, come il famoso metallo prezioso.

Inoltre, come l’oro, il Bitcoin richiede un certo grado di lavoro per essere estratto. Il processo di mining di Bitcoin richiede l’utilizzo di grandi quantità di energia elettrica e risorse informatiche, il che significa che l’estrazione di Bitcoin richiede un certo sforzo e molte risorse, proprio come l’estrazione dell’oro.

In conclusione, se conviene fare trading di Bitcoin oggi dipende dalle esigenze e dagli obiettivi individuali dell’investitore. È importante prendere in considerazione la volatilità del mercato delle criptovalute e il rischio di veder ridurre di molto i propri capitali, ma anche le opportunità di profitto che possono derivare dalla crescita e dall’adozione delle criptovalute o dalla protezione dall’inflazione.

Considerazioni Finali

In sintesi, il trading di Bitcoin è diventato una delle attività finanziarie più popolari e in rapida crescita degli ultimi anni. Grazie alla sua natura decentralizzata e alla relativa facilità di accesso rispetto ai mercati tradizionali, il Bitcoin ha infatti attratto un gran numero di investitori che cercano opportunità di guadagno sia a breve che a lungo termine. Possiamo affermare che BTC è senza dubbio una delle migliori criptovalute da comprare oggi.

Considerazioni Finali
Considerazioni Finali

Tuttavia, come ogni forma di investimento, fare trading Bitcoin comporta rischi significativi. La volatilità del mercato delle criptovalute è ben nota e può causare oscillazioni dei prezzi estremamente elevate e imprevedibili. Inoltre, i regolamenti a livello globale sono ancora in fase di sviluppo e le pratiche di sicurezza degli exchange possono variare notevolmente, aumentando il rischio di frodi, perdite di dati o fondi.

In conclusione, il trading di Bitcoin offre grandi opportunità di guadagno per coloro che sono disposti a investire tempo e risorse nella ricerca e nell’analisi del mercato crypto. Tuttavia, è fondamentale avere una buona conoscenza dei rischi e delle opportunità offerte dalle criptovalute e di scegliere piattaforme di trading affidabili e sicure.

FAQ – Trading Bitcoin: domande e risposte frequenti

Che cosa significa fare trading Bitcoin?

Il trading di Bitcoin è l’atto di acquistare o vendere Bitcoin con l’obiettivo di guadagnare profitto dalla differenza di prezzo tra l’acquisto e la vendita.

Come si può iniziare a fare trading Bitcoin?

Per iniziare a fare trading di Bitcoin, bisogna prima scegliere una piattaforma di trading online o un exchange criptovalute. Ci sono molte opzioni disponibili, quindi è importante scegliere una piattaforma affidabile e certificata come ad esempio eToro (qui il conto gratuito).

Quali sono i rischi del fare trading Bitcoin?

Il trading di Bitcoin comporta rischi, come ogni forma di trading. I prezzi delle criptovalute sono altamente volatili e possono fluttuare rapidamente, causando perdite significative. Inoltre, le criptovalute sono ancora relativamente nuove e sono poco soggette a regolamentazioni finanziarie, il che rende il mercato meno prevedibile.

Iscriviti
Notificami

58 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Dalia
3 anni fa

Di Forex TB che ne pensate? Ho letto recensioni positive

Anonymous
4 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

Giancarlo
5 anni fa

Pensate che sia meglio fare trading in cfd su bitcoin in FP MARKETS o INVESTOUS?

Alessio Ippolito
4 anni fa
Reply to  Giancarlo

Ciao gentile Giancarlo e grazie per averci scritto – fare trading di bitcoin attraverso i cfd è possibile su ambedue le piattaforme che hai menzionato e sono entrambe assolutamente LEGALI e CONSIGLIATE da Migliorbrokerforex.net.

un saluto

Alessio Ippolito
4 anni fa
Reply to  Giancarlo

Ciao Giancarlo, sono ambedue molto buoni 🙂

Alberto
3 anni fa
Reply to  Giancarlo

Giancarlo LASCIA PERDERE INVESTOUS E FALLITA.

Anonymous
5 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

Giovanna
5 anni fa

Quale broker consigliate per investire in bitcoin ?

Alessio Ippolito
5 anni fa
Reply to  Giovanna

Ciao Giovanna, su questo articolo trovi il paragrafo relativo ai nostri consigli sui migliori brokers per investire in bitcoin.

saluti

Anonymous
5 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

silvia
5 anni fa

Salve sono molto curiosa ma non ho capito realmente come si agisce, come si mette in pratica questa cosa.

Alessio Ippolito
5 anni fa
Reply to  silvia

Ciao Silvia e grazie per averci scritto – allora per iniziare a fare trading online di bitcoin devi innanzitutto aprire un conto trading in uno dei migliori brokers consigliati e che vedi in tabella – il nostro consiglio è quello di farlo con il broker etoro in quanto ti mette a disposizione una demo molto importante ( 100.000 euro ) con la quale puoi fare trading con soldi virtuali il che ti permette di imparare bene come agire. Ti consigliamo etoro in quanto è anche il miglior broker che ti permette di copiare le operazioni trading dei più bravi –… Leggi tutto »

Giancarlo
5 anni fa

Ciao complimenti per l articolo. Sto iniziando a fare trading di bitcoin con etoro a leva molto bassa e con capitale più alto.

Ottimo servizio !

Alessio Ippolito
5 anni fa
Reply to  Giancarlo

salve e grazie per averci scritto giancarlo. si il servizio che offre la piattaforma etoro per il trading di criptovalute e, più nello specifico di bitcooin, è davvero di prima fascia.

cordiali saluti

Anonymous
5 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

Seba
6 anni fa

Ciao a tutti e grazie per le guide, cosa ne pensate di binance e coinbase ?

Grazie molte

Seb

Redazione Migliorbrokerforex.net
6 anni fa
Reply to  Seba

salve, sono degli ottimi exchanges per acquisto reale di bitcoin. se invece il suo desiderio è fare trading online di bitcoin attraverso l’utilizzo di brokers online sicuri, quelli che trova menzionati su questa guida sono senza dubbio i migliori.

Grazie mille per i complimenti e a presto !

Salvatore
6 anni fa

Ciao e grazie per queste utili indicazioni.

Domanda: con l’investimento in BTC – ad esempio via BTC – non sembra esistere la possibilità di impostare una stop loss, cioè si rischia potenzialmente di perdere tutto? Grazie 🙂

Redazione Migliorbrokerforex.net
6 anni fa
Reply to  Salvatore

salve, con quale broker sta facendo trading di bitcoin ? saluti

daniel mizzi
6 anni fa

ciao a tutti. ho iniziato da poco ad investire con le criptovalute su etoro facendo trading di bitcoin ed ethereum. volevo sapere se per il copyfund devo aprire un conto a parte. vorrei mettere qualcosa su cryptofund.

saluti

Redazione Migliorbrokerforex.net
6 anni fa
Reply to  daniel mizzi

ciao, come ti abbiamo risposto all’interno della recensione su etoro, dove ci hai posto la medesima domanda, per usufruire del servizio di copyfund di etoro non occorre aprire un nuovo conto se sei già cliente etoro. basta effettuare un versamento minimo indispensabile per aderire all’investimento sul fondo da te scelto.

a presto !

Anonymous
6 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

Anonymous
6 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

Raffaele
6 anni fa

Salve,
È da un po’ che seguo l’argomento e sono sempre più tentato a provare. Il punto è che non ho alcuna esperienza in tematica. Ove posso trovare del valido materiale/corsi per approcciare al trading? Grazie in anticipo per il feedback

Redazione Migliorbrokerforex.net
6 anni fa
Reply to  Raffaele

ciao raffaele e grazie per averci scritto. sul nostro sito può trovare molte guide al trading su ogni broker. come invesire praticamente su di essi, previa registrazione.
abbiamo poi diverse strategie di trading pubblicate sul nostro sito che si possono applicare anche al trading di bitcoin.

prima di iniziare le consigliamo di aprire un conto su un broker consigliato e sicuro in modo tale che riceverà anche la demo per fare pratica nel trading online di bitcoin, delle altre criptovalute e di tutti gli altri assets.

saluti

Anonymous
6 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

Anonymous
6 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

sante vinci
6 anni fa

per investire in bitcoin mi trovo benissimo con iq option ed etoro.

gli altri brokers che citate non li ho ancora mai provati.

ciao !

Redazione Migliorbrokerforex.net
6 anni fa
Reply to  sante vinci

Ciao Sante e grazie per il tuo feedback.

Anonymous
6 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

satanix
6 anni fa

ciao quali brokers consigliate maggiormente per investire sui bitcoin online con spreads bassi e molti strumenti di trading utili per un trader anche alle prime armi come me ? Ho anche bisogno di molta formazione per imparare e di un conto demo gratuito per fare pratica.

grazie

Redazione Migliorbrokerforex.net
6 anni fa
Reply to  satanix

Salve Satanix, in riferimento alla sua specifica casistica le consigliamo, per formazione ed investimenti con condizioni di trading buone per investire in bitcoin, i seguenti brokers online regolamentati ( clicchi sui nomi per leggere ogni recensione specifica ):

*TRADE.COM

*BDSWISS

*ETORO

*IQ OPTION

*MARKETS.COM

Per ogni altra delucidazione nel merito, restiamo a disposizione.
Saluti

Anonymous
6 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

frabbrica romana
6 anni fa

ciao vi ho già scritto… vorrei investire sui bitcoin con il broker etoro ma non so bene quali siano esattamente i costi da sostenere e pertanto prima di iniziare vorrei capirne di più. grazie mille

Redazione Migliorbrokerforex.net
6 anni fa

Ciao, in effetti pochi istanti fa ti abbiamo già risposto al commento su altro articolo specifico sul trading di bitcoin presso il broker etoro. come già scritto nell’altra guida, etoro non applica costi di gestione conto per fare trading online su bitcoin ed altri assets, mentre per quanto riguarda le commissioni di negoziazione, credo tu ti riferisca agli spreads medi. ti rispondiamo dicendoti che sono bassi, in linea perfettamente con altri brokers concorrenti, mentre per trading di cifre importanti, questi si riducono ancor più drasticamente in quanto etoro prevede condizioni di conto speciali per clienti che investono importi maggiori, e… Leggi tutto »

Anonymous
6 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

raffaele
6 anni fa

ciao che costi devo sostenere per fare trading di bitcoin con iq option ?

Redazione Migliorbrokerforex.net
6 anni fa
Reply to  raffaele

Ciao Raffaele per fare trading con iq option non deve sostenere nessun costo particolare. Puoi aprire un conto gratuitamente, così otterrai subito la demo per fare pratica nel trading di questa criptovaluta. Poi puoi aprire un conto reale partendo da un deposito minimo iniziale di soli 10 euro.

Gli spreads sono molto bassi per trading di bitcoin su iq option ed in linea con gli altri broker regolamentati.

Per approfondimenti visita la guida: TRADING BITCOIN SU IQ OPTION

saluti cordiali

Anonymous
6 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

Anonymous
6 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

giuseppe
6 anni fa

ciao ragazzi grazie per questa ottima guida al trading di bitcoin. volevo sapere se posso investire sui bitcoin anche su iq option.

Redazione Migliorbrokerforex.net
6 anni fa
Reply to  giuseppe

Ciao Giuseppe e grazie per averci scritto su migliorbrokerforex.net. La risposta alla tua domanda è affermativa: su IQ Option puoi investire su bitcoin attraverso i CFDs. A tal proposito puoi apprendere le informazioni suddette leggendo l’articolo idoneo al link : https://migliorbrokerforex.net/30347/iq-option-criptovalute-guida-completa-su-come-investire.html

Saluti

enzo
6 anni fa

salve io sono su option24 hanno inserito nei CFD anche il bitcoin. acquistando/vendendo btc posso impostare uno stop loss per evitare le perdite tipo2%? grazie mille in anticipo

Redazione Migliorbrokerforex.net
6 anni fa
Reply to  enzo

Ciao enzo, si esattamente. Puoi utilizzare anche per tradare bitcoin e altre criptovalute, tutti gli strumenti di trading a tua disposione, tra cui l’utilissimi stop loss e take profit.

a presto !

Anonymous
6 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

giuseppe anselli
7 anni fa

posso comprare bitcoin con etoro investendo 10.000 ma con rischio basso e possibilità di prendere eventuale ricavo se arriva ad un tot ? magari… la notte che non sono al pc ? grazie per le risposte sono estremamente interessato alla cosa. grazie

Redazione Migliorbrokerforex.net
7 anni fa

Ciao Giuseppe Anselli e grazie per averci scritto. Allora con etoro puoi senza problemi investire in quelle cifre, e per farlo hai due possibilità: la prima è la compravendita tradizionale di bitcoin attraverso i cfds ( contratti per differenza ). La seconda è di prendere in considerazione anche la cryptofund del broker, il nuovo fondo di etoro copyfund gestito e bilanciato da professionisti del settore composto al 100% da criptovalute di cui oltre il 60% sono bitcoin e ripple. Di seguito ti lascio i links utili per un eventuale approfondimento: TRADING BITCOIN CON ETORO IN CFD INVESTIRE IN CRYPTOFUND SU… Leggi tutto »

Anonymous
7 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

Anonymous
7 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

Anonymous
7 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

gianluca minti
7 anni fa

ciao pensate che bitcoin possa salire ancora ? grazie

Redazione Migliorbrokerforex.net
7 anni fa
Reply to  gianluca minti

Ciao Gianluca e grazie per averci scritto. Secondo noi le basi per una crescita di bitcoin ci sono, ma crediamo che debba di nuovo rompere i 3000 dollari. Infatti ad oggi sembra si stia attestando in una lunga fase laterale senza riuscire a rompere la resistenza. Noi comunque ci attendiamo una volata nei prossimi mesi.

Anonymous
7 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

Anonymous
7 anni fa

Visitor Rating: 5 Stars

giovanni xgenio
7 anni fa

ciao ragazzi è possibile fare trading su questi brokers che menzionate anche di altre valute virtuali ? grazie

Redazione Migliorbrokerforex.net
7 anni fa

salve, certamente Giovanni . ti invito a leggere una nostra guida completa sul trading di criptovalute nei migliori brokers di cfd — > trading criptovalute: guida completa
grazie