MIGLIOR BROKER FOREX – Come scegliere i Migliori Broker Italiani

Guida alla scelta del miglior broker sul forex e opzioni binarie con classifica dei migliori forex broker italiani.


Le basi del trading commodities

Il trading sulle materie prime risulta essere uno dei più avvincenti e particolari ed offre molte possibilità di profitto interessanti, oggi il mercato delle materie prime, in inglese “ commodities “, è accessibile a tutti grazie agli ottimi programmi di trading online presenti in rete, quindi puoi fare trading comodamente da casa seduto davanti al tuo pc o in mobilità direttamente attraverso le […]

Il trading sulle materie prime risulta essere uno dei più avvincenti e particolari ed offre molte possibilità di profitto interessanti, oggi il mercato delle materie prime, in inglese  commodities , è accessibile a tutti grazie agli ottimi programmi di trading online presenti in rete, quindi puoi fare trading comodamente da casa seduto davanti al tuo pc o in mobilità direttamente attraverso le applicazioni iOS o android riservate ai propri clienti dai migliori broker.

Le basi del trading commodities: un mercato vantaggioso

trading commodities

Ma quali sono le materie prime con le quali è possibile commerciare? Le più classiche e redditizie sono oro, argento, petrolio, rame, gas naturale, grano, mais, cotone, caffè e molte altre ancora! C’è una quantità veramente disparata di commodities sulle quali tradare, si ha veramente l’imbarazzo della scelta.

Fare trading sulle materie prime non è molto differente dal trading sul mercato forex, tutto ciò che bisogna fare è prendere confidenza con questo strumento sottostante, cercando di capire quali sono i mercati più convenienti, quali stanno per ricevere notizie che lo sconvolgeranno, basta insomma seguirne l’andamento: per farlo puoi cercare diverse fonti anche in rete su siti importanti come quello del Sole 24ore sempre aggiornato con le notizie riguardanti il trading.



Il trading sulle materie prime deve essere basato su criteri ben precisi, ad esempio prendere confidenza con questo tipo di trading significa capire la ciclicità intrinseca dell’andamento dei prezzi delle materie prime durante l’anno, questo rende il trading commodities facile da prevedere e quindi è relativamente facile capire i momenti migliori per fare il proprio ingresso a mercato e trarre ottimi profitti dagli investimenti.

Le basi del trading commodities: la volatilità

commodities

Alcune materie prime possono risultare più convenienti di altre per investire a causa della loro volatilità, ossia di buone variazioni sul prezzo che avvengono anche con regolarità nel tempo, questo offre ai traders numerose occasioni per fare buoni invesimenti, ma vediamo alcuni esempi di materie prime dalle quali possiamo meglio ottenerne benefici dalle nostre operazioni di trading online:

  1. Il Petrolio: il mercato del petrolio è tra i più volatili in assoluto dato che le sue quotazioni possono variare in maniera consistente e sono molto legate anche all’andamento del dollaro americano per ovvie ragioni di equilibri geo-politici. L’importanza del petrolio è legata non solo alla benzina, ma a tutti i numerosi prodotti che vengono creati tramite il suo processo di raffinazione. In questo momento nel mondo la domanda di petrolio è in costante aumento mentre la sua disponibilità è limitata, ciò significa che il prezzo ora tende verso il rialzo.
  2. L’oro: Si tratta del metallo prezioso per eccellenza, anche se l’investimento su di esso ha sempre causato discussioni sul fatto che possa essere valido o meno. L’oro attualmente assume una funzione fondamentale negli equilibri economici mondiali in quanto è utilizzato come una sorta di assicurazione contro i disordini mondiali, guerre ed inflazione, e molto altro ancora. Anche l’oro tende ad avere buona volatilità, ma questo dipende spesso (ovviamente) dagli avvenimenti che lo riguardano l’andamento del suo prezzo più da vicino.
  3. Argento: Investire nel trading online in argento rappresenta oggi una grande opportunità specie per gli speculatori intraday, in quanto questo asset è noto per esser altamente volatile sul breve periodo, quasi di più del suo rivale più prezioso, l’oro. L’argento è una materia prima da tenere in forte considerazione in quanto oltre che ad essere un bene di rifugio è anche molto utilizzato nell’industria e la domanda è molto alta, a discapito di un’offerta sempre costante ed ovviamente al ribasso nel medio-lungo. Asset destinato a salire ovviamente nel lungo periodo.
  4. Gas naturale. Ben si sà che il gas naturale rappresenta ad oggi una delle principali fonti per surriscaldarsi, ed è infatti impiegato sia nell’industria che nel privato – è la terza fonte di combustibile più utilizzata al mondo e il suo prezzo riflette l’andamento del petrolio. La domanda di gas naturale riflette per ovvi motivi in base alla stagione, ove l’inverno è altamente più utilizzato e, pertanto, nel trading online queste condizioni possono essere sfruttate a proprio favore per introitare.
  5. Il Rame: Il rame è un materiale estremamente importante per l’economia mondiale, questo perchè è sicuramente uno dei materiali più utilizzati per tantissimi scopi differenti, inoltre i grandi paesi in via di sviluppo hanno una grande domanda di questo materiale, mentre d’altro canto gli approvvigionamenti mondiali vanno assottigliandosi, questo significa che la tendenza generale sul mercato è di apprezzamento. La volatilità del rame è molto buona, il suo prezzo è stato molto variabile a causa della crisi anche se la tendenza sul lungo termine sarà al rialzo.
  6. Grano e cereali. Molto spesso si commette il grave errore, quando si vagliano le diverse opportunità di trading online nel campo delle materie prime, di non prendere in considerazione anche il mercato dei cereali. A seguito dell’aumento della domanda di grano e cereali anche da parte dell’industria per la produzione di energia bio ( oltre che dall’industria per la produzione di generi alimentari per il consumatore finale ), le oscillazioni di prezzo di tale materia prima è in trend positivo cosicchè possono essere sfruttate a proprio favore nel trading online, anche intraday o comunque sia nel brevissimo termine proprio per speculare sulle divergenze di prezzo.

Trading commodities: i passi giusti per iniziare

Dopo aver appreso le basi sulle principali materie prime consigliate per investire online, è il momento di passare all’aspetto operativo, pertanto a questo punto ti chiederai: cosa mi occorre affinchè possa iniziare ad investire in queste commodities maggiormente vantaggiose ? Di seguito ti riporto tutti gli strumenti di cui certamente avrai bisogno:

  • Analisi tecnica sui grafici dei prezzi. Occorre porre in essere tutti i propri strumenti d’analisi all’interno di una piattaforma online che consenta di osservare il grafico dei prezzi live del determinato asset di materia prima presa in riferimento. Il nostro consiglio è quello di utilizzare lo strumento ” Metatrader 4 ” nota piattaforma-grafico dei prezzi in tempo reale di tutti gli assets in circolazione ( comprese ovviamente tutte le principali materie prime ).
  • Apertura conto demo gratis Metatrader 4. E’ requisito indispensabile, pertanto, aprire un conto gratis presso questa affidabile piattaforma d’analisi, disponibile sia browser sia attraverso mobile, su smartphone/ tablet apple e android. Per iscriversi è sufficiente aprire un conto demo gratuito presso uno dei brokers certificati che lo permettono. Quali sono ?
  • Scelta dei broker con metatrader 4 demo. Ci sono diversi top brokers regolati in Italia che permettono di fare trading sulle commodities facendoti servire di metatrader 4 sia in modalità demo che ovviamente per mezzo di investimenti reali. Questi brokers sono:

MARKETS.COM

Apri un conto demo MT4 per tradare commodities

Visita il sito ufficiale di Markets.com

Leggi la recensione Markets.com

AVATRADE

Apri un conto demo MT4 per tradare commodities

Visita il sito ufficiale di AvaTrade

Leggi la recensione di AvaTrade

24OPTION.COM

Apri un conto demo MT4 per tradare commodities

Visita il sito ufficiale di 24option

Leggi la recensione di 24option

TRADE.COM

Apri un conto demo MT4 per tradare commodities

Visita il sito ufficiale di Trade.com

Leggi la recensione di Trade.com

BDSWISS

Apri un conto demo MT4 per tradare commodities

Visita il sito ufficiale di BDSwiss

Leggi la recensione di BDSwiss

  • Scegli il tuo preferito ed apri un conto demo gratis. Esegui questo passaggio per iniziare ad investire nelle materie prime in modalità demo, ovvero mediante soldi virtuali – in questa maniera imparerai a conoscere come fare trading sui principali assets delle commodities nonchè a conoscere ogni loro comportamento a seguito della pubblicazione di specifici dati macroeconomici, senza utilizzare soldi veri per eseguire i tuoi test. Per la guida completa sul conto demo visita la risorsa: conto demo forex
  • Strategie di trading. Ed infine, ultima ma non certamente per importanza, porre in essere la tua strategia operativa migliore. Dove reperirla ? Nel sottoparagrafo seguente trovi la risposta!

Sai che ci sono strategie per poter ottenere profitto nel mercato delle materie prime?

Le strategie si basano tutte sull’analisi tecnica, ossia, l’analisi dei grafici, all’interno del nostro portale puoi conoscere le basi dell’analisi dei grafici e cominciare così ad investire in modo profittevole. Le strategie che vengono presentate si basano principalmente sul mercato forex, ma possono essere applicate a qualsiasi tipo di mercato.

Visita la sezione: STRATEGIE VINCENTI

Approfondimenti sulla tematica: Se intendi consultare un esempio di strategia messa in pratica live in un caso specifico dalla nostra redazione ( ti mostra entrata e risultato, con grafici metatrader annessi – il trading in quell’occasione fu sulle opzioni a 60secondi su euro dollaro ) clicca su: Strategia trading dati macroeconomici

Trading commodities: opinioni finali

Il trading di materie prime è una delle attività senza dubbio più svolte dal trader online in quanto i prezzi dei principali asset come oro, argento, rame, caffè o lo stesso petrolio, risentono in maniera netta da ciò che accade nel mondo e, pertanto, se si rimane costantemente aggiornati sulle notizie macroeconomiche direttamente connesse ad ogni materia prima presa in considerazione, si possono sfruttare a proprio favore tutti gli eventi che ne determinano la variazione del trend al rialzo o ribasso. In fasi di mercato laterale, come sempre ribadiamo all’interno delle nostre guide al trading, è assolutamente preferibile evitare l’entrata anzi, è bene saperle riconoscere al fine di evitarle.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. 


Spazio commenti

5 commenti su “Le basi del trading commodities”

    max piccolo ha detto:

    complimenti, articolo molto interessante. grazie

    GIUSEPPE felici ha detto:

    Complimenti per questa guida base anche da parte mia.

    saluti

    Redazione Migliorbrokerforex.net ha detto:

    Grazie mille signor Giuseppe Felici, il vostro feedback è per noi sempre importante.

    Arnaldo Giocamo ha detto:

    ciao io infatti sono da anni trader cliente di etoro ed ho imparato ad investire capitali alti servendomi di una leva bassissima. mi son studiato molto bene gli asset di oro e petrolio e lavoro sempre ed esclusivamente su queste due materie prime.

    Redazione Migliorbrokerforex.net ha detto:

    Salve signor Arnaldo Giacamo e grazie per la sua testimonianza. In effetti, se ben studiato ed applicato praticamente, il trading di materie prime ( o commodities ) da la possibilità di concentrarsi solo su alcuni assets di trading maggiormente interessanti e, approfondendo gli stessi, è possibile costruire interessanti successi attorno ad essi.

Lascia un commento