miglior broker forex

Strategia forex: Fast moving averages crossover

Online il - Aggiornato il

Di Paolo Santilli

miglior broker forex

I sistemi di trading basati sulle medie mobili veloci sono abbastanza facili da seguire. Diamo un’occhiata a questo semplice sistema.

Coppie di valute: QUALSIASI

Time frame chart: 1 ora e 15 minuti di grafico

Indicatori: 10 EMA, 25 EMA, 50 EMA

Regole di ingresso: Quando 10 EMA attraversa 25 EMA e continua attraverso 50 EMA, BUY / SELL in direzione di 10 EMA, una volta che è chiaro che abbia attraverso 50 EMA. (Basta aspettare che la barra di prezzo corrente si chiuda sul lato opposto di 50 EMA. Questa attesa consente di evitare falsi segnali).

Regole di uscita: opzione1: uscita in cui il 10 EMA incrocia di nuovo il 25 EMA. Opzione2: uscire quando 10 EMA ritorna e tocca 50 EMA (di nuovo si suggerisce di attendere che la barra di prezzo corrente dopo il cosiddetto “tocco” sia stato chiusa sul lato opposto del 50 EMA).

Fast moving averages crossover

Vantaggi: è facile da usare e dà ottimi risultati quando il mercato è in trend, durante i grandi prezzi di break-out ed i grandi movimenti di prezzo.

Svantaggi: il Fast moving average indicator è un indicatore di follow-up ed è anche chiamato indicatore di ritardo, il che significa che non predice le future direzioni di mercato, ma riflette piuttosto la situazione attuale del mercato. Questa caratteristica lo rende vulnerabile, in primo luogo perché può cambiare i suoi segnali in qualsiasi momento ed in secondo luogo perché necessità di guardare tutto il tempo. Infine quando il mercato evolve lateralmente (senza tendenza) con pochissima fluttuazione dei prezzi è il momento in cui può dare molti falsi segnali, quindi non è consigliabile usarlo durante tali periodi.

Le piattaforme sulle quali operare possono essere:

Plus500 *il tuo capitale è a rischio

AvaTrade, per qualsiasi dubbio consultate la nostra sessione dedicata alle migliori piattaforme del mercato Forex e al trading online.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Alberto Lattuada

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments