miglior broker forex

Weekly Jobless Claims – The Number of Newly Unemployed Applying for Benefits – prima parte –

Online il - Aggiornato il

Di Paolo Santilli

miglior broker forex

I dati sulle richieste di disoccupazione settimanali indicano il numero di nuovi disoccupati a cui dovrà essere applicato il sussidio di disoccupazione da parte del governo e viene rilasciato il giovedì di ogni settimana dal Dipartimento del Lavoro. Si tratta di dati ad alta frequenza ed è un indicatore altamente volatile; a seconda dello stato di attività economica, i mercati possono non tenerne conto o reagire in modo estremamente agitato. Al di là della reazione immediata, tuttavia, il dato settimanale sui jobless claims è un bene per stabilire le tendenze, che ci raccontano la direzione dell’economia degli Stati Uniti e per il futuro di salute dell’economia globale nel suo complesso, in quanto l’andamento dell’occupazione negli Stati Uniti traduce l’attività economica all’estero.

Weekly Jobless Claims

Questi dati vengono rilasciati da tutti i principali fornitori di notizie finanziarie ed è ampiamente discusso dai principali canali di notizie, siti web e giornali, insieme ad altre fonti di informazione. La sua utilità è quella di essere un sistema di preallarme per l’economia ed è volatile e altamente inaffidabile dato che un suo rilascio immediato, a causa della sua sensibilità a fattori quali tempo, errori umani, e molti altri eventi imprevisti, ne influenzano i suoi calcoli. E’ spesso riveduta in seguito al rilascio iniziale, e come tale, molti commercianti e analisti scelgono di concentrarsi sulla media mobile a quattro settimane, al fine di appianare questi fattori e ridurre la volatilità.

Richieste sussidi disoccupazione

Indica il numero di nuovi disoccupati in cerca di sussidi di disoccupazione da parte delle istituzioni pubbliche. Quando i datori di lavoro trovare le condizioni non idonee a mantenere l’attuale forza lavoro, ne derivano licenziamenti, e dal momento che è difficile trovare un nuovo lavoro subito dopo essere stati dimessi, i lavoratori trovano una fonte temporanea di reddito da aiuti statali in sostituzione di salari regolari. Il programma dei sussidi di disoccupazione è stato avviato dall’Amministrazione Roosevelt nel 1935, come parte degli sforzi generali volti a tutelare la forza. Anche se i primi dati sulle richieste di disoccupazione spesso ricevono la massima attenzione da parte dei partecipanti del mercato, apparentemente porta a forti reazioni nei mercati obbligazionari e azionari e quindi non è così significativo come indicatore a lungo termine.

La componente continua reclami del settimanale rilascio reclami senza lavoro si limita il numero totale di disoccupati negli Stati Uniti che riceve l’indennità di disoccupazione da parte del governo. Come ci si aspetterebbe questi dati sono particolarmente importanti per misurare la salute del mercato del lavoro e il benessere economico della nazione. Un aumento continuo significa crescenti che le tensioni sul mercato del lavoro, che prima o poi si traducono in maggiori difficoltà economiche per il paese nel suo complesso.

I dati del continuing claims sono molto più affidabili come indicatore rispetto alla componente settimanale dei jobless claims. Le tendenze stabilite nel corso di settimane sono attentamente osservate dalla maggior parte dei partecipanti al mercato, nonché la media mobile, che è pensa per essere un buon indicatore anticipatore delle recessioni e dei recuperi.

>>>CONTINUA: LEGGI LA SECONDA PARTE DELLA GUIDA

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Alberto Lattuada

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments