miglior broker forex

Le opzioni binarie 30 secondi sono una truffa?

Online il - Aggiornato il

Di Paolo Santilli

miglior broker forex

opzioni binarie 30 sec truffaLe opzioni binarie, lo strumento finanziario che ha rivoluzionato il mercato del trading on line, sono nate per permettere ai traders di speculare al massimo anche dalle minime oscillazioni del mercato, per questo da quando sono state inventate ed immesse sul mercato si sono caratterizzate fina da subito per le loro scadenze brevi, oppure brevissime.

Solo con scadenze così ristrette, infatti è possibile incassare velocemente numerosi profitti, solo di recente molti broker, al fine di venire incontro alle esigenze di un numero sempre più vasto di traders, si sono organizzati per fornire scadenze a lungo termine, come quelle mensili.

Le opzioni binarie 30 secondi sono una truffa? Scopri la verità

Le opzioni binarie a breve e brevissima scadenza sono quelle opzioni la cui durata può andare dai 30 ai 60 fino ai 120 secondi. Quindi esse permettono di fagocitare profitti, in tempi ristrettissimi tramite le strategie di trading intraday (nello stesso giorno). Pur’essendo realmente una tipologia di opzioni tra le preferite dai traders, vi è chi è scettico riguardo al fatto che si possano realizzare profitti così alti in tempi così brevi e pensa che utilizzare le opzioni a brevissima scadenza non sia altro che una mera truffa. Stendendo questo articolo il nostro scopo è quello di dimostrarti perchè le opzioni binarie a 30 secondi non sono una truffa ed anche perchè tu potrai sfruttarle per ottenere il massimo nel minor tempo possibile dai mercati finanziari.

Per prima cosa devi porti una domanda fondamentale, chi è che offre le opzioni binarie a 30 secondi oggi sul mercato del trading binario? La risposta sarà semplice quanto immediata: due importantissimi broker di opzioni binarie, ossia Capital.com e Banc de binary. Si stà parlando ovviamente di due dei maggiori broker in assoluto il che vuol dire che sono broker di opzioni binarie regolamentati. Capital.com in particolare è un colosso del settore veramente famosissimo e non a caso partner commerciale della Juventus football club. Il fatto che siano regolamentati implica che vi sono organismi di controllo seri ed acclamati a livello internazionale (come la Cysec e la Consob su territorio italiano) che vigilano sulla qualità ed affidabilità dei servizi offerti da questi broker. Ma ti pare possibile che Capital.com rischi di chiudere i battenti per offrire una truffa bella e buona ai suoi clienti? Noi che abbiamo testato le opzioni binarie a 30 secondi e che conosciamo la serietà di questi broker possiamo tranquillamente farti da garanti e dirti che, operando per mezzo di questi intermediari finanziari, non si corre alcun tipo di rischio di essere truffati neanche con opzioni a scadenza così breve.

Visita il sito www.Capital.com.com o leggi la nostra recensione

Visita il sito www.bancdebinary.com o leggi la nostra recensione

Le opzioni binarie 30secondi sono una truffa? Scopri come e perchè ci si guadagna

Data la serietà con la quale usualmente siamo soliti argomentare le nostre questioni, prepariamoci ad una analisi ulteriore. Chi muove accuse verso le opzioni binarie a 30 secondi spesso si lagna che è impossibile prevedere come si muoverà il mercato in tempi così brevi, dato che il mercato è di per se stesso un luogo insidioso. Ma diremmo proprio che questi detrattori hanno scoperto la proverbiale “acqua calda”. Si è vero tentare di operare con scadenze così brevi, entrando ed uscendo dal mercato velocissimamente, richiede uno spirito da scalper, ed interpretare il grafico correttamente diventa più difficile quando si opera su time frame e scadenze così basse. Ma la domanda che vorrei fare a chi pensa si tratti di una truffa è questa, ma se si può fare scalping nel trading tradizionale perchè mai non lo si può fare con le opzioni binarie, dove il mercato è lo stesso e cambia solo lo strumento di investimento? Vorrei proprio che mi dessero una spiegazione plausibile e con valide argomentazioni, ma non credo proprio che questo sia possibile.

Parliamo invece di cose più serie, ovvero dei profitti che puoi intascarti utilizzando queste opzioni. Come già saprai le opzioni binarie garantiscono altissimi profitti, ossia payout dal 70% all’85% del capitale di investimento, lo stesso discorso è valido per le opzioni a 30 secondi con la differenza che potrai ottenere quei payout ancora più velocemente rispetto alle altre opzioni, si tratta di un vantaggio considerevole.

Ma dobbiamo metterti in guardia: così come le opzioni binarie a 30 secondi rappresentano uno strumento molto potente per l’accrescimento del tuo capitale personale, così possono rappresentare anche un modo per dissanguarti e truffarti si, ma da solo, se non userai la dovuta cautela nel loro utilizzo. Con scadenze così brevi come abbiamo osservato i rischi aumentano, ma il fatto di assumersi rischi maggiormente elevati è ampiamente ripagato dai profitti potenziali che puoi ricavarne, quindi il piatto della bilancia pende decisamente dalla parte delle opzioni a 30 secondi.

Vediamo adesso due strategie per le opzioni binarie a 30 secondi che ti permettono di aumentare i guadagni e limitare le perdite:

Lo scalping: in precedenza abbiamo nominato questa tecnica dicendo che per poter utilizzare queste opzioni sarà necessario spirito da scalper. Ora ti spiegheremo cosa significa fare scalping e perchè è il modo giusto per usare le opzioni a 30 secondi. Fare scalping vuol dire fare trading intraday, ovvero fare tante, numerose operazioni che si aprono e si chiudono nello stesso giorno. Per fare scalping il trader dovrà “spezzettare”, frammentare tantissimo il suo capitale per investire poco in ogni posizione, ma portare comunque a casa i rendimenti di cui sopra (70%-85%) per ogni trade. Alla fine della giornata ti accorgerai che tolte le posizioni in perdita, che sono inevitabili, sommando tutti i discreti guadagni ottenuti dalle tue piccole operazioni di trading il guadagno è davvero considerevole.

Le migliori strategie di trading scalping

Fai trading seguendo la tendenza: fin dall’alba dei tempi del trading questa tecnica ha rappresentato una grandissima fonte di guadagno per chi opera nel settore correttamente. Fare trading seguendo la tendenza vuol dire metterti sulla scia di un trend rialzista o ribassista per seguirla pedissequamente e guadagnarci sopra finchè non avrà un termine. Perchè ti consigliamo di investire in questo modo? Ma perchè vi sono una miriade di indicatori tecnici volti a farti capire quando una tendenza è in atto ed è solida e quindi sfruttabile come si deve. Sto parlando delle trend line, della media mobile, ma anche dei pattern del beneamato grafico a candlesticks, tutti indicatori che possono metterti al sicuro riguardo ad eventuali inversioni oppure imminenti fasi laterali del mercato che ti obbligheranno a cambiare i tuoi piani.

Consiglio utile:

  • Se ti accorgi che stai operando su un mercato sostanzialmente fermo, oppure nel bel mezzo di una fase laterale, vai in cerca di un asset più adatto ai tuoi scopi senza esitare neanche per un istante, questo ti permetterà di evitare di investire a vuoto oppure in condizioni molto imprevedibili di mercato. Inoltre ricorda che per utilizzare le opzioni a 30 secondi necessiterai di grafici con time frame molto ridotti come a M1 o M5 al massimo! Ma fai tantissima attenzione perchè è risaputo che è più facile incappare in falsi segnali operando a time frame ridotti, quindi assicurati di verificare i segnali di entrata a mercato con diversi indicatori ed il gioco è fatto!

Conclusioni

Stai in campana e sii sordo a chi ti propina false informazioni sulle opzioni binarie, rischieresti di privarti dei guadagni che meriti e di cui hai diritto, a dar retta a chi sparla troppo sei tu in prima persona che ci perdi, affidati ad un buon broker con gli attributi e vedrai che andrai come un treno e le opzioni binarie rappresenteranno la tua spinta verso il successo.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Alfredo Di Stasi

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments