miglior broker forex

La Grecia lascerà l’euro? Opportunità di trading in vista

Online il - Aggiornato il

Di Paolo Santilli

miglior broker forex

Con la vittoria di Tsipras nelle elezioni in Grecia, molti scenari si aprono a livello europeo, ma anche mondiale. Il rischio è quello di un’uscita della Grecia dall’Eurozona, dalla nostra moneta unica, questo Euro tanto criticato ed amato allo stesso tempo. La verità è che il problema principale è la paura, questa deriva dall’inconoscibilità delle conseguenze reali dell’uscita della Grecia dall’Euro.

crisi grecia

Il peggiore degli scenari possibili è questo:

Potrebbe verificarsi una grande depressione, una instabilità finanziaria tale da portare alla nazionalizzazione delle banche, una fortissima svalutazione della nuova valuta, più del 50%. Un vero collasso dell’attività economica che implicherebbe l’impossibilità di attirare gli investitori esteri, con l’inflazione alle stesse ed un tasso di disoccupazione di massa. Una vera e propria apocalissi economica che il nuovo governo Tsipras si troverebbe ad affrontare in caso di “Grexit” (nome del fenomeno)

Più in generale si parla di Tail Risk ossia dei problemi legati alla reversibilità dall’Euro per qualsiasi Paese l’abbia in mente. Il tail risk crea grandi tensioni perchè un’uscita della Grecia potrebbe creare spiacevoli reazioni a catena che coinvolgerebbero in primis Paesi come l’Italia e la Spagna , ossia i più deboli dello scacchiere europeo.

I rischi per l’Europa

grecia fuori europa

Tutta la restante parte dell’Unione Europea sarebbe chiamata a fronteggiare questa crisi a prescindere dagli effetti che avrà. Dopo l’uscita della Grecia dall’Euro, il mercato pretenderà comunque un premio sui rendimenti del debito degli Stati rimanenti per controbilanciare il rischio di uscita dall’Unione monetaria. L’Italia e la Spagna sarebbero le prime a farne le spese perchè sono i Paesi con il rapporto debito/PIL più alto. L’intervento della Bce per il momento limita i danni acquistando in massa titoli di Stato, il Grexit in ogni caso non avrebbe grossi impatti sulle banche, gli investitori, e le imprese, ne avrebbe molto di più sui creditori pubblici o istituzionali. Se la Grecia dovesse uscire gli stati creditori perderebbero in parte o del tutto il denaro inviato come aiuto, la sola Italia 50 miliardi!

Impatto sui mercati ed occasioni di trading

L’impatto più preoccupante sarebbe di natura indiretta sull’Euro: se la Grecia dovesse effettivamente uscire gli operatori finanziari perderebbero fiducia nell’euro e nella capacità dell’Europa di mettere un freno alla crisi di illiquidità e insolvenza del debito, ma si perderebbe fiducia anche negli stessi strumenti anti-crisi adottati fino a questo momento.

Parliamo di crisi certo, ma cosa cambia invece per i piccoli e medi speculatori? In pratica nulla, al contrario molte volte è stato sottolineato che gli investimenti sui mercati finanziari online non conoscono crisi, al contrario i mercati conoscerebbero una volatilità senza precedenti, verrebbero così a crearsi grandissime occasioni di trading per quegli investitori pronti a sfruttarle.

Probabilmente un’uscita della Grecia dall’Euro potrebbe causare una ulteriore svalutazione dell’euro, in un trend che va ormai avanti da lungo tempo, specialmente a partire dal 2008. Il valore della moneta unica non è troppo lontano dai minimi storici, quindi si pensa che dovrebbe risalire a breve, ma con la crisi greca è come se tutti fossero in attesa di un epocale dato macroeconomico e non sappiamo bene come reagirà il mercato. Quindi resta vigile ed in attesa di sfruttare queste occasioni che si presentano come le più lucrative che potrai mai fare.

La crisi greca potrebbe destabilizzare il panorama internazionale, noi valutiamo la cosa da un punto di vista puramente tecnico, ed è per questo che le attuali condizioni possono innescare grandi opportunità di trading, perché non approfittarne? Clicca quì!

grecia

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Alfredo Di Stasi

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments