miglior broker forex

Fattori che possono influenzare una scelta dell’asset di opzioni binarie

Online il

Di Paolo Santilli

miglior broker forex

L’asset nelle opzioni binarie rappresenta il punto centrale di ogni investimento e permette di poter accedere ad una vasta scelta di beni presenti all’interno delle quattro grandi categorie di valute, indici, azioni e materie prime. Unito inoltre alle differenti tipologie di opzioni (30 secondi, 60 secondi, one touch e alto e basso) permette di poter applicare investimenti più contenuti o di tipo speculativo sulla base del differente profilo di trading dell’utente.

beni opzioni binarie

Scegliere broker con la più ampia offerta rispetto alle tipologie di asset disponibili

E’ fondamentale quando si iniziano delle prime operazioni con le opzioni binarie, conoscere bene gli asset a disposizione del proprio investimento e optare soprattutto per soluzioni con la maggiore varietà di sottostanti. In questo modo, infatti, è possibile iniziare gradualmente con investimenti più contenuti come una più classica operazione su asset valutario con le opzioni alto e basso, per poi passare eventualmente anche a investimenti di tipo speculativo con altri asset più specifici, il tutto senza cambiare il proprio broker di riferimento. Per fare ciò è necessario soffermarsi prima di una qualsiasi iscrizione ad un broker di opzioni binarie, sulle principali offerte presenti in internet, con elementi quali:

  • Classi di asset delle opzioni binarie da poter negoziare sulla piattaforma di trading (per eseguire il già citato passaggio graduale da asset generici ad asset più specifici).
  • Verifica del il materiale formativo realizzato dal broker per fornire ogni utile informazione sulle caratteristiche degli asset e sulle migliori strategie da utilizzare per guadagnare con le opzioni binarie.
  • Profilo di trading dell’utente sulla scelta e combinazione di asset e tipologie di opzioni binarie.
  • L’obiettivo in termini di profitto, con una scelta da parte del trader verso asset prevedibili (per guadagni più contenuti) o volatili (per guadagni significativi).

Il profilo dell’utente e l’obiettivo in termini di profitti per la scelta dell’asset

Completato tale processo di valutazione del broker con successiva iscrizione alla piattaforma, entra in gioco un differente profilo dell’utente per decidere quando e come fare trading con le opzioni binarie. Vi ricordiamo che nelle opzioni binarie l’obiettivo non è il possesso dell’asset ma una previsione circa una direzione del prezzo dello stesso ad una determinata scadenza. Di conseguenza sono tantissime le strategie e gli investimenti possibili per il trader sulla base di una diversa combinazione tra tipologie di opzioni e classi di asset. Si può partire con un investimento con le tipologie alto e basso e asset valutari noti come dollaro ed euro (euro e sterlina, dollaro e yen, ecc.) a tipologie come le 30 secondi su dollaro ed euro o su asset azionari e così via. In generale è possibile concretizzare tale scelta di un asset nelle opzioni binarie sulla base dell’obiettivo da raggiungere in termini di profitto con una distinzione tra due categorie:

  • Profitti misurati, da parte soprattutto di trader alle prime armi che investono piccole somme in più operazioni con le opzioni binarie, ottenendo in proporzione profitti di piccola entità (in pratica un piccolo guadagno aggiuntivo). In tale caso le tipologie più utilizzate sono le già citate alto e basso, mentre rispetto alla scelta dell’asset entra in gioco una volontà del trader di investire su mercati abbastanza stabili e prevedibili come le materie prime o le valute (escludendo in questo caso per Euro e Dollaro la sessione pomeridiana).
  • Profitti significativi, da parte soprattutto di trader esperti che investono anche somme significative nel settore e che svolgono l’attività in modo professionale per ottenere i massimi guadagni possibili. In tale caso la flessibilità operativa è massima sia in funzione delle tipologie di opzioni da poter utilizzare (30 secondi, 60 secondi, one touch e alto e basso) e sia rispetto agli asset più volatili come euro e dollaro nelle ore pomeridiane (per la sovrapposizione della sessione americana con quella europea) o le azioni.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Iolanda Piccirillo

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments