miglior broker forex

Riepilogo news sui mercati III settimana Maggio 2016

Online il - Aggiornato il

Di Paolo Santilli

miglior broker forex

La III settimana di Maggio 2016, chiude con diversi accordi stipulati da società molto importanti per puntare alla sfera tecnologia o ad acquisizioni importanti per aumentare la propria competitività sul mercato. In particolare, ecco le più importanti notizie da poter rivedere alla luce di ulteriori approfondimenti e broker consigliati:

  1. Nissan e Mitsubishi, come valutare i nuovi accordi nel settore automobilistico.
  2. Investimenti nell’energia rinnovabile, ecco i prossimi progetti di due importanti società italiane.
  3. Platino e Palladio, le nuove materie prime su cui investire?

news trading

Investimenti azionari, occhio a settore automobilistico e nuovi progetti per l’energia rinnovabile

Uno dei primi accordi importanti ad essere stipulato in questa settimana, riguarda il settore automobilistico e due grandi società internazionali come Nissan e Mitsubishi. Tale accordo, infatti, prevede una acquisizione pari al 34% delle quote della Mitsubishi da parte della Nissan e per puntare ad una crescita su competitività e misure tecnologiche per entrambe le società, in quanto il marchio originale della Mitsubishi sarà comunque salvaguardato. Per maggiori informazioni sui vari accordi stipulati nel settore automobilistico e su utili consigli su come investire al meglio in tali settori con attenzione a formazione più specifica sulle analisi di mercato, conto demo e valutazioni grafiche, leggi qui: Nissan e Mitsubishi, come valutare i nuovi accordi nel settore automobilistico.

Sempre in questa interessante III settimana di Maggio, è da riscontrare due importanti progetti annunciati da due società italiane come Enel ed Eni per investimenti nell’energia rinnovabile. Enel, infatti, ha annunciato l’apertura di un nuovo impianto in America e per la precisione nel Nord Dakota per migliorare i propri investimenti nell’energia rinnovabile, mentre Eni ha annunciato dei nuovi progetti per la realizzazione di impianti solari per una maggiore promozione di tale energia rinnovabile e relativi investimenti. Per maggiori informazioni su tal progetti e su come investire negli asset azionari con piattaforma di trading e risorse per il primo trading, leggi qui: Investimenti nell’energia rinnovabile, ecco i prossimi progetti di due importanti società italiane.

Dagli investimenti azionari a quelli sulle materie prime, con la riscoperta di Platino e Palladio

Spostando la nostra attenzione dagli investimenti azionari, in questa III settimana di Maggio, la nostra attenzione è stata rivolta anche ad investimenti alternativi e su una domanda: Platino e Palladio, le nuove materie prime su cui investire? Tali materie prime, infatti, sono in parte collegate alle performance delle auto positive, poichè sempre più utilizzate per realizzare materiali come i catalizzatori per il filtraggio del gas di scarico. Inoltre, sono sempre più utilizzate anche rispetto ad altri settori come elettronica e chimica, il che rende anche alla luce delle recenti quotazioni positive, di poterle utilizzare anche in ottica di investimenti come eventuali alternative ad oro e petrolio. Tuttavia, laddove il trader abbia interesse verso queste materie prime, deve essere attento ad una precedente valutazione dei broker che offrono tali alternative. Nel nostro precedente approfondimento, è stato segnalato Etoro tra tali broker e con dettagli rispetto alla relativa offerta che potete consultare anche al seguente collegamento: Platino e Palladio, le nuove materie prime su cui investire? Rispetto invece ad altri importanti broker che presentano tali materie prime tra i propri asset, vi segnaliamo anche:

  1. FP Markets, con la presenza sia del Palladio e sia del Platinum. E con il vantaggio di iniziare il trading su tali materie prime mediante un conto demo illimitato, spread ristretti e più di 15 materie prime da scegliere, oltre a quelle già citate di Palladio e Platinum.
  2. Plus500, con la presenza sia del Palladio e sia del Platino. E con il vantaggio di iniziare il trading su tali materie prime senza l’applicazione di nessuna commissione e con un controllo dei profitti e delle perdite grazie a specifici strumenti presenti nel broker.*il tuo capitale è a rischio

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Iolanda Piccirillo

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments