miglior broker forex

Come comprare Libra: guida alla criptovaluta Facebook

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Come comprare Libra, la criptovaluta di Facebook? L’annuncio di una criptovaluta in stile Bitcoin (sebbene le differenze siano sostanziali praticamente ad ogni livello) ha ingolosito non solo gli utenti delle piattaforme di Zuckerberg, ma anche chi è abituato a speculare sui mercati valutari e chi fa invece trading sulle criptovalute. 

Si tratterà dunque di un fenomeno anche finanziario, che potrebbe creare un’ondata di hype di gran lunga superiore a quella creata da Bitcoin e da Ethereum. 

Ci sono molti broker da noi consigliati che permettono di fare trading sulle criptovalute – come ad esempio eToro e la sua piattaforma proprietaria e sarà sicuramente da qui che dovremo partire per fare trading su Libra

La guida di oggi nasce proprio per rispondere a questo tipo di quesiti: quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questa criptovaluta? Dove possiamo acquistare Libra?

Dove conviene acquistare? È meglio scegliere gli exchange oppure operare sui classici broker CFD? Oppure ancora conviene comprarla direttamente da Facebook

Vediamolo insieme. 

Una premessa: Libra non è ancora disponibile e non lo sarà prima del 2020

Nonostante sia stata annunciata ormai da quasi 1 anno, Libra non sarà disponibile, né per chi vuole utilizzarla, né tantomeno per chi vorrebbe investirci, prima del primo trimestre del 2020. 

Questa è la data di lancio prevista da Facebook, che però potrebbe non essere rispettata per tutti i paesi. Ci sono infatti, e ne parleremo più avanti nel corso della nostra guida, degli ostacoli di carattere legale da superare. 

Molti governi hanno infatti già fatto sapere di volerci vedere chiaro prima di consentire ad un’azienda privata di questa portata di battere moneta, seppur si tratterà di una valuta virtuale che non potrà essere utilizzata, almeno per il momento, se non dentro ai circuiti propri di Facebook. 

Ad ogni modo e con ogni probabilità, Libra verrà lanciata prima come pilot in paesi che offrono un framework legislativo decisamente più permissivo in relazione alla creazione e utilizzo di criptovalute. 

Su MigliorBrokerForex.net troverai comunque aggiornamenti volta per volta, quando ci saranno nuove notizie che riguarderanno appunto Libra e il suo arrivo sui mercati. 

Che cos’è Libra: una guida minima 

Libra è una valuta concepita per essere utilizzata inizialmente all’interno di Facebook e dei social network e App che fanno capo alla stessa azienda, ovvero Whatsapp e Instagram.

Non si tratterà però di una criptovaluta a tutti gli effetti. Chi ha deciso di investire in Bitcoin conosce le caratteristiche di decentralizzazione e di “anarchia” di questa e di tutte le principali criptovalute. 

Nel caso di Libra invece la situazione è estremamente diversa, sebbene si andranno ad utilizzare tecnologie comuni con quelle già utilizzate da Bitcoin: 

  1. È una criptovaluta fortemente centralizzata: non solo da Facebook, ma anche dai partner che gestiranno i pagamenti, come Visa. Non ci sarà dunque un Ledger al quale tutti, secondo la loro potenza di calcolo, potranno contribuire. Saremo davanti ad un sistema che avrà il controllo stretto da parte di Facebook; 
  2. Non è chiaro se si potrà utilizzare al di fuori dei circuiti di Facebook, ovvero se ci saranno dei sistemi che permetteranno di andare ad utilizzare Libra per acquisti da e-commerce o per scambi tra privati, utilizzando un wallet esterno
  3. La moneta sarà tutta pre-minata, nel senso che non ci sarà bisogno di risolvere complessi calcoli crittografici per generarla. Questo è contrario a quanto accade con il grosso delle criptovalute che sono attualmente in circolazione. 
Libra conta già decine di partner importantissimi

Oggi si può investire in criptovalute con moltissimi broker CFD, come ad esempio avviene con eToro – qui il suo sito ufficiale – investendo nelle criptovalute come se si trattassero di valute classiche. È questo da sempre il miglior modo di investire anche in Bitcoin, Ethereum, XRP e in tutte le altre criptovalute principali. 

Lo stesso vale ovviamente anche per Libra – che per noi investitori dovrebbe essere trattata come una criptovaluta classica. 

Libra sarà a modo suo indipendente e anche stabile 

Libra ha anche delle caratteristiche interessanti per chi vuole andare ad investire su questa specifica valuta.

Tutte le unità di Libra emesse saranno infatti supportate da acquisti, da parte dei partner di Facebook, di asset reali che garantiranno per il valore di Libra stessa. 

Questo vorrà dire, per chi investe, che saremo davanti ad una criptovaluta più stabile di quelle che sono attualmente in circolazione.

Per ogni token di Libra che verrà immesso in commercio, i partner commerciali di Facebook doneranno alla Fondazione Libra – che gestirà il progetto – asset finanziari di valore equivalente. 

Dove si possono comprare Libra Coin? Come cominciare ad investire? 

Il discorso è pressoché identico a quello che abbiamo già fatto per le altre criptovalute – leggi qui la nostra guida completa – ovvero un vantaggio enorme di chi offre CFD rispetto agli exchange e all’acquisto diretto di valuta. 

Di seguito nella nostra guida vedremo insieme perché gli exchange sono una pessima idea per fare trading sulle criptovalute e anche su Libra, nonché il perché detenerne grandi quantità è altrettanto sconsigliato. 

Non conviene investire su Libra tramite Exchange: ecco perché 

Ci sono diversi motivi che dovrebbero tenerci lontani dagli exchange quando vogliamo acquistare Libra o comunque investire su questa specifica valuta: 

  1. Gli exchange sono pochi sicuri: non sono rari i casi in cui hacker e malintenzionati finiscono per intrufolarsi negli account, ripulendoli di ogni valuta, distruggendo il capitale e gli investimenti dei malcapitati utenti. Al contrario i broker CFD utilizzano i più alti standard di sicurezza. Con un broker come Capital.com per investire in modo sicuro su criptovalute godi ad esempio dei più elevati standard di sicurezza
  2. Gli exchange sono molto costosi: tra costi di cambio, commissioni e altri balzelli, si può arrivare a pagare anche il 10% per una singola operazione. Questo vuol dire che chi fa trading partirebbe da un -10% netto per ogni operazione. Con una valuta così stabile, non ha alcun tipo di senso investire con questi costi. Di contro i broker CFD ti offrono commissioni zero, con uno spread minimo. Anche eToro ti permette di investire in criptovalute senza commissioni – permettendoti di risparmiare oltre il 10% rispetto agli exchange; 
  3. Piattaforme scadenti per il trader: il trader professionale o semi-professionale ha bisogno di strumenti che consentano l’analisi tecnica e fondamentale. Ha bisogno anche di piattaforme che sono in grado di offrire una gestione del portafoglio avanzata. Gli exchange non offrono nulla di tutto questo. 

Bastano questi tre punti per rendersi conto di come gli exchange siano una pessima idea per chi vuole Investire in Libra di Facebook sul serio e provare a trarne profitto. 

Comprare direttamente e accumulare Libra 

Si può anche acquistare direttamente Libra e pensare di accumularla, per poi rivenderla in futuro.

Ci sono però anche in questo caso dei grossi problemi, dei quali dovremo tenere conto, soprattutto se vorremo investire nel modo corretto su Libra, ovvero sfruttando tutte le possibilità che abbiamo effettivamente a disposizione per investire su questa criptovaluta. 

  1. Comprare avrà un costo e sarà sicuramente superiore alle commissioni che vengono offerte dai migliori broker CFD. Nulla può battere le commissioni zero di broker come FP Markets – qui il sito ufficiale – per fare trading su qualunque tipo di valuta alternativa, compresa Libra. 
  2. Non potrai vendere allo scoperto, ovvero puntare sul ribasso di Libra. Questa possibilità è offerta, ancora una volta, in esclusiva da broker CFD come quelli che ti abbiamo consigliato nel corso di questa e di altre guide; 
  3. Zero strumenti e piattaforme: non ci stancheremo mai di ripetere che per fare trading nel modo giusto avrai bisogno di piattaforme che ti permettano di fare analisi e di gestire in modo avanzato il portafoglio; 
  4. Nessuna possibilità di investimento diversificato: anche questa è una delle cose fondamentali quando parliamo di investimenti efficaci. Bisogna diversificare, e investendo direttamente con l’acquisto di Libra non è una buona idea per ottenerla. 

La fortuna è che abbiamo a disposizione broker che ci permettono di evitare l’acquisto diretto e che, tramite CFD, ci permettono una gestione finanziariamente più intelligente del nostro investimento. 

Conclusioni: conviene investire in Libra? 

Non possiamo risponderti in modo univoco, perché per ciascuno sono diverse le aspettative, i profili di rischio e il carattere. Libra è sicuramente una valuta interessante ma anomala, una di quelle in grado di stuzzicare gli appetiti degli investitori più avventurosi

I suoi primi mesi di vita saranno sicuramente un banco di prova importantissimo, che non potremo ignorare e che ti invitiamo a seguire anche tramite il nostro sito. 

Qui continuerai infatti a trovare tutte le informazioni necessarie per avere uno sguardo approfondito su Libra, così come su tutti gli altri asset finanziari che possono davvero fare la differenza per la nostra carriera di investitori.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments