miglior broker forex

Trading virtuale: la nostra guida completa

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Oggi parliamo di trading virtuale, ovvero di tutti i sistemi che ti permettono di fare trading sui principali mercati, pur non investendo denaro reale. Si tratta di sistemi che si sono evoluti moltissimo negli ultimi tempi e che ti permettono di andare a fare pratica senza rischi. 

Siamo davanti ad una grande opportunità, perché come ripetiamo sempre su MigliorBrokerForex.net, il trading online non è solo questione di intuito e di conoscenza, ma anche e soprattutto di esperienza e pratica

Quali sono le migliori piattaforme e App per il trading virtuale? Quali sono le migliori opportunità che oggi abbiamo effettivamente a disposizione? Vediamolo insieme, in una guida che ci permetterà di conoscere gli stessi strumenti utilizzati ogni giorno dai migliori professionisti, anche quando devono testare delle strategie nuove. 

In apertura e a scanso di ogni equivoco, ti sottolineiamo il fatto che le piattaforme migliori di trading virtuale sono gratuite: ad esempio per utilizzare eToro con capitale virtuale non dovrai spendere neanche 1 euro.

Lo stesso, come avremo modo di vedere più avanti nel corso della nostra guida, lo possiamo dire di tutte le altre piattaforme che consigliamo su MigliorBrokerForex.net

Che vuol dire fare trading virtuale?

Il trading virtuale è un sistema che ti permette di investire sui principali mercati proprio come se fossi già un trader, utilizzando però del capitale virtuale, ovvero denaro finto che puoi perdere senza eccessive preoccupazioni. 

Se prima i sistemi per il trading virtuale erano in realtà dei videogiochi poco strutturati, oggi hai il grandissimo vantaggio di poter cominciare a fare trading su piattaforme reali, con quotazioni altrettanto reali e con tutti gli strumenti che successivamente – se vorrai – utilizzerai per i tuoi investimenti reali

Per capirci, oggi hai la straordinaria possibilità di andare ad investire sui mercati reali, senza alcuna differenza rispetto a chi fa il trader di professione, pur senza dover investire neanche 1 euro. 

Con il trading virtuale puoi investire su tutti i mercati globali

Siamo davanti ad una grandissima opportunità che soltanto qualche anno fa era pura fantascienza. Oggi puoi scegliere tra molti broker che ti offrono la possibilità di investire con un conto demo gratuito prima di passare a quelli che sono gli investimenti con capitale reale. 

Puoi controllare anche da solo, aprendo un conto per il trading virtuale con Capital.com, uno dei broker che consigliamo più frequentemente sulle nostre pagine e uno di quelli che può offrire effettivamente tra le migliori piattaforme e supporti per fare trading. 

Il buon trading online virtuale è sempre gratis 

No, non devi spendere alcunché per cominciare a fare trading virtuale online. Questo tipo di operazioni sono infatti sempre gratuiti, a patto di scegliere ovviamente uno dei broker che consigliamo sulle nostre pagine. 

Per evitare di farti perdere tempo per la ricerca, abbiamo individuato quelli che sono i migliori 3 broker per il trading virtuale gratuito online: 

  1. eToro: broker di grande qualità. Offre 0 commissioni e accesso a tutti i mercati più importanti del mondo. Potrai investire con questo broker CFD anche sulla borsa italianaApri qui un conto a costo zero per il trading virtuale con eToro;
  2. Capital.com: altro broker di grandissima qualità e che tra i suoi grandissimi vantaggi ha quello di offrire accesso gratuito e tramite conto demo a praticamente tutti i mercati più importanti a livello mondiale. Capital.com è un broker autorizzato ad operare in Europa – accedi da qui al suo sito ufficiale;
  3. FP Markets: broker che ha a listino oltre 2.100 asset sui quali investire, anche con capitale virtuale. FP Markets inoltre offre la migliore piattaforma per il trading, quella più apprezzata dai professionisti: MetaTrader 4. Accedi al trading virtuale con MT4 tramite FP Markets qui.

Sono queste le migliori opportunità che hai per fare trading virtuale e imparare le basi del trading senza alcun tipo di rischio e senza alcun tipo di costo. 

Non abbiamo però terminato qui la nostra disamina della questione. Ci sono infatti altri aspetti che ti consigliamo di analizzare insieme a noi se vogliamo effettivamente trovare un sistema di trading virtuale online che possa davvero fare al caso nostro!

Su che mercati puoi investire con il trading virtuale? 

Con il trading virtuale puoi investire su tutti i principali mercati finanziari, ovvero gli stessi ai quali avrai accesso una volta che passerai poi ad un conto reale: 

  1. Forex: ovvero il mercato valutario. Investire nel Forex è la scelta principale per i piccoli e medi investitori. È il mercato che muove la maggior quantità di denaro e quello maggiormente equo per chi ha capitali ridotti da investire; 
  2. Azioni: i broker che consigliamo sulle nostre pagine ti permettono inoltre di andare ad investire su tutte le principali borse mondiali. Anche in questo caso potrai farlo con un conto demo gratuito e con una piattaforma di trading virtuale che ti permette di operare come se ti trovassi sul mercato reale; 
  3. Materie Prime: petrolio, gas naturale, nichel, rame, oro, argento, materie prime alimentari. Oggi comodamente da casa e grazie al trading online puoi accedere a tutte le più importanti materie prime a livello mondiale. Su FP Markets le trovi tutte, anche quelle alimentari, per cominciare da subito a comporre la tua strategia di trading;
  4. Indici: vuoi un investimento differenziato ma non vuoi avere troppi titoli in pancia? Gli indici di borsa sono il miglior strumento che hai a disposizione. Con gli indici puoi puntare direttamente su NASDAQ, FTSE MIB, S&P 500, DAX e tutti gli altri indici delle principali borse a livello mondiale; 
  5. Criptovalute: non solo Bitcoin, ma anche Ethereum, XRP, Bitcoin Cash e Gold, Monero. Scegliendo un buon broker le troverai tutte, per comporre un portafoglio diversificato e al riparo dai grossi rischi. eToro ti offre CFD sulle criptovalute anche con leva, anche se il tuo obiettivo è, almeno per ora, quello di investire in una piattaforma di trading virtuale. 

Ci sono dunque le stesse identiche possibilità che hai quando operi con capitale reale.

Non ci stancheremo mai di ripeterlo: all’interno delle piattaforme migliori di trading virtuale, potrai investire senza alcun tipo di limite sulle stesse materie e titoli che troveresti con un vero account di trading

Investire con il trading virtuale sulla Borsa Italiana

Tutti i broker che ti consentono di accedere al trading virtuale e che ti consigliamo su MigliorBrokerForex.net, ti permettono di investire anche sui migliori titoli della Borsa Italiana.

Non sempre sono disponibili tutti i titoli, anche se senza ombra di dubbio potrai trovare comunque i titoli che sono maggiormente scambiati sui mercati. 

Le migliori borse virtuali sono gratis: non serve versare denaro!

Se ti interessa investire in ENI, ENEL, Telecom Italia, Mediaset e su tutte le altre grandissime aziende quotate alla Borsa di Milano, il trading virtuale può sicuramente darti una mano in questo senso. 

Capital.com ha un listino fornito di azioni italiane, dove potrai trovare tutti i migliori titoli della nostra borsa e cominciare a comporre un portafoglio da testare prima di passare all’investimento con capitale reale. 

La gestione del portafoglio virtuale con il trading online 

Se vuoi davvero ottenere il meglio dalla tua esperienza con il trading virtuale e con i conti demo, è bene che dopo i primi giorni di assestamento, deciderai di passare ad una gestione più oculata del tuo capitale e del tuo portafoglio. 

Se vuoi davvero imparare, il nostro consiglio è quello di cominciare a gestire il tuo portafoglio virtuale come se fosse il tuo portafoglio reale. In questo modo possiamo andare creare davvero delle competenze specifiche nella gestione del portafoglio, che potremo poi traslare sul nostro portafoglio reale una volta che inizieremo a fare trading sul serio. 

I migliori broker con trading virtuale ti permettono di gestire il tuo portafoglio come meglio preferisci: 

  1. Differenziazione: potrai scegliere tra centinaia di titoli per il trading, per comporre un portafoglio che possa davvero mettersi al riparo dai principali rischi e che cerchi di aumentare i potenziali profitti. Con FP Markets e il suo conto demo – qui il sito ufficiale – puoi comporre il portafoglio con più di 2.100 titoli tra i quali scegliere; 
  2. Gestione semi-automatica: potrai anche decidere di far lavorare il computer al posto tuo, scegliendo di implementare ordini condizionali, stop loss, take profit e tutti gli strumenti propri di una grande piattaforma di trading. Così potrai avere davvero il meglio che i mercati possono offrire, anche quando sarai lontano da casa o dal pc; 
  3. Copiare i portafogli altrui: puoi andare a copiare i portafogli dei migliori trader su queste piattaforme, con un semplice click. eToro ti permette di farlo con il Copy Trading per una gestione del portafoglio passiva, che segua i trader che hai scelto tra quelli che generano i maggiori profitti. 

Come dovrebbe essere dunque chiaro ormai a questo punto della trattazione, le possibilità che ti vengono offerte dal trading online virtuale sono identiche a quelle che hanno a disposizione i migliori professionisti. 

App per il trading virtuale online: come sceglierle

Chi usa iOS (e dunque iPhone e iPad) e chi usa Android (e dunque grosso modo tutto il resto degli smartphone) può trovare senza alcun tipo di problema le migliori App dei più grandi broker sull’App Store di riferimento. 

Questo patto che si scelgano broker garantiti e autorizzati ad operare in Europa, dato che appunto gli altri non possono listare le proprie App all’interno degli Store ufficiali. 

Per quanto riguarda i broker che abbiamo consigliato nel corso della nostra guida di oggi, tutti e tre offrono: 

  1. App per smartphone: disponibili sia per iPhone che per smartphone Android. Le App sono disegnate per funzionare con tutti gli smartphone e per avere il massimo della funzionalità anche davanti a schermi particolarmente piccoli; 
  2. App per tablet: I tablet sono ideali per fare trading virtuale, perché offrono schermi di dimensioni adeguate e soprattutto la possibilità di gestire davvero in modo avanzato il portafoglio. Tutti i broker che abbiamo citato offrono anche App specifiche per i principali tablet attualmente disponibili sul mercato. 

Se non sei un tipo da PC e preferisci fare trading virtuale in mobilità, troverai tutto quello di cui hai bisogno dai broker che ti consigliamo. 

Capital.com ha sviluppato App specifiche per tutti i dispositivi e ti permette dalle App di fare trading virtuale come meglio preferisci. 

Simulatori trading: usa solo quelli con dati reali 

Anche se ormai i conti demo per il trading virtuale sono disponibili da qualche anno, ci sono ancora in giro simulatori di trading che utilizzano mercati di fantasia e che hanno come obiettivo quello di insegnare i concetti principali del trading. 

Questo è un modo vetusto di affrontare l’argomento, che non risponde più alle esigenze che hanno i migliori trader di oggi e tutti coloro i quali hanno bisogno di una scuola vera di trading senza rischiare capitale. 

Oggi puoi andare ad investire con dei simulatori di trading (conti demo) che seguono gli andamenti reali di mercato: utilizzare quelli di vecchio stampo non ha più alcun senso. 

Per quanto infatti possano essere evoluti i software, simulare una congrega di milioni di persone come i mercati finanziari è praticamente impossibile.

Il trading virtuale è rischioso? 

Assolutamente no. Le soluzioni che ti abbiamo consigliato nel corso della nostra guida di oggi sono tutte gratuite: potrai dunque utilizzare per tutto il tempo che vorrai senza rischiare neanche 1 euro del tuo capitale!

Non ci sono rischi e non ci sono costi: il miglior trading virtuale che puoi utilizzare oggi è completamente gratuito e non ti chiede in cambio nulla!

Conclusioni: perché scegliere il trading virtuale anche quando sei già esperto dei mercati 

Perché cominciare a fare trading virtuale? Quali sono i vantaggi di questo tipo di soluzione? 

Semplice: per operare al meglio sui mercati devi avere esperienza, devi imparare a riconoscere determinati pattern e devi avere un pieno controllo della piattaforma che andrai ad utilizzare. 

Apprendere tutto questo e sviluppare la giusta esperienza mentre punti denaro vero può essere molto costoso: il rischio di perdere tutto, durante le prime settimane è particolarmente alto. 

Se invece sceglierai una piattaforma di trading virtuale prima di iniziare a fare trading con capitale reale, avrai messo in cascina l’esperienza di cui hai bisogno senza correre alcun tipo di rischio. 

Consigliamo a tutti di utilizzare gli account di trading virtuale offerti oggi dai migliori broker online che sono in circolazione. I vantaggi sono innumerevoli e non ci sono né rischi né costi. 

Questo vale ovviamente anche per chi ha una certa esperienza: non si finisce davvero mai di imparare sui mercati finanziari ed avere a disposizione una scuola gratuita che ci protegge dai rischi è un vantaggio che nessuno si può permettere di ignorare.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments