miglior broker forex

GTCM Truffa o funziona ? Recensioni e Opinioni

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Torniamo a parlare di broker online e lo facciamo analizzando quello che GTCM ha da offrire, un broker che – lo anticipiamo – ha una licenza apparentemente valida in Europa e sul quale diversi nostri lettori ci hanno chiesto delucidazioni.

Come sempre accade nel mondo del trading – c’è sempre da analizzare a fondo l’intermediario che andremo a scegliere, anche quando, come in questo caso, è presente una licenza CySEC valida addirittura dal 2011.

Non è uno dei broker più conosciuti in Europa, anzi, è uno di quelli che forse avrete sentito nominare meno di frequente sia online che offline, ed è proprio per questo motivo che abbiamo deciso – come nella migliore tradizione di MigliorBrokerForex.net, di analizzarne l’offerta.

Il broker, nel corso della nostra guida, sarà ovviamente anche paragonato con broker che già abbiamo consigliato, come ad esempio il sempreverde eToro (qui tutte le info utili sul sito ufficiale del broker ), un broker che ormai consigliamo da più di 7 anni e che costituisce uno degli standard contro i quali confrontare sempre eventuali altri broker.

Se vuoi saperne di più, se temi che GTCM sia una truffa o se ancora vuoi semplicemente confrontarne l’offerta contro i migliori broker in circolazione, sei nel posto giusto, continua a leggere.

Di cosa parleremo in questa recensione su GTCM

Ti offriamo in apertura un sommario su tutti gli argomenti che dovremo andare ad affrontare nel corso del nostro approfondimento di oggi.

Anche il sito ufficiale di GTCM è scarno e non all’altezza di quanto offerto dai migliori broker

Sono tanti gli argomenti da analizzare, perché i broker online sono società complesse che devono essere sempre spulciate nei dettagli più reconditi prima di poter dare un parere.

Nella guida che ti appresti a leggere troverai i seguenti argomenti:

  1. Chi è GTCM, quale società lo gestisce, da quale paese opera? Ha una licenza valida come broker europeo?
  2. Mercati offerti: i migliori broker CFD ti offrono accesso in genere a più di 2.000 titoli e a decine di mercati. Pensa ad esempio a Capital.com – qui per il conto demo gratis che ha a listino oltre 2.000 titoli sui quali investire in libertà. GTCM può offrire altrettanto?
  3. Piattaforme per il trading: che si tratti di Iress Platform, che viene offerto da FP Markets o di altra piattaforma avanzata, un broker deve sempre offrire il meglio per la gestione degli ordini, dell’analisi tecnica e dei mercati;
  4. Piattaforma DEMO: è all’altezza della demo offerta da eToro, oppure è una pallida imitazione? Anche i conti demo sono importantissimi per chi vuole davvero investire al meglio in qualunque mercato;
  5. Costi e commissioni: i broker che consigliamo sulle nostre pagine sono in genere in grado di offrirti il meglio in termini di commissioni. Non si paga niente all’ordine, ma soltanto un piccolissimo spread tra acquisto e vendita. Come si comporta in questo senso GTCM?
  6. Truffa: purtroppo talvolta anche i broker con una licenza apparentemente valida possono costituire pericolo per i nostri risparmi. GTCM è una truffa? Oppure può essere considerato un broker affidabile?

Gli argomenti che dovremo toccare sono dunque moltissimi, perché come sanno i nostri lettori non amiamo liquidare questioni così importanti senza approfondire al massimo.

Stiamo davvero per offrirti la migliore e più approfondita guida presente online su GTCM. Continua a leggere per saperne di più.

Che cos’è GTCM?

GTCM è un Broker Forex e CFD che opera da Cipro e che dunque è dotato di licenza anche per offrire intermediazione finanziaria in Italia.

Si tratta di un broker che è proprietà di Depaho LTD, una società che abbiamo già avuto modo di analizzare nella nostra guida a FXGM.

Siamo davanti ad una società che è dotata di licenza CySEC valida per entrambi i broker che offre – nonostante quella della doppia nomenclatura sia una pratica ormai in disuso e che spesso è segnale della presenza di problematicità importanti.

Nel 2014 il broker gemello di GTCM, FXGM, fu al centro di un grosso scandalo. Fu accusato da diverse authority per i mercati finanziari di pratiche commerciali non legali e fu anche colpito da diverse multe, tra le quali quella che ammazzò il brand da parte del governo francese.

Oggi FXGM, il broker gemello di GTCM, sembra essere rinato dalle sue ceneri e soprattutto sembrerebbe essersi finalmente lasciato alle spalle la questione di FXGM.

Ad oggi, almeno sulla carta, sembrerebbero cambiate radicalmente le carte in tavola, anche in relazione al nuovo broker GTCM, che comunque non sembrerebbe essere mai stato legato a quelli che sono i problemi del suo broker gemello.

Riteniamo comunque di essere davanti ad una vicenda che dovrebbe essere gestita in altro modo. Non è chiaro infatti perché questi due broker – benché proprietà della stessa società – offrano servizi identici l’uno all’altro.

I broker in genere più affidabili operano con società e broker sotto lo stesso nome, come nel caso di Capital.com – broker omonimo della società che lo controlla, come d’altronde fanno tutti gli altri broker affidabili che negli anni abbiamo avuto modo di recensire sulle nostre pagine.

I mercati offerti da GTCM

Come ti abbiamo promesso in apertura, passiamo alla rassegna di quelli che sono i mercati offerti da GTCM attraverso la sua piattaforma di trading.

Ti ricordiamo inoltre che avere una grande scelta di titoli è una questione importante e fondamentale: con listini molto forniti puoi infatti andare a creare portafogli che davvero riducono al minimo i rischi e che ti permettono di cogliere le migliori opportunità offerte dal mercato.

Nel caso di GTCM puoi investire in:

  • Forex: un mercato che è da sempre quello al centro delle nostre attenzioni – e dal quale prende il nome il nostro sito. Nel caso dell’offerta di GTCM, puoi investire in tutte le valute principali, con una selezione però carente per quanto riguarda le coppie meno battute sui mercati. Niente a che vedere, ci dispiace sottolinearlo, rispetto a quanto viene offerto da eToro – controlla tu stesso i listini con un conto demo gratuito, che offre invece praticamente l’intero panorama di valute mondiali;
  • Azioni: siamo dei grandi appassionati di mercati azionari ed è proprio per questo motivo consigliamo in genere broker che sono come FP Markets – che ti fa accedere a più di 200 azioni anche dal conto demo. Nel caso di GTCM, anche per questo mercato, la scelta è particolarmente scarna;
  • Materie prime: non le riteniamo un mercato cruciale, soprattutto per chi muove i primi passi. Ma per gestire un portafoglio complesso, potrebbe esserci bisogno di CFD su petrolio, oro, argento e alimentari. In questo caso GTCM è in linea con quanto offerto dai migliori broker online;
  • Indici: gli indici sono importantissimi per chi è alla ricerca di un investimento ben differenziato senza voler comprare troppi titoli. Se non hai idea di come investire nel mondo degli indici FP Markets ti offre un video gratuito con la strategia di scalping sul DAX, che ti aiuta a comprendere le grandi potenzialità di questo mercato. GTCM offre una lista di indici semi-completa, che sarà comunque adatta a chi non ha grande esperienza in queto mercato;
  • Criptovalute: anche in questo caso, e sempre per un mercato che dovremmo considerare come minore, GTCM ha un’offerta discreta, che però, almeno a nostro avviso, non può in alcun modo sopperire alle mancanze fatte registrare in altri ambiti.

Per quanto riguarda dunque l’offerta di mercati e di asset, abbiamo sicuramente visto di meglio.

Il problema dell’assenza del conto demo

Così come il suo broker gemello, anche GTCM non offre la possibilità di investire con capitale virtuale tramite un conto demo.

Anche in questo caso siamo davanti ad una mancanza molto grave, perché riteniamo che tutti dovrebbero avere il diritto ti testare una piattaforma prima di investire anche soltanto 1 euro.

Sono ormai anni che i migliori broker ti mettono a disposizione una piattaforma demo con valori reali e 100.000 USD o EUR di capitale virtuale per investire.

Si tratta di una dimostrazione di serietà da un lato e dell’offerta di possibilità di comprendere se si tratti o meno di una buona piattaforma dall’altro.

Quando un broker non offre la possibilità di ricorrere ad una piattaforma demo, non ci sentiamo mai tranquilli ad investire.

Potrebbero esserci delle brutte sorprese una volta che avremo investito, così come potremmo trovarci a fare trading con un broker che non è in grado di soddisfare le nostre esigenze.

Tutti i broker che invece ti abbiamo consigliato nel corso di questa pagina sono broker che ti offrono la possibilità di accedere gratuitamente al conto demo:

  1. Conto demo gratis eToro, che ti permette anche di testare funzionalità avanzate come il copytrading;
  2. Conto demo FP Markets gratis che ti permette anche di testare la potente piattaforma Iress Platform, sempre con capitale virtuale;
  3. Conto demo Capital.com, con 100.000 USD di capitale virtuale per testare tutti i mercati che questo broker ti mette a disposizione.

Le telefonate di questo broker sono decisamente troppo aggressive

Altro segnale decisamente negativo per questo broker – che condivide poi con il suo broker gemello FXGM, è l’eccessiva aggressività nel marketing telefonico.

Ricordiamo che in tutta Europa è proibito, anche e soprattutto per chi è dotato di licenza, sollecitare investimenti tramite telefono e non è qualcosa che, per esperienza di alcuni nostri utenti, questo broker sembrerebbe aver osservato sempre.

Un problema purtroppo sempre più diffuso, con broker spregiudicati che, anche indirettamente, spingono ad investire sempre di più o a cogliere delle occasioni che poi finiscono per non rivelarsi come tali.

Prima di fidarti di quello che ti viene detto al telefono, ricordati che sarà difficilissimo dimostrare che ti sia stato detto.

Scegli sempre in autonomia se sia il caso o meno di investire più denaro o seguire dei segnali di mercato.

Il sistema di segnali di GTCM

Al contrario di quanto avviene ad esempio con Capital.com e il suo noto sistema di segnali, con GTCM non potrai sfruttare alcun tipo di segnale.

Si tratta di una particolarità rispetto al broker gemello FXGM, che invece offre una piattaforma, per quanto mediocre, di segnali.

Oggi hai comunque sempre di più da ottenere dal broker che sceglierai: oltre al sistema sopracitato infatti, potrai anche sfruttare idee di trading via Whatsapp di FP Markets, che pur non essendo segnali sono una fonte importantissima di idee sulla gestione presente e futura del nostro portafoglio.

No, non è una truffa conclamata, anche se…

No, GTCM non è una truffa conclamata, ma presenta tutta una serie di problemi che dobbiamo necessariamente considerare:

  1. Non c’è un conto demo: una mancanza a nostro modo di intendere i mercati assolutamente grave. Non potremo sapere in anticipo se questo sia o meno un broker che potrebbe soddisfare le nostre esigenze, o almeno non prima di investire capitale reale;
  2. Strategie di marketing discutibili: le telefonate sono obiettivamente troppe e troppo insistenti. Chi investe invece dovrebbe avere la serenità sufficiente per decidere per conto proprio e anche per sbagliare da solo;
  3. Quantità di asset presenti assolutamente non soddisfacente: anche se per alcuni mercati GTCM è in linea con i migliori, per i mercati che contano davvero è spaventosamente indietro. Comporre un buon portafoglio con questo broker sarà sicuramente molto difficile;
  4. Doppio broker: continuiamo a chiederci il perché dell’utilizzo di un doppio nome, con broker che offrono tralaltro servizi diversi. Non abbiamo una risposta, ma possiamo sicuramente dire che FXGM, sempre della stessa società, offre un ambiente di investimento migliore;
  5. No Social Trading e No Copy Trading: servizi che ormai i broker più moderni offrono quasi sempre, in una forma o nell’altra.

Siamo dunque davanti a problemi potenzialmente importanti, che ci portano a trarre le conclusioni che vedrai riassunte nel prossimo (e ultimo) paragrafo.

Conclusioni e opinioni su GTCM

Non siamo davanti ad una truffa: GTCM; come abbiamo d’altronde sottolineato in apertura, è un broker che è dotato di licenza e che al momento non sembrerebbe essere sotto inchiesta o sotto scrutinio da parte delle autorità europee.

Questo però non è assolutamente sufficiente per ritenerlo un broker che abbia senso utilizzare.

Riteniamo infatti che ci siano alternative sicuramente più interessanti e più convenienti, come quelle che ti abbiamo citato nel corso della nostra guida di oggi.

GTCM potrebbe essere anche affidabile, ma sicuramente non ha molto da offrire a chi è alla ricerca del miglior broker!

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments