miglior broker forex

Vendita allo scoperto: cos’è e come funziona

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Oggi parliamo di uno degli argomenti più importanti per chi vuole fare trading con i CFD.

Parleremo infatti della vendita allo scoperto, uno strumento che consente a tutti di operare come fanno gli investitori professionali e andando ad investire con profitto anche quando i mercati non sono esattamente al meglio della loro forma.

Che cos’è la vendita allo scoperto? Quali sono le sue caratteristiche? Come possiamo farla senza problemi? Ha dei costi aggiuntivi?

Dovremo rispondere a questa e a tante altre domande, soprattutto con l’obiettivo di integrare questa strategia all’interno delle nostre operazioni per il trading online.

Siamo davanti ad un argomento molto interessante, che tutti, sia chi sta muovendo i primi passi all’interno del mercato, sia chi invece ha già una certa esperienza, potrà trovare come utile per il miglioramento delle proprie strategie.

Vendita allo scoperto - guida completa
La vendita allo scoperto ti permette di investire anche quando i mercati sono in discesa

Senza dimenticar appunto che siamo davanti ad una questione che riguarderà principalmente anche la scelta di un buon broker.

Sì, perché come avremo modo di vedere tra pochissimo, in realtà sono soltanto i migliori broker CFD ad offrire questa straordinaria opportunità, un’opportunità che permetterà di rendere il tuo trading più efficiente e potenzialmente più remunerativo.

Vediamo insieme cosa c’è da sapere a riguardo e perché tutti i trader di un certo spessore appunto si interessano proprio di vendita allo scoperto.

Sempre ricordandoci, per tutto il corso della nostra guida, che appunto i migliori broker soltanto ti offrono la possibilità di fare vendita allo scoperto come fanno appunto i professionisti.

Come fa eToro (qui per una demo gratis), broker di grandissima qualità, che ti permette tra le altre cose anche di accedere a questa specifica possibilità.

Di cosa parleremo in questa guida sulla vendita allo scoperto

Ci sono molti argomenti dei quali dovremo necessariamente parlare nel corso della nostra guida di oggi sulla vendita allo scoperto:

  • Che cos’è la vendita allo scoperto: perché appunto sarà necessario quantomeno capire di cosa stiamo parlando.

Come funziona la vendita allo scoperto? Come può essere utilizzate nel trading online? Quali sono gli strumenti che ci permettono di utilizzarla?

  • Su quali asset si può fare vendita allo scoperto: ovviamente dovremo anche occuparci di quello che riguarda i mercati nel senso stretto. Su quali mercati e su quali tipi di asset possiamo appunto andare ad applicare la vendita allo scoperto?
  • Quali broker scegliere per fare vendita allo scoperto? Non tutti gli operatori e intermediari sono in grado di offrirti appunto la possibilità di fare vendita allo scoperto. Quali sono i migliori?

A questa domanda partiremo con il rispondere da subito, perché appunto davvero a poco serve parlare se non si ha contezza di quali sono gli strumenti che abbiamo effettivamente a disposizione per utilizzare queste tecniche.

Vediamo subito cosa c’è da sapere a riguardo, segnalando in questa circostanza anche quello che viene offerto appunto da FP Markets (che ti offre la vendita allo scoperto anche con la demo gratis), altro broker di grandissima qualità che ti permette di investire sia in modo classico, sia invece per investire puntando sul ribasso.

I migliori broker per investire con la vendita allo scoperto

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

Come ti avevamo preannunciato, ti segnaliamo quelli che sono i migliori broker per fare vendita allo scoperto.

Sono broker che abbiamo selezionato con grandissima attenzione e che ti permettono appunto di utilizzare questa tecnica, nonché appunto la possibilità di investire su tutti i principali mercati anche in modo “classico”.

I broker che abbiamo selezionato devono sempre corrispondere a determinati criteri e caratteristici:

  • Licenza: devono sempre essere broker che hanno licenza per operare in Europa;
  • Mercati: devono essere sempre disponibili in larga parte, per offrire a chi investe la possibilità di scegliere i titoli che meglio si possono inserire nella loro strategie;
  • Piattaforme: devono essere sempre di grande qualità, che si tratti di una piattaforma come quella proprietaria offerta da IQ Option (qui per una demo gratis), oppure che si tratti di piattaforme più conosciute come MetaTrader, la piattaforma deve essere sempre di primissima fascia;
  • Costi: i costi devono essere sempre contenuti, perché non ha alcun tipo di senso andare ad investire con broker che offrono sì servizi – inclusa la vendita allo scoperto – se poi questi chiedono però in cambio commissioni spaventose;
  • Altri servizi: che si tratti del social trading di eToro (qui per il un approfondimento video) oppure di altri tipi di servizi, oggi possono davvero fare la differenza e regalare a chi investe delle prospettive ancora più interessanti.
  • Affidabilità: deve essere sempre fuori discussione, perché non ha alcun tipo di senso investire con un broker che offra molti servizi, se poi questo non è affidabile o è addirittura una truffa.

A tale scopo bisognerebbe prendere ad esempio Plus500 (qui per una demo gratis), broker di grandissima qualità che consente a tutti di operare con il massimo della sicurezza e il massimo dell’affidabilità.

Sono questi i criteri che scegliamo sempre per selezionare i nostri broker.

Tutti quelli che hai trovato citato in tabella oppure che abbiamo citato nel corso della nostra guida rispondono al meglio a questi requisiti, offrendoti la possibilità di investire al top delle condizioni anche se quello che cerchi è appunto la vendita allo scoperto.

Che cos’è la vendita allo scoperto?

La vendita allo scoperto è uno strumento utilizzato da quasi sempre sui mercati, soprattutto da quando esistono appunto i mercati dei derivati.

È un’operazione in linea teorica molto semplice: quello che vogliamo ottenere tramite appunto la vendita allo scoperto è di puntare sul ribasso futuro di un determinato asset finanziario, che si tratti di azioni, di obbligazioni, di ETF o di qualunque altro tipo di titolo.

vendita allo scoperto - come funziona
Con i CFD puoi aprire una posizione al ribasso se prevede che il prezzo di un determinato asset sia in fase ribassista

Farlo con l’acquisto e la vendita di titoli classica non sarebbe possibile. Ed è qui che interviene appunto la vendita allo scoperto, strumento che oggi è disponibile appunto anche per tutti coloro i quali non hanno grossi capitali da investire e che fino a qualche tempo fa potevano solo sognare l’accesso ad uno strumento del genere.

Siamo davanti ad una svolta epocale, perché oggi broker come FP Markets (qui per una demo gratis) ti permettono di investire al meglio con la vendita allo scoperto, pur se non avessi a disposizione i grossi capitali che invece erano richiesti fino a qualche tempo fa per accedere a questo tipo di strumento.

Come funziona la vendita allo scoperto

Se è vero che oggi tramite broker come eToro (testa qui la vendita allo scoperto gratis – VIDEO DI APPROFONDIMENTO) puoi investire senza alcun tipo di problema e in un solo click anche puntando sul ribasso dell’asset, è altrettanto vero che quello che si nasconde dietro l’operazione non è banale.

Come funziona la vendita allo scoperto nei fatti?

  • Il sistema prende a prestito i titoli che vogliamo vendere allo scoperto per conto nostro;
  • I titoli vengono immediatamente venduti;
  • Quando chiuderemo la nostra posizione i titoli verranno riacquistati e restituiti a chi li aveva prestati.

Una procedura piuttosto macchinosa, che appunto fino a qualche tempo fa richiedeva broker personali o comunque strutture per l’investimento importanti, alle quali potevano avere accesso soltanto quegli investitori con il portafogli particolarmente gonfio.

Oggi invece i grandi broker che in genere consigliamo sulle nostre pagine sono broker che ti permettono di avere accesso a questo tipo di strumenti in un solo click, e anche se hai solo 10 euro da investire (te lo consente qui IQ Option).

Non dovrai dunque preoccuparti affatto della gestione del funzionamento della vendita allo scoperto, perché appunto sarà il sistema ad occuparsi di tutto.

Quello che dovrai fare subito in senso stretto è scegliere il titolo e cliccare su VENDI, anche se non ne hai in portafoglio.

Investire su questo tipo di strumenti e con questo tipo di operazione oggi è semplice e davvero alla portata di tutti.

In quali casi è conveniente utilizzare la vendita allo scoperto?

In tutti quei casi in cui pensi che il titolo che hai individuato dovrebbe perdere valore.

La vendita allo scoperto infatti funziona in modo completamente speculare rispetto all’acquisto classico di azioni o di altri titoli.

Non ci sono differenze per chi utilizza broker evoluti come Plus500 (qui per saperne di più sul sito ufficiale) tra la compravendita classica di titoli del trading online e la vendita allo scoperto.

Quando le tue analisi o il tuo istinto ti suggeriscono che qualcosa si sta per verificare sui mercati in senso negativo, sarà quello il momento per cominciare appunto ad utilizzare la vendita allo scoperto.

La vendita allo scoperto è conveniente?

Non sempre. Ovviamente dovremo riuscire, come nel caso inverso, ad individuare i futuri andamenti del titolo che abbiamo scelto.

Si tratta di uno strumento conveniente nella misura in cui può esser utilizzato per fare profitto anche quando appunto non potremmo farli per le condizioni del mercato.

Con la vendita allo scoperto, per intenderci, avrai a disposizione davvero uno strumento per generare profitti in qualunque momento della giornata di trading o di posizione di mercato.

Per questo motivo siamo davanti ad uno strumento che moltissimi trader utilizzano con profitto e con enorme volontà, proprio perché schiude possibilità importanti anche quando i mercati sono mosci o, peggio ancora, in recessione.

Puoi testare tu stesso, anche senza versare 1 euro, quello che la vendita allo scoperto offre.

Puoi farlo con un broker come IQ Option (qui per una demo gratuita con 10.000€ virtuali), che quando vorrai passare al capitale reale ti permetterà di farlo con soli 10 euro, aprendo letteralmente a tutti le porte della vendita allo scoperto.

Su quali asset si può fare vendita allo scoperto?

Praticamente su tutti. Sul forex trading è disponibile da sempre proprio per la natura di quel mercato, e tutti i migliori broker che abbiamo utilizzato e poi consigliato su queste pagine ti consentono di farlo su moltissimi mercati.

Cliccando sui link accederai ad approfondimenti dei nostri specialisti.

  • Azioni: in un mercato dove appunto puoi investire sfruttando l’enorme volatilità del grosso dei titoli che lo compongono;
  • Materie prime: anche qui la volatilità è ideale per chi volesse cercare di afferrare occasioni dove i mercati sono in flessione;
  • Criptovalute: sei di quelli che non credono molto nel futuro di Bitcoin e delle altre criptovalute? Puoi oggi fare trading senza problemi anche con la vendita allo scoperto;
  • Altri titoli come appunto ETF, obbligazioni e portafogli composti, come appunto ti offrono tutti i grandi broker (un esempio tipico sono i Copy Portfolios di eToro).

Puoi dunque investire senza alcun tipo di problema su qualunque mercato sia di tuo interesse o ancora meglio di tua convenienza.

Opinioni finali e conclusioni: perché investire con la vendita allo scoperto può essere una buona idea

Chiudiamo con un piccolo riassunto e con una spiegazione finale del perché riteniamo la vendita allo scoperto uno degli strumenti più interessanti tra quelli che vengono appunto offerti oggi dai migliori broker online.

La vendita allo scoperto è uno strumento che ti permette di non essere schiavo dei momenti positivi del mercato, proprio perché ti garantisce la possibilità di andare ad investire anche quando i mercati sono in flessione e quando non hanno rendimenti positivi.

Questo si traduce nella possibilità, per chiunque faccia trading, di raddoppiare le chance e le possibilità di investimento, cosa che comunque tramite la tua banca non potresti mai fare.

Chiudiamo inoltre ribadendo un concetto molto importante: l’unico modo per fare trading con la vendita allo scoperto è quello di scegliere un broker CFD e non una banca. Queste ultime infatti non offrono alcun tipo di sostegno per questo tipo di attività.

Scegli dunque un buon broker e procedi con il meglio che questi intermediari hanno da offrire.

Senza mai dimenticare che grandi operatori come FP Markets ti permettono di iniziare anche con una demo gratis, per cominciare a prendere le misure al trading online con vendita allo scoperto senza investire necessariamente capitale reale e muovendoti con investimenti dei tuoi risparmi soltanto quando sarai sicuro delle chance che ti vengono offerte.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments