miglior broker forex

CENTOBOT Truffa o Affidabile? Recensioni ed Opinioni

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Continua la nostra indagine sui casi di truffa che infestano il mondo del trading online occupandoci del caso di CENTOBOT: vedremo insieme perché consideriamo questo sedicente broker un truffatore e, di conseguenza, sconsigliamo vivamente ai nostri lettori di prenderlo in considerazione.

Questo broker, infatti, sembrerebbe offrire servizi totalmente inventati, facendo spesso riferimento a un ipotetico robot che sarebbe in grado di fornirci pronostici accurati delle nostre azioni binarie e degli investimenti che abbiamo fatto su di esse, compreso un tocco di hype delle criptovalute, che sono oggi molto popolari anche tra chi di investimenti non capisce o non sa nulla.

CENTOBOT è un broker sicuro ed affidabile o truffa?
Chi guarda a CENTOBOT avrà sicuramente un dejavù – sistema visto e rivisto decine, se non centinaia di volte

Una vera e propria illusione, distante anni luce da quanto ci offre chi lavora nel mondo del trading online in maniera seria e soprattutto legale.

Lo ribadiamo senza mezzi termini; si tratta quindi di una vera e propria truffa di trading, e siccome non siamo soliti emettere giudizi così netti senza giustificare le nostre affermazioni con dati oggettivi, ora vedremo come mai possiamo essere sicuri di quanto diciamo.

Per noi, è assolutamente essenziale infatti scegliere invece broker 100% sicuri ed affidabili come eToro, ovvero un qualsiasi altro operatore che appunto non offre guadagni facili ma si impegna, in maniera molto più realistica a fornire ai suoi clienti i migliori strumenti a loro disposizione.

Non esiste quindi un modo sicuro per investire con guadagni automatici, e chi ce lo propone sta solo cercando truffarci.

Inoltre, vedremo anche come CENTOBOT adotta delle strategie di trading che sono state dichiaraste illegali, cosa che già da sola dovrebbe rappresentare un motivo sufficiente per mantenercisi debitamente a distanza.

Procediamo con ordine e vediamo tutto quello che non ci ha convinto su CENTOBOT.

Di cosa parleremo nel corso della nostra guida su CENTOBOT

Per comodità, ecco qui di seguito un elenco schematico di tutti gli indizi di cui siamo andasti alla ricerca nel corso della nostra indagine su CENTOBOT:

  • Sede, licenza e società: dobbiamo sempre conoscere bene con chi abbiamo a che fare, e questo passo anche dalla raccolta di informazioni generiche sulla società a cui stiamo per affidare i nostri risparmi.

Dobbiamo sapere tutto sul nostro broker: quando si tratta dei nostri soldi, non sono ammesse incertezze di alcun tipo.

Vediamo invece cosa sappiamo nel caso ad esempio di Capital.com (qui per una demo gratis): sul sito di questo broker, infatti, possiamo leggere in maniera semplice tutte le informazioni che lo riguardano, in modo che gli investitori possano dormire sonni tranquilli, sapendo di aver affidato i propri risparmi a un broker serio e dalla chiara reputazione.

  • Le promesse di CENTOBOT: quanto ci viene promesso da CENTOBOT è pura fantasia, dal momento che ai clienti vengono proposte delle strategie completamente inventate o, in altri casi, illegali. .

Impossibile fare previsioni nella finanza, esattamente come non esistono robot in grado di sostituirsi ai broker professionisti nello svolgimento delle loro operazioni.

Si tratta di menzogne, molto diverse da quanto viene offerto da Trade.com, altro broker di grandissima qualità e di sicura affidabilità.

  • Altri dettagli: ci sono poi un’altra serie di indizi secondari che, però, ci hanno permesso di concludere ancora una volta che abbiamo a che fare con un vero e proprio criminale.

Basterà esercitare il nostro buonsenso e potremo facilmente renderci conto che CENTOBOT è pieno di dettagli che non ci possono convincere né rassicurare sulle sue reali intenzioni.

Chi è CENTOBOT: sede, società e eventuale licenza

CENTOBOT si propone come robot per il trading di opzioni binarie, cosa che come abbiamo dimostrato nei paragrafi precedenti è già di per sé un motivo per cercare altrove.

I broker seri e affidabili, come Toro, non si permetterebbero mai di prendere per i fondelli i loro clienti né con promesse né con formule pubblicitarie roboanti e prive di alcun contenuto reale.

Non sono presenti in alcun modo dei riferimenti legali alla società che controllerebbe questo sistema, né tantomeno ai broker che vengono appunto utilizzati poi per fare trading.

Una truffa da manuale, di quelle che seguono sempre lo stesso copione e che sono in grado purtroppo ancora di attirare dei poveri sprovveduti, che attirati dai guadagni facili decidono di investire.

CENTOBOT in realtà è un sistema per indirizzarci verso broker illegali

Non esistono sistemi miracolosi: nella finanza, anche quando parliamo di trading online, ci vuole molta fortuna e applicazione, e non esistono sistemi automatici che ci permettono di leggere cosa accadrà nel futuro.

Come se non bastasse, abbiamo notato che CENTOBOT prova a indirizzare i propri clienti verso broker che adottano metodi illegali, ad esempio consigliando di iscriversi al tristemente noto VideForex, broker truffa già recensito da noi.

In alternativa viene offerta un’altra conoscenza di MigliorBrokerForex.net, ovvero appunto RaceOption (qui per far recensione della truffa), altro broker falso e che purtroppo non ha nulla da offrire se non un futuro dove i nostri capitali non potranno per sparire.

CENTOBOT, in sostanza, ha il solo scopo di sfruttare a proprio vantaggio l’entusiasmo che, anche da noi in Italia, ha ormai contagiato migliaia di risparmiatori avvicinandoli al mondo del trading.

Come invece speriamo sia ormai chiaro a tutti, dobbiamo sempre e solo affidarci a broker seri come Capital.com (che qui puoi testare in demo), gli unici che si impegnano ogni giorno a tenere il cliente sempre al riparo da strategie non lecite, mettendoci la faccia come farebbe ogni professionista degno di questo nome.

Quando vengono offerti guadagni automatici, c’è sempre poco di cui fidarsi

Lo sappiamo benissimo: sarebbe davvero fantastico poter diventare milionari con pochissimo sforzo con ci promette CENTOBOT, ma dobbiamo sempre fare i conti con la realtà e affidarci a chi può realmente offrirci qualcosa.

Investire con broker affidabili come Trade.com ci permette di investire con la massima tranquillità, sapendo di esserci affidati non solo a dei veri professionisti, ma anche a chi è in grado di fornirci i migliori strumenti disponibili sulla piazza.

Alternative legali e sicure a CENTOBOT

E poi, come possiamo vedere nella tabella che riportiamo di seguito, non abbiamo davvero alcun motivo per affidarci a CENTOBOT quando abbiamo così tante alternative più che valide.

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

In questa tabella ti elenchiamo una serie di broker consigliati, in modo che tu abbia la possibilità di effettuare una scelta autonoma e ragionate; se non sei sicuro di come funziona questo tipo di sistema, puoi testarlo anche con una demo gratis.

Sì, CENTOBOT è una truffa al 100%

Arrivati a questo punto del nostro articolo, dovremmo essere tutti sulla stessa linea d’onda nell’affermare che CENTOBOT è soltanto una truffa.

Per investire invece in maniera sicura, possiamo utilizzare broker come Capital.com (qui per testarlo sempre con una demo gratis), perché sappiamo che essi operano in un regime di legalità totale.

Per chi ha già investito su CENTOBOT: che fare?

Purtroppo non abbiamo molte buone notizie da darti: sarà molto complicato poter ottenere una qualche forma di rimborso.

Anche denunciare (qui per la nostra guida) ti sarà poco d’aiuto, ma ovviamente ti invitiamo a farlo anche solamente per senso civico e nella speranza di poter aiutare qualche altro risparmiatore a non cadere nella stessa trappola.

Certamente possiamo provare con la procedura del charge back, che ci consente di invertire i pagamenti che abbiamo fatto servendoci della nostra carta – una condizione, questa, che rende questo metodo tutt’altro che universale e quindi sempre funzionante.

Ecco perché è necessario rivolgersi a operatori seri e con licenza, come ad esempio Trade.com (qui per testarlo in demo).

Aiutaci a diffondere il contenuto di questa guida

Adesso è il tuo turno: chiediamo infatti il tuo aiuto per diffondere queste importanti informazioni su CENTOBOT.

Condividendo questo articolo sui tuoi canali social, infatti, ci darai una mano nella nostra missione, ovvero sensibilizzare il nostro pubblico nei confronti delle truffe online, fornendogli qualche consiglio su come evitarle.

Se poi conosci qualcuno che vuole fare trading sul serio, consiglia un broker affidabile, come appunto eToro, uno dei broker più sicuri al mondo.

Conclusioni: CENTOBOT è una truffa

CENTOBOT è una truffa al 100%: se vogliamo davvero avere qualche possibilità di successo, non dobbiamo fare altro che affidarci a chi la professione di broker la prende davvero sul serio.

Non fidarti davvero mai di chi ti offre sistemi per il trading automatico, che appunto sono sempre dei sistemi truffa di pessima qualità.

Quello di oggi è l’ennesimo clone di altri tipi di sistemi che abbiamo purtroppo avuto modo di incontrare nel corso della nostra attività di divulgatori. Sistemi che sono sempre uguali a loro stessi e che purtroppo riescono a colpire proprio coloro i quali non conoscono i mercati.

Diffondendo questa guida ci aiuterai a tenere al riparo i risparmiatori italiani da questo gruppo di pessimi truffatori. Fallo subito, non ti costa che pochi secondi del tuo tempo!

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments