miglior broker forex

Jp finance è una truffa? Opinioni e recensioni

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Torniamo anche in questo articolo a parlare di trading online e truffe, analizzando questa volta il caso di JP.Finance: si tratta, come avrà già capito chi ci segue da più tempo, di una di quelle situazioni in cui abbiamo davanti un broker da evitare a ogni costo.

Nella breve guida di oggi, allora, ti spiegheremo non solo il perché di questo nostro giudizio su JP Finance, ma anche come riconoscere tutti quei casi di raggiro in cui potremo imbatterci in futuro.

jp.finance è un broker sicuro ed affidabile o una truffa? leggi la nostra analisi con l'opinione finale.
Il sito internet di Jp Finance. Non vi ricorda qualcosa?

JP Finance è solamente una truffa come tante altre che abbiamo avuto modo di smascherare negli ultimi tempi: come vedremo, non abbiamo allora alcun motivo per dover scegliere chi intende solo derubarci.

Per fortuna, infatti, abbiamo a nostra disposizione tantissime altre possibilità di scelta, cominciando proprio da quei broker che citeremo nel corso della nostra guida.

Proprio allo scopo di rendere la nostra spiegazione ancora più chiara per tutti i nostri lettori, paragoneremo quindi i servizi e le caratteristiche principali di JP Finance con quelli di altri broker come per esempio il famoso eToro – che sul suo sito ti dà anche la possibilità di aprire anche una demo gratis.

Procediamo allora con ordine e cominciamo la nostra analisi del caso JP Finance.

Di cosa parleremo in questa guida su JP Finance

Cominciamo dagli aspetti più evidenti che ci hanno portato a concludere che, nel caso di oggi, ci troviamo a dover scongiurare un tentativo di truffa in piena regola.

Più nello specifico, è sempre il caso di assicurarci di verificare quanto segue:

  • Licenza, sede, società: dobbiamo essere in grado di reperire con la massima facilità tutte le informazioni più importanti che riguardano un broker; in caso contrario, potremo pensare che esso abbia qualcosa di losco da nascondere.

Nel caso di JP Finance, non ci è stato proprio possibile trovare alcun tipo di dato che lo riguarda: né il suo indirizzo né le informazioni relative alla sua licenza MiFID, che per legge ogni broker dovrebbe possedere.

JP Finance appare quindi gestito da una vera e propria società fantasma, assolutamente non degna della nostra fiducia perché poco trasparente nei confronti dei suoi clienti.

Un broker di chiara fama come eToro (qui il suo sito ufficiale), invece, si comporta come ci aspetteremo da un broker serio: i veri professionisti non hanno alcun motivo di nascondere ai propri clienti alcun dettaglio sul suo conto, proprio in nome di quella trasparenza che dovrebbe sempre governare le azioni di un operatore finanziario.

  • Offerte e servizi: analizzando le offerte di un broker, dobbiamo poi capire se esse siano in effetti realistiche e non, al contrario, una semplice presa per i fondelli.

Anche nel caso di JP Finance, non abbiamo fatto altro che appurare come le sue promozioni siano completamente fuori dal mondo, dal momento che fanno leva sull’entusiasmo e sull’ingenuità di chi spera di diventare ricco in pochi giorni.

Niente a che vedere, invece, con quanto ci offre ad esempio Plus500 – qui per una demo gratis: analizzandone l’offerta, infatti, vedremo subito che un broker degno della nostra fiducia non ricorrerà mai a questi mezzi.

La serietà è in assoluto uno dei principi essenziali per ogni broker ed essa si dimostra anche nel modo in cui si rivolge ai propri investitori.

  • Altri servizi: JP Finance propone delle funzionalità e dei metodi di investimento del tutto insensati, illegali o inesistenti.

Per riconoscere un broker truffaldino, infatti, può bastare anche vedere quali sono le strategie che propone ai suo clienti: se tenta di convincerli facendo riferimento a una serie di strategie di trading che sono illegali o inesistenti, sapremo subito che dobbiamo tenerci alla larga da quanto ci sembra proporre, non importa quanto vantaggioso.

Se invece decideremo di aprire un account su FP Markets (qui per esplorare la demo gratis), sapremo che il broker a cui abbiamo affidato i nostri risparmi avrà sempre come priorità essere cristallino nei nostri confronti e rispettare le leggi come un vero professionista che si rispetti.

  • Dettagli: infine, osserviamo anche come si presenta JP Finance e saremo facilmente in grado di smascherarne le intenzioni anche semplicemente utilizzando il nostro buonsenso.

C’è tanto, anzi tantissimo che abbiamo appunto scoperto su JP Finance e che ti racconteremo nel corso della nostra guida di oggi, una guida che partirà appunto da quello che pensiamo sia l’aspetto più importante per un broker, ovvero la sua sede e la sua società.

Sede, società e licenza: JP Finance è completamente fantasma

Un broker completamente fantasma. È questo quello che abbiamo davanti con JP Finance, un broker che sotto questo specifico aspetto è forse il peggiore che abbiamo mai avuto modo di incontrare.

Perché appunto, al contrario di quello che fanno anche i peggiori broker truffa in genere, siamo davanti ad un broker che non si è neanche preoccupato di avere a disposizione una sede offshore, a Vanuatu oppure magari nella classica S. Vincent.

Siamo dunque davanti ad un gruppo che su tutto il suo sito internet e su tutta la sua documentazione non è in grado di offrire alcun tipo di indirizzo, sede legale né tantomeno società registrata.

Lo stesso è ovviamente vero per la licenza. Perché siamo davanti ad un broker che non avendo una società effettiva alle spalle ovviamente non ha ottenuto neanche una di quelle licenze offshore che comunque poco contribuirebbero alla nostra serenità e sicurezza.

Non possiamo che sottolineare come siamo effettivamente lontani anni luce da quelli che sono i broker più affidabili.

Quei broker come eToro (qui per approfondire sul sito ufficiale), broker che appunto permette a tutti di investire nel massimo della sicurezza, senza alcun tipo di dubbio o di ombra sull’effettiva consistenza del broker stesso e della sua licenza per operare.

Il nome e il logo: copiati da JP Morgan

Quando un broker pensa di imitare il logo e il nome di una delle più importanti banche d’affari del mondo, pensando anche di farla franca e che nessuno se ne accorga, siamo davanti all’assurdo.

Ed è proprio questa, ancora una volta, la situazione che viene proposta da JP Finance, che appunto scopiazza il logo della ben più nota JP MORGAN, per spacciarsi come sede orientale del più importante gruppo di banche d’affari del pianeta.

L’assurdo che si aggiunge ad altro assurdo, perché appunto non ci sono davvero parole per definire quello che è stato messo in piedi da JP Finance.

Una pagliacciata, passateci il termine, come non ne vedevamo ormai da diverso tempo.

E tutto il contrario di quello che invece siamo abituati a vedere quando ci rivolgiamo a broker seri e affidabili, come ad esempio

Diffida sempre dai broker che ti contattano telefonicamente

Per esempio, è indicativo che JP Finance abbia fondato tutta la sua campagna promozionale su telefonate non richieste a clienti presi a casaccio da chissà quale elenco, contravvenendo in questo modo a tutte le leggi in materia di pubblicità per chiunque lavori nel mondo della mediazione finanziaria.

Da noi in Italia, così come in molti altri Paesi non solo europei, è assolutamente illegale che un broker si promuova via telefono.

Una pratica quindi del tutto fuori legge e che, quindi, non vedremo mai essere messa in atto da broker seri come eToro (che qui ti offre anche una demo gratis).

Bottoni App falsi: anche questo visto e rivisto, come su JP Finance

Anche i bottoni delle App, che sono uno stratagemma classico delle truffe per apparire credibili, non sono funzionanti sul sito di JP Finance.

Un’altra prova del fatto che siamo davanti appunto ad un broker che sfrutta ogni tipo di stratagemma, dal ridicolo al meno ridicolo, per accreditarsi agli occhi di chi legge come un broker legittimo.

E invece questa è l’ulteriore riprova del fatto che abbiamo davanti una pessima tipologia di soggetti, quelli che in genere fanno di tutto per truffare chi si trovano davanti.

Nessuno dei broker seri e affidabili che in genere consigliamo sulle nostre pagine si sognerebbe mai di mettere in piedi una truffa del genere.

Tutte le App presentate da eToro ad esempio sono vere e sono funzionali e funzionanti.

Alternative legali e affidabili a JP Finance

Quello che abbiamo però da sottolineare in questo caso è che anche se vuoi investire, non devi affidarti necessariamente a quello che viene proposto da broker come JP Finance.

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

Perché ci sono effettivamente moltissimi broker che invece sono seri e affidabili, broker che permettono praticamente a tutti di investire con sicurezza e affidabili.

Broker che sono dotati di licenza e che dunque sono controllati pedissequamente dalle autorità finanziarie dei paesi europei.

Sì, JP Finance è una truffa al 100%! Presta attenzione!

Siamo certi al 100% di quello che stiamo per affermare. JP Finance è una truffa al 100% e come tale andrebbe trattata.

Ti invitiamo pertanto a rimanere il più possibile alla larga da questo pessimo gruppo di soggetti, un gruppo di soggetti che non ha davvero alcun tipo di legame con il mondo vero del trading e che purtroppo, anche con sigle diverse da JP Finance, continuerà a colpire.

Ho già investito con JP Finance: che faccio?

In questo caso, purtroppo, ci dispiace dirti che le possibilità di ottenere una qualsiasi forma di rimborso sono molto basse, per non dire del tutto inesistenti.

Il primo tentativo, però, che ti consigliamo di fare è quello di tentare con il charge back: si tratta di una procedura che, con l’aiuto della tua banca, potrebbe permetterti di annullare i pagamenti che hai fatto a favore di JP Finance, a condizione che essi siano stati sempre effettuati con la tua carta.

Se invece hai pagato JP Finance in altri modi, purtroppo la tua banca non ti potrà aiutare a recuperare il maltolto.

Sia che questa operazione vada o meno a buon fine, il nostro consiglio è senza dubbio quello di denunciare quanto è successo come ti spieghiamo in questa guida, rivolgendoti all’ufficio della Polizia Postale della tua città.

In questa maniera magari non otterrai comunque i risultati sperati, ma avrai almeno la possibilità di aiutare le autorità a svolgere le loro indagini.

In conclusione: chiunque abbia davvero intenzione di investire in maniera seria e sicura ha senz’altro molte possibilità per farlo con la massima serenità: basterà infatti semplicemente scegliere i servizi di un broker serio e rispettabile come FP Markets.

Aiutaci a diffondere queste informazioni

Infine, ti chiediamo di aiutarci a diffondere queste importanti informazioni.

Da sempre siamo in prima linea contro le truffe, utilizzando i nostri canali social e il nostro sito web per diffondere quanto più possibile tutte le informazioni più importanti per un risparmiatore come te.

Ti servono e bastano pochi secondi per andare a condividere questa guida, che permetterà a migliaia di risparmiatori di conoscere la verità su JP Finance e dunque di proteggersi da questo pessimo gruppo di truffatori.

E se dovessero continuare a chiederti di un broker decente per fare trading, uno di quelli che può appunto offrire le migliori condizioni per fare trading, consiglia eToro (qui per la demo gratis), uno dei migliori broker sulla piazza anche per chi sta muovendo i primi passi e magari non si sente sicuro.

Conclusioni e opinioni finali: JP Finance è una truffa al 100% – stanne alla larga

Siamo certi al 100% di quello che stiamo per affermare. JP Finance è una truffa al 100% e come tale andrebbe trattata.

Ti consigliamo davvero di starne alla larga, perché non c’è davvero nulla di buono che può venire dall’investimento con questo pessimo operatore, un operatore che purtroppo ha già truffato e continuerà a truffare migliaia di persone in tutta Europa.

Stanne alla larga, perché davvero nulla di buono può venirne fuori.

Iscriviti
Notificami
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Paolo Falcetti
1 anno fa

vorrei Farvi notare alcuni Dettagli, inanzitutto mi chiamo Paolo Falcetti e lavoro con questa societa’ da piu di un anno ho depositato 5000 euro ed ad ora gia ritirato piu di 50.000 euro in profitti !
Primo jp finance non usa il logo di Jp Morgan
Secondo neanche Jp morgan stessa ha il numero di Regolamentazione visibile sul Proprio sito !
Terzo come pensate di Essere Credibili se su questo articolo publicizzate piattaforme concorrenti market maker oltre tutto
non hanno recensioni negative se non la vostra e dove sapete solo dire falsita’ o imprecisioni, per publicizzare le vostre affiliazioni

Alessio Ippolito
1 anno fa
Reply to  Paolo Falcetti

Posso rispondere con una risata?

Ti prego, stai insultando la tua stessa intelligenza, ammesso che tu ne abbia una.

saluti

Paola Cappagli
1 anno fa
Reply to  Paolo Falcetti

Buonasera sig. Falcetti, avrei assoluto bisogno di sentirla in privato. Se mi facesse la cortesia di contattarmi all’indirizzo e-mail che le scrivo sotto le sarei grata.

Paola Cappagli
1 anno fa
Reply to  Paola Cappagli
Pat
1 anno fa
Reply to  Paola Cappagli

Salve Paola… ha ricevuto alcuna notizia al riguardo? .. sto avendo problemi a contattare jp finance e mi sto preoccupando parecchio