miglior broker forex

Prime X Club Truffa? Opinioni e recensioni

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Oggi parliamo di trading online e di truffe, analizzando insieme un caso, quello di Prime X Club, che ci è stato segnalato dai nostri lettori.

Nel mondo della finanza, purtroppo, i tentativi di raggiro spesso abbondano e rischiano inoltre di danneggiare seriamente i risparmi di un investitore; per questo motivo, è da sempre una nostra priorità quella di segnalare tutti i nuovi casi di raggiro che ci vengono segnalati, provvedendo quindi a spargere la notizia tra i nostri fedeli lettori.

I nostri lettori più assidui avvertiranno un dejavu con il sito truffa di Prime X Club

Prime X Club, lo vogliamo dire chiaramente sin dall’inizio, non è nient’altro che il classico tentativo di truffa di trading e, in quanto tale, non merita di essere assolutamente preso in considerazione per i propri investimenti: nel corso di questo articolo, allora, cercheremo di spiegare in maniera quanto più chiara possibile come siamo giunti a questa conclusione, in modo da aiutare i nostri lettori a fare la scelta giusta.

Per poter avere un utile metro di paragone, allora, citeremo a più riprese una serie di broker tra quelli che riteniamo più validi, come ad esempio FP Markets – che sul suo sito ti propone anche la possibilità di aprire anche una demo gratis.

Vediamo allora punto per punto perché Prime X Club non merita assolutamente la nostra fiducia.

Di cosa parleremo in questa guida su Prime X Club

Per fortuna, la nostra esperienza in questo campo ci ha permesso di isolare una serie di criteri e strategie che possiamo utilizzare per capire in pochi minuti quali sono le reali intenzione di un broker.

Durante la nostra indagine su Prime X Club abbiamo allora utilizzato i seguenti criteri di analisi:

  • Licenza, sede, società: vedere con quanta trasparenza un operatore comunica con i suoi clienti le informazioni che lo riguardano è sempre il primo segnale delle sue reali intenzioni.

Nel caso di oggi, non siamo proprio riusciti a raccogliere alcun dato su Prime X Club: da nessuna parte, infatti, sono riportate informazioni come il suo indirizzo, numero di licenza MiFID e quant’altro, cosa che ci permette di concludere che, detta in maniera semplice, ci sia qualcosa sotto.

Come fidarsi, infatti, di un operatore che omette persino di indicare in quale Paese si trova la sua sede?

Se invece facciamo la stessa prova con un broker di chiara fama come IQ Option (qui il suo sito ufficiale), vedremo come un vero professionista del settore si porrà nei confronti dei suoi clienti sempre in maniera onesta e trasparente.

  • Offerte e servizi: ci siamo poi chiesti se le offerte che ci sono state presentate da Prime X Club siano davvero realistiche e quindi credibili.

La risposta, anche in questo caso, non può che essere del tutto negativa: siamo davanti alle solite fandonie, ormai buone solo per prendere in giro i meno esperti, ma che di certo non meritano neanche un briciolo della nostra considerazione.

Nella finanza, infatti, chiunque prometta di farci diventare milionari senza alcun tipo di dubbio o sforzo ci sta semplicemente cercando di derubare, perché tutti ormai sappiamo che non è proprio possibile prevedere come andrà realmente il mercato.

Un broker del calibro di FP Markets – qui per una demo gratis, invece, si comporta in maniera radicalmente diversa.

Esso ci pone davanti a un quadro decisamente più realistico, preoccupandosi non di mentirci e illuderci, ma di fornirci sempre tutti i migliori consigli e mezzi tecnici che il mercato può offrire.

  • Altri servizi: dobbiamo poi soffermarci anche sui servizi secondari che ci vengono proposti da un broker, verificando anche in questo caso che le sue proposte siano sensate.

Molto spesso, infatti, un broker che intende truffarci cercherà di convincerci di essere in possesso di tecniche avanzate e miracolose, quando in realtà se un operatore dice di avere qualcosa che gli altri non hanno ci sta semplicemente mentendo, oppure inventando di sana pianta tecnologie che non esistono.

Se apriremo invece un account su FP Markets (qui per esplorare la demo gratis), sapremo di stare affidando i nostri risparmi a un broker che rispetta non solo tutte le leggi in materia di tecniche di trading, ma che ha anche a cuore i nostri interessi e saprà sempre consigliarci al meglio.

  • Dettagli: infine, se osserviamo con una certa attenzione il comportamento generale di un operatore, possiamo spesso basarci sul nostro buonsenso e spirito di osservazione per confermare le nostre impressioni.

Come potremo inoltre scoprire tra pochissimo, siamo davanti ad un broker che purtroppo non offre alcun tipo di garanzia anche per quanto riguarda le sue frequentazioni.

Siamo davanti infatti ad un broker che condivide dettagli importanti della sua esistenza con altre truffe che abbiamo già segnalato sul nostro sito.

Sede, licenza e società: un broker bulgaro? Forse, ma è comunque senza licenza

Partiamo sempre da questi fondamentali quando decidiamo di occuparci di un broker. Ovvero dalla sede societaria e soprattutto dalla presenza di una licenza europea per il trading.

Perché senza l’una o l’altra (o l’una e l’altra) non è assolutamente anche soltanto tenere conto di quelli che sono i dettagli tecnici che appunto dovrebbero interessarci per investire con Prime X Club.

Prime X Club si presenta sul mercato con una sede bulgara, ad un indirizzo che però, avviamo verificato, non ospita nessun tipo di azienda con questo nome.

Quello che possiamo dirvi è che con quell’indirizzo operava fino a qualche tempo fa una società che clonava i dettagli societari (legittimi) di una controparte inglese. Il che non è comunque un buon biglietto da visita.

Anzi. È segnale del fatto che con ogni probabilità dietro a Prime X Club si nasconda un gruppo di truffatori con una lunghissima carriera alle spalle (e di questo riusciremo a sincerarci tra pochissimo).

Siamo dunque davanti ad un broker di pessima qualità già a partire dai dettagli fondamentali.

D’altronde ti basterebbe aprire un conto demo con IQ Option per renderti conto di come si comportano in questo senso i broker che possiamo ritenere davvero affidabili.

Broker come Prime X Club non possono neanche lontanamente sognare di arrivare a questo livello di affidabilità. Proprio perché vivono nell’ombra, hanno società fantasma alle spalle e perché possono offrire, già a partire dai dati societari, soltanto chiacchiere.

Pessime frequentazioni per Prime X Club

Con lo stesso nome societario, Elit Property LTD, è stata inoltre già segnalato da noi un broker truffa, che rispondeva al nome di FinancePro24. Si tratta di un broker che non abbiamo segnalato soltanto noi.

Anzi, è arrivato addirittura sul banco della CONSOB, perché appunto ormai così conosciuto sul mercato delle truffe che neanche un ente non esattamente reattivo ha dovuto cercare di metterci una pezza.

Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei non vale solo per le persone. Ma anche e soprattutto per gli intermediari che scegliamo per le nostre operazioni.

Qualcosa che appunto non possiamo esimerci dal sottolineare nel corso di questa nostra guida di oggi.

Un broker come FP Markets (qui per la sua academy per imparare ad investire) mai si sognerebbe anche soltanto di avvicinarsi a questi pessimi soggetti.

Ti ricordiamo inoltre che abbiamo anche scoperto un legame tra questo broker e una truffa scoperta da noi molto di recente: Dachfin.

Neanche uno straccio di numero di telefono con Prime X Club: una società 100% fantasma

A volte le truffe si preoccupano almeno di inserire un numero di telefono, in genere dell call center che utilizzano per truffare i loro avventori.

In questo caso lo sprezzo per chi ci si trova di fronte è tale da non inserire neanche questo tipo di “servizio”, se così vogliamo chiamarlo.

I recapiti dei broker affidabili come FP Markets (qui per controllare sul sito ufficiale) sono invece sempre e ripetiamo sempre visibili.

Cosa che è tipica di chi non ha ovviamente nulla da nascondere. Ma possiamo dire lo stesso di Prime X Club? Molto probabilmente no!

I broker che telefonano come Prime X Club ti stanno truffando

Proprio a questo proposito, possiamo ad esempio menzionare il fatto che Prime X Club abbia cercato di pubblicizzarsi da noi in Italia utilizzando un metodo, quello delle telefonate a tappeto, che non è assolutamente accettabile né consentito per un broker che vuole passare per serio.

Si tratta, infatti, non solo di una violazione della privacy dei cittadini, ma anche di un’infrazione delle attuali leggi, che appunto impediscono a un operatore finanziario di farsi pubblicità con questo metodo.

Siamo quindi di fronte a un operatore davvero senza scrupoli, pronto ad adottare una pratica illegale e che non vedremo mai essere messa in atto da broker seri come eToro (che qui ti offre anche una demo gratis).

Alternative legali e sicure a Prime X Club

Dobbiamo essere estremamente chiari a riguardo, perché ce lo richiede la nostra posizione di primo sito in Italia per la segnalazione di truffe di ogni genere e grado.

CI sono broker decisamente più seri e affidabili di Prime X Club e che ti permettono anche di investire con più sicurezza.

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

Tutti i broker che trovi qui elencati sono broker che appunto ti permettono di investire al top, nel massimo della sicurezza, con una licenza valida in tutta Europa e che soprattutto offrono a chiunque la possibilità di andare ad investire come fanno i professionisti.

Ovvero con a disposizione tutti gli strumenti possibili per prosperare sui mercati.

Sì, Prime X Club è una truffa

Siamo davanti ad una truffa al 100% quando parliamo di Prime X Club. Una truffa senza appello e senza arte né parte.

Una truffa di pessimo grado, dato che non si cerca neanche di fornire delle generalità, come potrebbero essere quelle appunto false fornite dalle altre truffe.

Chi si avvicina a questo broker può aspettarsi una sola fine possibile: perdere tutto quello che ha. Perché come sempre accade nelle truffe, Prime X Club fuggirà con il bottino alla prima occasione.

Investire è una cosa seria e ti invitiamo sempre a farlo con operatori legali come IQ Option, broker di eccellente qualità e che ti offrono il massimo grado di sicurezza!

Ho già investito: che faccio?

Se per caso hai letto questo articolo troppo tardi e ti sei già affidato a Prime X Club per i tuoi investimenti, purtroppo non abbiamo molte buone notizie: sarà quasi impossibile riuscire a spuntare una qualche forma di rimborso, anche se esistono delle operazioni che ti invitiamo in ogni caso a tentare.

La prima è senz’altro quella di contattare la tua banca al più presto e richiedere che i pagamenti che abbiamo effettuato vengano annullati: si tratta di una strategia nota con il nome di charge back e può essere messa in pratica con successo solo se hai effettuato i pagamenti con la tua carta; in caso contrario, questa procedura non porterà ai risultati sperati.

Il nostro secondo consiglio è, inoltre, quello di denunciare quanto è successo come ti spieghiamo in questa guida, rivolgendoti alla sede della Polizia Postale della tua città.

Anche se magari neanche in questo modo riuscirai a ottenere il rimborso che ti spetta, almeno potrai informare le autorità di quanto è accaduto e, magari, aiutare a svolgere delle indagini che possono risparmiare il danno che hai subito ad altri risparmiatori.

Per noi, la soluzione a tutto questo è chiara ed è una sola: se vuoi veramente investire in maniera seria e sicura, non ti resta altro da fare che affidarti ai servizi di un broker serio e rispettabile come FP Markets – gli unici a permetterti di investire sempre al meglio e dormendo sonni sicuri.

Aiutaci a diffondere queste informazioni

Infine, ti chiediamo di aiutarci a diffondere queste importanti informazioni.

Il nostro obiettivo è quello di rendere il mondo del trading ogni giorni più sicuro, per tutti quelli che hanno intenzione di sfruttare le tantissime opportunità che ci offre il mercato delle azioni senza rischiare di essere derubati.

Segui sempre il nostro sito e le nostre pagine social, potrai così essere sempre informato su tutte le ultime novità in fatto di azioni, trading e borsa.

Condividere questo articolo permetterà a moltissimi piccoli risparmiatori di sfuggire dalle grinfie di un pessimo gruppo di truffatori.

Non ti costa nulla, se non pochi secondi del tuo tempo.

Opinioni finali e conclusioni: Prime X Club è l’ennesima creatura di un gruppo di truffatori della peggior specie

Prime X Club è l’ennesimo figlio di un gruppo di truffatori che purtroppo continua ad operare relativamente indisturbato in Europa. Stiamone alla larga, perché appunto non c’è alcun tipo di motivo per scegliere Prime X Club contro i tanti broker legittimi e legali che ti abbiamo già presentato innumerevoli volte su queste pagine.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments