miglior broker forex

Alb è una truffa? Recensione ed Opinioni

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Ci occuperemo nella guida di oggi di un broker che è forse sconosciuto ai più, ma che ha comunque cominciato a fare campagne pubblicitarie importanti anche in Italia.

Tant’è che sono ormai tanti i nostri lettori che ci hanno chiesto delucidazioni su Alb, broker che appunto permette di investire con il trading online su diversi mercati, comodamente da casa, proprio come fanno tanti broker che abbiamo già recensito sulle pagine di MigliorBrokerForex.net.

Siamo davanti ad un broker che ci permette di investire al top? Oppure siamo davanti, come tanti ci chiedono, ad una truffa a tema trading online?

Alb è un broker legale europeo. Ma che offre ai nostri lettori?
Alb ha appena offerto nuovi prodotti di trading, ma saranno abbastanza?

La licenza maltese, della quale comunque avremo modo di parlare con maggiore dovizia di particolari più avanti, ci garantisce che Alb è un broker legittimo al 100%.

Ma questo, come sanno i nostri lettori più assidui, spesso non basta. Proprio perché dobbiamo necessariamente andare comparare Alb, come sempre facciamo, con i broker più performanti che in genere consigliamo ai nostri lettori.

Come anche FP Markets, piattaforma completa per il trading che offre oltre 11.000 titoli sui quali investire. Nonché la possibilità di utilizzare quelle che sono davvero le migliori piattaforme del mondo in tema di trading.

Reggerà questo confronto Alb? Oppure sarà destinato a soccombere, come purtroppo spesso accade per tanti broker che abbiamo recensito?

Essere legali e legittimi non può essere, lo ripetiamo ancora una volta, l’unico sistema per giudicare la qualità di un broker.

Il metodo scientifico di recensioni di MigliorBrokerForex.net

Abbiamo, da MigliorBrokerForex.net, un metodo scientifico per recensire i broker. Per tutti infatti è stato preparato uno schema, un casellario utile a capire a chi ci legge quali siano le cose davvero importanti in questo settore.

E anche in questo caso dovremo parlare di:

  • Sede, licenza, società: non ci basta sapere che Alb è dotato di una licenza europea. Vogliamo saperne di più sulla solidità del broker a 360°.

Il rischio, quando scegliamo di operare con un broker che non conosciamo, è anche quello di trovarci davanti una situazione apparentemente legale e tranquilla, ma che potrebbe nascondere problemi profondi.

Non a caso anche quando scegliamo di consigliare un broker europeo, ci preoccupiamo della sua solidità, andando oltre quelle che sono le forme burocratiche.

Di broker come eToro (qui per una demo gratis) possiamo fidarci non solo per la sua licenza, ma anche per una reputazione che si è costruito negli anni.

  • Asset offerti: i broker che non hanno molti asset da offrire non servono a niente. Perché dovrai appunto rinunciare a tantissime possibilità nel mondo del trading, se non ti venisse fornito un accesso completo.

Su quali mercati opera Alb? Può anche lontanamente essere considerato come un broker di livello, se paragonato agli 11.000 titoli anche in demo che ti offre FP Markets.

  • Piattaforme per investire: perché davvero a poco servono quei broker che non possono offrirti il top anche sotto questo aspetto.

In questo caso per noi il non plus ultra è Capital.com, che offre MetaTrader per ogni conto, un broker eccellente che utilizza, appunto, una piattaforma eccellente per i suoi clienti.

  • Costi e commissioni: sono dichiarati esplicitamente? Oppure siamo davanti a un broker che cerca di fare il furbo almeno sotto questo aspetto?

Dobbiamo necessariamente ricordarci del fatto che siamo abituati a investire con broker che sono al 100% limpidi sui costi di transazione.

Cosa abbiamo scoperto invece su Alb?

  • Servizi aggiuntivi: possono fare la differenza oggi. Parleremo di quelli più importanti della concorrenza e vedremo di capire se Alb può batteri.

Ci sono come sempre moltissimi argomenti che devono essere toccati nel dettaglio.

Partiamo da subito con la nostra recensione.

Sede, licenza, società: Alb parte con il piede giusto

Lo abbiamo già anticipato all’inizio della nostra guida. Alb è un broker che è dotato di regolare licenza maltese, il che vuol dire che è appunto autorizzato ad operare su tutto il territorio europeo.

Si tratta di una buona notizia, soprattutto oggi, una fase durante la quale i mercati sono letteralmente inondati di truffatori e cialtroni, senza neanche la possibilità di ottenerla una licenza.

La licenza europea è il top che un broker può offrire ai suoi clienti. E non si tratta soltanto di una questione burocratica.

Anzi. Tutti i broker che permettono di investire al meglio offrono questa licenza proprio perché è la migliore sotto il piano delle tutele per chi investe.

Non a caso anche broker come eToro sono da sempre dotati di licenza europea, segno dell’incredibile attenzione che questo ha nei confronti dei suoi clienti. Una vicenda importantissima, che riguarda appunto soprattutto noi che investiamo.

Non di sole licenze vive un broker e la sua reputazione e affidabilità non possono essere definite soltanto da un pezzo di carta.

Per questo continueremo nella nostra analisi, per cercare ci capire se anche gli altri fattori di Alb siano all’altezza di broker di certa qualità, come Capital.com (che puoi sempre testare in demo gratis).

Mercati offerti: i primi problemi per Alb

I mercati offerti sono un problema per Alb, soprattutto oggi che la concorrenza si è fatta particolarmente agguerrita ed è in grado di offrire pacchetti di investimento pressoché completi su qualunque tipo di asset.

  • Forex: è un mercato che ormai offrono tutti i broker per il trading online, un mercato che dobbiamo ritenere come di base e che dunque non sposta di molto la discussione. Alb in questo senso è fornito e non ci sono appunti da parte nostra;
  • Materie Prime: anche questo è un mercato sufficientemente coperto da Alb, che appunto offre una gamma piuttosto completa di metalli preziosi, materie prime alimentari e anche titoli energetici. Un altro mercato classico che però è coperto da Alb in modo più che buono;
  • Azioni: qui siamo davanti al primo, enorme, problema per Alb. Perché le azioni offerte sono pochissime, si contano quasi sulle dita di una mano. Siamo davanti ad una selezione davvero minima, che impallidisce davanti alle migliaia di azioni offerte da FP Markets e anche da altri broker che in genere consigliamo;
  • Indici: selezione interessante, che comunque integra tutti i migliori indici del momento e quelli storici. Su questo aspetto nulla da eccepire;
  • Criptovalute: ne sono presenti 5. Il che non è un gran numero. Anzi, sono troppo poche anche per quei broker che appunto non danno un grosso peso a questo mercato. Con Capital.com puoi investire in Bitcoin invece e in tante altre criptovalute;
  • Altri tipi di asset: non sono poi presenti altri tipi di asset, di quelli più moderni, come i CopyPortfolios offerti da eToro, sistemi di pacchetti di titoli che non hanno costi di gestione e offrono investimenti tematici molti interessanti.

Non siamo davanti ad un broker che ci ha stupito sotto questo specifico aspetto. Anzi, riteniamo le ristrettezze nei mercati offerti forse il problema principale per un broker che punta a giocarsela con i migliori come Alb.

Ci sono altri problemi? Lo scopriremo nel corso del seguito della nostra guida. Perché siamo appunto davanti ad un broker complesso, che merita di essere valutato fino all’ultima delle sue funzionalità.

Piattaforme offerte: Alb fa centro con Metatrader

Nota di merito per la scelta di MetaTrader come piattaforma principale per Alb.

Si tratta pur sempre del software maggiormente utilizzato dai migliori trader del mondo e sicuramente una scelta intelligente. Prova ne è il fatto che anche broker come Capital.com offrono MetaTrader.

Il tutto però accompagnato da un WebTrader che è e continueremo a considerare come molto inferiore rispetto a quanto viene offerto da eToro (anche in demo), un broker che offre una piattaforma web per gli investimenti che deve essere considerata come decisamente superiore.

Poi ci sono anche broker che permettono di scegliere tra due piattaforme professionali. Come FP Markets, che offre sia MetaTrader sia IRESS.

Questo per dire che nonostante l’unica scelta offerta sia sicuramente adeguata, ci sono broker che offrono MetaTrader accompagnato anche da altre piattaforme di qualità.

Tutto in regola per quanto riguarda le condizioni di trading

Non fatevi abbindolare, quando arriverete sul sito di Alb, dall’offerta di leva finanziaria che non sembra avere limiti congrui con quelli fissati da ESMA.

Si tratta di leve finanziarie che sono infatti riservate ai clienti professionisti e che come tali devono essere considerate.

Siamo davanti dunque a materia non per le nostre tasche (diventare investitori professionisti per legge non è una passeggiata).

Tutte le altre leve sono perfettamente in linea con quanto viene imposto a livello di limitazione da ESMA su tutti i broker europei.

Siamo davanti, per intenderci, a tutte le limitazioni che incontrerai anche con gli altri broker legali in Europa, come anche Capital.com (qui per approfondire sul sito ufficiale).

Costi e commissioni: si poteva far dei meglio?

Alb vanta, almeno secondo quanto racconta, degli spread minimi competitivi.

La politica è però sempre la stessa. Se dovessimo guardare agli spread offerti agli account VIP, saremmo nel paradiso del trader, perché per chi investe decine di migliaia di euro viene riservato, ovviamente un trattamento di favore.

Per gli account entry level, tuttavia, siamo mediamente al 20-25% in più rispetto alle medie di mercato di quelli che riteniamo essere i migliori broker su determinati prodotti.

Si poteva gestire meglio? Forse. Ma il discorso delle commissioni, almeno per broker come Alb che non si discostano molto dalle medie di mercato, è sempre lo stesso: conviene forse fare su qualche specifico asset trading con Alb, mentre per molti altri asset può essere più conveniente fare trading con altri.

Riteniamo a questo scopo Capital.com uno dei più interessanti – che puoi testare in demo anche per le commissioni.

E parliamo sempre di spread minimi, con tutta la fumosità che questa locuzione testimonia.

Servizi aggiuntivi: qui Alb doveva fare decisamente meglio

I servizi aggiuntivi vengono offerti da broker che sono al passo con i tempi e permettono di ottenere di più dai mercati.

Un esempio su tutti? Il Copy Trading di eToro permette davvero a tutti di investire copiando i migliori trader sulla piattaforma. Anche con un solo click e potendo scegliere da una platea molto vasta di trader di successo.

Sono servizi aggiuntivi che mancano a Alb, un broker classico davvero a tutti gli effetti e che su questo punto ha parecchie carenze.

Oggi non basta più offrire webinar per ritenersi un broker completo.

No, Alb non è assolutamente una truffa

Diamo però, come sempre, a Cesare quel che è di Cesare e sottolineiamo il fatto di non essere assolutamente davanti ad una truffa. Anzi, siamo davanti ad un broker molto solido che permette a tutti di investire in sicurezza.

Investire con Alb vuol dire essere tutelati da una licenza importante che copre tutte le necessità di sicurezza di chi investe.

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

Come quella che è offerta appunto da tutti i broker che abbiamo segnalato in questa tabella. Broker che per noi sono e continueranno ad essere il vero punto di riferimento nel mondo del trading online.

Perché non consigliamo Alb?

Alb è sicuramente migliore di tanti broker che abbiamo recensito, ma riteniamo che gli manchi ancora quel qualcosa per giocarsela davvero con i grandi:

  • Piattaforme: è vero che c’è come per Capital.com (qui per una demo subito) anche MetaTrader, ma l’offerta è carente rispetto a broker che offrono più alternative;
  • Titoli: si doveva fare di meglio. Oggi il punto di riferimento del settore è un broker come FP Markets (qui per testarlo in demo), broker di grande qualità che permette a tutti di investire su più di 11.000 titoli;
  • Servizi aggiuntivi: un broker che oggi non offre nulla di aggiuntivo rispetto a grandi mostri sacri del settore, come il già citato eToro con il suo CopyTrading.

Sono carenze che ci portano a sconsigliare Alb ai nostri lettori, un broker che appunto dovrebbe fare qualcosa in più per arrivare davvero sull’Olimpo delle piattaforme di trading online.

Conclusioni e opinioni finali: senza infamia e senza lode

Alb potrebbe essere un buon broker, ma gli manca quel pizzico di iniziativa e di servizio in più per diventare davvero un broker di qualità.

Non stiamo dicendo che chiunque ci abbia investito dovrebbe correre via portandosi via il suo capitale, ma piuttosto che siamo davanti ad un broker che potrebbe e dovrebbe offrire di più.

Oggi la concorrenza in questo settore è particolarmente spietata e non c’è verso di affermarsi se non si prova a proporre ai propri clienti servizi ulteriori.

Noi di MigliorBrokerForex.net continueremo ad offrirti servizi di approfondimento sui migliori broker. Per offrirti tutti gli strumenti per decidere in autonomia se, come, quando e dove investire.

Alla prossima!

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments