miglior broker forex

Trading Nichel: guida completa all’investimento

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Vuoi fare trading sul nichel ma non sai da dove cominciare?

Ti capiamo benissimo: questa materia prima in realtà non è quotata praticamente su nessun mercato ed accedervi può essere estremamente difficile.

Ed è per questo che abbiamo raccolto per te non soltanto le migliori tecniche e strategie per investire su questo mercato, ma anche i migliori broker che ti offrono nichel, direttamente o indirettamente.

Questa è la guida definitiva per saperne di più sugli investimenti in nichel
Il nichel è un asset che si è affacciato ormai da qualche tempo sui mercati per tutti

Una guida come sempre completa e che muoverà da quelli che sono i fondamentali di mercati fino ai trucchi che in genere usano i professionisti del trading per fare compravendita di questo metallo.

Uno degli asset più interessanti del mercato e che quelle banche che ti invitano ad investire non sono in grado di offrire, se non con titoli molto poco vantaggiosi.

Per questo motivo non potremo che analizzare a fondo quella che è la situazione, dopo aver considerato tutti i migliori broker che ti offrono trading sul nichel, broker che sfruttano strumenti come i futures, i CFD e anche gli ETF.

Investire sul nichel: ma con quali broker?

Sgombriamo subito il campo da quello che riteniamo essere il dubbio di maggiore portata.

Esistono due broker infatti tra quelli che consigliamo di frequente sulle nostre pagine che ti permettono di investire sul nichel senza grossi problemi.

E anzi, offrendoti tutto il meglio che c’è da offrire su questo mercato.

Il primo è sicuramente eToro, broker che offre più di 2.000 titoli e anche la possibilità di fare trading su questo specifico asset.

Consigliamo questo broker perché:

  • Ha il Copy Trading: un sistema che permette anche ai trader meno esperti di copiare con un click i portafogli dei trader di successo;
  • Ha un’ottima piattaforma web per fare trading, molto semplice da usare ma potenzialmente molto efficace. Piattaforma che puoi scegliere anche in demo per testarla liberamente, senza correre rischi;
  • È un broker solido: con una licenza europea da sempre. Il che ti permette di avere il massimo delle tutele che la legge appunto riconosce a chi investe.

Non c’è soltanto però questo broker. Perché almeno tramite ETF (qui per la nostra guida) anche Plus500 offre investimenti sul nichel.

Un altro broker che riteniamo essere al top della sua categoria.

Tra i punti che riteniamo essere salienti troviamo:

  • Grande assortimento di titoli: che permette a tutti di comporre portafogli diversificati anche con capitali ridotti;
  • Grande storia: perché è stato e rimarrà sempre uno dei primi broker in Europa;
  • Con piattaforma proprietaria molto avanzata e che permette a tutti di investire come fanno i trader professionisti.

Ora che abbiamo sgombrato il campo dalle possibilità che abbiamo a livello di intermediari, possiamo passare alle nozioni più tecniche che riguardano appunto il trading sul nichel.

Che significa fare trading sul nichel?

Anche noi di MigliorBrokerForex.net partiamo con quella che è una spiegazione scolastica sul significato di fare trading sul nichel.

Come tutti gli investimenti, anche il trading sul nichel parte dal concetto di poter fare compravendita di titoli che rappresentano questo materiale, cercando appunto di comprarlo a basso prezzo e rivenderlo ad alto prezzo.

Quello che appunto puoi cercare di fare con broker come eToro, che ti permettono di accedere a contratti futures che riguardano questo specifico metallo.

Ovvero contratti che cercano di fissare il prezzo da qui a 3, 6, 9 o 12 mesi del nichel.

Fare trading sul nichel vuol dire giocare sulla variabilità dei prezzi di questo materiale, che come vedremo più avanti vengono necessariamente stabiliti dalle forze della domanda e dell’offerta.

A titolo di aperitivo, ti diciamo anche che non dovrai necessariamente puntare sul rialzo. Perché Plus500 ti permette di investire anche al ribassograzie alla vendita allo scoperto, della quale comunque torneremo a parlare dopo.

No, NON puoi investire sul Nichel comprandolo fisicamente

Sì, c’è qualcuno che vende per scopi industriali anche lingotti di Nichel, ma non può essere questa la migliore delle soluzioni che hai effettivamente a disposizione per questo tipo di compravendita.

Oggi scegliere strumenti finanziari come gli ETF è la scelta migliore per tutta una serie di motivi.

Investire fisicamente in un metallo vuol dire infatti:

  • Stockarlo: e quindi avere magazzini, controllati e vigilati, dove ci siano anche degli operai a muovere la merce. O comunque tenerlo in casa con tutti i rischi del caso.

Ma questo è soltanto uno dei problemi che può derivar appunto dalla scelta di investire fisicamente nel nichel.

Gli strumenti finanziari di cui ti abbiamo parlato fino ad ora ti permettono infatti di investire in questo specifico prodotto anche se non hai accesso ad una struttura completa per fare compravendita fisica.

Dei vantaggi delle soluzioni come quelle offerte da eToro (qui se lo vuoi testare in demo gratis) parliamo tra pochissimo.

La liquidità dei broker CFD è massima, al contrario di quella del mercato fisico

Quello che stiamo per affrontare è un argomento leggermente tecnico, che ti invitiamo a comprendere a fondo prima anche soltanto di investire 1 euro in questo specifico mercato.

Se dovessi metterti alla ricerca di un acquirente o ancora di un venditore, dovresti spendere tempo, oltre che denaro in commissioni.

Mentre i mercati finanziari sono perfettamente liquidi e ti permettono di vendere e comprare in qualunque momento.

Di più, quando scegli dei broker come eToro (qui per la demo) sei sicuro che ai prezzi di mercato il broker in questione sarà sempre disposto ad acquistare quello che hai messo in vendita. E viceversa.

Per approfondimenti, ti rimandiamo alla nostra guida sul trading di CFD.

Spendi meno in commissioni rispetto al nichel fisico

Anche le commissioni che troverai a pagarti sono decisamente più basse, proprio perché i broker che ti consigliamo su queste pagine sono broker che operano a commissioni zero.

Mentre se dovessi metterti alla ricerca di intermediari per acquistare e vendere nichel fisicamente, dovrai ovviamente retribuirli.

E il rischio è quello di andare a perdere una grossa parte di quello che abbiamo investito e del potenziale guadagno.

I costi del trading finanziario sul nichel sono dunque estremamente più bassi di quelli che ti si prospettano dal commercio del bene fisico.

Come si nuove il prezzo del nichel?

Il prezzo del nichel, come tutti i beni che vengono scambiati sui mercati, è modo dalle forze della domanda e dall’offerta. Forze che poi sono agitate a loro volta da notizie, previsioni etc.

Riguardo a questo specifico aspetto possiamo dire che:

  • L’utilizzo del nichel è principalmente industriale ed è per questo motivo che che la domanda arriva tutta dai produttori di diversi settori.

Non è un metallo che è dunque scisso dai livelli di attività economica, come può essere l’oro.

Del rapporto tra livello di attività produttiva a livello globale e prezzi del nichel puoi anche renderti conto analizzando il tutto con gli ottimi grafici che trovi anche sulla demo di Plus500.

  • L’offerta proviene tutta da attività estrattiva: che è comunque distribuita in diversi paesi e che non subisce quello stretto controllo politico che invece è proprio di materie prime come il petrolio.

E dunque si tratta di un’offerta, se vogliamo, più propriamente di mercato, con gli stati che estraggono questo metallo che non si occupano in genere di regolarne minuziosamente le quantità immesse sul mercato.

E anche di questo potrai accorgerti dai grafici che propone eToro sulla sua piattaforma web, una delle migliori e più chiare che oggi possiamo trovare sul mercato.

Se vorrai investire in nichel non possiamo che consigliarti inoltre di dotarti di un buon calendario economico, un calendario che ti permetterà di seguire tutte le notizie che riguardano principalmente questo asset.

Miniere di nichel - da qui arriva l'offerta di questa materia prima
Una miniera per l’estrazione del Nichel

Una conoscenza che deve essere sempre faro di tutte le tue attività e le tue scelte sui mercati. Che si tratti di investire sul Nichel o su altro tipo di materia prima.

Sì, puoi investire anche allo scoperto sul Nichel

In questa guida ci preme anche ricordarti che potrai fare trading allo scoperto sul nichel, il che ti permetterà di investire al meglio anche quando il trend di prezzo di questo asset è negativo.

Si tratta di un sistema che almeno fino a poco tempo fa era soltanto ad appannaggio dei più ricchi, di quelli che avevano strutture importanti per intervenire sui mercati.

E che invece oggi puoi trovare anche da eToro – sempre con un solo click, per una formula estremamente semplice per fare trading puntando al ribasso del valore del nichel sui mercati.

Lo stesso può essere ovviamente fatto anche su Plus500 (qui per la demo gratis), un sistema che permette davvero a tutti di investire in modo immediato e con la possibilità di intercettare i trend al volo.

Investire sul nichel è rischioso?

Lo ripetiamo ogni volta – e non smetteremo di farlo oggi. Investire sul nichel può essere sicuramente pericoloso e rischioso.

Così come pericolosi e rischiosi sono tutti gli interventi speculativi sul mercato. E anche gli investimenti di lungo periodo.

Il rischio c’è – ma puoi sicuramente diminuirlo e tenerlo almeno in parte sotto controllo.

Per farlo ti basterà seguire due semplici consigli:

  • Diversifica: ovvero componi dei portafogli che contengano titoli di diverso comparto e di diversi paesi. Cosa che puoi fare molto agilmente con Plus500 – che ha migliaia di titoli a disposizione;
  • Investi quote ridotte sul nichel e più in generale su tutte le altre materie prime, asset che sono appunto tra i più volatili attualmente disponibili sul mercato.

Con queste due linee guida potrai facilmente andare ad investire sul nichel riducendo al minimo i rischi.

E così potrai trasformare le opportunità di breve anche in opportunità di lungo e lunghissimo periodo.

Sempre però avendo come faro un broker di grande qualità.

Conviene investire sul nichel in questo momento?

Non possiamo ovviamente rispondere a tutti. Perché ci sono investitori che potrebbero trarre giovamento da questo tipo di investimento e altri invece che dovrebbero dirigersi altrove.

Quello che possiamo fare per te è identificare il trader ideale per questo tipo di asset:

  • Per chi vuole un bene ciclico e che segue in larghissima parte l’andamento della produzione industriale mondiale. Scegli qui il grafico sugli ETF del Nichel per renderti conto appieno di quello che hai davanti;
  • Per chi vuole una materia prima e dunque un asset frizzante è che è sottoposto ad una certa volatilità;
  • Per chi vuole rischiare: perché comunque i prezzi del nichel si muovono molto rapidamente e devono essere necessariamente maneggiati con cura.

Anche con eToro oggi hai la possibilità di farlo, motivo per il quale il nichel è diventato finalmente una materia prima democratica.

E non solo una materia prima che campeggiava nei portafogli dei milionari.

Segui questa guida, fai pratica con i conti demo e poi decidi se sia il caso o meno di inserire questo tipo di titolo nel tuo portafoglio.

Soltanto così potrai essere certo che investire nel nichel può essere vantaggioso anche per te.

Conclusioni e opinioni finali: conviene investire in nichel, per chi vuole studiare

Seguire il nichel sul mercato non è per tutti.

Non siamo nel campo degli investimenti mainstream e dovrai avere delle buone motivazioni per inserire questo specifico asset all’interno del tuo portafoglio.

In questa guida comunque ti abbiamo indicato tutti quelli che sono i concetti di base che dovrai tenere a mente per questo investimento.

Fanne buon uso e decidi in assoluta autonomia.

MigliorBrokerForex.net divulga, diffonde informazioni e mette a disposizione il suo staff. Ma mai per spingerti ad investire in qualcosa che non faccia al caso tuo.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments