miglior broker forex

Come la crisi influenza l’andamento di una moneta: il CAD

Online il

Di Paolo Santilli

miglior broker forex

Per chi “gioca” con le coppie di valute spesso deve fare i conti con delle crisi legate ad una o più monete. E’ necessario capire come esse siano arrivate a tal punto e quando ne usciranno. In questo articolo ci soffermeremo sulla crisi recente dal dollaro canadese che è scambiato attualmente è scambiato a minimi pluriennali contro la maggior parte delle principali valute. La coppia USD CAD è “saltata”, come si dice in gergo, dopo quattro anni successivamente alla decisione sui tassi di interesse della FED. La coppia è stata scambiata sopra il livello di 1,1260.

Cad forex

Questa è stata solo la punta dell’iceberg e il commerciante esperto avrebbe dovuto saperlo prima di agire sul mercato. Il clou è stato il discorso di Poloz, che ha avvertito gli investitori riguardo la crescita economica nel Q1, la quale ora potrebbe ammorbidirsi.

Aumento delle vendite all’ingrosso

Prendiamo in esempio alcuni dei più importanti avvenimenti del calendario economico canadese che hanno influito sull’andamento di tale moneta. Mercoledì scorso, alle GMT 13:30 PM, sono stati pubblicati i dati canadese di vendita all’ingrosso dalla Statistics of Canada; l’aspettativa era di un aumento del 1,0% nelle vendite, tuttavia il risultato ha mancato le aspettative dello 0,2%, e ha registrato una ripresa dello 0,8%. Ricordate che questo è un anticipo dalla lettura precedente e del guadagno complessivo nel mese di gennaio, quindi non credo che il dato sia stato affatto male. La dichiarazione ha anche sottolineato che “le vendite all’ingrosso sono aumentate dello 0,8% a 50,0 miliardi di dollari nel mese di gennaio, dopo un calo nel mese di dicembre. I guadagni sono stati registrati in tutti i sottosettori eccezione dei veicoli a motore, escludendo questo sottosettore, le vendite all’ingrosso sono aumentate del 1,4%. Vale la pena notare che le vendite sono cresciute in cinque province nel mese di gennaio e che i guadagni sono stati guidati principalmente dal settore dei prodotti agricoli, dei prodotti chimici, dell’industria dei prodotti alleati e dell’industria del materiale riciclabile.

Caratteristiche salienti del discorse del governatore Stefano Poloz alla BOC

Martedì scorso, in un discorso ad Halifax Nova Scotia, il governatore della la Banca del Canada, Stefano Poloz, ha detto che non si può escludere un taglio dei tassi nel medio termine. La ragione principale di tale dichiarazione è stata la preoccupazione di un rischio al ribasso per il tasso dei CPI, le sue parole “cautelative” sono state apprezzate dai bear del dollaro canadese, che è sceso bruscamente contro la maggior parte delle principali controparti. E’ difficile per me credere che essi effettivamente faranno un taglio dei tassi nel prossimo futuro, penso che sia più un intervento verbale per spingere ulteriormente il dollaro canadese. Ricordo ancora quando Mark Carney era il governatore, non ha mai cercato di spingere il dollaro canadese verso il basso, tuttavia i venditori del dollaro canadese potrebbero presto ottenere un “controllo della realtà” in un prossimo futuro, a mio parere.

Rastrematura della Fed

L’evento maggiore che ha colpito l’USDCAD è stata la decisione di tasso di interesse fed. La Fed ha deciso di cono nuovamente nel marzo e ha ridotto il ritmo QE da $ 65B a $ 55B. Fed Pace di acquisti del Tesoro – 30 miliardi dollari della Fed Pace di acquisti di MBS – $ 25 miliardo

Analisi Tecnica

La coppia dopo la rottura di un triangolo importante sul grafico mensile diretto superiore. La coppia ora sta avvicinando ad un importante zona di resistenza, a mio avviso, come si può vedere nel grafico riportato di seguito. C’è una linea di tendenza mostro intorno al livello di 1,1300, e non dimenticare che la coppia sta testando il livello di ritracciamento di Fibonacci 50.0% dell’ultima mossa importante giù da 1,3063 a 0,9420 alto basso. Una pausa e chiudere al di sopra della linea di tendenza e zona di resistenza chiamerebbero per un’onda più grande nel medio termine.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Alberto Lattuada

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments