miglior broker forex

Cos’è la bilancia commerciale (Trade Balance)

Online il

Di Paolo Santilli

miglior broker forex

E’ la differenza tra le importazioni di un paese e le sue esportazioni. La bilancia commerciale è il più grande componente della bilancia dei pagamenti del paese e le partite di debito comprendono le importazioni, gli aiuti esteri, la spesa nazionale all’estero, nonché gli investimenti nazionali all’estero. Gli oggetti di credito includono le esportazioni, la spesa estera nell’economia domestica e gli investimenti esteri nell’economia domestica. Un paese ha un deficit commerciale se importa più di quanto esporta, mentre lo scenario opposto è un surplus commerciale.

La bilancia commerciale è uno degli indicatori più fraintesi dell’economia statunitense, ad esempio. Molte persone credono che un deficit commerciale sia una brutta cosa, ma qui cercheremo di spiegare meglio che non lo è. In una fase di recessione i paesi esportano di più creando posti di lavoro e domanda; in una forte espansione i paesi importano di più fornendo concorrenza sui prezzi, che limitano l’inflazione. Così un deficit commerciale non è una buona cosa durante una recessione, ma può aiutare durante un’espansione.

Bilancia commerciale

Come visto stamane nelle mosse sulla piattaforma Capital.com.com stasera usciranno i dati sulla bilancia commerciale della Nuova Zelanda, una release importante, come detto, per ogni paese. Una lettura, che se dovesse essere buona, genererebbe una previsione di mercato rialzista per il dollaro neozelandese.

Ecco tutti i dettagli e 5 i possibili esiti per la coppia NZD / USD.

Indicatore di sfondo

In Nuova Zelanda la bilancia commerciale è strettamente legata alla domanda di valuta, gli stranieri devono acquistare dollari neozelandesi per pagare le esportazioni del paese. Una lettura inattesa potrebbe influenzare la direzione della NZD / USD, ripercuotendosi sui trade degli operatori che lavorano sulle opzioni binarie.

Sentimenti e livelli

Il fatto che il dollaro della Nuova Zelanda possa finire un’altra settimana al rialzo non verrà influenzata dai commenti sui tassi di Janet Yellen: il ciclo di fissaggio in Nuova Zelanda è già iniziato dunque. Anche se gli Stati Uniti si avvicinano al proprio serraggio reale (e non solo all’allentamento lento), il vantaggio che la Nuova Zelanda ha in questo momento può certamente essere riflesso per un’altra settimana. Così, il sentimento generale è rialzista sulla coppia NZD / USD verso questa release.

5 Scenari

  1. All’interno delle aspettative: da $540M a $660M. In un tale scenario NZD / USD è destinata ad aumentare nel raggio d’azione, con una piccola possibilità di rottura superiore.
  2. Sopra le aspettative: da $661M a $740m: Una lettura inattesa superiore può spingere la coppia sopra una linea di resistenza.
  3. Ben al di sopra delle aspettative: Sopra $740m. Un aumento nella lettura potrebbe rafforzare il kiwi e la coppia potrebbe rompere una seconda linea di resistenza come risultato.
  4. Sotto le aspettative: da $460M a $539m. Una lettura debole potrebbe spingere la coppia NZD / USD al di sotto di un livello di supporto.
  5. Ben al di sotto delle aspettative: Sotto $460M. In questo scenario la coppia potrebbe spingere di sotto di un secondo livello di supporto.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Alberto Lattuada

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments