miglior broker forex

Mentre l’Italia fa il ponte cosa succederà sui mercati?

Online il

Di Paolo Santilli

miglior broker forex

Il fine settimana del mercato offre spunti interessanti per preparare tutti gli operatori delle opzioni binarie ds un intenso maggio, soprattutto dopo un mese di Aprile ricco di ponti per le festività. Parte Janet Yellen , giovedì alle 12.30, il presidente della Federal Reserve parlerà a Washington DC Independent Community Bankers of America’s Annual Policy Summit. Si potrà parlare del trend di crescita dell’economia statunitense e potrebbe far riferimento alla dichiarazione per quanto riguarda il rialzo dei tassi attesi nel 2015. E’ prevista una volatilità del mercato.

mercati ponteUS Unemployment Claims. Il numero degli americani che hanno depositato di domande iniziali di sussidio di disoccupazione sono saltati da 24.000 a 329.000 la scorsa settimana a causa dei licenziamenti temporanei nella settimana prima di Pasqua. Gli economisti si aspettavano un rialzo più lieve a 309.000. Tuttavia l’economia degli Stati Uniti è su un trend di crescita e la media delle applicazioni è in declino. Un anno fa i crediti si attestarono a 343.000 indicando come quest’anno i datori di lavoro bloccheranno i licenziamenti e aumenteranno le assunzioni. Il numero dei sinistri di disoccupazione dovrebbe scendere a 317.000.

US ISM Manufacturing PMI. Il settore manifatturiero statunitense ha registrato una lieve ripresa in marzo rispetto a febbraio, raggiungendo 53,7. Tuttavia l’aumento della produzione indica come l’economia americana si stia rafforzando dopo il freddo inverno. Gli economisti dovrebbero prevedere un aumento del PMI fino a 54,2. Nel complesso i responsabili degli acquisti intervistati sono ottimisti per quanto riguarda le condizioni economiche attuali segnalando un aumento della domanda. Il Settore manifatturiero degli Stati Uniti è destinato a continuare il suo recupero con una lettura di 54,3.

US Non-Farm Employment Change e Tasso di disoccupazione: Venerdì, 12.30. Il mercato del lavoro statunitense ha continuato a progredire a marzo guadagnando 192.000 posti di lavoro, dopo un 197.000 di aggiunta nel mese precedente. Il lavoro privato ha superato il picco pre-recessione per la prima volta, indicando un trend di crescita dell’economia statunitense e sostenendo la decisione della Fed di continuare l’assottigliamento. Gli economisti si aspettavano una lettura maggiore di 199.000. Nel frattempo il tasso di disoccupazione rimane invariato al 6,7%, tuttavia, mezzo milione di americani hanno iniziato a cercare lavoro il mese scorso e la maggior parte di loro trovano posti di lavoro. L’aumento indica che l’assunzione e’ aumentata. Il mercato del lavoro degli Stati Uniti è destinato ad aumentare da 211.000 posti di lavoro mentre il tasso di disoccupazione è previsto scendere al 6,6%.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Alberto Lattuada

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments