miglior broker forex

Fare Trading Online sulle stime statunitensi è più facile

Online il - Aggiornato il

Di Paolo Santilli

miglior broker forex

Tutte le previsioni attinenti la seconda stima del PIL degli Stati Uniti per il primo trimestre, consegnate lo scorso giovedì, non sono sembrateesageratamentefiduciose. La stima iniziale divulgata il 30 aprile, ha svelatoun ingrandimento su base annuale dell’economia americana dello 0,1% nel corso del trimestre. Nondimeno, man mano che l’effetto del maltempo si introduceva nei modelli economici forniti dagli analisti, questo cooperava a rimorchiare verso il basso la seconda stima, fino a indicare una contrazione dello 0,5%. Al momento della divulgazione dei dati concernenti la seconda stima, è affiorato un decremento del PIL su base annua del valore dell’1%.

I dati attuali hanno contrassegnato il primo restringimento dell’economia USA su base trimestrale in tre anni. Singolarmente, la conseguenza che la cattiva notizia ha avuto sui mercati è stata piuttostocircoscritto. Le aspettative della Fed, la quale sta continuando con la sua battagliera politica monetaria, non ha fatto sentire il proprio peso sui rendimenti dei bond. Immediatamente dopo la pubblicazione, l’oscillazione del rendimento dei titoli decennali è stato minore. Anche la replica dei mercati azionari statunitensi è stata piuttosto circoscritta: il Nasdaq ha chiuso con guadagno dello 0,5%, mentre il Dow Jones ha mostrato un rialzo dello 0,4%.

fare trading online

Per quanto concerne le notizie strettamente collegate al Trading Online, nella giornata di oggi verranno pubblicati altri dati pertinenti il mercato immobiliare del Regno Unito, con la consegna del Nationwide House Price Index (prezzi delle abitazioni). Nondimeno, a differenza dei mutui, gli analisti presumono che questo indicatore proseguirà il suo rampante aumento annuale al ritmo del 10,9%. Nel corso della giornata, poi, verranno resi noti anche i dati concernenti la disoccupazione nell’Eurozona e tutte le stime dei prezzi al consumo per quanto concerne il mese di maggio. Tornando negli Stati Uniti, poi, verranno pubblicati i dati relativi ai Factory Orders (ordini di beni durevoli) nel mese di aprile.

I brokers consigliati

Quando facciamo Trading Online sfruttando le news del momento, dobbiamo scegliere il giusto sito. In questo frangente ci sentiamo di consigliarvi i broker più accreditati del mercato, come – ad esempio – AvaTrade e Plus500.

Per aprire un conto demo trading gratuito su questi brokers è sufficiente consultare i collegamenti sottostanti:

Conto demo AvaTrade

Conto demo Plus500*il tuo capitale è a rischio

Se la tua scelta è per un conto demo in Plus500, non dimenticare di consultare anche il tutorial realizzato dal nostro staff sul come aprirlo cliccando qui: Guida Plus500, come aprire un conto demo in 1 minuto.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Vinicio Marchetti

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments