miglior broker forex

Gestire una posizione sui livelli massimi di profitto o per limitare eccessive perdite

Online il

Di Paolo Santilli

miglior broker forex

Investire nel forex con una buona analisi tecnica permette di acquisire informazioni quanto più complete sul mercato valutario e sulle coppie di valute più scambiate del momento. Inoltre può essere un ottimo supporto da utilizzare anche per definire il momento ideale in cui aprire o chiudere una posizione su una piattaforma di trading, a seguito del raggiungimento del profitto sperato o per proteggere il capitale da eventuali perdite.

investimenti forex

Quando aprire o chiudere una posizione in virtù di un profitto

Aprire o chiudere una posizione su una piattaforma di trading, implica, una valutazione di quelle che sono le attuali condizioni di mercato che possono rendere favorevole l’acquisto o la vendita di un coppia valutaria e realizzare il profitto desiderato. Di conseguenza un trader deve avere una buona padronanza della piattaforma di trading e conoscere le attuali posizioni aperte, in modo da cogliere subito nuove opportunità sul mercato nell’aprirne di nuove. Inoltre, potrebbe essere utile programmare la propria attività di trading e definire con un apposito piano di trading il livello massimo di profitto da voler raggiungere per ogni posizione sul forex e intervenire laddove si verifichi tale condizione con una chiusura dell’ordine nella piattaforma di trading. In altri casi poi, la possibilità di poter utilizzare una funzione come lo stop loss nel forex, permette al trader di poter seguire alla lettera quando inserito in precedenza in un piano di trading e non farsi trasportare da emozioni positive per realizzare maggiori profitti perdendo di vista possibili cambiamenti sul mercato. Ma come definire questo livello massimo di profitto tale da chiudere per tempo una posizione o aprirne una nuova a seguito di buone condizioni del mercato? Il tutto dipende dal proprio profilo di trading e su quella condizione che permette di raggiungere un giusto equilibrio tra capitale investito e profitto realizzato.

Quando aprire o chiudere una posizione per limitare eventuali perdite

Il profitto è senza dubbio l’obiettivo sperato per il trader che decide di investire sul forex, ma non è l’unica variante da considerare. Se infatti l’analisi tecnica permette di attuare delle buone previsioni sui possibili andamenti del mercato valutario, è pur vero che esistono anche dinamiche esterne che potrebbero incidere su cambiamenti imprevisti sul mercato e  su una formazione di una perdita. Anche in questo caso, potrebbe essere utile programmare la propria attività di trading e definire con un piano di trading il livello massimo di perdita da voler supportare per ogni posizione di trading, cercando sempre di garantire un equilibrio rispetto al capitale investito e i profitti eventualmente registrati nella giornata. Oppure definire in automatico degli ordini di stop loss che chiudano la posizione al raggiungimento del suddetto limite, evitando anche che emozioni negative del trader per cercare di limitare la perdita non raggiungano l’obiettivo sperato, a seguito di operazioni eseguite con poca razionalità.

Strategia di uscita dal forex per incidere con livelli predefiniti di profitti e perdite massime

Aprire o chiudere una posizione su una piattaforma di trading laddove sia raggiunto il livello massimo di profitto sul forex o il livello massimo di perdite da supportare, può inoltre anche essere supportato da specifiche strategie che tendono a proteggere il capitale fin dall’inizio delle operazioni indipendentemente dall’esito. Si tratta di definire una strategia di uscita nel forex con livelli prestabiliti in cui chiudere la posizione, per proteggere il trader da un eccessivo coinvolgimento emotivo per eccessivi profitti o perdite. E dove il trader pianifica ancora una volta come investire sul mercato del forex, consultando un calendario economico per definire delle previsioni future sulle valute e sulle posizioni più convenienti da aprire, ed esegue delle analisi grafiche per impostare il trend delle valute e il livello massimo a cui chiudere la posizione. Infine, viene inserito sempre un ordine di stop loss nel forex, in modo da essere sicuri che automaticamente la posizione verrà chiusa laddove si raggiunga il profitto massimo impostato o si verifichino delle perdite eccessive.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Iolanda Piccirillo

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments