MIGLIOR BROKER FOREX – Come scegliere i Migliori Broker Italiani

Guida alla scelta del miglior broker sul forex e opzioni binarie con classifica dei migliori forex broker italiani.


Xtrade o Markets.com? La nostra opinione

Xtrade e Markets.com sono due tra i broker del settore del trading online a puntare tantissimo su strumenti specifici per la gestione del rischio sui CFD e piattaforma di trading per negoziare tali strumenti con ogni tipologia di dispositivo portatile fisso e non. Inoltre, entrambi i broker presentano un deposito minimo molto basso, conto demo e piattaforma webtrader per iniziare […]

Xtrade e Markets.com sono due tra i broker del settore del trading online a puntare tantissimo su strumenti specifici per la gestione del rischio sui CFD e piattaforma di trading per negoziare tali strumenti con ogni tipologia di dispositivo portatile fisso e non. Inoltre, entrambi i broker presentano un deposito minimo molto basso, conto demo e piattaforma webtrader per iniziare gradualmente il proprio percorso di trading sui CFD.

confronti broker

Deposito minimo e primi bonus per gli iscritti, Xtrade o Markets.com?

Il primo fattore per eccellenza da poter utilizzare per un primo confronto per il trading sui CFD è rispetto al deposito minimo richiesto per l’apertura di un conto e i servizi di base già inclusi. A tal proposito, il risultato emerso è il seguente:

  1. Xtrade, richiede un deposito minimo di 100 dollari per l’apertura del conto di base e per accedere ai principali servizi su piattaforma di trading e centro di formazione. Inoltre, per chi inizia a fare trading su Xtrade è previsto un bonus cash di 20 dollari (senza vincolo di deposito) conto demo gratuito e la possibilità di scaricare la piattaforma webtrader per cominciare a negoziare i CFD da qualsiasi dispositivo fisso.
  2. Markets.com, richiede un deposito minimo di 100 euro per l’apertura di un conto di base e per i servizi e gli strumenti per l’analisi tecnica e la formazione per il trading sui CFD. Inoltre, per chi inizia a fare trading su Markets. com è previsto un bonus gratuito di 25 euro (senza vincolo di deposito) conto di pratica gratuito e la piattaforma web trader per negoziare i CFD.

Strumenti per la gestione del rischio sul trading in CFD, Xtrade o Markets.com?

Xtrade e Markets.com, presentano un profilo analogo e molto competitivo per quanto attiene gli strumenti per la gestione del rischio e per una maggiore flessibilità degli investimenti sui principali CFD su azioni, indici, commodities e valute e il cui confronto, può essere utile per decidere su quale dei due broker confermare l’iscrizione definitiva. Markets.com, ad esempio, presenta 4 tipologie di ordini come lo stop loss, il take profit, entry limit ed entry stop, per scegliere come impostare l’investimento e per un utilizzo immediato anche per i trader principianti (grazie ad una piccola spiegazione delle prime differenze e utilizzi di tali ordini). Xtrade, invece, presenta due tipologie di ordini come limiti e stoploss per impostare l’investimento sui CFD in base a nuove condizioni di mercato e libertà nel poter anche gestire la leva finanziaria direttamente dal conto di trading.

Versioni mobile per il trading sui CFD, Xtrade o Markets.com?

Profilo competitivo e con lievi differenze, anche per quanto attiene la versione mobile della piattaforma di trading, con versioni costantemente aggiornate da entrambi i broker e per eseguire operazioni di trading sui CFD senza notare particolari differenze tra le versioni mobile e fisse. Xtrade, infatti, presenta una impostazione della versione mobile analoga alla piattaforma webtrader per computer e compatibile con i principali dispositivi come Iphone e Ipad app, android app e windows phone app. Inoltre, prevede la possibilità di poter richiedere il link direttamente via mail o sms. Markets.com, invece, presenta funzioni immediate e predisposte ad un utilizzo su un dispositivo portatile, oltre che ad offrire versioni compatibili sia con i sistemi operativi Ios e sia con i sistemi operativi android, per una alternanza e libertà di scelta del supporto da utilizzare per il trading sui CFD.

Xtrade o Markets.com,la nostra opinione? Entrambe sono soluzioni molto valide soprattutto per profili che privilegiano strumenti per la gestione del rischio e il trading in mobilità sui CFD. E dove ancora una volta è il profilo del trader ad essere il fattore determinante per riscontrare da un confronto su una recensione Xtrade e una recensione Markets.com, quale dei due broker sui CFD scegliere.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Iolanda Piccirillo


Spazio commenti

Lascia un commento