MIGLIOR BROKER FOREX – Come scegliere i Migliori Broker Italiani

Guida alla scelta del miglior broker sul forex e opzioni binarie con classifica dei migliori forex broker italiani.


Petrolio e oro proiettati verso un ribasso definitivo?

Di frequente, ci siamo occupati di diverse analisi sulle materie prime e delle principali reazioni da parte degli investitori nel superare una eccessiva volatilità creata dall’esito del Brexit sui mercati internazionali con investimenti verso asset appartenenti proprio alle categorie delle materie prime. Tuttavia, è da evidenziare ad oggi, importanti risultati registrati da petrolio e oro di ribassi rispetto alle ottime […]

Di frequente, ci siamo occupati di diverse analisi sulle materie prime e delle principali reazioni da parte degli investitori nel superare una eccessiva volatilità creata dall’esito del Brexit sui mercati internazionali con investimenti verso asset appartenenti proprio alle categorie delle materie prime. Tuttavia, è da evidenziare ad oggi, importanti risultati registrati da petrolio e oro di ribassi rispetto alle ottime performance realizzate nei primi giorni di post Brexit.

trading petrolio e oro

Analisi petrolio del fine settimana, la tendenza è sui 45 dollari?

Un bene come il petrolio, è stato oggetto di diverse negoziazioni in fase di post Brexit e con il raggiungimento anche di livelli di quotazioni molto vicine ai 50 dollari. Ad oggi, invece, questa tendenza sembra subire un calo, con quotazioni in ribasso e al momento attorno a prezzi di 45 dollari al barile. Rispetto alle analisi eseguite in questi giorni sul petrolio, è da evidenziare che tale calo continua a resistere e se a ciò si aggiunge anche la presenza di importanti notizie come i dati dell’EIA, le nuove novità in fase di post Brexit e il rafforzamento del dollaro, si potrebbe considerare tale tendenza come segnale di un nuovo ribasso di tale materia prima.

I dati più significativi che potrebbero aver inciso sulle nuove quotazioni del petrolio

L’EIA è l’agenzia internazionale dell’energia e ha l’importante compito di raccogliere tutte le informazioni del settore negli Usa. Tale agenzia, in particolare, ha reso noto un dato molto rilevante circa un futuro rialzo per il 2016 e del 2017 delle stime inerenti la domanda futura del petrolio. Altri elementi che potrebbero aver inciso sul ribasso del prezzo del petrolio? Ad esempio, le ultime novità in fase di post Brexit tra cui la nomina della nuova Premier May, delle nuove decisioni da parte della Bank ok England sui tassi di interesse e del recente rafforzamento del dollaro in ambito forex. Tra l’altro, alcune di queste importanti notizie, erano state già in parte analizzate e confrontate rispetto alle opportunità di investimento offerte da un broker molto conosciuto nel settore nella seguente guida sul come fare trading sul petrolio con la scelta di Avatrade, come l’utilizzo di una piattaforma mobile o di un trading automatico, per seguire un asset che si conferma ad essere molto volatile in questa seconda settimana di luglio 2016.

Ultime quotazioni sull’oro in lieve ribasso e consigli sul come essere al passo con gli ultimi sviluppi sulle materie prime

Per quanto attiene le quotazioni dell’oro, invece, si registrano ancora buoni risultati sul fronte di un investimento e di utilizzo in fase di post Brexit dello stesso come bene rifugio. Utilizzando come riferimento la seguente guida dal nome come e perchè negoziare l’oro su Avatrade, infatti, notiamo come le quotazioni di inizio settimana (lunedì 11 luglio 2016) siano su valori positivi di 1359,70 e che rispetto ad una nuova analisi nel fine settimana (giovedì 14 luglio 2016) siano su valori di 1325,91. Possiamo notare, un piccolo ribasso, anche da parte dell’oro e che in parte potrebbe essere riferito al rafforzamento del Dollaro sul mercato del forex e dei dati positivi pubblicati in Usa sui livelli occupazionali e che di fatto, hanno superato le aspettative previste rispetto a tali dati sul post Brexit. Ecco, quindi, che come per il petrolio, diventa importante eseguire delle analisi sugli ultimi dati dell’oro, al fine di capire se i precedenti trend positivi del post Brexit sono terminati o se si tratta solo di un ribasso momentaneo. Anche in questo caso, inoltre, il riferimento sul broker è stato spostato su Avatrade e sulla presenza del servizio di auto trading per copiare le prossime mosse sull’oro di trader più esperti, ed essere ancora una volta al passo con gli ultimi sviluppi sulle materie prime.

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Iolanda Piccirillo


Spazio commenti

Lascia un commento