miglior broker forex

Plus500

Online il

Di Antonio Possentini

miglior broker forex

Plus500 è un broker di trading online regolamentato che offre prodotti in CFD – è attivo dal 2008 ed è oggi tra i brokers online più famosi al mondo ed utilizzati in Italia dove è sponsor dell’Atalanta calcio nonchè dell‘Atletico Madrid. La fama di Plus500 (vai qui per il sito ufficiale del broker) è dovuta ad un livello di qualità in grado di giustificarla o semplicemente a delle campagne di marketing ben riuscite? 

Plus500 Trading – Caratteristiche introduttive:

Migliorbrokerforex.net

Sede società Israele
Licenze CySEC (#250/14)
Tipologia Market Maker
Deposito Minimo 100€
Saldo Demo € 40.000€
Formazione No
Spreads Min. Variabile
Elemento distintivo 0 commissioni

Scopri di Più

79% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.

Plus500 Truffa o Funziona? Recensione 2023

Il primo punto da chiarire riguarda sicuramente l’affidabilità di Plus500. Come sempre, in fase di valutazione di una piattaforma di trading online, dobbiamo in primis andare a verificare che questo servizio sia regolamentato all’interno dello Spazio Economico Europeo e che sia registrato presso Consob per poter operare in Italia.

Tutte condizioni verificate da Plus500:

  • La regolamentazione secondo le norme europee è a Cipro, con licenza CySec n.250/14;
  • La registrazione presso CONSOB per operare in Italia è arrivata contestualmente (pochi mesi dopo) quella europea;
  • Il broker è ulteriormente regolamentato nel Regno Unito e nel Commonwealth, nonché in Sud Africa.

Questo se non altro tutela i risparmiatori dalla possibilità di perdere soldi per via di comportamenti al di fuori della legge o legati in qualche modo ad un illecito.

Non solo, ma la piattaforma di Plus500 deve sottostare anche ad ulteriori obblighi di trasparenza nati in seno alla quotazione in Borsa dell’azienda stessa. Possiamo dunque dire che sul fronte legale non ci sia nulla di cui preoccuparsi, ma questo non è sufficiente. Infatti, già tante volte in passato, abbiamo visto come le leggi arrivino in ritardo a regolare il mondo del trading.

Per molto tempo il mondo della speculazione online è stato completamente anarchico, malgrado le leggi ci fossero. Per questo dobbiamo scavare oltre le semplici leggi ed andare ad approfondire un aspetto che preoccupa molti negoziatori: il fatto che Plus500 sia un broker market maker.

Vai qui per scoprire le funzionalità del broker Plus500.

*79% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

Plus500 è affidabile?

Secondo una parte dei traders, malgrado Plus500 sia un broker perfettamente legale il suo problema sarebbe un altro: quello di essere in forte conflitto di interessi in quanto market maker. Se non sai a che cosa si riferisca questo termine, è molto semplice. Quando un broker deve trovare i titoli che tu hai ordinato di comprare o vendere, può farlo in diversi modi. Il più tradizionale è quello di andare a prendere direttamente dai trading floor delle Borse, quindi senza intervenire sui prezzi e facendo soltanto da intermediario tra te è il mercato.

Questa è ad esempio la soluzione praticata da eToro, che è un broker perfettamente trasparente nella negoziazione. Il problema di questo sistema, chiamato STP, è che per intervenire direttamente sul mercato è necessario applicare delle commissioni di trading piuttosto elevate.

Per ovviare a questo inconveniente, Plus500 e molti altri broker hanno deciso di adottare un modello diverso: anziché fare semplicemente da intermediari, comprano sul mercato i titoli all’ingrosso e poi li rivendono al dettaglio ai propri traders.

Quando questi vogliono chiudere le loro posizioni, li rivendono nuovamente a Plus500. Questo sistema si chiama market maker perché prevede che il broker “faccia” il mercato sostituendosi ad esso. Il risvolto positivo è che i costi di negoziazione sono decisamente più bassi, mentre i risvolti negativi sono due:

  • Dal momento in cui il broker fa da “banco” alle tue posizioni, guadagna a tutti gli effetti dalle tue perdite e perde dalle tue vincite;
  • Poiché è l’unico fornitore di liquidità del suo circuito, ha del margine nel fare da sé le quote. Le leggi vincolano i broker a dover seguire l’andamento reale delle Borse, ma questi hanno un certo range di differenza dei valori. Possono quindi far scattare delle variazioni rispetto ai reali prezzi di mercato che causino delle perdite agli speculatori, da cui il broker trae guadagno.

Clicca su questo link per aprire un conto pratica gratuito di Plus500.

*79% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

Questa preoccupazione è legittima e reale, ma non riguarda Plus500: bisogna conoscere nel profondo i meccanismi con cui funziona un broker per dire se questo sia un fenomeno che coinvolge tutti ed in tutte le circostanze.

La realtà è che nelle fasi normali di mercato, Plus500 rispecchia molto fedelmente il movimento dei prezzi effettivi delle Borse; per la maggior parte del tempo, quindi, puoi semplicemente goderti i benefici dello spread ridotto.

Il problema si verifica soltanto quando, in momenti di estrema volatilità, gli ordini piazzati su Plus500 sono troppo diversi da quelli piazzati sulle Borse. In questi casi, per il broker, è letteralmente impossibile riuscire a fare combaciare l’incrocio interno tra domanda e offerta con quello esterno. In queste circostanze è possibile che si verifichino delle asimmetrie momentanee.

Per quanto riguarda la politica sul conflitto di interessi, in ogni caso, Plus500 ha rilasciato a norma di legge un documento in cui vengono chiariti tutti i termini con cui questo aspetto viene gestito sulla piattaforma. Nel caso avessi degli ulteriori dubbi puoi andare a leggerlo, ma se proprio non accetti l’idea di usare un broker market maker puoi sempre scegliere eToro.

Per il sito di Plus500 fai clic su questo link.

Plus500 cos’è e come funziona: recensione 2022

Adesso abbiamo chiarito l’aspetto della legalità, per cui passiamo alla sostanza: all’atto pratico, che cosa ci consente di fare Plus500. Per chi vuole giocare in borsa online, sicuramente si tratta di una delle piattaforme più complete per fare trading online attraverso i CFD ( contratti per differenza – dall’inglese Contracts for Difference ).

Anche grazie al fatto di essere stato tra i pionieri del trading, sia sul Forex che su altri tipi di asset, nel corso del tempo questo broker ha integrato tante soluzioni.

Per scoprire in anteprima il sito ufficiale vai qui.

In cosa investire con Plus500?

Una delle prime variabili che dovresti tenere in considerazione sono gli asset offerti. Per molto tempo, sotto questo punto di vista, Plus500 non ha avuto rivali. Oggi altri brand sono riusciti a raggiungere una simile varietà, ma rimane comunque uno dei punti di forza di questo servizio.

Prima di prendere in analisi le singole categorie, dobbiamo ricordarti una cosa importante: su Plus500 come su quasi tutti i principali broker online si fa trading di CFD. Contratti per differenza sul Forex, CFD sulle azioni e così via; probabilmente questi strumenti derivati ti sono già familiari se hai già fatto trading, ma se stai cominciando e non hai idea di che cosa si tratti dovresti prendere in considerazione l’idea di leggere la nostra guida sui contratti per differenza.

  • Forex
  • Azioni
  • Criptovalute
  • Indici
  • Materie primeETF

Tutte queste categorie sono state studiate a fondo da Plus500 per poter integrare sulla piattaforma molte soluzioni che sembrano invece sfuggite ai concorrenti. Ci sono asset, specialmente materie prime, che non siamo soliti vedere sui siti di altri broker e che ci colpiscono. Sicuramente la varietà è uno dei punti di forza di questo brand.

Clicca su questo link per visitare il sito ufficiale di Plus500.

*79% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

Plus500 Demo: come aprire il conto prova Gratis

Plus500 offre la possibilità di provare il trading senza rischi aprendo un conto demo gratuito e senza limiti di tempo ( visita questo link per farlo subito ). Si tratta di un account che viene completamente assimilato ad uno reale per quantità di strumenti che puoi negoziare o usare per l’analisi tecnica. La piattaforma è identica e lo sono anche le commissioni, per cui a conti fatti potrai immergerti nel trading online esattamente come lo faresti con un account in denaro reale.

demo plus500
Clicca sull’immagine per andare subito nella pagina per aprire una demo gratis.

Dal momento in cui decidi di aprire un conto demo, la procedura di registrazione diventa decisamente più veloce perché non ti è richiesto di passare attraverso tutta la fase di KYC (Know Your Customer) prevista invece per i conti reali.

Potrai impostare le tue credenziali di accesso e operare sui mercati utilizzando esclusivamente il denaro virtuale che Plus500 ti mette a disposizione per imparare. Persino nel caso in cui dovessi finire tutti i fondi, potrai ricominciare da zero ottenendo una nuova somma virtuale per continuare ad affinare le tue strategie di trading.

Visitando questo link puoi agevolmente aprire una demo pratica gratuita.

*79% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

Il miglior modo per utilizzare l’account demo su Plus500 è quello di testare le strategie che poi potrai applicare, qualora funzionassero a dovere, sul tuo conto reale. In questo modo puoi avere subito una riprova delle tue ipotesi senza rischiare il tuo capitale; in più c’è da dire che, dopo aver aperto un account demo, è molto facile passare ad uno reale.

Tutto quello che dovrai fare è semplicemente ultimare la procedura di registrazione (da desktop o dispositivo mobile), per poi fare il tuo primo deposito e cominciare a negoziare con euro veri e propri.

Aprire un conto Plus500 da PC desktop

Se stai navigando da PC, basta andare sul sito ufficiale e direttamente dalla homepage cliccare il tasto ” Inizia a fare trading adesso “.

Apertura conto plus500

A questo punto verrai reindirizzato alla pagina web trader, app di Plus500 dove dovrai inserire:

  • Email;
  • Password;
  • Conferma password.

La pagina che ti si apre è come da immagine seguente.

registrazione account plus500
App webtrader plus500

Questi dati sono di fondamentale importanza in quanto rappresentano la registrazione veloce, alla quale poi, seguirà il completamento del profilo del tuo conto trading una volta fatto il primo login all’interno del sito.

Importante: In alternativa, senza passare dalla homepage, puoi anche utilizzare il seguente link veloce: cliccando su app webtrader plus500 / apertura conto per andare direttamente alla pagina interessata. Dopo aver completato il profilo, puoi decidere di iniziare subito a fare pratica utilizzando il conto demo di Plus500 ( con saldo virtuale di 10.000 per investire su forex, indici, criptovalute, etf, materie prime ) oppure effettuare un deposito minimo iniziale di almeno 100€ che ti permette di iniziare a negoziare subito con soldi veri.

Aprendo un conto reale su Plus500 il cliente ottiene in automatico anche il conto demo ( occorrono le medesime credenziali di accesso e per passare da un conto all’altro basta un semplice switch di un istante ).

Importante: anche se oggi tu decida di aprire un conto plus500 reale per godere di tutti i vantaggi esclusivi del conto trading, è bene precisare una cosa:

Se effettui un primo deposito ma decidi di utilizzare solo il conto demo per fare pratica al fine di migliorare ancor più le tue abilità di trader, i soldi depositati sul tuo conto resteranno li sin quando non deciderai di fare trading con soldi reali.

Conviene fare trading con Plus500?

Perché scegliere Plus500? Bisogna ragionare in termini di segmentazione dei trader per comprenderlo. Da una comprovata esperienza del nostro team di revisori ( oltre 10 anni nel campo del trading online, ndr ), abbiamo capito che possiamo sostanzialmente distinguere i traders in questo modo:

  • Chi vuole provare un conto demo per prendere dimestichezza con i CFD;
  • Trader che hanno già buona dimestichezza con il trading ma devono fare il salto di qualità;
  • Speculatori esperti che fanno esclusivamente trading Forex;
  • Speculatori esperti che fanno trading di vari asset, compresi azioni, indici, criptovalute ed ETF.

Plus500 è un broker che si adatta perfettamente a due di queste categorie, parzialmente ad una e molto poco ad un’altra.

Plus500 è consigliato a te se

Se cerchi un solido conto demo, questo è un ottimo broker. Presenta una piattaforma molto completa e la varietà degli asset negoziabili ti permette di esplorare diverse categorie di strumenti finanziari.

Questa combinazione non esaurisce il discorso, perché bisogna necessariamente citare anche il conto demo illimitato che ti consente di testare tutte le tue strategie gratuitamente e senza rischi prima di fare operazioni che mettono a rischio il tuo capitale.

—> Scopri di Più qui.

Se sei alla ricerca di un broker che ti aiuti a fare il salto di qualità, dovresti provare eToro. Il social trading integrato a questo servizio ti consente di copiare i negoziatori di successo, parlare con loro e nel tempo di fare tue le loro strategie.

Inizialmente un trader non è sufficientemente esperto per poter comprendere queste cose, ma con il tempo può essere molto utile valutare un servizio di questo tipo.

—> Scopri di Più qui.

Chi fa esclusivamente trading Forex, normalmente, preferisce rivolgersi ad un broker che come piattaforma adotti Metatrader. Quando si è agli inizi, MT4 è una piattaforma difficile da comprendere e da usare: meglio evitarla per imparare da qualche parte che sia più user friendly.

Quando si inizia a pensare di fare Forex trading seriamente, però, diventa importante trovare una piattaforma che anche da dispositivi mobili consenta una gestione perfetta dell’account. La piattaforma di Plus500 è disponibile anche su smartphone e tablet, ma non è ottimizzata ai livelli di Metatrader.

—> Scopri di Più qui.

Se hai già molta esperienza nel trading ma investi su una varietà di asset che esulano dalle sole valute, Plus500 ha molto da offrirti.

Specialmente chi fa trading usando l’analisi fondamentale a prescindere dal tipo di asset che vengono influenzati dalle notizie, questo è un ottimo broker. Meglio non intervenire subito dopo le notizie più importanti in arrivo dal calendario economico per evitare le rinegoziazioni dei prezzi, ma allo stesso tempo cavalcare i trend di lungo periodo è più facile quando si hanno a disposizione centinaia o migliaia di titoli scambiabili sulla piattaforma.

Visita tutte le potenzialità del broker Plus500 cliccando su questo link quì.

Consigli per iniziare su Plus500

Se non sai bene da che parte cominciare con il trading su questo broker, abbiamo una guida che ti aiuterà a muovere i tuoi primi passi e a capire in che modo puoi costruire il tuo percorso di miglioramento in qualità di trader.

Come in tante altre cose, cominciare bene è importante per proseguire meglio e più in fretta: non possiamo fare miracoli, ma tutto quello che l’esperienza ci ha insegnato lo abbiamo messo in questa guida.

1° consiglio Il primo passo da seguire è l’apertura di un conto gratis sul broker plus500. Per aprirlo subito ed ottenere il conto demo gratuito senza aver bisogno di depositare alcunchè è il seguente: APERTURA CONTO PLUS500 + CONTO DEMO GRATIS*

*79% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

2° consiglio Subito dopo la registrazione otterrai un conto demo di trading gratis ( senza dover obbligatoriamente depositare nulla ) e col quale potrai testare le tue abilità di trader online sulle multipiattaforme ( webtrader, pc desktop e mobile ) di Plus500.

3° consiglio Plus500 applica la politica dello ” spread ridotto ” che consiste nell’applicare spreads bassi ed anche sotto la media di mercato specie su assets molto tradati, come ad esempio oro, euro/dollaro o gli stessi bitcoin.

4° consiglio A questo punto puoi iniziare a fare trading mediante il conto demo affinchè tu possa prendere bene dimestichezza con le piattaforme del broker, come la piattaforma per app su dispositivi android o iOS, la piattaforma per Windows Phone e, ovviamente, la piattaforma web base, ovvero il trading che si può effettuare direttamente sul sito di plus500 previo login.

5° consiglio Ma il vantaggio dov’è ? Più che vantaggio, vorrei illustrarti una mia idea/consiglio, che prende vita nel settore del trading online già da qualche mese… hai mai sentito parlare di criptovalute ?

Sai bene cosa sono ? Ti rispondo io: le criptovalute sono monete digitali, decentrate ( senza un organo centrale ) e dematerializzate basate su tecnologia peer to peer e vengono lanciate sul mercato ognuna con un progetto e uno scopo il più delle volte chiaro e ben delineato.

Tra le più note criptovalute al mondo c’è proprio il bitcoin ( che ha quasi raggiunto ad oggi – luglio 2017 – quasi 40 miliardi di dollari di capitalizzazione ), pocanzi menzionato quando ti parlavo dei spreads bassi applicati da plus500.

Oltre ai bitcoin, possiamo citare Ethereum , Ripple, Litecoin, Ethereum Classic e molte molte altre. Tutte queste criptovalute, essendo proprio quotate in borsa, possono essere tradate attraverso i cfds ( contratti per differenza su plus500 ).

Sul sito http://coinmarketcap.com/ puoi trovare tutte le informazioni sulle criptovalute esistenti, andamenti di mercato live, quotazioni storiche, grafici, classifiche di market cap etc.

Visita il sito ufficiale di Plus500 cliccando su questo link quì.

6° consiglio Torniamo al trading su Plus500 – il broker ha ampliato molto la gamma di criptovalute sulle quali poter investire avvalendosi di spreads ridotti e senza applicare commissioni di gestione conto ai propri utenti.

Questo è un aspetto davvero importante in quanto su questo mercato è possibile trarne un gran vantaggio, se si segue il trend e si intuisce la direzione della criptovaluta presa in esame.

7° consiglio Migliorbrokerforex.net ti consiglia di seguire il trend in riferimento delle main cripto, ovvero bitcoin ed ethereum, in quanto le loro forti variazioni di prezzo hanno un influsso diretto sulle movimentazioni di tutte le altre cripto.

8° consiglio L’ultimo consiglio che mi sento in dovere di dirti è quello di impostare durante l’apertura della tua operazione su plus500, bene gli utilissimi strumenti di trading stop loss e take profit.

Questi ti garantiscono il minimo rischio di perdita derivante dall’operazione medesima, così come un profitto minimo garantito ritenuto da te soddisfacente – lo stop loss evita che tu perda l’intero capitale investito nell’operazione qualora tu avessi una tendenza al rischio bassa.

Puoi aprire una demo gratuita per fare pratica nel trading con Plus500 a questo indirizzo.

Plus500 PRO e Vantaggi migliori

Di seguito ti forniamo la lista dei principali vantaggi REALI per coloro che negoziano su Plus500.

  • Le commissioni azzerate per i clienti sulle principali operazioni di trading;
  • Le caratteristiche di un conto demo gratuito su Plus500;
  • Gli utili strumenti di gestione del rischio come lo stop loss, lo stop garantito, gli avvisi di prezzo e lo stop operativo;
  • Gli spread bassi e molto competitivi su Plus500;
  • Le piattaforme di trading affidabili e performanti;
  • Il deposito minimo basso per aprire un conto su Plus500 con soli 100 euro;
  • I prelievi veloci e senza commissioni su Plus500;
  • I tanti asset su cui investire in Plus500;
  • Le licenze e le regolamentazioni su Plus500;
  • L’assistenza clienti con una chat live sempre attiva per i clienti di Plus500.

Cliccando qui puoi aprire un conto prova gratis per testare tutto questo.

*79% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

Piattaforma trading Plus500: come funziona

Plus500 è stato uno dei primi broker a sviluppare una piattaforma di proprietà anziché appoggiarsi ad una soluzione esterna. Si tratta di un software molto semplice con un’interfaccia che può essere facilmente compresa anche da chi non ha ancora mai avuto esperienza nel trading online.

Tutto quello che bisogna fare è semplicemente registrarsi e fare il primo login per accedere alla pagina principale della piattaforma, completamente utilizzabile online senza alcun download. Sulla sinistra si notano due colonne: la prima, dallo sfondo blu, è quella che ti permette di navigare tra tutte le funzioni di gestione del conto.

In questo modo puoi sempre avere sotto mano il saldo delle tue operazioni, verificare come sta andando la tua attività di trading, richiedere un prelievo o fare un nuovo deposito.

Ovviamente c’è anche la possibilità di accedere alla pagina di navigazione tra i grafici per continuare ad analizzare asset ed investire.

piattaforma plus500
La piattaforma di plus500 è estremamente facile da utilizzare – CLICCA  SU QUESTO LINK QUI

*79% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

La seconda colonna che viene mostrata nella pagina principale ti permette di scorrere tra tutte le categorie di asset per andare a negoziare gli strumenti che in un dato momento ti sembrano più interessanti.

Con tutti i CFD che si possono negoziare su Plus500, avere un menu di navigazione di questo genere è estremamente importante per rendere sempre facile trovare gli strumenti che ci interessano. Oltre ad essere divisi per tipologia sono anche divisi per altri fattori molto comodi, come “I più popolari” oppure “Migliori e peggiori”, una sezione che raccoglie i titoli che stanno riscontrando i maggiori movimenti della giornata.

Cliccando quì puoi aprire un conto demo e fare pratica nel trading senza rischi.

*79% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

Plus500 prelievi: come funzionano

metodi di prelievo richiesti da Plus500 sono semplici ed immediati ed offrono la possibilità per il trader di conoscere fin da subito la politica adottata dal broker sui tempi di esecuzione e relativi costi.

Ad esempio per il deposito minimo è richiesto un capitale minimo di 100 euro da poter versare con più soluzioni (carta di credito, modalità telematica, moneybookers) e non sono applicate spese di commissione per le operazioni di negoziazione sulla piattaforma di trading. Ma è soprattutto rispetto alle politiche applicate sul prelievo di plus500, che è possibile ritrovare utili informazioni in una sezione dedicata per il finanziamento e il prelievo dal proprio conto on line.

Il broker Plus500, ha deciso di applicare una politica in tema di prelievo, di rimborsi alla fonte della rimessa originaria del cliente e di presentazione all’atto dell’iscrizione di maggiori documentazioni per garantire una protezione dei propri fondi.

Vale a dire che fin dalle prime fasi, Plus500, definisce una sua presenza circa una affidabilità nella gestione dei capitali e di tutela degli investitori. Tra l’altro, tutte le principali condizioni applicate in materia di deposito e prelievo, sono disponibili in una sezione dedicata di aiuto disponibile sulla homepage Plus500 alla voce finanziare il proprio conto, che prevede la possibilità di utilizzare come metodi di pagamento per il prelievo dal proprio conto on line:

  • Carte di credito appartenenti al circuito Visa o Mastercard, con accesso nella pagina di negoziazione ai dati della propria carta e per eseguire le relative operazioni sul proprio conto on line;
  • Skrill, ossia uno dei sistemi di pagamento elettronico utilizzati, con accesso nella pagina di negoziazione della mail relativa al proprio conto Skrill;
  • Paypal,con accesso nella pagina di negoziazione dei dettagli della carta paypal;
  • Trasferimenti telematici, come alternativa al sistema skrill o paypal;
  • Non sono invece accettate operazioni in contanti.

Vi è inoltre anche la possibilità di contattare l’assistenza clienti Plus500 con un form di contatto per eventuali problemi di prelievo e per ricevere una risposta in tempi brevi, grazie alla reperibilità del broker di 24 ore su 24 e su 7 giorni su 7.

Per ulteriori informazioni visita il sito ufficiale di Plus500.

*Plus500 è un broker di CFD, come tale il servizio prevede alcuni costi: al momento questi sono spread, commissioni per il finanziamento overnight, commissioni di cambio valuta e commissioni di inattività

Costi e commissioni di Plus500

Plus500 è noto per essere uno dei broker con gli spread più bassi in assoluto, effetto anche della gestione degli ordini da market maker. Gli spread sono impostati di default per essere variabili, cosa che potrebbe non esserti familiare se hai appena iniziato ad interfacciarti con il trading online. Significa che nei momenti di minore volatilità gli spread saranno mantenuti più bassi, mentre in momenti di maggiore volatilità si alzeranno.

Gli spread sul Forex sono talmente ridotti da partire da 0,5 pips per la coppia euro/dollaro, merito anche degli enormi volumi di trading generati su questa piattaforma. Lo stesso discorso vale anche sulle azioni, che si possono negoziare con uno spread medio dello 0,03% sul valore dell’asset, e su tutte le altre categorie di strumenti offerte su Plus500.

Gli altri due costi a cui i trader vanno incontro sono le commissioni di rollover e le overnight fees, che servono a rinnovare i CFD da una giornata di Borsa all’altra. Si tratta comunque di costi contenuti e presenti con qualunque broker di CFD.

Clicca su questo link per vedere gli spreads proposti sul Forex da Plus500.

Leva finanziaria Plus500: conti al dettaglio e conti professionali

Come tutti i broker regolamentati all’interno dell’Unione Europea, anche Plus500 ha dovuto limitare la leva finanziaria per via dell’introduzione delle nuove normative ESMA.

Si tratta di una disposizione europea che per un periodo, eventualmente prorogabile, sta rendendo la negoziazione possibile con dei livelli circa venti volte inferiori a quelli che venivano proposti in precedenza da questo broker.

In precedenza Plus500 offriva condizioni di leva decisamente superiori, che da un lato aumentavano le possibili perdite e dall’altro i possibili guadagni. Quello che rimane, dunque, è semplicemente una maggiore difficoltà per chi ha conti di piccole dimensioni nel trovare le occasioni giuste per concretizzare dei movimenti di prezzo significativi che si trasformino in movimenti altrettanto significativi del proprio saldo.

Ad ogni modo ad oggi il broker può arrivare ad offrire una leva finanziaria massima fino a 1:30 (per le condizioni applicate, ti invitiamo comunque a consultare la sua pagina ufficiale).

account professionale plus500
Le condizioni per poter aprire un account professionale su Plus500 sono molto precise

Per evitare questo genere di imposizione, c’è soltanto un modo: aprire un account da trader professionale. Il fatto è che per legge sono stati stabiliti dei vincoli molto chiari che limitano la possibilità di accedere a questo tipo di conto. Devi infatti poter dimostrare di avere almeno due delle tre caratteristiche che leggi nell’immagine, spiegate direttamente da Plus500. Clicca su questo link qui per ulteriori informazioni sull’account professional di Plus500.

Gestione del conto su Plus500

Un altro passaggio fondamentale è la gestione del conto, ovvero l’analisi critica di come Plus500 gestisca i depositi e garantisca fluidità nei prelievi. Dal momento in cui l’azienda è regolamentata e quotata in Borsa, non c’è da preoccuparsi sulla sicurezza della questione: questa è tutelata dai numerosi controlli disposti per legge a cui l’azienda deve andare incontro per far fronte alle richieste delle autorità finanziarie. Più che altro è interessante valutarne la convenienza.

Innanzi tutto parliamo di depositi:

  • Il deposito minimo su Plus500 è di 100 euro;
  • Non vengono applicate commissioni sui depositi;
  • Si può fare il deposito con carta di credito, PayPal, Skrill e bonifico bancario;

Plus500 è stato uno dei primi brand ad avere questo tipo di politica sui depositi, con cui vengono premiati gli utenti evitando di applicare commissioni o tempi di attesa non necessari. Chi fa trading da tempo, ricorderà come fino a qualche anno fa fosse prassi pagare commissioni del 5-10% sul primo deposito. Clicca su questo link qui per ulteriori informazioni relative ai depositi su Plus500.

A questo punto possiamo concentrarci sui prelievi:

  • I tempi sono legati all’invio del denaro da parte di Plus500, solitamente due o tre giorni lavorativi, e a quelli proposti dalla tua banca. Nel caso di PayPal, all’invio dei fondi da parte del broker corrisponde subito l’accredito sul tuo portafoglio elettronico;
  • Le commissioni sono assenti, anche in questo caso, per carte di credito italiane e PayPal. Nel caso tu utilizzassi una carta non italiana o volessi prelevare tramite bonifico bancario, tempi e costi sono legati a quanto offerto dal circuito di pagamenti che utilizzi.

L’unica pecca da segnalare per quanto riguarda i prelievi sono gli importi minimi. Anche il broker ha smesso di aggiornare le sue FAQ a riguardo, in quanto viene spesso cambiato il limite minimo per poter accedere al prelievo. Clicca su questo link qui per ulteriori informazioni relative ai prelievi su Plus500.

Gestione degli ordini su Plus500

Come accennavamo inizialmente, gli ordini vengono gestiti internamente. Questo significa che il broker non deve accedere direttamente al mercato di Borsa per acquistare o vendere i titoli, il che si riflette sugli spread che sono molto bassi.

Per quanto riguarda la possibilità che il broker modifichi i prezzi per fare i propri interessi, abbiamo esaminato a lungo i grafici per valutare la corrispondenza tra le quotazioni del broker e quelle offerte normalmente dai listini.

Dopo un’attenta analisi non abbiamo rilevato modifiche dei prezzi in fasi normali di mercato. Abbiamo notato che sulle criptovalute, in momenti di alta volatilità, ci sono state delle quotazioni un po’diverse da quelle dei principali exchange; trattandosi di asset che non hanno una vera e propria quotazione ufficiale, però, non possiamo nemmeno dire che siano delle differenze “ufficiali“.

La gestione degli ordini interna implica che quando fai un ordine di acquisto, Plus500 vada a cercare quei CFD presso i trader che li stanno vendendo.

Nel caso in cui non vi fossero delle quantità sufficienti di ordini di vendita, il broker potrà vendere una parte dei titoli comprati precedentemente all’ingrosso dal mercato. Clicca su questo link quì per ulteriori informazioni relative alla gestione ordini ( Trading ) su Plus500.

Plus500 formazione e strumenti didattici

Un aspetto che non possiamo tralasciare è quello della formazione, in quanto i broker sono soliti creare una serie di contenuti con cui avvicinare i propri clienti alle dinamiche del trading ed insegnare loro ad utilizzare correttamente la piattaforma.

Plus500, da questo punto di vista, ti offre del materiale che dovresti prendere in considerazione.

  • Gestione del rischio: il broker ha una pagina completamente dedicata agli strumenti di gestione del rischio che puoi utilizzare per evitare di avere un approccio sbagliato sia dal punto di vista psicologico che tecnico. In particolare, in questa pagina c’è una spiegazione che non dovresti perdere su come impostare i livelli di take profit, stop loss e trailing stop.
  • Calendario economico: ogni trader conosce l’importanza delle notizie in arrivo dai mercati, per cui Plus500 ha deciso di sviluppare un proprio calendario con tutti gli eventi macroeconomici più importanti della giornata e dei giorni a venire. Per ogni evento potrai conoscere data e orario, le previsioni attuali e il dato effettivo una volta che questo è stato pubblicato.
  • Categorie di strumenti: un’intera sezione del menu del sito del broker è dedicata all’introduzione alle sue categorie di strumenti. Probabilmente, le categorie più note come il Forex o le azioni ti sono già note. Esistono però delle altre categorie di asset con cui potresti avere meno familiarità, come le opzioni vanilla o le criptovalute.

Visita il sito ufficiale di questo top broker cliccando quì.

*79% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

Purtroppo il broker non mette a disposizione dei tutorial che accompagnino i suoi clienti alla scoperta delle funzionalità della piattaforma di Plus500. Anche se molte di queste si scoprono da soli in quanto molto intuitive, ce ne sono altre che sarebbe preferibile scoprire da risorse dedicate.

La maggior parte delle guide relative a questa piattaforma le puoi trovare direttamente sul nostro sito, ma non dimenticare che dal momento in cui dovessi decidere di aprire un account reale potrai contattare direttamente il tuo account manager e rivolgere a lui tutte le domande che vorrai fare.

Considerazioni finali

Possiamo senz’altro definire questo come uno dei broker che rappresentano il trading online, sia per notorietà che per standard di servizio. Nel corso degli anni abbiamo assistito a tanti piccoli miglioramenti della piattaforma che l’hanno resa quel che è oggi, un brand amato da migliaia di traders italiani che tutti i giorni si collegano per avere accesso ai mercati con il minimo dello spread.

Vista anche la quotazione in Borsa che ha portato nuovi capitali con cui continuare a sviluppare soluzioni di trading sempre migliori, siamo sicuri che nei prossimi anni continueremo a veder crescere la realtà di Plus500 sia in Italia che al di fuori.

Clicca qui per iniziare subito con un conto prova in Plus500.

*79% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il proprio denaro.

Plus500 FAQ: Domande e Risposte comuni

Plus500 è una truffa?

Plus500 non è assolutamente una truffa bensì un broker legittimo e affidabile per investire online facendo trading. Si tratta di un broker multi-regolamentato. Plus500 CY è munito della regolamentazione CySEC.

Come iniziare con Plus500?

Per iniziare con Plus500 occorre aprire un conto, anche gratis, a questo indirizzo. La demo per prendere dimestichezza col broker è gratuita.

Come fare login su Plus500?

Per eseguire il login corretto su Plus500 è necessario visitare questa pagina “https://www.plus500.it” che è disponibile in lingua italiana. Dopodichè fare clic sulla voce del menù (in alto a destra) su “Log In“.

Quali sono i forum su Plus500?

I principali forum da consultare che trattano informazioni e pareri (anche discordanti) su Plus500 sono FinanzaOnline e Wall Street Italia.

Come investire su Bitcoin e Ripple con Plus500?

Investire sulle criptovalute XRP (Ripple) e BTC (Bitcoin) su Plus500 è possibile. Per farlo occorre aprire un conto su Plus500, anche demo gratis. Per investire soldi veri è necessario effettuare un deposito minimo iniziale di 100 euro.

Quali sono le piattaforme di Plus500?

Plus500 si avvale di una piattaforma Webtrader di proprietà, disponibile anche per dispositivi mobili, alla quale si può accedere sia da dispositivi Apple che Android.

Lascia qui il tuo voto