MIGLIOR BROKER FOREX – Come scegliere i Migliori Broker Italiani

Guida alla scelta del miglior broker sul forex e opzioni binarie con classifica dei migliori forex broker italiani.


Settore petrolifero, azioni o materie prime per investire online?

Continuamo ad occuparci di come investire nel settore azionario e scegliere il miglior broker forex con servizi al top in un conto base. Occhi puntati, in questa analisi settimanale sul settore petrolifero e su due importanti imprese internazionali come Eni ed Enel, oltre che delle ultime quotazioni e notizie più importanti della settimana sul petrolio sul segmento delle materie prime. […]

Continuamo ad occuparci di come investire nel settore azionario e scegliere il miglior broker forex con servizi al top in un conto base. Occhi puntati, in questa analisi settimanale sul settore petrolifero e su due importanti imprese internazionali come Eni ed Enel, oltre che delle ultime quotazioni e notizie più importanti della settimana sul petrolio sul segmento delle materie prime.trading petrolio

Quotazioni medie registrate da Eni ed Enel e suggerimenti sui migliori broker

Partiamo dalle quotazioni medie registrate nella giornata di oggi 19 gennaio 2017 per i due titoli del segmento azionario e del settore petrolifero:

  1. Il prezzo per Eni nella giornata di oggi, viaggia su un prezzo di 15.4229, partendo ad inizio settimana su una media di 15.502. Valori più o meno stabili, quindi, registrati dal titolo in questa settimana.
  2. Il prezzo dell’Enel nella giornata di oggi, viaggia su un prezzo di 4.099, partendo ad inizio settimana su una media 4.124. Anche in questo caso valori più o meno stabili registrati dal titolo in settimana.

Per le quotazioni in oggetto, abbiamo utilizzato gli strumenti offerti da Plus500 per le analisi grafiche e di una ottima funzione per analizzare live i nuovi andamenti grafici di mercato e confrontare anche i risultati delle performance precedenti, onde decidere il momento in cui è opportuno aprire una nuova posizione di trading. Il broker Plus500, può essere considerato tra l’altro, anche rispetto ad una scelta tra i migliori broker forex, visti servizi molto completi per analizzare i mercati azionari, di un conto demo gratuito per la pratica senza vincoli di tempo per i suoi trader e di un conto base con un deposito minimo di 100 euro.

+++ PER APRIRE UN NUOVO CONTO SU PLUS500 E INVESTIRE SUL MERCATO AZIONARIO CON TITOLI IMPORTANTI COME ENI ED ENEL, INSERISCI I TUOI DATI QUI: MODULO ISCRIZIONE PLUS500!E VERSA IL DEPOSITO MINIMO DI 100 EURO RICHIESTO DAL BROKER PER CONFERMARE L’APERTURA DEL CONTO.

Notizie principali su Eni ed Enel della settimana

Ritornando alle analisi dei due titoli su Eni ed Enel, è importante oltre alle citate prestazioni grafiche, di essere sempre informati anche rispetto alle notizie principali pubblicate rispetto alle suddette imprese:

  1. Su Eni, ad esempio, è da segnalare che il gruppo ha ottenuto delle nuove licenze sul territorio Norvegese come la licenza PL900 nel Mare di Barent, per operare sul territorio e ampliare i suoi progetti a livello internazionale dedicati proprio all’esplorazione e alla scoperta di olio e gas.
  2. Enel, invece, ha di recente stipulato degli importanti accordi con la società della Demand Energy, leader nel settore dei software e con piattaforme che permettono di ottimizzare in tempo reale, la gestione di energia da parte dell’utente con sistemi tecnologicamente molto avanzati. Un obiettivo, a cui anche la società Enel punta per il suo gruppo.

Valutazioni anche rispetto a investimenti sul petrolio

E rispetto al settore portante delle due imprese? E’ da valutare anche le prestazioni del petrolio per investimenti non solo nel settore azionario? Sicuramente, può essere interessante attuare una strategia di diversificazione e valutare anche investimenti sulle materie prime e su asset sempre compresi in una offerta base del proprio broker. Ancora una volta ci affidiamo per il nostro confronto al broker Plus500 e alle quotazioni medie del petrolio in questa settimana con dati di:

  1. Prezzo medio su 52.20 nella giornata di oggi 19 gennaio 2017.
  2. Prezzo medio di partenza ad inizio settimana di 52.44.

Da notare, prezzi molto simili del petrolio nell’arco della settimana e di potenziali tendenze al rialzo registrate dal bene nel corso di tutta la settimana. Uno sguardo alle notizie sul petrolio, infine, non è da trascurare e sempre utile per valutare se investire in piattaforma su tale bene. Tra le più importanti della settimana, quella inerente alle stime al rialzo del petrolio per il 2016 da parte della agenzia internazionale dell’energia (IEA).

Migliorbrokerforex.net © – E’ vietata la riproduzione anche parziale. A cura di: Iolanda Piccirillo


Spazio commenti

Lascia un commento