miglior broker forex

Investire in Lire turche: guida EUR/TRY e USD/TRY

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

La Turchia è una delle economie in via di sviluppo più interessanti degli ultimi anni. Continua a crescere con tassi molto importanti, e gli appassionati di Forex potrebbero essere sicuramente stuzzicati dalla possibilità di investire in Lire Turche.

Trattare valute esotiche, e con questo intendiamo le valute che tipicamente non fanno parte delle coppie Forex più scambiate, non è sempre facile. Si trattano poco, sono addirittura più volatili e in molti, non conoscendone le economie di riferimento, hanno più di qualche problema a investirvi con tranquillità.

Per questo motivo i nostri specialisti hanno creato una guida dettagliata per l’investimento in Lira Turca, fornendo non solo i fondamentali per comprendere l’economia turca, ma anche le migliori modalità, i migliori strumenti e i migliori broker per investire in Lira Turca.

In chiusura ci occuperemo anche della questione che riguarda gli investimenti collaterali in Lire Turche, come le azioni e le obbligazioni.

Se vuoi saperne di più su un mondo potenzialmente molto redditizio come quello di cui ti stiamo per parlare, continua a leggere.

Un breve riassunto sulla Turchia: politica, economia, prospettive

Paese molto vicino al nostro geograficamente, ma del quale tendiamo a conoscere poco o nulla, la Turchia è ormai da quasi 20 anni sotto la guida di Recep Tayyip Erdogan, padre padrone del paese che però, al contrario di quello che si sente spesso sulla stampa europea, gode di un enorme seguito.

Seguito che è stato costruito anche e soprattutto grazie ad una crescita economica che è stata seconda solo a quella cinese negli ultimi 20 anni.

La Turchia di oggi è, soprattutto economicamente, un paese profondamente rivoluzionato, che produce, si arricchisce e si candida seriamente ad essere il paese guida del Medio Oriente, anche a livello di servizi finanziari.

Siamo davanti ad un paese, per intenderci, che anche scontando instabilità politiche importanti (non capita a tutti di subire tentativi di colpi di stato nel ventunesimo secolo!) e con una situazione dei paesi limitrofi non esaltante (pensiamo alla Siria, ma anche all’Iraq e alla Grecia), riesce a crescere e non sembra volersi fermare.

Valgono però le stesse avvertenze che valgono per tutti i paesi emergenti: trend positivi e trend negativi hanno proporzioni molto superiori rispetto a quelle che siamo abituati a registrare sui mercati europei.

Crescita ma anche tanta inflazione

L’inflazione turca viaggia su livelli piuttosto alti, anche se si sono comunque ridotti rispetto a qualche anno fa, quando si arrivava anche in tripla cifra. Questo non può che riflettersi anche sulla valuta nazionale, che è oggetto praticamente costante di svalutazione sul medio e lungo periodo. La lira turca, che sui mercati è scambiata sotto il ticket TRY, ha perso inoltre moltissimo valore lo scorso anno, quando anche le valute nazionali di Brasile, Indonesia e degli altri migliori paesi emergenti hanno fatto registrare, nei confronti di Euro e Dollaro, delle pesantissime perdite.

La banca centrale è comunque piuttosto indipendente

Quando parliamo di Turchia parliamo comunque di un paese che ha una guida politica forte, in grado di indirizzare investimenti e comportamenti del settore privato (su tutto quello delle banche). Questo però non è riuscito a scalfire almeno in modo deciso l’indipendenza della Banca Centrale Turca, che continua a operare sia con i tassi di interesse sia con l’emissione e la gestione della massa monetaria in modo relativamente indipendente.

La valuta: La Nuova Lira Turca – TRY

La Nuova Lira Turca è arrivata in sostituzione della Lira Turca Tradizionale, andando semplicemente a togliere 6 zeri dalla vecchia valuta. Le cose sono però cambiate radicalmente nel periodo di transizione: la Turchia, paese che era estremamente povero e affetto da instabilità politica, colpi di stato riusciti, incapacità cronica di produrre e scarso peso politico, oggi è un paese profondamente trasformato, e la lira turca comincia a circolare sui mercati anche perché supportata da un’economia che se sicuramente non sarà al passo con le migliori del mondo, è oggi comunque rilevante.

La Nuova Lira Turca è in regime di libera fluttuazione e non è assolutamente collegata agli andamenti delle valute principali.

Investire in Lira Turca: Forex

Il primo mercato di riferimento per investire in Lira Turca è sicuramente quello valutario. Senza starsi ad impelagare più di tanto in questioni quali il debito pubblico turco, i bond aziendali e il mercato azionario, possiamo andare ad investire nell’economia di questo paese acquistando lire turche e negoziandole sulle principali piazze valutarie. Prima di investire in lira turca dovrai tenere però conto di diverse questioni:

  • La banca centrale turca ha da sempre utilizzato politiche di svalutazione per riequilibrare la bilancia commerciale del paese
  • La Turchia cresce ad ottimi tassi, ma è legata a doppio filo a valute estere quali il dollaro americano e l’euro
  • La Turchia non produce e non estrae materie prime
  • Il paese ha problemi cronici come la disoccupazione, domanda interna insoddisfatta e una situazione politica dove alternanza e rispetto dello stato di diritto non sono sempre alternati
  • Il colpo di stato fallito recente sembra aver lasciato il paese senza diversi personaggi chiave nello sviluppo del Paese

La situazione non sembrerebbe essere delle più rosee, anche se i margini di crescita della Turchia sono tali da poter ignorare almeno in parte la difficile situazione socio-politica del paese.

Per quanto riguarda da vicino l’investimento un EUR/TRY o USD/TRY vale inoltre la pena di ricordare che siamo davanti ad una valuta che nel medio e lungo periodo tende sempre a svalutarsi, perdendo anche percentuali consistenti del proprio valore.

Questo però non è necessariamente un male per l’investitore, dato che con strumenti avanzati per l’investimento nel Forex, come possono essere i CFD o contratti simili, è anche possibile, come avremo modo di vedere più avanti, investire in perdita ovvero al ribasso, cioè andando a scommettere su una futura svalutazione della valuta.

Quanto vale una lira turca?

Con un euro si possono acquistare oggi, a seconda della giornata di negoziazioni, tra le 4 e le 4.5 lire turche. Se dovessimo paragonare questo a quanto avveniva soltanto un anno fa, siamo davanti ad una perdita netta del 30% del valore nel giro di poche settimane.

Il problema della volatilità

Quando investiamo in lire turche è necessario ricordarsi inoltre che la valuta in questione è estremamente volatile e che può perdere o guadagnare diversi punti percentuali anche nell’arco di una sola giornata di negoziazioni.

Si deve tenere presente questa estrema volatilità anche quando si sceglie di operare con leva finanziaria, che moltiplica l’andamento della valuta, e che dunque rende l’investimento ancora più volatile.

I migliori broker per investire in Lire Turche

Investire in Lire Turche vuol dire affidarsi ai migliori broker che offrono la possibilità di investire in coppie che includano anche TRY.

Ne abbiamo scelti diversi per te, tenendo conto non soltanto della possibilità appunto di investire in lire turche, ma anche di altri fattori quali:

  • Presenza di autorizzazione ad operare in Italia e in Europa
  • Presenza di una piattaforma adeguata per investimenti condizionali e complessi
  • Commissioni, che devono essere sempre basse
  • Ulteriori vantaggi, che possono essere la possibilità di fare copy trading, oppure di accedere a condizioni particolari

Di seguito i nostri specialisti ti elencheranno quelle che sono le migliori piattaforme per investire in lire turche.

eToro per investire in Lire Turche USD/TRY

eToro ti offre la possibilità di investire in Lire Turche contro Dollaro ricorrendo a contratti CFD, ovvero a contratti che hanno appunto come sottostante questa coppia.

I CFD sono dei contratti molto vantaggiosi per chi vuole investire in Lira Turca in quanto:

  • Permettono di investire allo scoperto e dunque di puntare su un eventuale ribasso della valuta turca
  • Sono molto liquidi e possono essere acquistati e ceduti praticamente in ogni momento della giornata
  • Offrono la possibilità di investire con leva

In aggiunta eToro è un broker che oltre alla lira turca permette di investire in un gran numero di asset, tra i quali non possiamo dimenticare le azioni, le obbligazioni, gli indici, gli ETF e anche le materie prime.

eToro è la piattaforma ideale anche per chi è alle prime armi e vuole investire seguendo investitori e utenti che hanno fatto registrare le migliori performance sulla piattaforma, a costo zero grazie al sistema automatico copy trading.

Puoi aprire un account eToro gratuito con 100.000 dollari virtuali, il conto demo per testare le tue strategie sulla lira turca e per andare a comprendere i gangli fondamentali del funzionamento della piattaforma.

>>> Clicka su questo link per accedere alla pagina di eToro dedicata alla coppia USD/TRY. Troverai tutti i segnali dei migliori utenti della piattaforma per investire su questa coppia. Clicka su INVESTI per cominciare a fare trading sulla Nuova Lira Turca <<<

Per la guida completa ad eToro, clicca: Recensione eToro


Trade.com per investire Euro contro Lira

Trade.com è la seconda piattaforma che ti proponiamo per investire in lire turche. Anche in questo caso è possibile accedere ad una piattaforma affidabile che propone investimenti di diverso tipo, permettendoti di avere a disposizione un ampio parterre di titoli per comporre un portafoglio differenziato per i tuoi investimenti.

Trade.com offre leva fino a 297:1 e dunque ti permette di investire capitali che non hai a disposizione, senza il rischio di indebitarti e semplicemente investendo al margine grazie ai contratti offerti da Trade.com

>>> Clicka su questo link e apri un conto live sul broker ( conto demo gratis incluso ) e successivamente effettua i seguenti passaggi:

  • Effettua la verifica del conto inviando i tuoi documenti;
  • Effettua un versamento iniziale di soli 100€;
  • Scarica la piattaforma trading metatrader 4 o vai direttamente sulla piattaforma web trading del broker;
  • Seleziona il forex, e cerca la coppia di valute eur/try.

Oltre al grafico troverai i bottoni per investire. COMPRA se vuoi puntare su un rialzo dell’euro contro la lira turca, VENDI se invece credi che la lira turca recupererà nei confronti della valuta europea. <<<

Testa adesso Trade.com con un conto demo gratuito!

Per la guida completa a Trade.com, leggi: Recensione Trade.com


Plus500: EUR/TRY e USD/TRY tra le coppie offerte

EUR/TRY, ovvero euro contro nuova lira turca, è una coppia che viene proposta anche da Plus500, altro broker CFD apprezzatissimo in Italia e che offre tutte le garanzie possibili, grazie alla presenza di autorizzazioni e di controlli capillari da parte delle istituzioni europee.

Plus500 offre la possibilità di investire in un gran numero di asset ed è anch’esso ideale per chi ha bisogno di creare un portafoglio differenziato; inoltre questo broker permette di tradare anche la lira turca contro il dollaro statunitense.

Plus500 offre un conto demo gratuito che puoi aprire adesso, per testare le tue strategie e valutare la bontà della piattaforma anche in relazione alle altre.

>>> Apri il link per raggiungere la pagina di Plus500 dedicata all’investimento sulla coppia EUR/TRY. Anche in questo caso potrai investire anche allo scoperto, cliccando su SELL/VENDI e puntando su un rialzo della Nuova lira turca contro l’Euro. In caso contrario, scegli COMPRA se pensi che la Lira Turca continuerà a svalutarsi. <<<

Se invece intendi investire nella Lira turca contro dollaro USA, USD/TRY, clicca su questo link ed investi!

Importante: Se ancora non disponi di un conto presso il broker, devi prima aprirlo ( per te anche un conto damo gratuito ), verificalo subito, effettua un primo deposito iniziale di soli 100€ ed inizia ad investire seguendo i nostri consigli.

Per la guida completa a Plus500, leggi: Recensione Plus500


Quotazione in tempo reale delle lire turche: grafico usd/try

Di seguito il grafico per restare sempre aggiornato sulle ultime variazioni di prezzo della lira turca contro dollaro ed euro.

Conviene investire in Lire Turche?

Investire in azioni o obbligazioni denominate in lire turche è sicuramente un azzardo, in quanto oltre al rischio insito nei mercati è necessario valutare il rischio di cambio.

Il discorso si fa però estremamente diverso a livello valutario: qui ci sono ottime possibilità per l’investitore che vuole o sa utilizzare strumenti come la vendita allo scoperto.

La lira turca e più in generale il suo mercato di riferimento offrono possibilità molto interessanti, che non è assolutamente il caso dimenticare quando stiamo componendo il nostro portafoglio.

Con i tre broker in questione potrai dormire sonni più che tranquilli e investire una parte del tuo patrimonio sugli interessantissimi mercati esteri emergenti, mercati che possono offrire guadagni e rendimenti ben al di sopra di quelli del vecchio mondo.

Iscriviti
Notificami
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giancarlo Tobia
2 anni fa

Salve, cosa ne pensate del tracollo imminente di cui se ne sta parlando proprio in queste ore circa l economia turca con l intero mondo finanziario ad esso collegato ?

La lira turca sta sprofondando.. non ne parlate migliorbrokerforex ? Ciao

Migliorbrokerforex.net
2 anni fa

Salve Giancarlo e grazie per averci scritto – mentre rilasciavi questo commento, la redazione di Migliorbrokerforex.net stava provvedendo alla realizzazione di un piccolo approfondimento proprio relativo alla crisi turca di cui tutto il mondo ( finanziario e non, ndr ) sta parlando. Ecco il nostro articolo a riguardo —> https://migliorbrokerforex.net/40315/crisi-turca-cause-e-conseguenze-sul-forex-e-non-solo.html

Cordiali saluti e grazie ancora per il tuo prezioso intervento