miglior broker forex

Investire in argento con i CFD

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Oggi parliamo di investimento in argento, uno dei metalli preziosi più importanti non solo per i suoi utilizzi, ma anche per i mercati finanziari. Avrai sicuramente già sentito parlare dell’oro e del platino, con l’argento che, nonostante sia uno dei sottostanti preferiti da chi opera su questo settore di mercato, è in genere molto meno sotto la luce dei riflettori.

Poco male, perché nella guida di oggi ti forniremo tutte le risposte alle domande che ti sarai posto prima di pensare di investire in argento.

Come si fa? Dove si compra l’argento per l’investimento finanziario? Quali sono i migliori strumenti che abbiamo a disposizione per investire? Come ci conviene muoverci?

Continua a leggere per saperne di più.

L’argento è uno dei sottostanti più interessanti del settore

Come abbiamo detto in apertura, l’argento è uno dei metalli preziosi più importanti del mondo finanziario. Questo ovviamente non può bastare a renderlo uno dei potenziali nuovi membri del nostro portafoglio, e dunque dovremo analizzare in profondità quali possono essere le motivazioni che dovrebbero spingerci proprio verso questo prezioso.

I nostri esperti le hanno riassunte come segue, per permetterti di avere un pratico vademecum da utilizzare praticamente in ogni circostanza, e soprattutto prima della composizione del tuo portafoglio di investimenti in asset reali:

  • Nei momenti di trend positivo, l’argento supera sempre o quasi l’oro: quando c’è una corsa verso i beni rifugio, che sono generalmente momenti durante i quali i risparmiatori finiscono per dirigersi verso oro e argento, il secondo offre performance molto più interessanti e superiori in rapporto; questo vuol dire che durante l’ultima crisi finanziaria, chi ha investito in argento si è trovato con rendimenti di molto superiori;
  • L’argento è liquido, in senso finanziario: è facilissimo aprire e chiudere posizioni, trattandosi di un mercato estremamente trafficato;
  • Il mercato è di enormi dimensioni, il che vuol dire che non esistono investitori con enormi capitali che possono influenzare il mercato in un senso o nell’altro; tutti hanno le stesse identiche possibilità, da chi investe poche decine di euro a chi invece investe centinaia di migliaia di euro o anche più;
  • Tutti i migliori broker offrono investimenti in argento: non dovrai fare davvero nulla di complicato per investire in argento, anzi; i broker che avremo modo di consigliarti nel corso di questa guida, ti permetteranno tutti di investire in argento;
  • L’argento è volatile: nel senso che il prezzo può cambiare rapidamente anche all’interno della stessa giornata di contrattazioni. Questo vuol dire che potrai fare trading anche più volte al giorno alla ricerca del miglior profitto possibile.

Si tratta di condizioni praticamente uniche sul mercato, che spesso neanche il più blasonato oro riesce ad offrire.

L’argento si presenta dunque come una ottima opportunità per chi vuole investire con profitto e allargare le prospettive del proprio portafoglio.

Non tutti i sistemi per investire in argento però sono uguali: ce ne sono di buoni e ce ne sono di meno buoni, ed è per questo motivo che i nostri esperti, di qui in avanti, ti consiglieranno come muoverti su questo mercato.

Per approfondimenti leggi: Trading materie prime

Le banche offrono depositi in argento, ma non sono convenienti

Le banche tradizionali offrono spesso e volentieri la possibilità di acquistare certificati che rappresentano oro o argento. Si tratta di titoli derivati 1:1, senza leva finanziaria e soprattutto senza possibilità di vendere allo scoperto, che presentano costi di commissione particolarmente alti e che spesso abbinano anche costi di conservazione del materiale.

Questo vuol dire che l’investimento in argento tramite la banca presenta problemi importanti:

  • I costi sono in genere molto più alti di quelli delle piattaforme che ti presenteremo tra pochissimo
  • Non è possibile puntare su un eventuale ribasso dell’argento, il che vuol dire che durante le fasi di trend negativo dovrai necessariamente perdere denaro
  • Non è possibile operare con grafici avanzati e dunque approntando strategie semi-automatiche
  • Dovrai sottostare ai tempi di lavoro della banca per operare, mentre con le altre piattaforme potrai operare praticamente 24/24

Per fortuna la banca non è l’unico intermediario che può permetterci di investire in argento. Di seguito ne vedremo altri, di metodi, con alcuni che saranno ottimali e altri che saranno invece decisamente da evitare.

Investire in gioielleria e lingotti: ecco perché non conviene per l’argento

La sensazione di possedere ricchezza fisica e palpabile è sicuramente piacevole, ma è estremamente sconveniente per chi vuole investire con profitto in argento.

Tipicamente infatti:

  • I gioielli in argento hanno inclusi dei costi di lavorazione, che possono arrivare anche al 50% del valore del gioiello
  • L’argenteria di casa presenta lo stesso problema, e se dovessimo fonderla per farne dei lingotti, perderemmo gran parte del valore
  • I lingotti in argento devono essere custoditi in modo sicuro, il che vuol dire che dovremo aggiungere ulteriori costi alla transazione

L’argento fisico non ha davvero ragione di essere, ovviamente se il nostro obiettivo è quello di investire con profitto in questo metallo prezioso.

Fondi, ETF, risparmio gestito che punta sull’argento

Anche gli ETF e i fondi comuni investono spesso in portafogli nei quali rientra anche l’argento. Potrebbe sembrare una buona idea, almeno a sentire quello che ci dicono le banche e i promotori finanziari.

In realtà siamo davanti a sistemi di risparmio gestito che presentano diversi problemi, soprattutto quando vogliamo investire in argento:

  1. Le commissioni sono molto alte: nel caso degli ETF possiamo spuntare anche uno 0,40% su base annua, che è relativamente basso rispetto a quanto richiesto dai fondi, con percentuali fisse di commissioni che spesso e volentieri superano anche l’1%, per arrivare al massimo del 2% nel caso degli hedge funds
  2. Non sono investimenti solo in argento, ma in portafogli che lo includono in percentuale variabile. Questo vuol dire che non investiremo in argento solamente, ma anche in altri tipi di strumenti, tipicamente oro, platino e altri preziosi
  3. Non abbiamo gestione diretta del nostro portafoglio: sarà la società di gestione ad occuparsene

Sono problematiche estremamente importanti, che dovrebbero orientarci, ancora una volta verso altri tipi di strumenti, quegli strumenti che possono davvero fare la differenza per chi investe.

Per approfondire la tematica, leggi: Trading ETF: guida all’investimento online

Il miglior modo di investire in argento sono i CFD

I CFD sono il modo migliore che abbiamo a disposizione per investire in argento. Sono contratti per differenza che ci permettono di investire al margine e coprire soltanto le variazioni di prezzo. Con un piccolissimo capitale possiamo dunque andare a investire somme virtualmente molto importanti, amplificando i movimenti di mercato e rendendo il nostro capitale più semplice da far crescere.

Con i CFD:

  • Puoi investire con leva finanziaria, moltiplicando il capitale che hai effettivamente a disposizione per l’investimento
  • Puoi investire con vendita allo scoperto e dunque puntando anche su eventuali ribassi dell’argento, andando a guadagnare anche con trend negativo
  • Investi pagando commissioni bassissime, soprattutto se confrontate a quelle che ti vengono proposte dalla banca
  • Hai a disposizione centinaia di sottostanti sui quali investire per avere un portafoglio bilanciato e differenziato, che includa anche l’investimento in argento

Ci sono diversi broker che sono in grado di offrirti la possibilità di investire in argento tramite CFD.

Di seguito ti proponiamo i migliori in assoluto. Continua a leggere per saperne di più.

Per approfondimenti leggi: Guida al trading di CFDs

Investire in CFD con eToro

eToro è una piattaforma che ti consente di investire su quasi 1000 sottostanti tramite CFD. Dall’argento, all’oro, passando per azioni, obbligazioni, indici, materie prime, energetiche e non e anche criptovalute.

eToro offre anche il sistema copy trading, che ti permette di andare a copiare con un solo click i portafogli degli utenti che hanno fatto registrare i maggiori aumenti di capitale con i loro investimenti.

Una piattaforma solida, sicura, affidabile e che offre una gran varietà di titoli. È la prima scelta per i nostri esperti e la prima che ti invitiamo a considerare per il tuo investimento in argento.

>>> Clicca per consultare la sezione eToro dedicata all’investimento in Argento con CFD <<<

Dovrai scegliere INVESTI per comprare o vendere oro con contratti CFD. – Se non hai ancora aperto un conto trading, dovrai iscriverti, verificare la tua identità con un documento e depositare 200 euro per cominciare a fare trading sull’argento.

Per saperne di più su eToro: Recensione eToro


Investire in CFD argento con IQ Option

Anche IQ Option offre la possibilità di andare ad investire in argento tramite CFD, con una delle piattaforme più conosciute in Europa e in Italia. IQ Option è conosciuta ormai da anni sul mercato e offre la possibilità di andare ad investire su un enorme numero di sottostanti, permettendoti di creare strategie complesse grazie alle piattaforme professionali che ti offre.

IQ Option è una scelta validissima se vuoi investire in argento (e non solo).

>>> APRI UN CONTO DEMO GRATUITO ADESSO SU IQ OPTION <<<

Consulta anche la guida scritta dai nostri esperti: Recensione IQ Option

>>> Consulta il nostro approfondimento sul trading di ETF con il broker IQ Option: Trading ETF con IQ Option


Trade.com

Anche Trade.com, piattaforma conosciutissima tra i professionisti, offre la possibilità di fare trading online sull’argento comodamente da casa, senza spendere una fortuna e soprattutto con la possibilità di andare ad operare su tantissimi sottostanti.

Trade.com è una piattaforma molto conosciuta, che ha dato prova negli anni di attività di una certa affidabilità e che deve essere necessariamente considerata da tutti coloro i quali vogliono investire con profitto nel mercato dei preziosi.

>>> CLICCA QUI per aprire un conto GRATUITO su Trade.com (puoi anche operare con CONTO DEMO GRATUITO).

  • Verifica la tua identità con un documento di identità
  • Effettua un bonifico di almeno 100 euro per aprire un account operativo. Versa comodamente con qualunque carta o con un bonifico
  • Scarica la piattaforma MetaTrader 4. Se non la preferisci,  vai con WebTrader direttamente dal tuo browser, sia per PC che Smartphone
  • Scegli Commodities e potrai compare o vendere argento>>> Trade.com propone anche  un grafico live che ti permette di seguire l’andamento dei prezzi dell’argento minuto per minuto. Hai due grandi possibilità per guadagnare: COMPRA, se pensi che l’argento aumenterà di valoro, VENDI se invece vuoi pensi che l’argento scenderà di valore<<<

>>> APRI UN CONTO DEMO GRATUITO SU TRADE.COM <<<

Leggi la guida dei nostri esperti sulla piattaforma: Recensione Trade.com

Grafico e andamento argento + previsioni: quotazione in tempo reale

Poco sotto troverai il grafico aggiornato in tempo reale sull’andamento dell’argento. Grazie al grafico potrai individuare i punti di ingresso più adatti alla tua strategia e muoverti seguendo sia i trend negativi che quelli positivi.


Il grafico che ti proponiamo oggi è offerto dal popolare broker trading online Plus500, piattaforma CFD che ci permette di operare su diversi sottostanti, con una particolare attenzione anche al mercato valutario e a quello delle criptovalute.

Per investire in argento facendo trading online con Plus 500, la procedura è davvero semplice e ti porta via soltanto 3 minuti:

  • Vai sul sito di Plus 500 cliccando su questo link;
  • Scegli “ Inizia a fare trading adesso “;
  • Apri un conto demo  o in alternativa con denaro reale. Porta a termine il processo di verifica del conto;
  • Versa almeno 100€;
  • Puoi iniziare la compravendita investendo in argento su Plus500 – Fallo subito cliccando sul link qui in basso

>>> Clicca quì e fai trading argento su Plus500 <<<

Partecipa alla nostra community di trader e commenta raccontandoci delle tue strategie.

Investire in argento è rischioso?

Investire in argento presenta, come qualunque tipo di operazione finanziaria, determinati rischi, che devono essere tenuti in considerazione prima di investire i nostri risparmi.

È sicuramente un mercato volatile, nel senso che ci sono movimenti importanti anche all’interno della stessa giornata di trading. Date le condizioni, ribadiamo il concetto: il modo migliore per approfittare delle opportunità offerte da questo mercato sono i contratti CFD, che da un lato di permettono di investire anche al ribasso con un comodo click, dall’altro ti permettono di fare più trade durante la giornata senza spendere una fortuna.

L’argento è, per profilo di rischio, non adatto a tutti. Riteniamo però che possa fare parte, a pieno diritto, del portafoglio bilanciato di qualunque investitore. Segui i consigli dei nostri esperti e comincia a fare trading online sull’argento da subito!

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments