miglior broker forex

Comprare azioni Dropbox e quotazione in tempo reale

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Vuoi comprare azioni Dropbox e non sai da dove cominciare? Il deposito titoli della tua banca non ti offre ancora questa opportunità, oppure ti costringe a pagare commissioni altissime?

Sei nel posto giusto, perché nella guida che i nostri esperti hanno preparato per te oggi, troverai tutto quello di cui hai bisogno per comprare azioni Dropbox e cominciare ad investire in una delle aziende più interessanti del momento, recentemente quotata in Borsa e con enormi possibilità di crescita per il futuro a breve, medio e lungo termine.

Nella guida troverai i consigli degli esperti, un’analisi approfondita di Dropbox come realtà aziendale, come realtà finanziaria e come realtà contabile, cercando anche di capire insieme se convenga davvero o meno investire in questa compagnia.

Chi è Dropbox?

Dropbox è un servizio di cloud storage, ovvero un’azienda che offre la possibilità di salvare i propri file su server remoti, condividerli, pubblicarli online. Il servizio è gratuito per gli utenti che non hanno bisogno di capienze superiori ai 2 GB.

Il servizio è monetizzato con le sottoscrizioni Dropbox Plus, che permettono di avere:

  • Controllo avanzato sulle opzioni di sharing con altri utenti;
  • Possibilità di cancellare il disco nel caso in cui si perda uno dei dispositivi connessi allo stesso account;
  • Possibilità di avere un archivio completo di quello che è stato caricato negli ultimi 30 giorni.

Il sistema è tra i più utilizzati al mondo, grazie anche alla facilità d’uso e alla possibilità di accedervi praticamente con qualunque tipo di computer o smartphone: Windows, Mac Os, iOS, Android, Windows Phone.

Gli avveniristici uffici di Dropbox

Dropbox ha inoltre aggiunto ulteriori servizi a quelli di base di storage: oggi è possibile, tramite l’acquisita MailBox, avere anche una casella mail, e avere un servizio di note condivise attraverso DropBox Paper.

Dropbox, al decimo anno di età, si è quotato in borsa ed oggi è, come avremo modo di vedere tra poco, uno dei titoli tech più interessanti di tutto il listino NASDAQ.

Dove è quotata Dropbox?

Dropbox è quotata sul listino NASDAQ, e dunque alla borsa di New York, sotto il ticker DBX. Chi vuole investire dunque in questa azienda, dovrà seguire il mercato dalle ore pomeridiane fino a tarda sera, seguendo appunto gli orari della borsa NYSE.

Questo non deve essere assolutamente un motivo per non guardare più a Dropbox con l’attenzione di prima, anzi. Con i sistemi che andremo a proporti tra pochissimo, potrai investire senza alcun tipo di problema anche su Dropbox, al mattino come al pomeriggio o alla sera, grazie a piattaforme che ti permettono di investire in modo intelligente e semi-automatico, preparando strategie in grado di reagire da sole ai movimenti di mercato.

La borsa di New York è di gran lunga la più importante del mondo e dovrai necessariamente farci i conti se vuoi investire con profitto e emulando i risultati ottenuti dai migliori investitori del pianeta.

dropbox azioni

Il primo giorno di contrattazioni Dropbox al Nasdaq

Come comprare azioni Dropbox?

Ci sono in realtà diversi sistemi per acquistare azioni Dropbox e investire su questa interessantissima azienda. Alcuni sono vantaggiosi, altri invece sono sistemi che non possono in alcun modo aiutarti e che faresti bene a lasciar perdere.

  1. Puoi investire in azioni Dropbox con un deposito titoli che ti garantisca accesso al mercato americano; ne parleremo diffusamente più avanti, con una guida completa; per il momento ti basti sapere che è il metodo più costoso per operare sul mercato americano;
  2. Puoi invece operare con contratti CFD, tramite piattaforme adeguate, che ti consentono di acquistare e vendere azioni Dropbox con costi di commissione molto più bassi e senza andare a gestire il tutto in modo poco professionale.

Acquistare azioni Dropbox con il deposito titoli

Il deposito titoli è la modalità storica per acquistare azioni, almeno nel nostro Paese. Si tratta infatti di un sistema che ci permette di intervenire acquistando direttamente i titoli, con il tramite della banca, e tenerli fino a quando vorremo venderli. È il metodo preferito dagli investitori cassettisti, ovvero da quelli che comprano e mantengono azioni per lunghissimi periodi, per andare a sfruttare i movimenti di lungo periodo.

Questo sistema, sebbene sia stato la pietra angolare del risparmio in Borsa degli italiani, presenta oggi tutti i suoi problemi. Chi investe infatti scegliendo questa specifica strategia:

  • Paga commissioni estremamente alte, anche 10 volte più alte rispetto a sistemi analoghi e più efficienti;
  • Ha accesso a listini limitati, dove è la banca a decidere praticamente dove possiamo e dove non possiamo investire;
  • Non ha piattaforme adeguate per organizzare strategie di trading efficaci; le piattaforme offerte dai depositi titoli sono estremamente semplicistiche, e spesso molto difficili da usare;
  • Non ha accesso a strumenti avanzati di investimento come la leva finanziaria e l avendita allo scoperto. Questo vuol dire che dovrà contare necessariamente sulla massima esposizione del proprio capitale e non avrà a disposizione un aiuto da parte del broker per differenziare il proprio investimento pur con capitali particolarmente ridotti.

Per questi motivi, l’investimento in azioni Dropbox attraverso il deposito titoli offerto dalla banca, deve essere necessariamente abbandonato, in favore di altri tipi di sistemi che possono garantirci accesso più rapido al mercato, costi più bassi e maggiore facilità nel creare strategie di trading adeguate. Niente paura, perché oggi abbiamo finalmente a disposizione, anche a casa nostra, tutti gli strumenti di cui abbiamo bisogno per cominciare a fare trading su Dropbox (e su centinaia di altri titoli), senza gli inconvenienti di cui abbiamo appena parlato.

Acquistare azioni Dropbox tramite i CFD

I CFD sono al momento la migliore alternativa che abbiamo a disposizione per cominciare ad investire in azioni Dropbox (e in tantissimi altri sottostanti, come avremo modo di vedere più avanti).

Grazie al trading CFD infatti potrai:

  • Operare con commissioni bassissime, che sono anche 10 volte più basse rispetto a quelle che vengono offerte dai depositi titoli delle banche;
  • Operare su listini ampi e variegati, potendo scegliere davvero tra tutti i titoli che ci fanno gola, ovvero quei titoli che possono essere in grado di arricchire il nostro portafoglio, renderlo più differenziato e più in generale di avvicinarlo alle nostre strategie di trading e al nostro profilo di rischio;
  • Ricorrere a piattaforme professionali, ma comunque molto facili da usare anche se si è alle prime armi; scegliendo un buon broker CFD avrai effettivamente a disposizione la possibilità di investire come un trader di professione, avendo dunque gli stessi strumenti dei vecchi falchi del NASDAQ;
  • Accedere a strumenti come la leva finanziaria, che ti permette di investire al margine e dunque di andare a gestire capitali più ampi di quelli che hai effettivamente a disposizione; grazie alla leva finanziaria hai a disposizione maggiori capitali per differenziare, senza chiederli in prestito, grazie soltanto alla grande organizzazione dei migliori broker che offrono questo tipo di contratti;

I CFD sono ad oggi una soluzione nettamente superiore rispetto a quella che viene offerta dai vecchi depositi titoli, il tutto ad esclusivo vantaggio di chi opera sui mercati, anche nel caso dei piccoli risparmiatori che magari si stanno affacciando magari per la prima volta su questo tipo di mercati.

I migliori broker CFD per acquistare azioni Dropbox

La scelta del miglior broker CFD per investire in Dropbox deve seguire alcuni importantissimi criteri:

  1. Deve essere un broker autorizzato, ovvero un broker che è sottoposto a controlli in ambito MiFID e dunque può offrire garanzie assolute di trasparenza e di correttezza;
  2. Deve offrire listini variegati, con accesso a tutti i migliori mercati;
  3. Deve costare poco, a livello di commissioni e a livello di gestione della piattaforma;
  4. Deve offrire leva finanziaria e vendita allo scoperto, due strumenti che sono assolutamente necessari per investire in strumenti come le azioni Dropbox;

Tenendo bene a mente questi criteri, i nostri esperti ti presenteranno le migliori piattaforme per investire in questo tipo di titoli.

Comprare azioni Dropbox con eToro

eToro è una delle piattaforme preferite da chi si affaccia per le prime volte al mercato azionario americano. Siamo infatti davanti ad una piattaforma che è in grado di offrire tanto, anzi tantissimo a chi sta muovendo i primi passi: interfaccia semplice e possibilità di accedere gratuitamente al sistema copy trading, ovvero copiando le strategie degli utenti con le migliori performance con un semplice click.

eToro offre anche la possibilità di investire in azioni Dropbox con leva finanziaria, e anche di puntare su una perdita di valore del titolo attraverso la vendita allo scoperto.

eToro è disponibile sia per PC, che per smartphone o tablet, per investire quando e come vuoi in azioni Dropbox e in altri tipi di titoli.

>>> Clicca per accedere alla sezione eToro dedicata alle azioni Dropbox

Puoi cliccare su INVESTI per fare trading sulle azioni Dropbox – Apri subito un conto, versa almeno 200 euro e fai trading con capitale reale, oppure apri un conto demo per investire con capitale virtuale <<<

Per saperne di più su eToro: Recensione eToro

IQ Option per investire in Azioni Dropbox

Anche IQ Option ha di recente aggiunto al suo listino azioni quelle di Dropbox, immediatamente dopo l’ingresso in borsa del gruppo di riferimento della piattaforma sharing. IQ Option è un broker che offre la possibilità di investire in oltre in criptovalute, valute sul mercato Forex con una piattaforma unica, gestendo tutti gli investimenti tramite pc o smartphone.

IQ Option offre inoltre leva finanziaria anche sulle azioni Dropbox e la possibilità di investire senza alcun tipo di problema anche con vendita allo scoperto.

Per visitare il sito ufficiale di IQ Option, clicca su questo link.

>>> APRI UN CONTO DEMO GRATUITO SU IQ OPTION <<<

Per la guida completa di IQ Option, leggi: IQ Option recensione

Trade.com: come comprare azioni Dropbox

Trade.com è la terza delle piattaforme consigliate per investire in azioni Dropbox. È una delle preferite dai professionisti, dato che include la possibilità di investire sui migliori titoli azionari del mondo, sulle materie prime, sugli indici e anche sul Forex.

Trade.com è autorizzata in ambito MiFID e ti permette di investire anche allo scoperto, con costi bassissimi e margini altrettanto bassi.

Se vuoi giocare con i più forti, Trade.com potrebbe davvero essere la piattaforma che fa al caso tuo e del tuo portafoglio.

>>> CLICCA QUì per aprire un conto gratis su Trade.com poi:

  • Verifica la tua identità con un documento qualunque (va bene anche la carta di identità);
  • Versa con carta di credito MasterCard, Visa oppure prepagata. Puoi anche scegliere di pagare con  Carta di Debito o bonifico bancario: ti bastano anche solo 100 euro per fare trading su azioni Dropbox;
  • Scarica o MetaTrader 4, la piattaforma professionale disponibile gratuitamente del broker,  oppure scegli WebTrader per fare le operazioni via browser;
  • Scegli Azioni/Stocks e opera sulle azioni Dropbox se credi che le azioni saliranno, oppure vendile allo scoperto, se pensi che scenderanno.

Per la recensione di trade.com, leggi: Trade.com recensione

Grafico LIVE con quotazioni Dropbox in tempo reale e proiezioni future

Puoi seguire l’andamento delle azioni Dropbox con il grafico gentilmente offerto da Plus500, piattaforma di trading CFD che ti permette di accedere, in tempo reale, ad un enorme numero di asset.


Plus500, proprio come le altre piattaforme che ti abbiamo presentato su queste pagine, ti permette di investire con leva finanziaria e vendita allo scoperto con commissioni bassissime e senza costi di mantenimento.

Puoi fare trading online su Dropbox grazie ai CFD offerti da  Plus500. Per iniziare ad investire in azioni dropbox su Plus500 occorre:

  • Aprire un conto cliccando qui ( anche con un CONTO DEMO GRATUITO per provare le tue strategie);
  • Effettuare la verifica del proprio conto;
  • Effettuare un deposito minimo iniziale anche di soli 100€;
  • Infine cliccare su —> Trading azioni Dropbox su Plus500 e comincia ad investire aprendo le posizioni sull’asset in riferimento.

Per visitare il sito ufficiale di Plus500, clicca quì: Sito ufficiale Plus500

Conviene investire in azioni Dropbox?

Il titolo Dropbox si è quotato di recente e attraverserà necessariamente un periodo di assestamento, con forte volatilità e la necessità, per chi vi investe, di tenere conto del particolare momento che vivono tutte le aziende tech appena quotate in borsa.

Detto questo, al netto della volatilità, possiamo muoverci in modo organizzato, sfruttando anche eventuali trend negativi, grazie alla possibilità di vendere allo scoperto che ci viene offerta dalle piattaforme che abbiamo presentato nella guida di oggi.

Scegli quella che più fa al caso tuo, e rendi Dropbox un investimento interessante e conveniente da aggiungere al tuo portafoglio.

Tutti i portafogli che si rispettano dovrebbero contenere diverse azioni del segmento tech. Dropbox è una delle migliori da includere.

Lettura consigliata

Le basi del trading in azioni

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments