miglior broker forex

ETF FTSE 100: Guida su come investire

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex
FTSE 100 Barclays

Barclays è uno dei titoli più importanti che compongono FTSE 100

Oggi analizzeremo insieme i ETF FTSE 100, una delle migliori opportunità di mercato che hai oggi a disposizione. Se sei alla ricerca di informazioni maggiori su questo titolo, continua a leggere, perché i migliori del nostro team hanno preparato per te un approfondimento completo, per conoscere tutti i vantaggi e gli svantaggi, tutte le caratteristiche, e tutte le cose da conoscere per questo tipo di investimento.

Se hai deciso di investire in ETF FTSE 100, ti offriamo la possibilità di espandere le tue conoscenze con la nostra guida completa. Continua con la guida per conoscere tutto quello che è importante sull’argomento.

Quali sono le informazioni fondamentali su FTSE 100

Quando parliamo di FTSE 100 ci riferiamo ad un indice che è tra i più importanti a livello mondiale, dato che raccoglie le migliori 100 azioni quotate sulla borsa di Londra. La borsa di Londra, e dovrebbe essere noto anche a chi non è esattamente molto bravo con gli investimenti, è una borsa che è tra le più importanti a livello mondiale e che ti garantisce l’accesso a moltissime realtà finanziarie e industriali di altissimo livello.

All’interno del FTSE MIB trovi molti mostri sacri della finanza e dell’industria mondiale, come:

  • Barclays;
  • British American Tobacco;
  • BT Group;
  • Burberry;
  • Compass;
  • EasyJet;
  • HSBC;
  • Marks & Spencer;
  • Morrisons;
  • Paddy Power;
  • Sky;
  • Tesco;
  • Vodafone.

Si tratta di aziende sulle quali puoi investire, con un indice ponderato, tramite ETF FTSE 100, con la ponderazione che avviene per capitalizzazione relativa all’interno dell’indice.

Si tratta inoltre di un indice decisamente più ampio (e dunque più variegato) dell’FT 30 e che quindi ti garantisce una maggiore differenziazione del tuo investimento.

Se vuoi investire sull’economia inglese, un ETF FTSE 100 è una delle migliori alternative che hai a disposizione, un’alternativa che può davvero fare la differenza per te e per il tuo portafoglio, avendo come paniere di riferimento titoli di una delle borse più performanti del mondo, e comunque quella di riferimento per il capitalismo europeo.

Ci sono rischi nell’investimento in FTSE 100?

FTSE 100 SKY

Anche SKY partecipa all’indice FTSE 100

Ogni tipologia di investimento incorpora un certo rischio, rischio che viene poi retribuito attraverso il rendimento del titolo. FTSE 100 ti offre la possibilità di investire con un indice sintetico di rischio tra 5 e 7, a seconda del titolo che andrai a scegliere, rischio che è in linea con in rendimenti che questo titolo può offrirti.

Se il rischio è troppo elevato per i tuoi gustipuoi sempre orientarti verso altri tipi di strumenti, al fine di bilanciare il profilo, oppure scegliere altri tipi di mercati e scartare questo. Sul nostro sito trovi diversi approfondimenti per ogni tipo di investimento.

Quali sono i migliori canali per investire negli ETF FTSE 100?

Se vuoi capire come fare per iniziare ad investire sul mercato inglese stai leggendo la guida giusta. Non dimenticare però, che non si tratta di un processo semplice ed immediato anche se si tratta di uno dei modi di investire più famosi al momento e più amati da chi decide di investire sperando anche in guadagni cospicui. Per iniziare ad investire bisogna prima di tutto imparare a muoversi con intelligenza nell’ambiente finanziario. Se non si ha esperienza sufficiente potrebbe capitare di investire senza vedere i guadagni desiderati. Ecco qui dei consigli utili su questo argomento.

L’acquisto degli ETF FTSE 100 si può fare attraverso numerosi canali che oggi ti presenteremo. Descriveremo anche i pro e i contro e potrai fare i tuoi confronti. Ti guideremo anche nella scelta tra i migliori investimenti sugli ETF FTSE 100.

Parleremo anche di quello che devi sapere sui depositi titoli, il sistema più famoso e probabilmente il meno redditizio. Presenteremo anche i broker in CFD con ETF e parleremo di tanto altro.

Perché non investire con il deposito titoli?

Ti sarà quasi sicuramente capitato di ricevere, dalla tua banca, una proposta per investire in depositi titoli. Se si hanno dei soldi in banca, anche una piccola cifra, prima o poi l’istituto bancario chiede di investire in un deposito titoli. 

Il deposito titoli spesso e volentieri non è il canale più conveniente per l’investitore dato che presenta importanti svantaggi da non sottovalutare mai, e che dovrebbero dissuadere. I contro da non dimenticare, propri del deposito titoli sono:

  • Se investi con un deposito titoli non potrai ottenere un accesso a vendita allo scoperto e a leva finanziaria. Avrai di conseguenza una svantaggiosa carenza di strumenti per investire e per studiare la migliore strategia personalizzata di trading online;
  • La banca non consente al cliente di avere strumenti avanzati di investimento, quindi investire utilizzando mezzi non adatti per valutare il momento economico e per l’analisi dei grafici e per gli ordini o per valutare le proprie strategie, può rappresentare un problema;
  • La banca fornisce al suo investitore listini ridotti e non si preoccupa del suo vantaggio, ma del proprio. Quindi la banca non ti proporrà mai investimenti vantaggiosi principalmente per te;
  • Il deposito titoli ha dei costi di gestione e anche dei costi operativi, il trade su un solo titolo può avere costo di oltre 30 euro e si tratta di denaro sprecato inutilmente a cui aggiungere anche il pagamento per le variabili e la percentuale.

Non è difficile capire, quindi, che si tratta di un canale di investimento non vantaggioso con forti limiti che possono interferire con i tuoi obiettivi di guadagno. Ora bisogna pensare a trovare altro, qui di seguito ti presentiamo le altre soluzioni tra cui puoi scegliere per i tuoi investimenti.

Perché investire in ETF FTSE 100 con broker CFD

Ora che abbiamo capito che non conviene investire in depositi titoli, diciamo che i broker CFD sono più vantaggiosi e che sono sempre più gli investitori professionisti che scelgono gli investimenti in ETF FTSE 100 oltre a quelli di altra natura.

I Broker CFD hanno dei vantaggi da non dimenticare tra cui:

  • Una strumentazione innovativa per investire sui mercati tramite canali comunemente in genere disponibili solo per i professionisti della finanza;
  • Listini completi per gli investimenti in ETF con coppie forex, indici, materie prime, azioni e criptovalute; i listini permettono a chi investe di creare una strategia di investimento personale che massimizzi il guadagno ma diminuisca il rischio di perdite;
  • I costi di commissione sono bassi, soprattutto a confronto con i depositi titoli, dato che si acquista un singolo trade con pochissimi centesimi, mentre con i depositi titoli si spendono fino a 30 euro. Se stai investendo tramite scalping o con intraday, grazie a questo metodo poco costoso risparmierai cifre importanti;
  • L’investitore può accedere a strumenti e canali in genere esclusivi solo per professionisti come la leva finanziaria aggiuntiva e la vendita allo scoperto. Con questi strumenti si può addirittura aumentare l’andamento dell’ETF fino a 100 volte.

I broker CFD hanno innegabilmente dei vantaggi importanti, ma quale broker si dovrebbe scegliere per investire al meglio? Lo spieghiamo nei paragrafi che seguono. Continua a leggere e scoprirai tutti i nostri consigli.

>>> Lettura d’approfondimento consigliata: Guida al trading di CFD

eToro per investire con ETF FTSE 100

eToro consente di investire negli ETF FTSE 100 e fornisce anche un gran numero di strumenti per il tuo investimento. eToro è anche un broker MiFID, questo significa che è stato autorizzato sia in Italia che Europa, ecco un altro vantaggio da non sottovalutare nella scelta. Con eToro potrai avere il broker giusto per te con la certezza di un framework europeo in genere riservato solo ad intermediari finanziari.

eToro è una piattaforma che da all’investitore la possibilità di ottenere un accesso a strumenti utili per il guadagno (come ad esempio la vendita allo scoperto, la leva finanziaria e altri strumenti) che in genere sono esclusiva dei professionisti. Consente anche la gestione in semi-automatico del proprio investimento.

eToro non è solo una piattaforma, ma anche il broker per il social trading più famoso, dato che consente di copiare dalla piattaforma le migliori strategie di investimento degli utenti più esperti in qualche click. 

>>> Clicca quì per aprire un conto gratis su eToro ed iniziare ad investire in ETF <<<

eToro permette di iniziare a capire come investire con un conto demo gratis. L’investitore può aprire un account con 100.000 dollari di capitale virtuale perfetto per iniziare ad investire, virtualmente e senza correre nemmeno un rischio, prima di iniziare con un investimento reale. L’account virtuale consente di provare le operazioni riservate agli investitori con capitale reale. 

Leggi la guida completa al broker: eToro recensione

Plus500 per investimenti ETF FTSE 100

Vediamo ora di parlare di Plus500, un altro broker pensato per gli investimenti su ETF FTSE 100. Con questo metodo l’investitore può lavorare su tipologie di asset diverse e avrà a sua disposizione una vastissima scelta con oltre 2.000 asset di base su cui iniziare ad investire, asset divisi per azioni, per materie prime, per cripotovalute, per ETF e per coppie forex.

Con Plus500 si ha una piattaforma di investimento personalizzato per cominciare ad investire sui mercati finanziari con tutti gli strumenti che sono utilizzati anche dai professionisti. Inoltre permette l’utilizzo di strategie automatiche oltre che semi-automatiche.

>>> Clicca quì per aprire un conto gratis su Plus500 ed iniziare ad investire in ETF <<<

Anche con Plus500 avrai un account demo con 100.000 dollari di capitale virtuale per testare le tue capacità sul mercato. L’account è completamente gratuito e ti consente di trovare la tua strada per investire in ETF FTSE 100 senza rischiare subito i tuoi soldi.

Leggi la guida completa al broker: Plus500 recensione

IQ Option per gli investimenti su FTSE 100 con ETF

Ti parliamo ora di un altro tra i broker che abbiamo selezionato tra i tanti e che abbiamo pensato di proporti per i tuoi investimenti in ETF FTSE 100. IQ Option da all’investitore la possibilità di lavorare con 2.000 strumenti finanziari con i titoli più celebri e anche con i listini esotici. Questi investimenti hanno una qualità paragonabile a quella degli investimenti scelti dai professionisti.

IQ Option ha l’autorizzazione MiFID e quindi può operare in Europa. Dispone anche di strumenti utili per il trading con si può fare leva finanziaria e anche la vendita allo scoperto.

>>> Clicca quì per aprire un conto gratis su IQ Option ed iniziare ad investire in ETF <<<

IQ Option consente di fare take profit e stop loss e di aprire un account demo per imparare ad investire con capitale virtuale. L’apertura dell’account è gratuita e ti aiuta ad imparare senza perdere denaro.

Leggi la guida completa al broker: IQ Option recensione

Vendere allo scoperto gli ETF FTSE 100

I mercati azionari, lo saprai, hanno anche trend negativi e non solo dei trend positivi e prima di iniziare con gli investimenti bisogna imparare a gestirli. I trend positivi si gestiscono praticamente da soli, al contrario di quelli negativi che vanno gestiti con accuratezza per limitare le perdite. Bisogna gestire i trend negativi con la vendita allo scoperto per ottenere il massimo anche dai movimenti negativi del mercato della finanza.

I broker di cui abbiamo parlato in questa nostra guida, è possibile vendere allo scoperto limitando le perdite, o addirittura guadagnandoci qualcosa, anche se trend è in negativo. La vendita si può fare molto velocemente e senza inutili perdite di tempo.

Un vantaggio che non dovrebbe essere trascurato per nessuna ragione dato che permette di gestire bene anche le perdite. Se si ripensa ai depositi titoli, che non hanno vantaggi tanto importanti, investire tramite i broker è di certo l’opzione migliore.

ETF FTSE 100 con leva finanziaria

Gli ETF FTSE 100 hanno anche leva finanziaria a 2, a 3 o a 5 ma è possibile anche moltiplicare l’andamento dei titoli fino ad arrivare all’ 1:100. Un altro vantaggio da ricordare quando si parla di investimenti con cui si desidera guadagnare.

Le banche non ti daranno tante opportunità di investimento mentre i broker che ti abbiamo presentato dispongono di tutto quello che ti serve per iniziare ad investire al meglio (anche se sei alle prime armi), ma senza rischi inaffrontabili. 

È consigliabile investire in questo titolo?

Gli ETF FTSE 100 si sono comportati in modo molto interessante negli anni passati e il trend positivo pare possa esserci anche per gli investimenti in futuro. In pratica anche la convenienza di questi investimenti è da valutare con attenzione prima di investire.

Il primo passo per iniziare ad operare vantaggiosamente sul mercato finanziario, riducendo il rischio di perdite, è scegliere la piattaforma trading migliore. Anche imparare a guadagnare nei momenti di passivo è necessario per massimizzare i guadagni abbattendo i rischi.

Se hai il desiderio di investire con gli ETF FTSE 100 ricorda che non hanno nulla da invidiare agli investimenti utilizzati in altre nazioni e neanche a quelli scelti da mercati diversi.

Se il mercato inglese ti sembra perfetto per i tuoi investimenti, gli ETF sono tra le soluzioni più consigliate. Vedrai che col tempo diventerai un vero professionista del trading.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments