miglior broker forex

Crypto Kartal è una truffa? Opinioni e recensioni (Aggiornata 2019)

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Oggi torniamo ad occuparci di sedicenti broker e lo facciamo analizzando quanto viene offerto da CryptoKartal, società che come tante che purtroppo abbiamo avuto modo di analizzare, opera con indirizzo fittizio da S. Vincent & Grenadine e ha cominciato purtroppo ad abbindolare clienti anche in Italia.

Dovremo occuparci, essendo ormai da anni il primo osservatorio sulle truffe nel trading online di tutto quanto concerne le promesse e le offerte di questo sedicente broker, un broker che – te lo anticipiamo – utilizza sistemi che ricordano molto se non troppo da vicino quelli utilizzati da società truffa.

Crypto Kartal è una truffa? Oppure si tratta di un buon broker che dovremmo tenere in debita considerazione nella nostra scelta dell’intermediario ideale per il nostro trading online?

Nella guida di oggi cercheremo di rispondere a tutte queste domande e individueremo le specifiche di questo broker. Risponderemo anche alla domanda Crypto Kartal è una truffa?

Perché purtroppo il trading online continua ad attirare anche dei truffatori di ogni genere e sorta ed è proprio da quelli, in primo luogo, che dobbiamo andare a proteggerci e a proteggere i risparmiatori italiani.

Di cosa parleremo in questa guida su Krypto Kartal?

Come sanno bene i nostri lettori, prima di definire un broker o un intermediario come truffa, analizziamo a fondo le sue sostanze, la consistenza della sua offerta e più in generale tutti i fattori che possono essere utili per l’analisi.

Crypto Kartal: già dal sito ufficiale non promette nulla di buono

Per questo motivo, anche per Crypto Kartal, dovremo parlare di diversi argomenti:

  1. Licenza e società: dietro Crypto Kartal c’è una società a tutti gli effetti, una di quelle che sono riconoscibili e contro le quali soprattutto possiamo agire legalmente? Oppure si tratta di un broker che non ha alcun tipo di società, che è appunto un broker fantasma e che dunque non può prometterci nulla di buono? I broker affidabili hanno sempre sede e licenza per operare che devono essere facilmente individuabili. Per avere un’idea controlla quello che la piattaforma eToro presenta sul suo sito ufficiale;
  2. Promesse: bonus, guadagni automatici, algoritmi. Cosa promette di strano questo broker? Le sue promesse possono essere facilmente rispettate oppure si tratta di promesse alle quali non può dare seguito? Ricordiamo ai nostri lettori ancora una volta che in realtà nessun broker solido e affidabile può promettervi nulla. Perché è proibito dalla legge! Nessun broker tra quelli che consigliamo su questa piattaforma ti promette niente;
  3. Offerta di asset: che tipo di asset offre questo broker? È minimamente comparabile a broker come Capital.com (qui per il suo conto demo gratis), che offre più di 2.000 asset su tutti i migliori mercati presenti al mondo?
  4. Crypto Kartal è una truffa? Purtroppo le truffe nel mondo del trading continuano a non mancare e dunque c’è la concreta possibilità che Crypto Kartal lo sia. Sul nostro sito ne riportiamo a decine e questo potrebbe essere il caso anche di questa analisi.

Sono moltissimi gli argomenti che dovremo necessariamente toccare nel corso di questa guida. Bando alle ciance e vediamo di saperne di più su Crypto Kartal.

Società a S.Vincent & Grenadine e zero licenza: i primi problemi per chi vuole investire con Crypto Kartal

In realtà Crypto Kartal non fa nulla per celare il suo status di broker truffa, neanche a livello legale e societario.

La società che viene riportata infatti sul sito ufficiale del gruppo opera da S.Vincent & Grenadine. Si tratta di uno splendido atollo del Pacifico, dove ti consigliamo di fare le vacanze ma non di scegliere i tuoi broker.

Non abbiamo nulla di pregiudizievole contro S.Vincent, ma dobbiamo comunque guardare alla realtà concreta dei fatti: questo paese offre uno scudo a truffatori di ogni genere e sorta e comunque non svolge controlli approfonditi sugli intermediari finanziari che hanno appunto sede nel loro paese.

In aggiunta, il registro societario è scarsamente aggiornato e non ci permette di verificare se Crypto Kartal sia il clone di una società del posto oppure una società a tutti gli effetti.

Quello che consigliamo sempre ai nostri lettori è quello di andare a scegliere sempre dei broker che operano dall’Europa – come fa ad esempio FP Markets – broker con licenza CySEC e tra i migliori in Europa – perché sono i più sicuri e più controllati.

Il secondo punto che ci interessa per quanto riguarda Crypto Kartal è l’assoluta mancanza di licenze: non c’è alcun tipo di ente nazionale o sovranazionale che garantisca controlli su questo broker, il che vuol dire che andresti ad investire con un broker che può fare il bello e cattivo tempo, senza che un’autorità confermi la sua affidabilità.

Tutti – e ripetiamo tutti i broker che sono affidabili sono coperti da una autorizzazione e da una licenza. Anche quando non scegli un broker europeo – cosa che comunque sconsigliamo – c’è un mare di differenza tra chi è dotato di licenza ASIC (Australiana), rispetto a chi non è affatto dotato di licenza.

Già davanti a questo, dovremmo a nostro modesto avviso andare ad evitare a tutti i costi questo broker.

I bonus sono illegali e Crypto Kartal li offre

Altro punto a sfavore di Crypto Kartal è il fatto che propone dei bonus, anche consistenti, per chi investe per la prima volta sulla piattaforma. Anche questa è una pratica completamente illegale, bandita ormai da tempo in Europa e che è segnale di broker davvero poco affidabili.

Nessun broker oggi può offrire bonus di alcun tipo e chi lo fa è conscio del fatto di operare nel massimo dell’illegalità, senza che ci siano appunto degli estremi per considerare questa pratica come lecita.

D’altronde, nessuno dei broker che consigliamo sulle nostre pagine arriva al punto di offrire appunto bonus di alcun tipo.

Per quanto possono essere allettanti i bonus, ti consigliamo sempre di rimanerne alla larga – perché un broker che non riesce a rispettare una regola così basilare, non rispetterà neanche le altre.

Crypto Kartal, anche in questo caso, non si comporta nel modo corretto.

La strana offerta di asset da parte di Crypto Kartal

Anche l’offerta di asset e di mercati da parte di questo broker è piuttosto particolare, anche se da sola ovviamente non può dimostrare l’esistenza di truffa.

Chi accede al sito di Crypto Kartal può notare come siano presenti esclusivamente criptovalute e azioni del settore marijuana medica, con l’appoggio di qualche coppia Forex.

Non abbiamo ovviamente nulla contro questo tipo di asset, anzi, siamo stati tra i primissimi in Italia ad analizzare gli investimenti in cannabis e marijuana, ma il fatto che siano presenti solo questi titoli ci fa pensare ad una strategia di marketing che punti su quelli che sono gli asset con maggior *buzz di marketing** del momento.

Le promesse di guadagno automatico: per chi aveva ancora dubbi su Crypto Kartal

Chi aveva ancora dubbi sulla presenza di una truffa nel caso di Crypto Kartal, dovrà a questo punto convincersi del tutto.

Ciliegina sulla torta di questo broker e della sua offerta è appunto la presenza di un sedicente algoritmo per il guadagno automatico, che Crypto Kartal andrà ad offrire a tutti gli account.

Siamo davanti ad una follia, senza mezzi termini. Abbiamo ripetuto fino allo sfinimento che non esistono algoritmi per il guadagno automatico e che chiunque li offre purtroppo è sempre, al 100%, una truffa.

Diverso ovviamente il discorso di quei broker che oggi puntano su sistemi che ti permettono di copiare 1:1 quello che fanno i migliori trader. È il caso di eToro e del suo copy trading, che comunque non è in grado di prometterti, giustamente aggiungiamo noi, alcun tipo di guadagno automatico.

Sì, Crypto Kartal è una truffa al 100%!

Siamo davanti ad una verità che affermiamo forte e chiaro e che non abbiamo paura possa essere smentita da alcuno.

Crypto Kartal è un broker truffa, che non ha nulla da offrire se non la perdita di tutto il capitale investito e che purtroppo ha già colpito moltissimi risparmiatori anche in Italia.

Non c’è nulla di buono che può venire dall’investire anche soltanto 250 euro (questa la quota minima richiesta da Crypto Kartal) in questa piattaforma.

Non aspettarti alcun tipo di guadagno automatico, ma piuttosto sii certo del fatto che finirai per perdere tutto quello che ad investire.

Ho già versato su Crypto Kartal: che faccio?

Purtroppo c’è davvero poco, anzi pochissimo da fare. I soggetti truffatori professionisti che muovono le fila di questo sistema sono schermati da qualunque tipo di recupero coatto delle somme e di azione legale.

Quella che opera dietro il nome di Crypto Kartal è una truffa organizzata, che difficilmente ti metterà in condizioni di recuperare le tue somme.

Anche se cercherai di recuperare le somme – ti verranno frapposti degli ostacoli tecnici insormontabili.

Comportamento completamente diverso da quanto viene offerto da broker seri e affidabili, come appunto Capital.com – che ti permette di ritirare istantaneamente e che non accampa scuse quando è il momento di andare a ritirare il tuo sudato denaro.

Non lasciarti poi gabbare dagli eventuali guadagni nei primi periodi: si tratta infatti di guadagni falsi che vengono mostrati a schermo soltanto per spingerti a investire sempre di più.

Aiutaci a diffondere queste informazioni

Ti chiediamo un aiuto. Ti bastano pochissimi secondi per andare a condividere questa guida e per mettere in guardia centinaia se non migliaia di persone e per proteggerle da questi truffatori.

Condividi questa guida e aiutaci a proteggere il più alto numero di risparmiatori possibile.

Conclusioni e opinioni: Crypto Kartal è una truffa – stanne alla larga!

Crypto Kartal è una truffa. Lo ripetiamo ancora una volta in conclusione della nostra guida.

Non investire con questo broker: hai a disposizione grandi alternative, più convenienti e soprattutto autentiche e reali per investire anche sui mercati delle criptovalute e delle compagnie che vendono e operano in cannabis.

Non farti ingannare da questi truffatori, che hanno purtroppo già truffato italiani ed europei per centinaia di migliaia di euro.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments