miglior broker forex

IC Markets funziona? Recensioni ed Opinioni

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Torniamo a recensire un broker dei più famosi, uno di quelli che, se bazzicate il mondo del trading online e degli investimenti è sicuramente uno di quelli che avrete già sentito nominare.

Oggi parliamo infatti di IC Markets, un broker conosciuto, da molti forse anche apprezzato, ma che dovremo comunque passare ai raggi X per quanto riguarda licenza, sede, mercati offerti, condizioni di trading.

Un broker che dovrà passare anche sotto la lente di ingrandimento, per verificare che non si tratti di una delle truffe trading che abbiamo già segnalato sul nostro sito.

Senza modestia il più attento, MigliorBrokerForex.net, sui temi che riguardano i broker truffaldini.

Dovremo anche paragonare IC Markets a quelli che riteniamo essere i broker che offrono il miglior servizio ai propri clienti.

Come eToro (qui per testarlo in demo), uno dei migliori broker che fanno parte della nostra selezione. Broker di grandissima qualità che permettono a tutti di accedere ai migliori mercati.

Nonostante IC Markets sia uno dei più conosciuti, sarà in grado di sostenere il confronto?

Come tutti i broker che analizziamo sul nostro sito, anche questo dovrà attraversare il nostro processo di recensione scientifico, che tiene conto soltanto di quelle che sono le caratteristiche, almeno secondo noi e i nostri lettori, sono davvero importanti in un broker.

Senza dimenticare che anche altri broker hanno reach tanto quanto IC Markets. Anche FP Markets (qui per una demo) è un broker con doppia licenza.

Vedremo anche questo più avanti. Ora ripassiamo il nostro metodo per capire come giudicheremo IC Markets. Ovvero come abbiamo giudicato già tutti gli altri.

Il metodo MigliorBrokerForex.net per la recensione dei broker

Ecco quale sarà il processo che ci permetterà di giudicare IC Markets. Un metodo che, lo ripetiamo per trasparenza, è quello che sempre utilizziamo per andare ad analizzare un broker.

  • Sede, licenza, società: quando partiamo dall’analisi di un broker, dobbiamo sempre necessariamente analizzare quello che offre in termini societari. Perché appunto un broker che non sia solido in questo senso, deve essere sempre necessariamente scartato.
Mercati dove fare trading con IC Markets: per noi sono troppo pochi.
I mercati che vengono offerti da IC Markets

IC Markets è un broker solido? Oppure è una truffa, come purtroppo tante che abbiamo già analizzato? Può reggere il confronto con broker che sono al 100% solidi, come ad esempio IQ Option (qui per il sito internet ufficiale)?

  • Mercati offerti: per quanto riguarda i mercati offerti, IC Markets è da considerarsi uno di quelli che offre i binari giusti al treno dell’investimento?

Oppure offre pochi e scarni mercati, magari con pochi titoli? Il metro di paragone qui non può che essere anche e soprattutto FP Markets (qui per una demo), broker che offre la possibilità di investire su oltre 11.000 titoli.

  • Servizi aggiuntivi: anche questi sono importanti, perché da un lato ci sono i broker che offrono servizi come il Copy Trading di eToro, davvero rivoluzionario (ne parleremo più avanti), altri invece non offrono che la possibilità di investire sui mercati nel modo classico.

Dove si colloca IC Markets? Possiamo o non possiamo considerarlo come un broker di qualità in questo senso?

  • Piattaforme: anche le piattaforme sono molto, molto importanti, come ad esempio… MetaTrader offerta da tutti i migliori broker.

Cosa ha da offrire a livello di piattaforme IC Markets? È all’altezza di broker che non solo offrono il top, ma anche alternative per chi ha bisogno di sistemi magari più semplici.

Ci sarà moltissimo di cui parlare quando ci riferiamo a IC Markets. Sarà il caso di partire subito, cercando di capire come funziona il suo sistema di licenze.

Licenza, sede e società: come si comporta IC Markets

IC Markets è un broker dotato di tripla licenza.

Parliamo di un broker che infatti ha tre separate sedi, ovvero una alle Seychelles, una in Australia e anche una a Cipro, in Europa, che è quella che deve maggiormente interessarci in questo caso.

Le condizioni offerte tramite la licenza ASIC e tramite la sede alle Seychelles infatti sono condizioni che ad oggi non è possibile utilizzare in Europa, motivo per il quale, almeno in questa guida, sorvoleremo sulla questione.

Per quanto riguarda la licenza CySEC, che è appunto una licenza europea valida in tutta l’Unione e che offre appunto le protezioni tipiche che le leggi europee riservano ai suoi residenti.

Sotto il profilo delle licenze dunque non c’è davvero nulla da eccepire. Siamo davanti ad un broker che, pur avendo tre sedi diverse, offre comunque adeguata protezione a chi investe.

Sotto questo aspetto non possiamo che ricordare FP Markets (qui per il sito internet ufficiale), broker che ha nel suo arsenale sia una licenza ASIC, sia una licenza CySEC.

Non di sole licenze però vive un broker. Il fatto che siamo davanti ad un broker sicuro non vuole assolutamente dire che siamo davanti ad un broker che ci permette di investire al top.

Vediamo il resto che sappiamo su IC Markets.

Mercati offerti: ecco i listini di IC Markets

Tralasciando il problema della licenza, che riteniamo comunque importante, passiamo ad analizzare quello che viene offerto in termini di mercato da questo broker.

Abbiamo anche qui un altro problema, perché come avremo modo di vedere, siamo davanti ad un broker che purtroppo ha un’offerta relativamente misera di prodotti finanziari:

  1. Forex: vengono offerte 60 coppie, cosa che è più che accettabile e in linea con quanto viene offerto dai migliori broker;
  2. Azioni: ne sono disponibili soltanto 120, sinceramente una miseria rispetto a quello che viene offerto ad esempio da broker maggiormente ferrati sull’argomento. Su eToro puoi trovarne il quintuplo, per avere comunque a disposizione un maggior numero di asset con il quale puoi comporre il tuo portafoglio;
  3. Materie prime, in questo caso l’offerta di IC Markets dovrebbe essere considerata come sicuramente adeguata. Siamo infatti davanti ad un broker che presenta tutte le principali materie prime, energetiche, alimentari e anche a livello di metalli preziosi o industriali;
  4. Criptovalute: in questo caso sono presenti Bitcoin, Ethereum, Dash, Ripple, Litecoin, EMC e Eos. Si tratta di un’offerta che, per chi volesse davvero investire sul top delle criptovalute, potrebbe anche essere adeguata, anche se comunque si può sicuramente trovare di meglio sul mercato;
  5. Indici: sono presenti 17 indici, un numero sicuramente adeguato, per una delle categorie nelle quali IC Markets sfigura meno.

Non sono poi presenti altri tipi di asset, come potrebbe essere nel caso dei CopyPortfolios di eToro, portafogli selezionati dai migliori trader del broker e che ti permettono appunto di andare ad investire con un solo titolo in modo diversificato.

Senza poi ovviamente dimenticarci di quelli che sono gli oltre 11.000 titoli offerti da FP Markets, broker che è ad oggi quello che consigliamo per il suo enorme numero di titoli che ha a disposizione.

Nel complesso la scelta di asset di asset è davvero troppo misera, almeno rispetto a quanto viene offerto da altri broker del settore.

E non avere a disposizione a sufficienza titoli per diversificare vuol dire non avere appunto gli strumenti sufficienti per proteggersi dai rischi.

Per noi, almeno sotto questo aspetto, assolutamente bocciato. Perché appunto si può e si deve sicuramente fare di più oggi.

Per le piattaforme davvero non ci sono però problemi

Diamo a Cesare quel che è di Cesare e riconosciamo il fatto che IC Markets sia effettivamente dotato delle migliori piattaforme che un trader potrebbe chiedere ad un broker.

IC Markets infatti ti permette di investire tramite MetaTrader 4 e 5, software di grandissimo spessore che è poi lo stesso che viene offerto da FP Markets (che qui puoi investire in demo gratis).

Per quanto riguarda la possibilità di investire tramite piattaforma web, continuiamo a preferire la Piattaforma Web di eToro, piattaforma web che rappresenta ad oggi il top che si è mai raggiunto nel settore.

Sotto l’aspetto delle piattaforme, dunque, non abbiamo assolutamente nulla da eccepire a IC Markets, che si comporta davvero come un broker al top.

Commissioni: conviene davvero un broker ECN come IC Markets?

IC Markets, almeno su alcuni mercati, offre la possibilità di avere un conto di trading ECN, che secondo alcuni potrebbe avere dei vantaggi in termini di commissioni.

Ma stanno davvero così le cose? È vero che IC Markets ha commissioni più basse di una piattaforma CFD classica Market Maker?

Assolutamente no, soprattutto per chi investe in posizioni long e sulle coppie maggiormente scambiate. La commissione applicata da IC Markets è fissa e di 3 USD sulle coppie principali scambiate tramite MetaTrader e di 4,5 USD per chi invece dovesse farlo tramite cTrader.

Le piattaforme offerte da IC Markets sono di buona qualità

Le piattaforme offerte da IC Markets per investire

Siamo davanti a costi che, soprattutto per chi ha da investire poco denaro, non possono essere assolutamente convenienti e che dunque sono, almeno secondo la nostra opinione, troppo alti per fare trading in modo efficace.

Siamo davanti dunque ad un ulteriore punto a svantaggio di IC Markets, almeno rispetto broker zero commissioni come eToro, che ti permette di fare trading su tutti i mercati con un piccolissimo spread tra acquisto e vendita e che ti permette di investire dunque in modo più economico, soprattutto se hai poco capitale da investire.

Per chi investe centinaia di migliaia di euro, IC Markets potrebbe essere anche marginalmente più conveniente, ma non è questo purtroppo il caso del grosso dei nostri lettori.

Priam di arrivare ad una vera convenienza in questo senso, i soldi da mettere sul tavolo sono davvero tanti.

Meglio evitare, a meno che tu non abbia da mettere in questa piattaforma decine se non centinaia di migliaia di euro.

Il minimo da investire è di 200 euro

Sei uno di quelli che vorrebbe investire davvero pochi euro per iniziare? IC Markets non è sicuramente il broker che fa al caso tuo.

Perché appunto il minimo per investire è di 200 euro. Non è tantissimo, ma siamo comunque molto al di sopra di quello che viene offerto da broker come IQ Option, che ti permettono di investire con un conto reale da 10 euro, il più basso che troverai in circolazione.

Servizi aggiuntivi: niente social trading e copy trading per IC Markets

Un altro aspetto che dobbiamo necessariamente sottolineare è l’assenza di un sistema come il Copytrading di eToro, sistema che riteniamo essere il non plus ultra per chi volesse avvicinarsi ai mercati e copiare appunto i migliori trader della piattaforma.

Si tratta di una mancanza non grave, perché sono comunque molti i broker a non poter offrire un servizio del genere, ma che andrebbe comunque considerata nella sua specificità, soprattutto nel caso in cui appunto dovessimo avere di questo tipo di necessità.

E soprattutto in virtù del fatto che i lati negativi che abbiamo riconosciuto a IC Markets sono già diversi.

Puoi approfondire la tua conoscenza sul social trading di eToro (miglior broker con questo servizio) qui.

Cosa non ci è piaciuto di IC Markets: ecco perché non ti consigliamo di investirci

Ci sono troppi aspetti che non ci piacciono di IC Markets, aspetti che andremo a riassumere per praticità tra pochissimo:

Sono mancanze che riteniamo troppo gravi per consigliare questo broker e che dovresti tenere sempre a mente prima di versare anche soltanto 1 euro nelle casse di questo operatore.

Alternative consigliate a IC Markets: ecco cosa Migliorbrokerforex.net oggi gli preferisce

Secondo noi ci sono oggi delle realtà più adeguate per fare trading online. Altre ai già citati FP Markets ed eToro su tutti, esistono altri brokers dall’affidabilità comprovata e testati dal nostro team, per fare trading online.

Quali sono? Consulta la tabella qui sotto.

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

Nota importante: tutti i brokers che vedi sono regolamentati e possono dunque fornire i loro servizi finanziari in Italia.

No, IC Markets NON è ASSOLUTAMENTE una truffa!

Vale la pena comunque di sottolineare il fatto che IC Markets non è una truffa. È un broker legittimo, pur se opera appunto al di fuori dei confini UE.

Siamo molto lontani dalle centinaia di truffe che abbiamo già segnalato nel corso della nostra pluriennale attività.

Conclusioni: IC Markets è un broker che non dovrebbe interessarti

Chiudiamo ribadendo quello che è stato il liet motiv di tutta la nostra trattazione.

Siamo davanti ad un broker, IC Markets, che purtroppo presenta troppe caratteristiche negative per essere anche soltanto considerato per le nostre operazioni di trading online.

Ti sconsigliamo di utilizzarlo per le tue operazioni, consigliandoti di concerto di testare i migliori broker CFD che abbiamo appunto recensito sulla nostra piattaforma.

Iscriviti
Notificami
8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Marzio Dedemo
5 mesi fa

Sono Dedemo,circa 15gg fa ho aderito alla t1markets,versando quanto richiesto,mi anno dato 3 appuntamenti per cominciare ad operare,tutti gli appuntamente sono andati a vuoto, alle mie email di chiarimenti ,nessuna risposta,fate attenzione sono dei buffoni il manangement,non la società che gode di ottima serietà Marzio Dedemo

Admin
Paolo Santilli
5 mesi fa
Reply to  Marzio Dedemo

Grazie mille per la sua recensione.

vincenzo c
8 mesi fa

Ho depositato 500 euro con questa Societa’ sono arrivato in 2 mesi a 1300 circa. Dopo diversi tentativi sono riuscito a ritirare 600. Dal 15 dicembre 2020 ho il conto bloccato e non posso ne tradare ne ritirare ne depositare. Ho gia’ aperto un ticket e mi dcino che e’ in lavorazione. Qualcuno mi puo’ aiutare?

Fabio
1 anno fa

Ti ringrazio molto, terrò presente tutto quello che mi hai fatto leggere. Mi risulta molto utile.

Luigi
1 anno fa

Aggiungo che la vostra valutazione negativa è dovuta anche al fatto che IC non ha con voi nessun rapporto collaborativo perchè quello esposto per tantissimi invece è un vantaggio altro che storie… e ci tengo a sottolineare che la mia è un’affermazione priva di lucro
Un saluto

Alessio Ippolito
1 anno fa
Reply to  Luigi

ciao caro luigi, metto subito online il tuo commento senza alcun problema (qui pubblichiamo tutto ancor prima quelli negativi) … quello che tu dici è verissimo, anzi ti dico di più: siccome è un broker che non apprezziamo per nulla, abbiamo deciso di non avere una collaborazione NOI con loro per nostra spontanea volontà. ti faccio notare che noi, se volessimo, possiamo avere collaborazioni con TUTTI I BROKERS, quindi la tua esternazione, perdonami, è priva di ogni nesso e valenza logica ed è tendenziosa. ripeto: noi facciamo le nostre valutazioni, segnaliamo I MIGLIORI( PER NOI E LO FACCIAMO DAL 2012… Leggi tutto »

Claudio
1 anno fa

Nella vostra recensione indicate che IC Markets non ha le licenze di società di controllo europee.
A me risulta che invece le abbia l’autorizzazione FCA (Numero di riferimento: 827935), l’autorizzazione CySEC (Licenza 362/18), l’autorizzazione CONSOB
(n. iscrizione elenco 4907). Oppure si tratta di un’altra società, magari un clone.
Quando scrivete le recensioni a mio avviso dovreste mettere anche la data in cui è stata fatta. Forse l’avete fatta prima che avesse queste autorizzazioni.

Alessio Ippolito
1 anno fa
Reply to  Claudio

Ciao claudio, grazie per la segnalazione. infatti stiamo per aggiornare questo post.

un caro saluto