miglior broker forex

Binck Trading Conviene? Opinioni, recensioni ed alternative

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Oggi torniamo a parlare di intermediari per la borsa, e lo facciamo analizzando quello che ha da offrire il trading con Binck, gruppo di grande popolarità e struttura, che è sicuramente uno dei player più importanti nel mondo del trading online.

I nostri lettori però sanno bene, anzi benissimo, che non siamo sempre in linea con quello che offrono i gruppi mainstream del mondo del trading.

Anzi, spesso troviamo più calzanti le offerte di gruppi specializzati solo in trading, come appunto eToro (che qui puoi testare con una demo gratis).

Siamo o no davanti ad un grande operatore, come potrebbe sembrare d’altronde dalle pubblicità del gruppo?

Binck trading è conveniente o c'è di meglio in giro?
Una delle piattaforme offerte da Binck Trading

Oppure siamo davanti al classico gruppo bancario sgonfio, che cerca di vendere a destra e sinistra prodotti poco convenienti per il cliente finale?

Lo faremo in una recensione che davvero non lascerà nulla al caso, una recensione che, come nella migliore tradizione di MigliorBrokerForex.net, analizzerà anche i dettagli più reconditi.

Siamo piuttosto sicuri del fatto che il trading con Binck non sia una truffa e che sia geneticamente diverso da tanti operatori e intermediari improvvisati, che hanno come scopo unico quello di rubare denaro ai clienti.

Ma questo, lo sanno bene i nostri lettori, spesso non basta. Perché non basta essere legali per essere considerati dei buoni operatori del mondo del trading.

Vediamo insieme cosa abbiamo scoperto su Binck Trading e quali sono appunto le nostre considerazioni sul gruppo.

Un piccolo sommario: di cosa parleremo riguardo Binck Trading

Prima di addentrarci più nello specifico della nostra recensione, ci sentiamo in dovere di fornirti un brevissimo sommario di quelli che saranno gli argomenti che andremo a toccare nel corso della nostra guida di oggi.

  • Affidabilità del gruppo: siamo davanti ad una questione che è fondamentale, perché senza sicurezza e affidabilità non si va davvero da nessuna parte.

Abbiamo già detto in apertura che siamo già relativamente sicuri del fatto che siamo davanti ad un gruppo più che legale, sicuro e gestito al top. Ma dovremo comunque parlare un minimo dell’organizzazione societaria e di eventuali mancanze.

Sempre tenendo a riferimento i broker che sono appunto di massima sicurezza, come FP Markets.

  • Mercati offerti: si tratta di un’altra questione che riteniamo appunto di massima importanza, perché appunto non ha alcun tipo di senso investire con un broker che non è in grado di offrire accesso adeguato ai mercati.

Come se la gioca Binck Trading? Quali sono appunto i mercati ai quali offre accesso? Se la può giocare con broker come Plus500, che offrono più di 2.000 titoli?

Ricordiamo in questo frangente poi che appunto non conta soltanto la quantità, ma anche la qualità. Perché a poco serve offrire migliaia di fondi comuni, se poi non vi è accesso alle migliori borse del mondo, tanto per citare uno dei mercati che preferiamo.

  • Piattaforme: che software ti mette a disposizione Binck Trading? Può essere considerato un broker che offre strumenti adeguati?

Il confronto anche qui è con un gran numero di broker specializzati nel trading online che offrono appunto una quantità enorme di strumenti di elevatissima qualità per andare ad investire.

  • Costi e commissioni: sono in genere il punto debole delle piattaforme bancarie. Ma siamo sicuri che Binck Trading non sia riuscito a trovare la quadratura del cerchio?

Sempre tenendo conto del fatto che ci sono broker che fanno fare trading a costo zero, come eToro, broker di grandissima qualità che fa pagare soltanto un piccolissimo spread tra acquisto e vendita.

  • Servizi aggiuntivi e formazione: i grandi broker, quelli che consigliamo in genere sulle nostre pagine, sono sempre broker che offrono il top anche in termini di servizi aggiuntivi.

Cos’ha da offrire Binck Trading? È un broker che permette di avere strumenti di qualità aggiuntivi, che gli altri broker non possono offrire?

Vediamolo insieme.

Società, sede, sicurezza: Binck Trading parte sicuramente con il piede giusto

Binck Trading è sicuramente lontano anni luce dalle tante truffe che abbiamo avuto modo di presentare appunto sulle nostre pagine. Siamo infatti davanti ad un gruppo molto solido, che è di proprietà di SAXO Bank e che ha tutte le licenze per operare in Europa come intermediario finanziario.

Certo, riteniamo diverse delle cose che Binck Trading riporta sul sito relativamente buffe: poco conta il fatto che la banca sia olandese e dunque di un paese in tripla A.

Così come conta poco che che la banca non sia in Italia.

In realtà ad operare sono le leggi e anche i conti di Binck Trading sono coperti dal Fondo Nazionale di Garanzia, che copre appunto 100.000 euro di copertura per qualunque tipo di problema.

Questo vuol dire che appunto potremo investire con la certezza che fino a quella cifra, saremo coperti.

Sono leggi, ripetiamo, europee, le stesse che prevedono la separazione tra conto della società e conto del cliente.

Una sicurezza che è dunque in linea con quella dei migliori broker CFD, così come è in linea con la sicurezza di Plus500 (qui sul sito ufficiale).

Sotto il profilo della sicurezza e dell’organizzazione societaria, non abbiamo davvero nulla di cui dubitare.

Ripetiamo ancora una volta però che non è questa l’unica vicenda che deve appunto interessare chi investe. Ci sono molte altre caratteristiche importanti che vanno valutate in un broker.

Le vedremo nei prossimi paragrafi. Continua a leggere.

I mercati offerti da Binck Trading: si poteva fare di meglio?

Binck Trading non poteva che avere un’offerta di titoli di stampo fortemente bancario. I mercati offerti e i titoli presenti sono quelli che in genere troviamo appunto sulle offerte delle principali banche, italiane e non.

Nello specifico, tramite questo broker potrai investire in:

  • Azioni: dove appunto siamo davanti ad un broker che offre oltre 20 mercati, tutti i principali a livello mondiale. Siamo quasi davanti alla stessa completezza che si trova da broker specializzati in azioni, come appunto eToro (qui per testare le azioni in demo);
  • Opzioni: non parliamo ovviamente di quelle binarie, ma di opzioni in senso stretto. Sono presenti circa 400 diversi sottostanti, che vengono gestiti come dei contratti derivati puri, con dunque vendita allo scoperto e ordini multileg;
  • ETF: anche in questo caso è offerto accesso ai principali mercati europei dove questi vengono scambiati, per una selezione relativamente completa di questo tipo di titoli;
  • Certificati e altri titoli: si chiude e non si poteva fare altrimenti, con gli altri titoli di natura strettamente bancaria, come Certificati, Obbligazioni e Covered Warrants.

Siamo davanti, come avevamo detto poco sopra, ad un’offerta che non può che essere radicalmente diversa da quella di broker CFD completi come FP Markets (qui per testarlo in demo), un broker che invece spinge molto anche su forex, ma anche sulle criptovalute e sulle materie prime.

Siamo dunque davanti ad un broker tipicamente bancario, con tutto quello che questo comporta.

Certo, è questione di gusti, ma riteniamo che nonostante ci sia una buona copertura del settore azionario, si debbano comunque sottolineare le mancanze di cui sopra. Siamo appunto davanti ad un broker che potrebbe fare sicuramente di più.

Ma che non può farlo per la sua stessa natura.

Cerchi un accesso migliore ai mercati? Consulta questi broker

Se l’offerta di titoli di Binck Trading non ti aggrada, se ritieni che ci debba essere di più nel tuo prossimo broker, abbiamo delle proposte per te.

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

Tutti i broker che trovi in questa lista sono broker che hanno un accesso a mercati che Binck Trading invece ignora, come appunto criptovalute e materie prime.

La buona notizia che abbiamo per te è che potrai scegliere uno qualunque di questi broker anche con un conto demo gratis, dove potrai appunto testare il tutto senza costi e senza investire neanche 1 euro dei tuoi capitali.

Piattaforme: cosa offre Binck?

Binck sviluppa la sua proposta attraverso quattro piattaforme principali:

  • Web Start, un progetto che punta sulla semplicità e che permette a tutti di investire anche tramite browser. Una sorta di controparte del web trading di eToro, che riteniamo però superiore a livello di interfaccia e gestione degli ordini;
  • Pro Trader: una piattaforma che ovviamente è concepita per chi ha necessità diverse e per chi appunto volesse andare ad investire con una gestione più complessa del proprio patrimonio;
  • Binck App: creata appunto per chi vuole investire dal proprio dispositivo mobile, un App che è in linea con quelle offerte dagli altri gruppi bancari;
  • ProRealTime: è l’offerta di punta di Binck Trading, perché si tratta di un sistema che, almeno in Italia, è disponibile soltanto presso di loro.

Dobbiamo sicuramente riconoscere a Binck Trading il fatto di essersi sicuramente adoperato per offrire ai propri clienti una varietà adeguata di piattaforme.

Se queste piattaforme siano o meno il top del mercato, puoi giudicarlo anche tu, confrontandole ad esempio con Iress Platform di FP Markets (qui in demo gratis), sistema che permette a tutti di avere una gestione complessa ma ordinata dei propri portafogli.

A questo punto della nostra narrazione possiamo sicuramente riconoscere a Binck Trading quantomeno l’onore delle armi.

Ne abbiamo visti di ben peggiori nel settore bancario/trading e siamo davanti ad un operatore che, almeno rispetto alle altre banche italiane, sembrerebbe avere davvero qualcosa in più da offrire.

I fondi di Binck Trading: per noi è un problema già soltanto offrirli

Non potevamo che parlare anche di quelli che sono gli strumenti preferiti delle banche. I fondi comuni di investimento sono prodotti molto popolari proprio perché convengono molto a banche e gestori (e purtroppo molto meno a chi invece investe).

Anche Binck Trading non poteva sottrarsi a quella che riteniamo una logica folle. I fondi offerti sono in collaborazione con Fund Store e vengono presentati come:

  • Diversificati: quando si può ottenere una diversificazione ben migliore investendo con un broker che permette di scegliere tra migliaia di titoli, come Plus500 (qui per una demo gratis);
  • Autonomi: e francamente non ne capiamo il senso, dato che non c’è prodotto meno autonomo di un fondo comune, dove le commistioni tra gestori e emittenti sono sempre difficili da comprendere;
  • Controllati: e ci mancherebbe, trattandosi di titoli praticamente interni al circuito bancario;
  • Trasparenti: e qui anche avremmo da ridire. Perché spesso i fogli informativi raccontano soltanto il minimo indispensabile che deve essere appunto raccontato per legge;
  • Solidi: e qui basterebbe tirare fuori i i rendimenti medi di questi titoli. Ve lo anticipiamo noi: sono mediamente inferiori ai benchmark di riferimento.

Riteniamo che se si volesse davvero scegliere una forma di risparmio gestito o comunque indirizzato, oggi ci siano molte alternative migliori e soprattutto meno costose.

CopyPortfolios di eToro sono prodotti che, almeno a nostro modestissimo avviso, sono da ritenersi assolutamente superiori rispetto a quanto viene offerto invece dai fondi comuni delle banche come Binck Trading.

Costi e commissioni: il vero punto debole di Binck Trading (e delle banche)

Passiamo, mentre ci avviciniamo appunto alla chiusura, a quello che è il vero punto debole di Binck Trading, un punto debole che non può essere assolutamente ignorato, perché colpisce direttamente le nostre tasche.

Ci sono tre diversi profili di commissioni:

  • Profilo Fisso Italia: dove si pagano 11 euro con meno di 10 operazioni al mese, 9 euro sotto le 100 operazioni al mese, 7 euro per chi ne fa meno di 1.000 e 5 euro per chi ne fa oltre mille;
  • Profilo fisso estero: con le stesse identiche caratteristiche del profilo di cui sopra, ma sulle borse straniere;
  • Profilo variabile, con 2,5 euro di commissione minima, 17,5€ di commissione massima e un totale dello 0,17% sul controvalore.

Si tratta dei profili delle azioni, gli unici che possiamo effettivamente andare a comparare con i broker CFD che in genere consigliamo sulle nostre pagine.

Riteniamo folle che le commissioni premino chi può investire milioni oppure fare un numero enorme di operazioni al giorno. Questo si traduce in un incentivo ad intraprendere percorsi strategici che sono spesso controproducenti per chi investe.

Al contrario riteniamo il profilo zero commissioni + spread onesti di broker come eToro più chiaro, più democratico, più economico e più orizzontale.

Questione di gusti? Potrebbe essere così. Ma alla fine della giostra sono sempre i numeri a parlare molto chiaro.

Non è, ad onor del vero, un problema che colpisce soltanto Binck Trading. Anzi. Il profilo di commissioni è in linea con quello delle altre banche italiane.

Ma questo non può essere neanche motivo di vanto, soprattutto oggi che abbiamo decine di broker che possono offrire profili di commissioni più economici.

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

Tutti i broker che vedi elencati appunto in questa sezione sono profili di commissioni che permettono davvero a tutti di investire, anche con capitali minimi.

Servizi aggiuntivi? A nostro modesto avviso manca il Copy Trading

I servizi aggiuntivi di Binck Trading prevedono la possibilità di investire in derivati e dunque di avere vendita allo scoperto, una modesta leva su qualche prodotto e qualche gestione avanzata tramite gli ordini condizionali.

Fa sorridere il fatto che quello che viene spacciato come servizio aggiuntivo da Binck Trading in realtà si riveli come servizio di base presso tutti i broker che in genere consigliamo sulle nostre pagine.

Quello che vogliamo dire è che nei fatti si può investire con molto di più oggi, dove nel vero mercato libero del trading online gli operatori si danno battaglia effettivamente sui servizi da offrire ai clienti.

Manca, per dirne una, il Copy Trading di eToro, che permette a tutti di copiare i migliori trader sulla piattaforma e dunque di partecipare ai percorsi di investimento di chi ha, carte alla mano, i migliori rendimenti.

Anche sotto questo specifico aspetto, riteniamo Binck Trading indietro rispetto ai broker che hai trovato poco sopra in tabella.

Perché non consigliamo di fare trading con Binck Trading

Siamo quasi al termine della nostra guida e riassumiamo i motivi per i quali non riteniamo di dover consigliare Binck Trading ai nostri lettori:

Siamo davanti a quelli che riteniamo dei problemi decisamente importanti, problemi che purtroppo non possiamo ignorare e che portano i nostri esperti a sconsigliare Binck Trading.

No, Binck Trading NON E’ ASSOLUTAMENTE UNA TRUFFA!

Siamo però certi del fatto che Binck Trading non sia una truffa. Anzi, siamo davanti ad un operatore che è regolare al 100% e che sotto il profilo della sicurezza non ha davvero nulla da invidiare a broker tra i più solidi che abbiamo mai recensito.

Se la tua unica preoccupazione è quella della sicurezza, possiamo dire che Binck Trading sia pronto a passare qualunque tipo di test.

Opinioni finali: c’è di meglio di Binck Trading, anche se nel settore bancario se la gioca alla grande

Chiudiamo ribadendo quello che abbiamo appunto già detto lungo tutto la nostra guida su Binck Trading.

Non riteniamo che sia appunto un broker di elevatissima qualità, nel senso che le condizioni offerte potrebbero essere sicuramente migliori, così come potrebbero essere sicuramente migliori i mercati offerti.

La buona notizia è che oggi hai alternative importanti, che possono appunto offrirti tutto quello che manca da Binck Trading.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments