miglior broker forex

Swissquote Truffa o Affidabile? Recensioni ed Opinioni

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Oggi torniamo ad analizzare un Broker, facendolo appunto con una recensione completa di Swissquote.

Siamo davanti ad un broker sul quale diversi nostri lettori hanno già chiesto delucidazioni e che andremo ad analizzare anche nei minimi particolari.

Swissquote può essere considerato come un broker valido per il trading online? Oppure si tratta di una truffa come tante che abbiamo già contribuito a sbugiardare su queste pagine?

Partiamo con ordine, dicendo che appunto almeno sulla carta Swissquote sembrerebbe un broker quantomeno legale, con una licenza valida e con una buona storia alle spalle.

swissquote truffa o broker serio ed affidabile?
La homepage di Swissquote

I nostri lettori abituali sanno bene però che non solo la licenza può rivelare un broker che è effettivamente in grado di essere un buon partner per chi investe.

Ci sono altri tipi di argomenti che devono essere necessariamente affrontati.

E anche dei paragoni da effettuare, perché abbiamo comunque degli standard elevetissimi che abbiamo sempre utilizzato su queste pagine. Ritenendo ad esempio broker come FP Markets (qui per testarlo in demo) il top e il metro di paragone.

Vedremo insieme, in una recensione approfondita, cosa sappiamo su Swissquote e sul perché riteniamo questo broker valido o meno valido.

Di cosa parleremo in questa guida su Swissquote?

Ci sono diversi argomenti che dovremo necessariamente affrontare per avere contezza precisa di chi abbiamo davanti.

Dovremo dunque necessariamente parlare di:

  • Sede, licenza e società: si tratta delle basi dalle quali bisogna sviluppare il nostro discorso. Perché non esistono broker che possiamo tenere in considerazione che appunto non siano dotati di una licenza europea e di una sede riconoscibile.

Come si comporta a riguardo Swissquote? È un broker che può offrire delle basi solide? Oppure si tratta dell’ennesimo broker che vive nell’ombra e che non ha alcun tipo di base legale per operare?

  • Mercati e titoli: perché nessun broker deve essere preso in considerazione se non è in grado di offrire il top anche in termini di accesso ai mercati.

Siamo davanti ad un broker che può essere paragonato, nel caso di Swissquote, a broker molto attivi come Plus500 (qui per la demo su più di 2.000 titoli), oppure dobbiamo considerare questo broker come uno di quelli che offre un accesso troppo risicato ai mercati?

  • Piattaforme: anche questo è un discorso che dovrà essere affrontato nel dettaglio. Perché davvero a poco serve avere un broker che è ottimo per tutti gli altri aspetti ma che non è in grado di offrire delle ottime piattaforme.

Qui lo standard non può che essere rappresentato che da Broker come Trade.com(qui per la demo gratis), altro broker che fa il massimo per offrire ai propri clienti la possibilità di investire con tutte le migliori piattaforme attualmente in circolazione.

  • Costi: a che serve avere un broker di altissimo livello se i costi sono tali da rendere impossibile portare a casa dei profitti, per minimi che siano?
Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

Tutti i broker che trovi elencati in tabella qui sono broker senza commissioni, che applicano soltanto un piccolissimo spread tra acquisto e vendita.

Siamo davanti o no ad un broker, nel caso di Swissquote, che può essere considerato come economico?

  • Altri servizi: come sanno benissimo i nostri lettori, oggi i broker devono necessariamente darsi battaglia anche su quello che è il nucleo di servizi aggiuntivi.

Cosa ha da offrire Swissquote a riguardo? È o non è un broker di qualità che permette a tutti di investire anche per quanto riguarda appunto la possibilità di fare trading facendosi aiutare con quelli che sono gli strumenti più moderni?

Dovrebbe essere chiaro già da questa nostra introduzione che ci sarà molto, anzi moltissimo di cui parlare. Perché appunto stiamo pure sempre andando a controllare quello che ha da offrire un intermediario che dovrà gestire, almeno in parte, il nostro denaro.

Passiamo subito agli aspetti più salienti della nostra recensione su Swissquote.

Sede, licenza e società: Swissquote è in possesso di una licenza inglese

Swissquote parte con il piede giusto, rispettando almeno quelle che sono sempre considerate, da chi è esperto di mercati, le basi sulle quali dovrebbe operare ogni broker legittimo.

Siamo infatti davanti ad un broker che ha una regolare licenza FCA, ovvero la licenza che viene rilasciata dalle autorità britanniche, una licenza che è appunto tra le più solide al mondo.

Questo almeno fino a quando non sarà chiaro se UK continuerà almeno a far parte di ESMA o meno.

Per il momento comunque Swissquote può essere considerato senza alcun tipo di problema un broker con licenza valida in tutta Europa e dunque sottoposto a tutti quei controlli che riteniamo necessari per la trasparenza di un broker.

Siamo dunque in pari con quanto viene offerto da broker che possiamo ritenere sicuramente affidabili, come ad esempio FP Markets (qui per approfondire sul sito ufficiale), broker che è dotato di licenza cipriota e dunque altrettanto valida all’interno dell’UE.

Non ci sono problemi dunque, almeno sotto il profilo societario e legale, per Swissquote.

Non possiamo però accontentarci soltanto di questo. Perché c’è molto di più che un broker deve necessariamente offrirci per essere considerato un potenziale partner dei nostri investimenti e delle nostre avventure sui mercati.

I mercati offerti da Swissquote

Quali mercati vengono offerti da Swissquote ai suoi clienti? Anche questa è una vicenda di enorme importanza, proprio perché appunto siamo davanti ad una questione che attiene alla possibilità di poter diversificare e dunque di poter investire al meglio.

Cosa offre in termini di mercati Swissquote?

  • Forex: è presente un’ottima selezione di coppie per fare trading sul Forex, con una presenza molto importante anche per chi vuole fare trading sulle cosiddette valute esotiche. Si vede che questo broker è appunto uno di quelli che continua a concentrare le proprie attività proprio su questo tipo di mercato.
  • Azioni: non sono presenti, né in via diretta né tantomeno tramite CFD. È un problema? Secondo noi assolutamente sì, perché siamo appunto davanti ad uno dei mercati più importanti del momento. Trade.com ne offre a centinaia, sia per chi ama i CFD, sia per chi invece ama fare trading diretto senza contratti derivati;
  • Materie Prime: anche sotto questo specifico aspetto siamo davanti ad un broker che non ha davvero molto da offrire. Una selezione che include soltanto petrolio, rame, metalli preziosi e gas naturale. Troppo poco, anche rispetto ad esempio a quanto viene offerto da Plus500 (che qui puoi testare in demo);
  • Obbligazioni: non sono dei titoli che in genere consigliamo ai nostri lettori, per i problemi ben noti alla maggioranza dei piccoli e grandi investitori. Sono presenti tre gruppi di titoli, ancora troppo pochi per avere appunto un buon portafoglio diversificato;
  • Criptovalute: anche queste sono le grandi assenti. Non è possibile fare trading su Bitcoin & co., perdendo ancora una volta tante opportunità di fare appunto trading come fanno i professionisti.

La scelta di asset proposta da Swissquote è forse una delle peggiori che abbiamo avuto modo di vedere tra i broker legali e legittimi.

Come abbiamo sempre detto ai nostri lettori, purtroppo non possiamo considerare la bontà di un broker soltanto in relazione a quanto può offrire in termini di licenze e sicurezza.

E Swissquote è la riprova di quanto abbiamo sempre detto sulla qualità dei broker.

Piattaforme offerte da Swissquote per investire

Passiamo appunto ad un altro aspetto molto importante per chi vuole fare trading con Swissquote.

Ovvero l’offerta di piattaforme.

Siamo davanti ad un broker che, almeno sotto questo specifico aspetto però, è in grado di offrire quanto riteniamo il top. Ovvero MetaTrader 4, una delle migliori piattaforme del mondo per fare trading online.

Per questo motivo possiamo dare semaforo verde a Swissquote almeno sotto questo specifico aspetto.

Siamo infatti davanti ad un broker che ci permette di investire sui mercati (in realtà ridottissimi) che ci offre anche con una piattaforma di assoluta qualità.

Possiamo dunque ritenere Swissquote in linea con quanto viene offerto da Trade.com (uno dei migliori al mondo sotto questo aspetto), anche se questo, come vedremo tra poco, non basterà a rendere Swissquote come un broker che consigliamo ai nostri lettori.

Costi e commissioni: altra nota dolente per Swissquote

Anche per quanto riguarda i costi che vengon praticati da Swissquote siamo tutto fuorché felici.

Sì, perché siamo davanti ad un broker che purtroppo non offre davvero molto in termini di risparmio. Secondo il prospetto stesso fornito da Swissquote si spendono anche 40 euro per una singola operazione di trade, a causa di spread molto elevati e di altre commissioni.

Stiamo spendendo molto, troppo per fare trading sul Forex e tramite CFD.

Una somma fuori dal mondo che riteniamo troppo elevata anche in relazione al fatto che siamo davanti ad un broker che ha davvero poco da offrire in termini di servizi e di accesso ai mercati.

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

Tutti i broker che trovi elencati in questa tabella sono broker che al contrario ti offrono la possibilità di investire senza problemi e soprattutto a costi che sono effettivamente una frazione di quanto viene offerto invece da Swissquote.

Il risparmio non è sicuramente tutto, ma deve essere tenuto in considerazione. Perché a questi prezzi tanto vale investire in banca.

Servizi aggiuntivi? Praticamente assenti da Swissquote

I nostri lettori sono abituati alla crema del mondo degli investimenti. Perché appunto oggi i broker di qualità si danno battaglia proprio sui servizi aggiuntivi da offrire ai propri clienti.

E anche qui Swissquote si dimostra come particolarmente carente. Perché oltre alla possibilità di fare trading, non viene offerto alcun tipo di servizio aggiuntivo.

Facciamo l’esempio dell’Academy del trading di FP Markets, adatta a chiunque stia muovendo i primi passi nel mondo del trading e voglia impararne le basi. O ancora di quanto viene offerto da Plus500 in termini di analisi.

Siamo purtroppo, nel caso di Swissquote, molto indietro e non abbiamo davvero nulla di cui poter approfittare per avere un minimo vantaggio rispetto a chi investe sui nostri stessi mercati.

Perché NON consigliamo di investire con Swissquote?

Ci sono diversi motivi che ci hanno portato a sconsigliare appunto Swissquote ai nostri lettori, indirizzandoli verso altri broker, come quelli che appunto abbiamo già segnalato nel corso della nostra guida di oggi.

  • Costi: sono davvero troppo alti, si possono anche spendere 40 euro per una singola operazione di trading. Una somma davvero troppo alta per chiunque.

Di contro broker come FP Markets ti offrono un trading dell’80% più economico, per permettere a tutti, anche a chi vuole appunto investire pochi denari, di poter farlo senza perdere tutto in commissioni.

  • Mercati: ne vengono offerti davvero troppo pochi. Il che vuol dire che purtroppo non potremo creare un portafoglio effettivamente diversificato per investire.

Di contro broker come Trade.com offrono più di 2.200 titoli e soprattutto ti garantiscono accesso al miglior mercato del momento, ovvero quello azionario. Sia con acquisto diretto di azioni, sia invece tramite CFD.

  • No Criptovalute: anche questo è un enorme problema, soprattutto tenendo conto di quelli che sono appunto i rendimenti che questo tipo di asset hanno offerto negli ultimi mesi.

Con broker come Plus500 puoi invece investire su tutte le migliori materie prime del mondo, senza alcun tipo di timore e senza alcun tipo di limitazione.

Quelle che abbiamo appena addotto sono delle motivazioni che riteniamo assolutamente importanti e che riteniamo inoltre decisive.

Non conviene, almeno a nostro modesto avviso, investire tramite questo broker, un broker che non ha molto da offrire, se non appunto una licenza.

No, Swissquote NON è una truffa!

In chiusura della nostra guida val comunque la pena sottolineare il fatto che siamo ragionevolmente certi che Swissquote non sia una truffa.

È un broker regolamentato e che viene sottoposto regolarmente a controlli da parte di FCA, che è almeno per il momento una delle autorità facente parti di ESMA.

Per questo motivo puoi comunque considerare Swissquote come un broker sicuro e affidaible.

Ma questo, almeno a nostro avviso, non può assolutamente bastare.

Conclusioni e opinioni finali: Swissquote è un broker legale ma non consigliato

Chiudiamo ribadendo quello che abbiamo detto lungo tutto il corso della nostra guida.

Swissquote è sicuramente un broker legale, di quelli che operano secondo quanto prescritto dalla legge ed è lontano anni luce dalle truffe che ci capita spesso di recensire.

Ma questo non vuole assolutamente dire che siamo davanti ad un broker che dovremmo considerare appunto come valido per il nostro percorso di investimenti.

Siamo infatti davanti ad un broker che non ha molto da offrire a parte la sua solidità.

C’è di meglio oggi – a parità di sicurezza – a livello di broker con i quali investire.

Sul nostro sito trovi e continuerai a trovare delle guide approfondite che ti permettono di scegliere in autonomia, senza pressioni e senza rischi il broker che può maggiormente fare al caso tuo.

Iscriviti
Notificami
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Stefano
1 anno fa

Salve questa analisi, di quanto tempo fa è. Grazie

Alessio Ippolito
1 anno fa
Reply to  Stefano

19 febbraio 2020.