miglior broker forex

FxTrading Truffa o Affidabile? Opinioni e recensioni

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Torniamo ad occuparci di un broker, di intermediari per il trading online che hanno cominciato a fare pubblicità anche in Italia e in Europa. Pur senza averne diritto.

Perché oggi parliamo di FxTrading, un broker con sede a Vanuatu e in Australia che ormai da qualche tempo, tramite pubblicità online e telefonate, prova ad acquisire clienti anche in Italia.

FXTrading è un broker sicuro ed affidabile o una truffa che non funziona? Migliorbrokerforex.net lo ha analizzato - ecco cosa ne è emerso...
Ecco la schermata home di FX Trading: demo solo di 30 giorni e altre criticità delle quali parleremo nel corso della nostra guida

Si tratta di una truffa? Oppure si tratta di un broker che possiamo ritenere come solido e affidabile, un broker che permette a tutti di accedere ai mercati a buone condizioni?

Possiamo paragonarlo a broker come FP Markets (qui per la sua demo gratis), broker che conosciamo da queste parti molto bene e sulla cui solidità siamo assolutamente certi?

Ci sarà molto di cui parlare, perché quando si analizza un broker come FxTrading parliamo comunque di strutture complesse, di tante condizioni e di mercati ai quali ci viene garantito accesso.

In apertura possiamo dire, senza timore di essere smentiti, che non si tratta di una delle truffe classiche senza arte né parte che spesso recensiamo da queste parti.

C’è effettivamente un broker dietro FxTrading, anche se ci sono delle questioni che, soprattutto in relazione alle condizioni offerte dal broker, non ci quadrano.

Ma cerchiamo di vederci più chiaro insieme.

Di cosa parleremo in questa guida su FxTrading?

Siamo davanti a tante diverse questioni che devono essere affrontare per emettere un verdetto attendibile su FxTrading.

  • Sede e licenza: da dove opera questo broker? Possiamo ritenerlo un broker solido? Ha una licenza europea? Oppure opera illegalmente da paesi extra-UE, cosa che è appunto illegale secondo gli standard fissati da MiFID?

Come abbiamo detto già in apertura, siamo davanti ad un broker con doppia sede, ma nessuna delle due si trova in Europa. Possiamo ritenerlo una buona scelta? Ricordandoci che siamo abituati ad operare in genere con broker come eToro, da sempre con licenza Europea, broker che ci permettono di operare senza alcun tipo di problema nel pieno rispetto delle leggi europee.

  • Mercati: a quali mercati è in grado di offrire accesso FxTrading? Possiamo ritenerlo valido sotto questo aspetto?

Tralasciando le questioni relative alle licenze e alle sedi, dovremo anche guardare da vicino quella che è l’effettiva offerta di FxTrading per quanto riguarda l’accesso ai mercati. Siamo davanti ad un prodotto di qualità in questo senso?

Puoi avere accesso a tutti i mercati ai quali ti offre accesso ad esempio un broker come FP Markets (qui per testarlo in demo)?

  • Piattaforme offerte: con che tipo di piattaforme ti permette di fare trading FxTrading? Può essere ritenuto di livello in questo senso?

Siamo sempre molto attenti alle piattaforme che ci vengono offerte dai broker, perché sono appunto il punto di svolta che permette agli investitori di operare al top, oppure no. Il nostro punto di riferimento è e continuerà a rimanere in questo senso Capital.com, che offre MetaTrader, broker di grande qualità che offre appunto anche la migliore delle piattaforme possibili per chi investe.

  • Altri servizi: i nostri lettori oggi sanno benissimo che i migliori broker sono in grado di offrire tanti servizi aggiuntivi per gli investimenti. Cosa offre FxTrading?

Siamo abituati a quelli che sono i servizi ad esempio offerti da broker come eToro con il suo Copy Trading e a quanto viene offerto da altri broker come gli altri che abbiamo citato.

E siamo anche abituati a broker come IQ Option, qui per una demo gratis,, che invece presentano la possibilità di andare ad investire con conto reale anche a soli 10 euro. Altro vantaggio rispetto al grosso dei broker in circolazione.

Il metro di paragone per FxTrading sarà dunque dei più duri. Ma è proprio questo che ci chiedono i nostri lettori. Lettori che appunto non possono che pretendere il meglio che il mercato ha da offrire.

Vediamo insieme cosa abbiamo scoperto su FxTrading.

Sede, licenza e società: FxTrading non è un broker europeo, e questo è un problema

Partiamo da quello che abbiamo sempre ritenuto il fattore zero per tutti i broker. Ovvero dall’analisi di quanto viene offerto da broker come FxTrading a livello di sede e società.

Parliamo di un broker che, per sua stessa ammissione, ha una doppia sede. Una in Australia, una a Vanuatu, paradiso fiscale e legale per i broker, che offre il massimo della libertà.

Abbiamo poi da un lato una licenza ASIC, che è quella rilasciata dall’Australia e che può essere ritenuta anche attendibile, se non fosse che non è valida in Europa e che dunque siamo davanti ad una licenza che non tutela gli investitori come farebbe una licenza compatibile MiFID.

Dall’altro c’è la sede di Vanuatu, paese del quale abbiamo parlato (e non per i suoi luoghi da sogno) che invece comporta per chi dovesse investire con questo specifico broker l’impossibilità di avere qualunque tipo di tutela.

Certo, sono diversi i broker legittimi che decidono di operare in questo modo.

Ma per motivi che tra pochissimo andremo ad illustrarvi, siamo più che certi del fatto che purtroppo non siamo tutelati come lo saremmo con broker che operano dall’Europa, come lo stesso FP Markets (qui per una demo gratis).

La legge parla molto chiaramente a riguardo: quando un broker non è in Europa, non è in diritto di contattare clienti europei. E invece FxTrading lo fa.

Il giochino del dirottare clienti su Vanuatu

Ci siamo travestiti da clienti interessati alla piattaforma e abbiamo contattato FxTrading. Come sospettavamo, dopo aver avanzato problemi sul fatto che il broker ASIC non fosse in Europa, ci è stato consigliato di essere dirottati a Vanuatu.

È una pratica che non riteniamo trasparente né tantomeno legittima. Una pratica che non ci piace, perché da chi prenderà in carico i nostri denari ci aspetteremmo comportamenti ben diversi.

Comportamenti che purtroppo non vengono tenuti da FxTrading e che invece possono essere tenuti da broker europei al 100%. Come anche eToro (broker di eccellente qualità che puoi testare qui in demo) e che appunto non ti presenterà mai davanti alla scelta di dirigerti verso paradisi fiscali per investire. A tutto vantaggio loro per giunta..

A quali mercati offre accesso FxTrading ?

Passiamo a questioni più tecniche. Dopo che, lo diciamo, le vicende societarie di FxTrading non ci hanno affatto entusiasmato.

Su cosa permette di investire FxTrading?

  • Forex: su questo aspetto, come d’altronde accade con praticamente tutti i broker che sono presenti online, non ci sono grossi problemi. Siamo davanti ad un’offerta relativamente completa e che può essere ritenuta in linea con quelle che abbiamo individuato presso altri broker di qualità;
  • Azioni: possiamo dire che in questo caso siamo rimasti parecchio delusi. Perché non vi è traccia su questo broker dei mercati azionari. Siamo abituati invece a broker come eToro che offrono centinaia di azioni sia via CFD sia invece in acquisto diretto, garantendo a tutti i propri clienti la possibilità di investire su quelli che sono mercati che fanno gola a molti.
  • Indici: la presenza di indici può essere ritenuta soddisfacente, con la presenza di quelli che possiamo ritenere i principali della categoria;
  • Criptovalute: anche questo mercato è almeno per il momento completamente ignorato e non ci sono dunque possibilità di andare ad investire al top in questo tipo di mercato. Anzi, non c’è proprio la possibilità di farlo, come invece offrono tanti altri broker che noi in genere consigliamo, come anche IQ Option (testalo in demo qui);
  • Materie Prime: le materie prime oggi non possono purtroppo essere limitate a oro, argento e agli energetici. Cosa che invece FxTrading fa, con nostro sommo dispiacere.

La scelta di asset che sono presenti su FxTrading non deve dunque essere considerata, in alcun modo, come una scelta valida e adeguata.

Un altro punto a sfavore di un broker che, sarebbe proprio il caso di dirlo, non parte affatto con il piede giusto.

Piattaforme: FxTrading é ben dotata

Per quanto riguarda le piattaforme, possiamo dire che almeno sotto questo aspetto FxTrading raggiunge la sufficienza.

Viene infatti offerta la popolare MetaTrader, piattaforma di grande qualità che ad esempio è offerta anche da Capital.com (testala qui).

MetaTrader è, non soltanto a detta nostra, una piattaforma di eccellente qualità, di quelle che appunto possono andare ad offrire i clienti tutti gli strumenti professionali per fare trading. Ed è una scelta che rispettiamo, quella di FxTrading.

Vale anche la pena di ricordare in questo frangente che ci sono però broker, come FP Markets che offrono anche Iress Platform e dunque anche un’ulteriore scelta.

Servizi aggiuntivi: piove sul bagnato per FxTrading

Vale la pena di ricordare che oggi i broker si danno battaglia anche su servizi che possiamo ritenere come aggiuntivi, ma oggi parte integrante di strategie di trading degne di essere chiamate con questo nome.

Abbiamo dei servizi aggiuntivi come il Copy Trading di eToro, servizio che permette di copiare con un solo click quelli che sono i migliori trader sulla sua piattaforma.

E abbiamo ad esempio l’Academy del Trading di FP Markets, che invece ti prende per mano e ti accompagna lungo un percorso di qualità per imparare a fare investimenti.

Non c’è nulla di tutto questo. E questa è un’altra mancanza che riteniamo gravissima per FxTrading.

Le condizioni di trading offerte da FxTrading sono illegali in Europa

Capiamo benissimo il giochetto di broker come FxTrading che appunto scelgono di offrire trading fuori dai confini UE.

Perché possono essere infatti offerte delle condizioni che invece in Europa risulterebbero illegali.

Due su tutte:

  • Leva 15 volte più alta di quella massima consentita per legge in Europa. Se in Europa il limite è di 1:30, FxTrading si spinge fino a 1:500 su determinati account;
  • Bonus di benvenuto del 10%: che viene offerto a chi versi almeno 1000 USD.

Entrambe le condizioni sono più che illegali in Europa (per motivi che inoltre condividiamo) e sono un po’ segno di quella che è la strategia adottata da questo broker.

Una strategia che passa dall’aggiramento delle leggi europee e che noi, in qualità di divulgatori, siamo costretti a spiegare.

I broker seri e affidabili come IQ Option (qui per testarlo in demo) mai si sognerebbero di offrire queste condizioni a chi opera dall’Europa. Perché seguono la legge, cosa che non possiamo dire di FxTrading.

Perché non ci piace FxTrading?

Come sanno benissimo i nostri lettori, siamo sempre estremamente aperti e trasparenti nei nostri giudizi e dunque andremo a spiegare per filo e per segno perché non riteniamo che si debba investire con FxTrading:

  • Licenze: manca una licenza europea e almeno per il nostro modo di intendere la sicurezza, questo è un problema;
  • Pochi asset: i mercati ai quali si offre accesso sono troppo pochi. Mancano le criptovalute, mancano le azioni, gli altri titoli sono pochi per varietà. Al contrario degli oltre 2.000 titoli offerti da eToro;
  • Condizioni di trading illegali: che saranno sicuramente molto allettanti per chi investe ma che dobbiamo considerare per quello che sono. Pratiche illecite in Europa.
  • Telefonate: sono diversi i nostri lettori che ci segnalano telefonate dirette da parte del broker per invitare all’investimento. Anche questa è una pratica illegale che va segnalata.

Ci sono broker che si comportano in modo speculare a FxTrading e che riteniamo più sicuri. Come anche Capital.com (che qui ti offre anche la possibilità di avere un conto demo), broker di eccellente qualità che non si sognerebbe davvero mai di operare contro la legge.

No, FxTrading NON è una truffa!

FxTrading non è una truffa, nel senso che siamo certi che ci siano appunto delle vere strutture di trading al suo interno.

Questo però non vuol dire che dovremmo tenerlo in debita considerazione per le nostre operazioni.

Anzi, siamo davanti ad un broker che opera nell’illegalità e che dunque deve essere ritenuto a prescindere meno sicuro di quelli che operano dall’Europa.

Alternative MIGLIORI e più sicure a FxTrading

In chiusura possiamo ricordarti che ci sono moltissimi broker che operano al massimo della trasparenza e che ti offrono condizioni migliori di trading.

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

Nota importante: Tutti i broker che abbiamo indicato in questa specifica guida sono broker che permettono a tutti di investire al top, che abbiamo testato direttamente e per i quali ci mettiamo la faccia.

Scegline uno qualunque, anche in demo, per renderti conto di quello che farà al caso tuo.

Opinioni finali e conclusioni: FxTrading è un broker da evitare

Lo ribadiamo ancora una volta. La nostra opinione è che FxTrading sia un broker da evitare a tutti i costi e che non può offrirci davvero nulla in termini di accesso ai mercati.

Le condizioni appartenente vantaggiose che offre sono in realtà frutto dell’illegalità, motivo per il quale ti invitiamo a starne debitamente alla larga.

Oggi c’è davvero tanto di meglio su cui investire, cosa che pensiamo di averti ampiamente dimostrato nel corso della nostra guida di oggi.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments