miglior broker forex

Comprare azioni Blackberry

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Sì, non è più sulla cresta dell’onda, almeno per come la ricordavamo noi.

Ma si tratta pur sempre di un’azienda che ha dato impressione di potersi e sapersi riadattare, anche cambiando settore di punta.

Oggi torniamo a parlare di compravendita di azioni e lo facciamo analizzando quanto viene offerto dalle azioni Blackberry, gruppo molto popolare fino a qualche tempo fa per i suoi telefono cellulari.

Ecco cosa offriva, fino a qualche tempo fa, Blackberry
Gli smartphone Blackberry che avevano reso famosa l’azienda

Telefoni che sono spariti, senza però portarsi dietro l’azienda, che pur essendosi fortemente ridimensionata, è riuscita a rimanere a galla e ad essere un titolo potenzialmente interessante per investire in borsa.

Ce ne occuperemo nel corso della nostra guida di oggi, tenendo conto dei fattori societari, del potenziale futuro di questa specifica azienda, nonché anche di quelli che sono i migliori canali per investire in questo tipo di titoli.

Ti consigliamo da subito, senza nasconderci, di aprire un conto gratis con eToro, broker che è in grado di offrire le migliori condizioni, come vedremo tra pochissimo.

Investire su Blackberry? Si può fare ancora oggi, nonostante l’azienda non sia quel must per il settore business e nonostante abbia perso completamente le vendite del suo settore principe.

Il mondo cambia, ed è delle aziende che riescono a rinnovarsi, forse proprio come Blackberry.

Il broker migliore per fare trading su Blackberry e le sue azioni

Subito partiamo, come sempre per quanto concerne le nostre guide sulle azioni, con un broker, o meglio, con il miglior broker che ti permette di investire appunto sulle azioni di questa compagnia.

Un broker che è in grado di offrirti davvero il meglio: eToro (qui per il suo sito), broker che propone condizioni per il trading assolutamente irripetibili.

Perché se sceglierai questo broker, anche rispetto alla tua banca classica, potrai:

  • Avere subito un conto demo, con il quale fare esperienza magari proprio sugli investimenti sulle azioni Blackberry;
  • Avere una piattaforma semplice ma ricca di funzionalità, che ti permette anche in un solo click di vendere allo scoperto;
  • Acquistare direttamente azioni Blackberry e addirittura di farlo senza commissioni.

Proprio di questa eventualità parleremo nel seguito della nostra guida di oggi.

Una guida che come sempre bada sia all’aspetto pratico che all’aspetto teorico della questione investimenti.

Come acquistare azioni Blackberry direttamente in 4 semplici passi, con eToro

Come ti abbiamo già anticipato potrai acquistare direttamente azioni Blackberry andando a scegliere il broker che ti consigliamo oggi, ovvero eToro.

Acquista direttamente azioni Blackberry a zero commissioni
Le azioni Blackberry? Ecco come acquistarle

La cosa più straordinaria di questo processo è che in realtà potrai andare ad investire in questo modo molto rapidamente, seguendo quattro semplicissimi passi.

  • 1° Passo – : puoi aprire un conto gratuito con eToro, non ti costa nulla;
  • 2° Passo – entra nel tuo account, utilizzando le credenziali che hai registrato durante il primo passo;
  • 3° Passo – vai in Mercati>Azioni>Tecnologia>BB, per raggiungere la schermata di cui sopra;
  • 4° Passo – imposta la leva a X1 per acquistare direttamente e non tramite CFD. Un grandissimo vantaggio appunto per chi vuole operare proprio come si farebbe in banca.

Ovviamente con tutto un nucleo di vantaggi, il più evidente dei quali è sicuramente il costo zero a livello di commissioni.

Come analizzeremo le azioni Blackberry

Come procederemo ad analizzare le azioni di Blackberry? Quali sono gli aspetti che dovremo necessariamente spulciare per sapere chi abbiamo davanti?

I nostri lettori sanno benissimo che non prestiamo mai il fianco a simpatie o a giudizi che non sono fondati sui numeri.

Dovremo pertanto, anche in questo caso, parlare di:

  • Prospettive aziendali: con una breve analisi fondamentale dello stato di Blackberry come azienda e come presenza sul mercato;
  • Piazze che offrono il titolo: si tratta in questo caso di un’azienda canadese, ma è quotata anche da altre parti?
  • Alternative alle banche: che anche su questo titolo oggi hanno davvero poco, troppo poco da offrire.

Lo faremo sempre con la nostra analisi degli esperti, che ti guideranno a capire chi hai effettivamente di fronte e chi può effettivamente offrirti il meglio per investire su Blackberry.

Specifiche aziendali: dov’è Blackberry oggi e dove andrà domani

Prima di investire in qualunque tipo di azienda, passiamo dai libri contabili, facendo anche un po’ della cara vecchia analisi fondamentale.

Un’analisi che tratta di numeri ma non solo e che si occuperà anche di capire dove si trova oggi sul mercato Blackberry e perché potrebbe essere un titolo papabile ad entrare nel nostro portafoglio.

Blackberry è un’azienda canadese, originariamente Research in motion, che è diventata popolare qualche anno fa proprio per l’omonima serie di smartphone.

Quelli con il tastierino, che hanno dominato in lungo e largo il mercato proprio prima dell’arrivo di iPhone e Android.

Il colpo poi è stato duro, con Blackberry incapace di seguire il nuovo trend e dunque messa nell’angolo, molto rapidamente, dagli utenti di tutto il mondo.

Questo ha portato ad un fortissimo ridimensionamento dell’azienda, che oggi fattura “solo” poco meno di un miliardo di dollari, dei quali circa 100 milioni rimango come utile netto all’interno delle casse aziendali.

I dipendenti sono oggi poco più di 4.000, per un’azienda che sta cercando di riorganizzarsi su altri settori.

Oggi offre infatti software in linenza, come Blackberry Messenger, Enterprise Server, Internet Service QNX ed è dunque collocata principalmente nel settore dei software industriali e per grandi aziende.

Settore dove comunque è letteralmente rinata e oggi riesce ad offrire un ottimo servizio, quantomeno vedendo quanto è apprezzato sul mercato.

Un’azienda comunque in ripresa che potrà dire sicuramente la sua in futuro, dopo aver messo finalmente nel cassetto l’idea di tornare in auge nel settore degli smartphone.

Con eToro puoi provare a investire in demo, certo di avere a disposizione quel capitale virtuale che ti permette di investire al meglio e senza rischi, come in una vera palestra del trading.

Ed è proprio da qui che ti consigliamo di partire se vorrai il top da questo tipo di azioni.

Borsa di quotazione di Blackberry

NOMEBROKER è un’azienda canadese, quotata sia al Toronto Stock Exchange, sia al NYSE di New York.

Doppia quotazione che cambia davvero di pochissimo le carte in tavola per noi italiani, dato che entrambe le borse lavorano con fusi orari per noi molto complicati.

Se non vorrai passare pomeriggi e sere davanti al PC facendo trading in tempo reale, potrai comunque sfruttare quanto viene offerto da eToro, che ti offre tramite la sua piattaforma la possibilità di fare trading utilizzando strumenti semi-automatici.

Ovvero strumenti come il take profit e anche lo stop loss, che apriranno e chiuderanno posizioni anche sul titolo Blackberry secondo le tue indicazioni.

No, la banca è un pessimo modo di investire su questo titolo

Investire in banca tramite questo titolo è qualcosa di assolutamente sbagliato.

E abbiamo raccolto per te tre diversi motivi per andare a scegliere altri tipi di soluzioni.

Vediamoli subito insieme.

Costi enormi e spropositati per fare trading sul NYSE

I costi praticati dalle banche per offrire il trading sul NYSE sono semplicemente assurdi.

Soprattutto per chi magari vuole partire da investimenti davvero minimi.

Si finisce infatti per spendere, in spese nette, anche più di 30 euro per l’apertura e la chiusura di una posizione.

Somma assurdamente alta e che rende impossibile fare trading in qualità di piccoli investitori.

Il tutto mentre eToro offre commissioni zero su tutta la gamma di titoli che puoi scegliere per fare trading oggi.

Non hai la possibilità di impostare ordini e portafogli complessi

Semplicemente perché non ti offrono questa possibilità le scarne e scarse piattaforme che le banche mettono a disposizione dei clienti non professionali.

Questione che non può che ripercuotersi sulla possibilità da parte tua di fare trading anche quando sei lontano dal PC.

Problema che invece avevamo brillantemente superato con la piattaforma di eToro, una piattaforma che appunto permette a tutti di investire con il massimo dell’agio anche utilizzando strumenti avanzati.

Non hai l’alternativa tra CFD e acquisto diretto

Magari ti senti particolarmente solido su quelle che sono le possibilità di Blackberry di crescere oppure di perdere valore e vorresti investire con leva finanziaria.

eToro ti offre anche i CFD, mentre le banche si limitano in genere ad offrire soltanto quelli che sono gli strumenti più classici.

Con una perdita netta per te che investi, perché non avere a disposizione questo tipo di strumenti è sicuramente dura, sopratutto quando sei pronto a investire con un livello maggiore di rischio.

Conclusioni e opinioni finali: Blackberry è rinata, e forse dovresti tenerla in considerazione

Blackberry non è più. Immagine di un fallimento, ma di un’azienda che oggi è pronta a rinascere e che anzi – è già rinata.

Capiamo benissimo l’attenzione da parte di molti nostri lettori verso questo specifico titolo e invitiamo tutti a prenderlo in considerazione, magari partendo proprio da un conto demo.

Per il resto, prendi sempre in totale autonomia questo tipo di decisioni, perché possono cambiarti decisamente la vita.

E perché sei l’unico a conoscere a menadito le tue necessità in termini di rischio, di potenziale guadagno e di esposizione del portafoglio.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments