miglior broker forex

NZD/CHF: Guida al trading Dollaro Neozelandese/Franco Svizzero

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Cercavi una coppia particolare, di quelle che in pochissimi scelgono per fare investimenti nel Forex?

In questa guida ci concentriamo sulla coppia NZD/CHF, una coppia Forex della quale, immaginiamo, tu abbia sentito parlare molto raramente, sia sui telegiornali sia sulla stampa specialista.

Tutto sul NZD/CHF: la nostra guida
Dollaro Neozelandese contro Franco Svizzero: la guida definitiva

Tuttavia una coppia in grado di regalare tante emozioni a chi vuole fare trading online e della quale ci occuperemo oggi con grande dovizia di particolari.

Perché insieme impareremo a conoscere quelli che sono i migliori intermediari per fare trading su questa coppia, che sicuramente non è delle più comuni.

Ma che comunque è offerta dal broker eToro e da altri broker che andremo a segnalarti nel corso della nostra guida di oggi.

Come sempre affronteremo anche quelli che sono gli argomenti che riguardano i movimenti di prezzo e anche le previsioni future per l’andamento di NZD/CHF.

Lo faremo sempre però con la lente dell’equidistanza e offrendo ai nostri lettori soltanto informazioni certe e scientificamente verificabili.

Perché di questo tratta il trading: di matematica, di letture dei grafici, di analisi delle situazioni.

E anche un pizzico di intuito, che però dovrai essere sicuramente tu ad inserire nell’equazione.

Conoscere le basi del trading per NZD/CHF sul Forex

Siamo davanti a due valute che abbiamo già imparato a conoscere sul nostro sito, pur non essendo tra quelle di cui discutiamo di più.

Da un lato abbiamo il Dollaro Neozelandese, governato in lungo e in largo dalla Banca Centrale della Nuova Zelanda e rappresentativo di un’economia di piccole dimensioni, ma forte e dinamica.

Dall’altro invece una delle valute storicamente più importanti del mondo. Ovvero il Franco Svizzero.

Una valuta che lentamente ha perso la sua centralità negli scambi ma che è comunque sempre qualcosa di molto interessante per i veri appassionati di trading online.

Il cuore? Nella situazione economica attuale sarà sicuramente il tasso di interesse fissato da entrambe le banche centrali.

Tasso di interesse che – a dispetto di quello che dicano maestro da strapazzo che purtroppo circolano a migliaia in questo settore – in una situazione economica come quella attuale continua ad essere il vero faro del settore Forex.

Per questo motivo ti consigliamo di seguire molto da vicino le comunicazioni che arrivano appunto da questo tipo di dato.

Ci sarà poi molto altro: l’andamento delle rispettive economiche, la bilancia commerciale, la disoccupazione e il livello produttivo. In una sola locuzione: l’andamento delle economie di riferimento.

Analizzeremo, nelle rispettive sezioni, tutti quelli che sono i fattori dei quali abbiamo soltanto accennato nel corso della nostra introduzione.

Quello che ci teniamo a ricordarti già da adesso che qualunque tipo di calcolo, qualunque tipo di strategia dovessimo seguire o creare, tutto va sempre testato con un conto demo gratuito, ovvero con uno strumento che ci permette di investire con capitale virtuale senza rischio di perdere i nostri risparmi.

Il Dollaro Neozelandese (NZD): ecco mercato internazionale e fattori

Il Dollaro Neozelandese non sarà sicuramente la più conosciuta delle valute, così come non sarà sicuramente una delle prime preoccupazioni per chi fa trading Forex da poco.

Ma comunque, come abbiamo già dimostrato in altre guide che la riguardavano, è una valuta che ha assunto negli anni una sua dignità internazionale.

Dollaro Neozelandese: la guida di MigliorBrokerForex.net
Valuta sconosciuta ai più, ma forte

Forte anche di un’economia che, pur essendo relativamente piccola di dimensioni, è comunque dinamica, forte e con tassi di crescita importanti.

La Nuova Zelanda vive di riflesso del vicino gigante, l’Australia e ne segue in larga parte gli andamenti.

Con la differenza di avere comunque un’economia fortemente sbilanciata verso settori come i servizi, tra le altre cose ad alto e altissimo valore aggiunto.

Per il resto abbiamo un’economia che vive anche di attività minerarie e di manifattura e che è stata oggetto di un enorme sviluppo dal secondo dopoguerra in poi.

Un paese stabile politicamente, che è solido economicamente e che commercia su livelli molto alti con il continente asiatico e con i più prossimi vicini.

Per quanto riguarda le grandezze relativamente importanti per il valore del Dollaro Neozelandese abbiamo:

  • Tassi di interesse della Banca Centrale: sono ai minimi storici, abbassati di nuovo in previsione della grossa crisi che tutti i paesi del mondo sembrerebbero avere davanti (e che è già iniziata);
  • Disoccupazione bassissima: che è salita recentemente sempre a causa della crisi suddetta, ma che in periodi di normalità viaggia sotto al 4%;
  • Economia forte: nel senso che è attiva in settori in cui le imprese neozelandesi primeggiano e che permette di avere un’atteggiamento forte anche nei momenti più bui;
  • Attiva in settori come quello delle materie prime, che migliorano direttamente le riserve di valuta estera importante.

Con questi fattori bene a mente possiamo passare ad analizzare la prossima valuta di questa coppia. Ovvero il Franco Svizzero.

Tutto sul Franco Svizzero: studiamo insieme i valori

Il Franco Svizzero è una delle poche valute al mondo a non avere praticamente bisogno di presentazioni.

Siamo davanti ad una moneta che è stata per decenni il passe-partout del mondo della finanza internazionale, simbolo di un paese fondato su solidissime basi: finanza, farmacia, segreti bancari.

Analisi del Franco Svizzero
Franco Svizzero: conosciamo il presente, ma il futuro?

Non siamo dei complottasti, anzi, tutt’altro: la buona gestione della cosa pubblica in Svizzera e soprattutto un livello di tasse per le imprese tra i più bassi al mondo ha permesso alla confederazione di attirare un enorme numero di grandissime imprese.

La cui ricchezza generata non ha potuto che trasferirsi direttamente alla popolazione.

Oggi chi parla di Franco Svizzero, che pur ha incontrato qualche difficoltà negli ultimi anni, continua a parlare di una valuta che permette di investire indirettamente in un paese solido, ricco, pieno di benessere e soprattutto che ospita la sede di tantissimi grandi gruppi mondiali.

Per quanto riguarda il Franco Svizzero in senso più stretto, abbiamo una situazione che è molto simile a quella della Nuova Zelanda, ovvero:

  • Tassi di interesse addirittura negativi: situazione che permane da tempo e che comunque non sembrerebbe essere di limite all’interventismo della banca centrale svizzera. Si è stati a livelli anche più bassi del -0,75% che abbiamo appunto registrato mentre redigiamo questa guida;
  • Un paese che dovrà integrarsi anche all’interno dei contesti fiscali e bancari che li circondano. I Paesi limitrofi sembrano essere sempre meno tolleranti verso talune pratiche che hanno dato, negli anni, un certo vantaggio competitivo;
  • Disoccupazione bassa, redditi alti: la Svizzera continua ad essere uno dei paesi con il maggior tasso di occupazione e anche tra quelli con i redditi più alti che si fanno registrare nell’Europa Continentale;
  • Futuro senza benefici fiscali? Rimane comunque il fatto che il futuro della Svizzera come primissima potenza economica, almeno sul lunghissimo periodo, rimarrà legato alla possibilità di offrire, in alcune aree del paese, delle condizioni fiscali irripetibili. E se dovessero cambiare?

L’ultimo punto ha comunque, almeno per il momento, del fantascientifico. Cosa che ci fa propendere per il considerare la Svizzera e di conseguenza il Franco Svizzero, parte ancora forte della coppia NZD/CHF.

Ogni mossa e ogni previsione deve essere sempre testata con un broker di qualità e sicuro. Un broker che ti permetta di investire appunto sulla coppia anche con capitale virtuale.

I migliori broker che puoi scegliere per fare trading su NZD/CHF

Siamo davanti ad una coppia che non è presente su tutte le piattaforme che offrono trading Forex.

Tra quelli che la offrono, abbiamo comunque scelto per te i migliori.

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

Sono broker che abbiamo sempre testato in prima persona e analizzato a fondo e sui quali come sempre mettiamo la faccia.

Sono broker di grande qualità, che offrono un ambiente legale e sicuro e che soprattutto sono in grado di offrirti la possibilità di investire a condizioni da urlo su NZD/CHF.

Puoi sceglierne uno qualunque, soprattutto in demo gratis, per avere così la certezza che sia davvero quello che fa al caso tuo.

Se puoi fidarti di MigliorBrokerForex.net, puoi fidarti anche dei broker che ti abbiamo elencato.

I fattori da seguire più da vicino su NZD/CHF

Quali saranno dunque i fattori di cui tenere conto per analizzare la situazione su NZD/CHF?

Sono in larga parte gli stessi che dovremo tenere in considerazione quando investiamo in qualunque coppia Forex di valute di due paesi che sono fondamentalmente equivalente per livello di sviluppo dell’economia:

  • Segui le banche centrali: ovvero segui le decisioni che riguardano base monetariatasso di interesse e altre decisioni proprie di entrambe le banche centrali e che possono avere ripercussioni sul Forex;
  • Segui l’andamento delle due economie: nei tassi di disoccupazione, nel PIL, così come nelle altre grandezze che raccontano molto da vicino l’andamento delle economie di riferimento.

E nel frattempo tieni anche traccia di come rispondono i mercati alle notizie che arrivano dal [calendario economico])(https://www.migliorbrokerforex.net/calendario-economico.html).

Fallo con un conto demo gratis come quello di Capital.com, che ti permette di investire su tutte le principali valute del mondo.

Previsioni su NZD/CHF: tra segnali, previsioni degli esperti ed analisi

Vuoi delle previsioni attendibili per quanto riguarda appunto la coppia NZD/CHF?

Hai a disposizione diversi canali, dei quali andremo a parlare uno per uno, per indicarti appunto quelli che sono i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna delle soluzioni.

Le previsioni su NZD/CHF dei principali servizi di segnali

Puoi sicuramente pensare di tenere conto di quelli che sono i segnali offerti dalle principali piattaforme.

Ci sono ad esempio broker che ti permettono di integrare nella piattaforma che avrai scelto servizi come quelli di Trading Central.

Sono servizi che integrano analisi di breve periodo, come quelli che possono riguardare resistenze e supporti, utilissimi per l’analisi tecnica, così come altri tipi di servizi che riguardano l’analisi fondamentale.

Possono dare una grossa mano, ma il contro è che se cercavi qualcosa di assolutamente automatico, non è questo il servizio che può fare al caso tuo.

Perché se vuoi investire su NZD/CHF seguendo questo tipo di indicazioni, sarai comunque tu a dover unire i puntini.

Fidarsi di questo tipo di servizi al 100% ancora non si può.

Scegliere i servizi di ultima generazione: il social trading su NZD/CHF

Il social trading che trovi sulla piattaforma di eToro ha effettivamente aperto la strada ad un nuovo modo di fare previsioni su NZD/CHF così come tutti gli altri prodotti finanziari che puoi trovare dai broker.

Il social trading ti permette di ottenere dei segnali che arrivano direttamente dal mercato e vengono ricavati appunto da come si stanno muovendo gli altri investitori.

Sono segnali importanti? Certo che sì e spesso in grado di offrire previsioni su NZD/CHF che sono decisamente più attendibili.

Analisi tecnica fai da te

Le previsioni migliori riuscirai comunque a ricavarle da solo, seguendo le informazioni di base che ti abbiamo fornito in questa specifica guida.

Su migliorbrokerforex.net disponiamo di un’ampio approfondimento dedicato all’analisi tecnica sul forex, indispensabile per fare previsioni nel sulla coppia per fare trading nel medio e breve termine.

Quotazione e grafico in tempo reale su NZD/CHF

Plus500 ti offre la possibilità di accedere ad un grafico in tempo reale, con la quotazione secondo per secondo su NZD/CHF.

Il grafico rimarrà uno dei fattori importanti da tenere in considerazione quando vogliamo investire su un qualunque asset.


È grazie al grafico che potrai scegliere i punti di ingresso, i punti di uscita e tutte le altre considerazioni sul breve e brevissimo periodo che puoi fare su NZD/CHF.

Testa subito le tue intuizioni affidandoti al conto demo di Plus500, broker che è da sempre una delle migliori alternative che proponiamo ai nostri lettori sul nostro sito.

Conclusioni e opinioni finali: segui da vicino NZD/CHF, potrebbe esserci da divertirsi

Non possiamo che consigliarti di continuare a seguire NZD/CHF, sopratutto se sei tra quelli che amano i percorsi meno battuti.

Perché se è vero che se ne parla poco, è altrettanto vero che siamo davanti ad una coppia composta da due ottime valute, stabili e forti e che appunto potrebbero fare la differenza se inserite in portafoglio.

Ricordati anche che puoi puntare sia sull’una sia sull’altra, con buy per puntare su NZD e sell per puntare invece su CHF.

Continua a seguire MigliorBrokerForex.net per saperne di più sul mondo del Forex, sul mondo della finanza e degli investimenti.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments