miglior broker forex

Trading Ripple: Come investire in XRP

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Vuoi fare trading in Ripple e non sai da dove cominciare?

Abbiamo preparato questa guida per te, una guida che non solo ti permetterà di conoscere tutto quello che riguarda questa criptovaluta, ma che al tempo stesso ti aiuterà ad individuare i migliori canali.

Canali che potrai utilizzare sia a mo’ di trading online, sia invece in alternativa acquistando direttamente Ripple sui migliori exchange come Coinbase.

Ripple (XRP): è davvero un'opportunità di investimento?
Ripple è da sempre tra le criptovalute più solide

Una guida come sempre completissima, che ti permetterà di acquisire quelle informazioni fondamentali che ti permetteranno di fare trading al meglio, proprio come fanno i professionisti.

Ci occuperemo anche di imparare a riconoscere le truffe che sfruttano la popolarità di Ripple, truffe in piena regola che purtroppo continuano a occupare il mercato del trading.

Perché se è vero che si può investire su Ripple da professionisti, è altrettanto vero che ci sono in molti ad aver inteso questa criptovaluta come uno schema per diventare ricchi subito, cosa che come vedremo nel corso della nostra guida, assolutamente non è.

I migliori broker per fare trading su Ripple

Prima di passare all’approfondimento tecnico su Ripple, non possiamo che segnalarti tutti i migliori broker per fare trading su questa criptovaluta.

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

Sono tutti broker che riteniamo essere non solo il top che puoi trovare in giro, ma anche quelli ideali per fare trading su XRPe su tutte le altre criptovalute.

Broker che riteniamo essere il meglio perché:

  • Hanno una licenza europea: il che vuol dire che sarai tutelato al 100% dalle leggi europee che proteggono risparmiatori e investitori. È la migliore categoria di licenze che oggi puoi scegliere per investire e per proteggerti;
  • Sono ricchi di titoli: non troverai soltanto Ripple o soltanto criptovalute. Troverai altre migliaia di titoli sui quali fare trading, per portafogli davvero professionali e davvero diversificati;
  • Offrono il top delle piattaforme, come anche MetaTrader (qui offerta da Capital.com). Non avrai alcun tipo di gap rispetto a chi investe professionalmente e può contare su tutto il meglio che questi mercati possono offrire.

E se invece pensi che i broker CFD non possano fare al caso tuo e che faresti meglio con un exchange ti consigliamo di consultare CoinBase, uno dei migliori secondo i nostri esperti.

Che cos’è Ripple e perché ne parlano tutti

Parlare di Ripple vuol dire fare riferimento ad un network in blockchain con XRP che ne è tecnicamente la criptovaluta di riferimento.

Sappiamo di aver utilizzato il nome di Ripple, almeno fino ad adesso, in modo improprio, ma non possiamo che accodarci all’uso che ne fanno tutti.

Ci teniamo soltanto a precisare che ovviamente non si può fare trading in Ripple, ma tecnicamente soltanto in XRP, che ne è appunto la caduta di riferimento.

Una criptovaluta che comunque è da sempre nei listini dei migliori broker, proprio perché in possesso di caratteristiche più uniche che rare.

Non ultimo un piede nella scarpa che continua ad essere la più importante per il mondo della finanza, ovvero le banche.

Sì, perché Ripple (XRP) non è nata come una criptovaluta generica. Anzi. È nata per risolvere dei problemi assolutamente importanti del settore bancario, come quelli legati ai costi e alle tempistiche dei trasferimenti di denaro internazionali.

E in larga parte sembrerebbe essere riuscita a convincere da un lato le banche della bontà della soluzione, dall’altro a farle entrare come supernodi, cosa di cui parleremo più avanti.

Nello specifico quello che a noi interessa è il fatto che Ripple oggi è una delle criptovalute di riferimento su molti listinidei migliori broker in circolazione.

Perché dovrebbe interessarci per il futuro? Anche questa risposta non possiamo che rimandarla a dopo, quando avremo compreso altri tipi di questioni che riguardano Ripple.

Partiremo subito dalle caratteristiche operative, ovvero dal come investire su Ripple.

Broker CFD VS exchange per investire in Ripple: è una questione di attitudine e obiettivi

Quella tra broker CFD e exchange è una diatriba che sicuramente non potremo risolvere noi.

Nel senso che riteniamo che ci siano investitori che dovrebbero preferire la prima soluzione e investitori che dovrebbero preferire la seconda.

Quello che possiamo fare per te che ci leggi è di analizzare i pro e i contro di ciascuna di queste due soluzioni, così da permetterti di scegliere in autonomia la categoria di intermediari che potrebbe fare maggiormente al caso tuo.

eToro per investire in Ripple

Partiamo subito dal broker leader eToro, quello che è uno dei broker che offrono le migliori condizioni per fare trading e soprattutto uno dei più attenti al mondo delle criptovalute.

Parliamo infatti di un broker che permette a tutti di investire su un gran numero di titoli, compresi i CFD su Ripple e che consigliamo sempre più spesso ai nostri lettori perché:

  • Ha una licenza e gode di ottima reputazione: tutto ok sotto il profilo legale e soprattutto sotto il profilo della reputazione. Questo broker è in circolazione da diversi anni e ha una nutrita schiera di appassionati;
  • Più di 2.000 titoli tra i quali scegliere: che si traduce per te nella possibilità di fare trading con una diversificazione piena, anche se vorrai principalmente fare trading su Ripple;
  • Piattaforma web di grande spessore e che ti fornisce la possibilità di approfondire i tuoi investimenti anche se stai muovendo i primi passi.

Un broker che puoi testare in demo qui e che è secondo noi uno dei più indicati per fare trading su Ripple.

Fare trading su Ripple con Capital.com

Anche la piattaforma di Capital.com (esclusiva 2020) è un broker da sempre tra quelli consigliati dal nostro sito e dai nostri esperti.

Un broker che ha sicuramente una configurazione e una filosofia diverse da quelle del broker precedente, ma che apprezziamo proprio perché in grado di offrire qualcosa di diverso.

Lo riteniamo un broker da consigliare ai nostri lettori per fare trading su Ripple perché:

  • Pochi ma buoni: i titoli offerti da questo intermediario non sono tantissimi, ma possiamo comunque ritenerla una selezione di altissimo livello;
  • MetaTrader offerto a tutti, anche a chi ha account con capitali molto ridotti;
  • Commissioni all’osso: perché per fare trading puoi scegliere operazioni a zero commissioni, con soltanto un piccolissimo spread tra acquisto e vendita.

Puoi testare anche Capital.com con una demo gratis, cosa che ti consigliamo di fare prima di essere certo di avere davanti il broker che faccia davvero al caso tuo.

Ripple: oggi puoi investire anche con Trade.com

Anche il broker multiassets Trade.com è un broker di grandissima qualità tra quelli che offrono la possibilità di fare trading su Ripple e sulle altre principali criptovalute.

Un broker che forse non avrebbe neanche bisogno di presentazion e che in moltissimi scelgono perché:

  • Top delle piattaforme: dalla già citata MetaTrader fino alla possibilità di scegliere l’alternativa web, davvero tra le migliori;
  • Grande formazione: il che vuol dire che potrai migliorare come trader o anche partire da zero per imparare a fare trading, su Ripple come su altri tipi di titoli;
  • Migliaia di titoli a disposizione: comprese le azioni in acquisto diretto e tanti altri titoli che possono aiutarti a completare un portafoglio di primissimo profilo.

Testa qui con una demo Trade.com e impara a fare trading con uno dei migliori sulla piazza.

Plus500: la tradizione che si aggiorna e include anche Ripple

Anche Plus500 (qui per il sito ufficiale) offre ormai da tempo la possibilità di fare trading su Ripple. Una piattaforma che opera da tantissimi anni, ma che non ha davvero mai smesso di aggiornarsi.

Perché lo consigliamo?

  • Solido e con licenza: questo broker è forse tra i più solidi e opera ininterrottamente da anni, senza aver mai avuto mezzo problema di liquidità;
  • Piattaforma proprietaria ma comunque di grandissima qualità, che permette di avere un approccio assolutamente di prima fascia a qualunque tipo di mercato;
  • Grande assortimento: non solo Ripple, ma un grandissimo assortimento di prodotti finanziari in CFD.

Pensi che possa fare al caso tuo? Testa qui con una demo Plus500 e decidi in assoluta, totale e completa autonomia se può essere o meno il broker che fa al caso tuo e dei tuoi investimenti.

Fare trading con gli exchange su Ripple: CoinBase

Gli exchange hanno un modo di funzionare che è radicalmente diverso da quanto viene offerto dai broker CFD.

Tendenzialmente non si possono utilizzare vere piattaforme per il trading e ci si deve accontentare dell’acquisto diretto della criptovaluta. A meno di ricorrere a quelli che sono exchange di grandi qualità, che oggi permettono di fare effettivamente trading anche con questo tipo di strutture.

Quello che ci sentiamo di consigliare a tutti i nostri lettori è Coinbase (qui per il sito ufficiale) perché:

  • È tra i più solidi che abbiamo a disposizione, soprattutto nel settore exchange, che non sempre brilla per trasparenza e affidabilità;
  • Mette a disposizione Coinbase Pro: piattaforma di trading autentico che ti permette di accedere a Ripple è a tante altre criptovalute;
  • Supporto per tutti i migliori coin: che sono comunque meglio seguiti di quanto farebbe un qualunque broker CFD, dato che appunto sono specialisti di altri tipi di titoli.

CoinBase (qui per aprire il conto) è la sintesi perfetta per quanto riguarda i due mondi. Perché se è vero che da un lato è un exchange duro e puro, è altrettanto vero che con la sua piattaforma Pro può solleticare gli istinti di chi vuole appunto fare trading più puro.

A te la scelta. Noi ora torniamo a darti qualche dettaglio su Ripple e sul trading che lo ha per oggetto.

Perché Ripple invece delle altre criptovalute?

Non ci dilungheremo eccessivamente su questo aspetto, perché c’è una caratteristica fondamentale di Ripple: ovvero il suo essere centralizzato.

Non siamo davanti ad una piattaforma effettivamente orizzontale come Bitcoin, ma ad un sistema dove alcuni nodi contano di più.

Per un sistema che è dunque molto simile a quello bancario classico e che dunque dovrebbe preservare nel futuro maggiormente il valore della sua criptovaluta di riferimento, ovvero XRP.

E questo puoi vederlo anche semplicemente facendo trading con una demo: Ripple sembra seguire un percorso tutto suo e soprattutto essere meno ballerina rispetto alle altre criptovalute.

Fare trading su Ripple è rischioso?

Non siamo di quelli che vogliono raccontare di un mondo delle criptovalute che è tutto rose e fiori.

Come ogni investimento ci sono infatti delle caratteristiche che vanno tenute in debita considerazione. Caratteristiche che includono una certa volatilità.

Puoi parzialmente proteggerti da questo tipo di problemi con:

  • Un investimento davvero diversificato: che puoi organizzare con tutti quei broker che ti permettono di investire su migliaia di titoli;
  • Non puntare tutto su Ripple: e neanche tutto sulle criptovalute. Se il tuo problema sono i rischi eccessivi, testa diversi portafogli in demo e prova a capire come muoverti per ottenere il meglio da questi mercati;

Le criptovalute non sono per tutti: investi soltanto se…

Prima di salutarci, dato che ti abbiamo detto tutto quello che dovresti sapere per fare trading su Ripple, non possiamo che tracciare un identikit ideale dell’investitore in criptovalute e nello specifico su Ripple.

Considera la possibilità di investire su questo mercato se e solo se:

  • Sei a caccia di guadagni sul breve e puoi di conseguenza sopportare le cosiddette montagne russe, ovvero la possibilità che il valore del tuo investimento salga e scenda rapidamente. Se vuoi renderti conto apri qui una demo e controlla come si muove tale criptovaluta;
  • Sei uno che ama il rischio e che non si spaventa da forti movimenti del valore del proprio portafoglio. Anche in questo caso però, per renderti conto di quello che avviene sui mercati, fare dei test anche a costo zero può fare un mare di differenza.

Quotazione in tempo reale e grafico di Ripple

Tra poco troverai il grafico in tempo reale dei movimenti del valore di Ripple sui mercati. Movimento che è da capire se vorrai investire al meglio.

Il grafico ti è offerto da Plus500, broker di grandissimo spessore e tra i migliori al mondo per fare trading online.


Anche l’ingresso al momento giusto sul mercato è questione principalmente di allenamento. Ed è per questo motivo che ti consigliamo di partire con una demo gratis e passare al conto reale soltanto quando ti sentirai pronto a farlo.

Conclusioni e opinioni finali: Ripple è interessante, ma pensa con la tua testa

Chiudiamo non mettendo e non aggiungendo nulla alla tua volontà di fare trading su Ripple.

L’ultimo consiglio che possiamo darti è di evitare di farti influenzare da chicchessia e di decidere in completa, totale e assoluta autonomia se sarà il caso di farlo o meno.

Scegli con la tua testa, partendo dalle basi che ti abbiamo fornito in questa guida.

Soltanto così potrai essere certo di fare scelta giusta.

Rispedendo al mittente le sirene dei maestro, che poi alla fine non investono mai il loro denaro, preferendo parassitare sul tuo.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments