miglior broker forex

Comprare azioni Vivendi e quotazione in tempo reale

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

La borsa è sempre ricca di opportunità, sia per il piccolo investitore, sia invece per chi ha già un discreto capitale e una discreta esperienza alle spalle. Oggi parliamo di azioni Vivendi, ovvero di come diventare azionisti del più grande gruppo media di Francia e tra i più importanti d’Europa e del mondo.

Se sei interessato a questo specifico titolo, nella guida di oggi troverai sicuramente quello di cui hai bisogno: parleremo infatti delle opportunità che l’azienda offre a chi vuole investirci, dei migliori canali per farlo, dei migliori broker e delle migliori piattaforme.

Non senza analizzare anche quelli che sono gli andamenti e i prezzi del titolo Vivendi, anche nell’ottica delle numerosissime operazioni di mercato che questo gruppo continua ad effettuare.

Se vuoi saperne di più sul trading online in azioni del gruppo Vivendi continua a leggere la nostra guida.

Cosa troverai in questa guida?

Prima di addentrarci nello specifico della guida, è sicuramente buona cosa indicarti quali saranno gli argomenti che andremo a toccare nel corso della nostra guida.

Nella guida che ti appresti a leggere troverai:

  1. Un’analisi dello stato attuale di Vivendi, durante la quale parleremo di numeri aziendali, di prospettive presenti e future, nonché di quelli che potrebbero essere gli ostacoli che l’azienda potrebbe incontrare in futuro;
  2. Canali di investimento bancari: i depositi titoli sono da sempre o quasi il canale classico per investire in borsa. In questa guida però scopriremo perché non è conveniente investirci, soprattutto se vuoi operare su un titolo come Vivendi;
  3. Mercati di quotazione: individueremo anche dove il titolo è quotato, dandoti qualche dritta su come sfruttare al meglio quella determinata borsa, in ottica Vivendi o meno;
  4. Miglior broker per investire in Vivendi: non sono molti i broker che abbiamo a disposizione per investire al meglio su Vivendi. Per questo motivo abbiamo individuato per te il migliore, che ti riveleremo tra qualche riga;
  5. Consigli per il portafoglio: vuoi inserire vivendi in una strategia di breve periodo? Oppure pensi che dovrebbe far parte di un’orizzonte più ampio per investire? Troverai tutto quello di cui hai bisogno nel corso di questa guida.

Vivendi controlla importantissime aziende del settore media e intrattenimento

Come dovrebbe esserti ormai già chiaro, la guida che ti appresti a leggere è davvero la più completa che troverai online e offline.

Continua a leggere per scoprire come investire in azioni del gruppo Vivendi.

Vivendi: azienda, numeri, prospettive presenti e future

Quando parliamo di Vivendi, stiamo parlando di un’azienda che è tra le più attive, a livello mondiale, nel settore Media e Telecomunicazioni, con una forte presenza anche nel settore dell’intrattenimento digitale.

Tra le aziende più importanti del gruppo troviamo:

  • Canal+ Group: Payperview e produzione di intrattenimento nella forma di film e spettacoli televisivi;
  • Universal: una delle tre grandi sorelle dell’editoria discografica;
  • Gameloft: azienda che produce e commercializza videogiochi e che ad oggi è quella che fa registrare il maggior numero di download su piattaforma mobile;
  • Havas agenzia di pubblicità e pubbliche relazioni che opera su scala mondiale;
  • Editis, uno degli editori di libri e riviste più importanti per l’intero mercato francese;
  • Dailymotion: piattaforma per la condivisione di video online.

Chi segue inoltre le vicende finanziarie italiane dovrebbe essere già a conoscenza del fatto che Vivendi controlla anche quote consistenti in Telecom Italia e Mediaset. Per quest’ultima c’è stato poi un tentativo di scalata ostile nell’estate del 2018, poi non andato a buon fine.

Vivendi ha anche quote rilevanti in altre società di telecomunicazioni, con interessi particolarmente importanti anche in Nord Africa.

Quando parliamo di Vivendi stiamo in realtà parlando di uno dei più grandi gruppi per l’intrattenimento multimediale e digitale, forse unico conglomerato a livello mondiale che riesce a coniugare televisione, musica, cinema, telecomunicazioni e editoria classica.

Un vero gigante, che ad oggi fattura oltre 12 miliardi di euro, con circa 1 miliardo di euro come utile netto.

L’azienda impiega ad oggi circa 41.000 addetti, tenendo conto di tutti i settori per i quali l’azienda si interessa.

Chi sceglie Vivendi finisce per inserire nel suo portafoglio un’azienda decisamente importante, con interessi diffusi e differenziati, con un fatturato molto alto e comunque proiettatissima verso quei campi che saranno terreno di battaglia del futuro dei media.

Difficilmente potremo trovare sui mercati azioni di gruppi maggiormente differenziati e comunque così ben distribuiti su diversi settori contigui.

Dov’è quotata Vivendi? Come possiamo acquistare le azioni del gruppo?

Vivendi è attiva anche in ambito extra-europeo, con una forte presenza nei paesi francofoni

Vivendi è un’azienda francese ed è quotata alla Borsa di Parigi, con il ticker VIV. Vale la pena di ricordare in questo frangente che l’azienda è inoltre parte dell’indice CAC40, che raccoglie appunto le 40 aziende più importanti quotate alla borsa francese.

Il fatto che Vivendi sia quotata in Francia è ovviamente un enorme vantaggio per chi vuole investirvi dall’Italia. La Borsa di Parigi opera agli stessi orari della Borsa di Milano, il che vuol dire che non dovrai stravolgere i tuoi piani e le tue abitudini per operare su quello specifico mercato.

Acquistare azioni Vivendi è molto facile, dato che sono moltissimi i broker e le piattaforme che ti garantiscono accesso a quel mercato. Questo però non vuol dire che scegliere un broker a caso farà sicuramente al caso nostro.

Ci sono infatti broker preferibili per investire sul mercato francese e sullo specifico sulle azioni di Vivendi.

Più avanti scoprirai perché consigliamo Capital.com ( clicca quì per il suo sito ufficiale ) come broker più indicato per chi vuole investire in questo tipo di azioni. Capital.com è infatti un broker autorizzato e controllato costantemente dalle autorità europee e che ti permette di investire con tutti gli strumenti utilizzati dai professionisti.

Anche se hai capitali ridotti da investire sui mercati borsistici, grazie a Capital.com potrai avere a disposizione tutti gli strumenti che invece hanno a disposizione gli esperti e quei professionisti che hanno capitali ben più consistenti.

Perché non ti conviene investire in Vivendi tramite la tua banca

Come abbiamo appena detto, Vivendi è quotata alla Borsa di Parigi, motivo per il quale avrai enorme facilità nel trovare una piattaforma broker o di trading online che ti consenta di operare.

Nonostante però siamo davanti ad una questione all’apparenza facile, ti invitiamo a considerare l’opportunità di investire in questo tipo di titolo tramite la tua banca.

Le banche, italiane e non, sono oggi il peggior sistema che abbiamo a disposizione per investire in azioni, Vivendi e non, perché:

  • Applicano commissioni altissime su ogni tipo di acquisto e di vendita, il che vuol dire che il grosso dei profitti che potresti conseguire, rimarranno invece nelle tasche della banca;
  • Offrono piattaforme inadeguate, il che vuol dire che non avrai tutti gli strumenti utili per l’analisi tecnica e fondamentale e per individuare il momento giusto per aprire e chiudere posizioni;
  • Non offrono leva finanziaria, che ti permette di andare a moltiplicare il capitale che hai effettivamente a disposizione per investire, senza costi aggiuntivi;
  • Non ti permettono di investire con vendita allo scoperto, ovvero puntando sul ribasso del valore delle azioni Vivendi;
  • Non ti offrono la comodità dei CFD, quei contratti per differenza che oggi sono lo strumento principale e preferito da chi opera sul mercato con profitto.
  • Hanno listini molto scarni – non potrai differenziare facilmente e spesso dovrai accontentarti di quelli che sono i titoli che la banca ha scelto per te.

Come dovrebbe essere chiaro a questo punto della trattazione, scegliere la banca per investire in azioni Vivendi (ma il discorso è utile anche per le altre azioni e per le altre tipologie di titoli) è una pessima idea.

Meglio guardare altrove, come appunto a quei broker CFD che possono offrirti condizioni davvero ideali per investire in azioni e più in generale sui mercati finanziari.

Capital.com è il miglior broker per investire in azioni Vivendi

Capital.com è il broker che consigliamo a tutti i nostri lettori per fare trading sulle azioni Vivendi e più in generale su qualunque tipo di asset dovessero avere in mente.

Questo perché innanzitutto Capital.com è una piattaforma sicura e affidabile ( clicca quì’ per scaricare il suo manuale ), dotata di tutte le autorizzazioni per operare in Europa come intermediario finanziario e soprattutto controllato ogni giorno dagli enti europei preposti.

Capital.com però non è soltanto affidabilità e sicurezza. Questo broker ti permette infatti di:

  1. Investire anche con capitali ridotti: non devi essere milionario per cominciare a fare trading con quanto ti viene offerto da Capital.com;
  2. Scegliere i tuoi titoli da listini completi e variegati: il che vuol dire che potrai operare con un portafoglio, volendo, decisamente differenziato. Questo si traduce in un enorme vantaggio per chi investe in questo tipo di mercati, perché ti protegge sia dai rischi eccessivi che dai crolli di settore;
  3. Leva finanziaria e vendita allo scoperto: due strumenti che possono aiutarti grandemente a portare a casa dei risultati adeguati sui mercati. Puoi moltiplicare l’andamento delle azioni Vivendi oppure ancora guadagnare anche quando queste sono in trend negativo;
  4. Piattaforma professionale a disposizione: Capital.com ti mette a disposizione le stesse piattaforme che vengono utilizzate da chi investe professionalmente in titoli Vivendi o in altro tipo di titoli;
  5. Garanzia per quanto investito: Capital.com, essendo un broker europeo, ti permette di investire in massima sicurezza, senza rischi e con protezione assoluta del capitale e degli ordini.

Capital.com è il broker migliore per questo tipo di operazioni, quello che consigliamo sempre o quasi per ogni tipo di investimento nel mercato azionario, che si tratti di un mercato italiano o di uno straniero.

Puoi anche testare subito le possibilità che ti vengono offerte da Capital.com sulle azioni Vivendi con un conto demo gratuito.

Si tratta di un conto con capitale virtuale, che ti permette di testare la bontà del broker senza costi aggiuntivi e senza versare neanche 1 euro di capitale.

—–>PROVA SUBITO Capital.com – APRI UN CONTO ADESSO CLICCANDO SU QUESTO LINK QUI’!

Andamento e grafico azioni Vivendi in tempo reale

Di seguito troverai il grafico completo offerto da Plus500, che descrive in tempo reale l’andamento dei prezzi delle azioni Vivendi. Puoi utilizzare il grafico per decidere, anche grazie all’analisi tecnica, quando sarà il momento giusto per iniziare a fare trading su questo titolo.


Seguire il grafico è quanto di più importante puoi fare se la tua intenzione è quella di andare ad investire sul brevissimo o sul breve periodo.

Per andare sul sito ufficiale del noto broker plus500 clicca quì.

Conclusioni: conviene investire in azioni Vivendi?

Vivendi è uno dei gruppi media più importanti del mondo e ha in portafoglio alcuni tra i mostri sacri del settore musica, tv e videogiochi. Anche le sue partecipazioni in diverse telco sono da tenersi ben in considerazione prima di investire in un gruppo del genere, che oltre a generare profitti importanti ha anche un potere di distribuzione interessante.

Vivendi è un gruppo estremamente in salute e questo lo dimostra anche l’aggressiva campagna di acquisizioni che ha condotto (e tentato di condurre) anche a spese di aziende del nostro Paese.

Investire in Vivendi può essere un’ottima idea sia per chi investe sul breve periodo sia per chi investe sul breve e brevissimo periodo, sia per chi invece investe su periodi più lunghi.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments