miglior broker forex

Comprare azioni OVS e quotazione in tempo reale

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Continua la nostra serie di articoli dedicati al trading di azioni parlando di un titolo che si sta ultimamente facendo notare sul mercato italiano.

Ci occupiamo oggi delle azioni OVS, azienda veneta del settore dell’abbigliamento con sedi in tutto il Paese e con un profilo di grande spicco anche per quanto riguarda la sua importanza in Piazza Affari.

Per questo motivo, molti dei nostri lettori si domandano come procedere per l’acquisto di questi preziosi titoli e come inserirli in una strategia di trading online

azioni OVS
I punti vendita di OVS – moltissimi nei centri commerciali di tutta Italia

Altri, invece, si domandano a ragione come poter dotarsi degli strumenti per comprendere i principi economici che, quando si decide di iniziare la propria avventura nel trading, si devono per forza padroneggiare.

Infine, un’altra domanda ricorrente riguarda i broker CFD: come sceglierne uno affidabile? Quali sono gli indizi che ci potrebbero far pensare a una truffa? E, soprattutto, perché dovrei affidarmi a un broker online invece che alla banca?

Cominciamo da subito anticipando parzialmente la risposta a quest’ultima domanda: le azioni OVS, quotate alla Borsa di Milano Piazza Affari, tecnicamente potrebbero essere acquistate tramite la propria banca, ma questa scelta comporta una serie davvero numerosa di svantaggi che, come sa bene chiunque abbia un minimo di dimestichezza con il trading di azioni, portano subito l’investitore a escludere questa soluzione.

Per cominciare a fare l’abitudine su quelle che saranno le questioni più importanti che troverai spiegate nel corso della nostra guida di oggi, ti consigliamo di aprire, anche subito, un buon conto demo per fare trading in azioni: 

Puoi aprirlo gratis qui con Plus500 per mettere subito in pratica tutto quello che imparerai nel corso di questa guida.

Di cosa parleremo nella nostra guida sulle azioni OVS?

Ecco, allora, quali sono gli argomenti su cui ci soffermeremo nel corso di questa guida, in modo che chi ci legge abbia sempre a portata di mano un manuale base su come effettuare i propri investimenti sulle azioni OVS.

Situazione e status sul mercato di OVS: ovvero come monitorare lo stato di salute in primo luogo dell’azienda e di riflesso del suo profilo dal punto di vista azionario. 

In altri termini, quali sono gli andamenti del titolo OVS e la sua reputazione, in modo da poter imparare che ogni investimento parte sempre dall’analisi di dati concreti. 

Borsa, ovvero dove questo titolo è quotato: dove vengono scambiati i titoli OVS? Sono per caso quotati su più borse, aumentando le mie possibilità? Il trading di azioni è una buona opportunità oggi, anche se non su tutti i mercati!

Perché non investire con le banche sulle azioni OVS: Perché tutti gli esperti sconsigliano vivamente di rivolgersi alle banche per le proprie operazioni di trading? Quali sono gli strumenti a disposizione degli istituti bancari, e perché sono inadatti ai nostri scopi? 

Perché conviene investire con i Broker CFD: vedremo perché affidarsi a un broker è senz’altro la migliore opzione che abbiamo per far fruttare i nostri titoli OVS.

Quotazioni in tempo reale e grafico: vedremo, infine, come imparare a leggere i grafici che illustrano l’andamento del nostro titolo, in modo da poterne seguire gli sviluppi praticamente in tempo reale. 

Sempre ricordandoci che pur davanti ad una borsa accessibile come quella italiana, siamo davanti comunque ad una borsa per la quale la banca non ci può offrire molto in termini di accesso e strumenti.

Andare ad investire su OVS con Plus500 – anche con una demo – ti permette di avere, come scopriremo nel corso della nostra guida di oggi, molti vantaggi rispetto alla banca.

OVS: presenza sul mercato, prospettive, conti 

OVS è una società che si occupa di realizzazione e commercializzazione di abbigliamento per uomo, donna e bambino. 

Parliamo di una società che opera ormai da quai 50 anni sul mercato e che negli anni ha acquisito anche altri brand del settore, come ad esempio il celebre UPIM. 

Una società che controlla un gran numero di punti vendita, sviluppati nel tempo anche grazie all’acquisizione, ai tempi, dei negozi Standa e, più di recente, di quelli Upim e Bernardi.

Anche all’estero, seppur a rilento, il gruppo ha sviluppato una rete di vendite, con una presenza importante in Russia e Serbia. 

Il marchio è uno dei più conosciuti nel mondo della “moda per tutti i giorni”, quella fast fashion che oggi sembrerebbe incontrare maggiormente i gusti dei clienti, con una presenza piuttosto diffusa all’interno dei principali centri commerciali d’Italia e anche in aree commerciali esterni, con negozi e capannoni di proprietà. 

Per quanto riguarda i numeri, parliamo di un’azienda di dimensioni grandi ma non enormi. 7.000 dipendenti circa e 1,5 miliardi di fatturato.

Puoi testare quello che ti viene offerto a livello di investimento da OVS anche con una demo gratis con Plus500 (qui per aprirlo subito gratuitamente), il miglior broker per investire su questo titolo e per inserirlo anche in contesti di portafogli più articolati e maggiormente differenziati. 

Dove è quotata OVS? 

OVS è un’azienda italiana e pertanto è quotata a Piazza Affari, con il ticker OVS

Si tratta di un grande vantaggio per chi investe in borsa dall’Italia, perché appunto siamo davanti ad una borsa che opera ai nostri stessi orari e che conosciamo decisamente meglio rispetto a quelle che invece si trovano, ad esempio, nel Lontano Oriente. 

Non avremo problematiche a livello di accesso alla borsa, perché viene offerta appunto da praticamente tutte le banche italiane. 

Anche se, come ti abbiamo anticipato nell’introduzione della nostra guida, siamo comunque davanti ad una opportunità che non è delle migliori, perché i migliori broker che ti offrono CFD su azioni ti offrono condizioni più interessanti.

  1. Strumenti: con i migliori broker CFD puoi utilizzare sia il take profit e lo stop loss, strumenti che ti permettono di fare trading di livello anche quando non sei davanti al PC; 
  2. Migliori condizioni generali: cosa di cui ti parleremo più dettagliatamente più avanti. 

Possiamo andare dunque aprire anche subito una demo con Plus500, per testare con capitale virtuale prima di versare denaro reale.

Perché non rivolgersi alle banche per investire in azioni OVS

Partiamo, come è giusto che sia, affrontando una delle domande più frequenti che riceviamo in posta, specialmente tra chi magari non ha ancora tanta esperienza con il trading.

La questione è quella relativa a chi rivolgersi per iniziare a investire in borsa e partire con il piede giusto nelle sue operazioni sui titoli OVS o anche altri.

Come dicevamo, le possibilità sono essenzialmente due, ovvero rivolgersi alle banche oppure a un broker CFD.

Quest’ultima è senza ombra di dubbio la scelta che tutti gli esperti consigliano, dal momento che offre una serie di vantaggi che gli istituti bancari, con i loro sistemi ormai vetusti, non sono in grado di dare all’investitore.

Vediamo più nello specifico di che limiti hanno le banche rispetto ai broker. 

1. Le banche hanno costi altissimi

A differenza di quanto accade quando decidiamo di investire con un broker, la nostra banca non solo non sarà spesso i grado di garantire tassi e commissioni sostenibili, ma non potrà nemmeno avvantaggiare gli investitori dal punto di vista dei costi delle operazioni.

In atre parole, per chi investe cifre non particolarmente alte, sarebbe assurdo vedersi sensibilmente decurtate i propri guadagni da tassi e commissioni stratosferiche richieste dalla banca per la sua gestione; la spesa letteralmente non varrebbe l’impresa, portando a vanificare tutto il nostro impegno.

È proprio qui la grande differenza tra una banca e un broker azionario: quest’ultimo è in grado non solo di offrire ai propri clienti tassi e commissioni bassissime, ma anche a commissione zero (come accade nel caso di Plus500 – qui per approfondire sul sito ufficiale, dove si paga solamente un minuscolo spread tra acquisto e vendita ma non le operazioni).

Si potrà iniziare, inoltre, la propria avventura nel mondo del trading anche solo investendo 100 €, altra cosa che le banche non permettono di fare e i broker, invece, offrono agli investitori ormai da tempo.

Si può quindi decidere anche di procedere con grande cautela, almeno all’inizio – un vantaggio non di poco conto rispetto alle condizioni di ingresso previste da molti istituti di credito.

2. I broker hanno possono offrirti molto di più

Inoltre, anche se in questa guida ci stiamo concentrando sui titoli OVS, non dimentichiamoci mai che uno dei principi più saldi del trading è quello della diversificazione dei propri investimenti.

Ciò vuol dire che è importantissimo fare in modo da dividere i nostri risparmi tra più titoli, in modo da aumentare le proprie possibilità di successo o, viceversa, limitare quelle di calo o decrescita.

Se decidiamo di investire in azioni tramite la nostra banca, allora dobbiamo sapere che non avremo un ventagli di titoli tra cui scegliere vasto quanto quello offerto dai broker più rispettati.

Dovremo accontentarci non solo di investire su meno titoli di quelli che vorremmo, ma anche di non poter molto probabilmente investire su titoli quotati anche in altre borse estere diverse da Piazza Affari. 

Plus500 – e puoi controllarlo anche sul conto demo – ti offre oltre 2.000 titoli sui quali investire senza alcun tipo di problema con un portafoglio davvero differenziato.

3. Le banche hanno piattaforme per il trading ormai superate

Il terzo punto su cui occorre soffermarsi riguarda gli strumenti e le tecnologie di cui dotarsi per investire online sui propri titoli OVS.

Anche in questo caso, i broker battono decisamente le banche per una serie di motivi: vediamo quali sono.

In primo luogo, per poter restare sempre al passo con i tempi di un mercato così veloce come quello delle azioni, è importante dotarsi di un software di ultima generazione, in grado di poter facilitare tutte quelle operazioni più meccaniche o tempestive.

Serve quindi un broker in grado di adoperare una piattaforma agile, in grado di permettere un certo grado di automazione anche nel caso di strategie più complesse e tanto altro – tutti vantaggi che le piattaforme in uso dalla maggior parte delle banche non possono offrire perché risalenti ormai a svariati anni fa.

Per investire in titoli OVS, allora non potremo davvero fare a meno che dotarci, mediante un broker autorizzato e dotato di tutte le licenze del caso, di una piattaforma dotata di tutti gli algoritmi e le funzionalità più recenti.

Testa qui la piattaforma di Plus500 gratis e con capitale virtuale, per renderti conto di cosa hanno davvero da offrire le migliori piattaforme per il trading.

Grafico e quotazioni in tempo reale azioni OVS

Qui di seguito, infine, ti riportiamo un grafico con le quotazioni in real time delle azioni OVS tratto dalla piattaforma leader Plus500 (clicca qui per il sito ufficiale).

Questo grafico è senz’altro uno degli strumenti più utili per monitorare l’andamento dei propri titoli azionari, perché consente in maniera abbastanza intuitiva di valutare quando vendere, scambiare o comprare le proprie azioni in base al loro valore.


Il grafico ci è gentilmente offerto da Plus500 – qui per testarlo con una demo gratis, in assoluto tra i migliori partner a cui rivolgersi per iniziare il proprio percorso con i titoli OVS, sicuri di avere tutte le carte in regola per un buon investimento.

Per saperne di più su Plus500 leggi qui la nostra recensione

Conclusioni: conviene investire in azioni OVS?

Non possiamo rispondere a tutti in modo univoco su questo specifico titolo, così come non possiamo assolutamente farlo quando parliamo di quelli che sono i titoli finanziari più generici. 

Ognuno ha delle necessità specifiche e soprattutto ognuno ha degli obiettivi da perseguire sui mercati finanziari. 

In questa guida hai a disposizione tutto quello che dovresti sapere per investire al meglio su questo titolo. 

Compi sempre in autonomia totale le tue scelte, per andare a comporre un portafoglio che possa davvero rispecchiare le tue necessità. 

Sempre da solo, sempre scegliendo con la tua testa, anche per fuggire da chi ti propone guadagni facili e si rivela sempre essere una truffa come tante che abbiamo già segnalato sul nostro sito.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments