miglior broker forex

Comprare azioni Prysmian e quotazione in tempo reale

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Oggi ci occuperemo di analizzare le caratteristiche dei titoli azionari Prysmian, che ormai da molto tempo figurano tra quelli più ricercati e contesi tra tutti gli investitori che, osservando i titoli scambiati ogni giorno alla Borsa di Milano di Piazza Affari, desiderano investire in un’azienda solida e dal futuro sicuramente radioso.

Analizzare queste azioni, del resto, ci offre l’occasione per rispondere a una delle domande che ci vengono più spesso rivolte in posta, ovvero perché conviene affidarsi a un broker CFD invece che a una normale banca per qualsiasi nostra operazione legata al mondo del trading. 

Vedremo, infatti, che sia a livello di servizi che di costi la scelta di un broker rappresenta la soluzione più consigliabile per chiunque abbia deciso di cimentarsi nella compravendita online di azioni.

Inoltre, vedremo anche perché questa scelta si riveli necessaria anche esaminando quelle che sono le caratteristiche che ogni piattaforma per il trading che si rispetti deve avere, in modo da poterci permettere di svolgere tutta una serie di utilissime operazioni che non ci vengono rese disponibili nel caso dovessimo scegliere di affidarci a una banca e, di conseguenza, di usare uno dei carenti software che ci verrebbe proposto.

Comprare azioni Prysmian
Può essere conveniente investire in azioni Prysmian? Lo scopriremo nella guida di oggi

Scegliere una banca, se intendiamo investire in azioni Prysmian o in qualsiasi altro titolo, si rivela una scelta controproducente e, per questa ragione, dedicheremo un po’ di spazio all’approfondimento dei motivi per i quali consigliamo di rivolgersi sempre a un broker di nota fama.

Per ulteriore comodità, consigliamo di seguire punto dopo punto le indicazioni contenute in questa guida, magari dopo aver aperto un account demo su Plus500 (vai qui per aprirlo subito) e cominciare sin da subito a mettere in pratica i nostri consigli e, di conseguenza, a investire nella migliore delle maniere sui nostri ambiti titoli Prysmian.

Per completezza di analisi, termineremo infine la nostra guida illustrando il perché sia così importante imparare a leggere quanto prima i grafici che ci permettono di seguire le quotazioni in tempo reale delle nostre azioni. 

Vedremo insieme un esempio di questo grafico, in modo da poter subito iniziare a investire nel modo più giusto. 

Di cosa parleremo nella nostra guida sulle azioni Prysmian?

Prima di iniziare la nostra avventura nel mondo del trading online, dovremo innanzitutto compiere una serie di operazioni preliminari che ci consentiranno di massimizzare le risorse a nostra disposizione, evitando quanto più possibile di commettere uno dei tanti errori dettati magari dall’inesperienza e che possono portarci ad avere delle notevoli delusioni.

Prima di investire il nostro capitale, non importa quanto cospicuo, dovremo allora sempre assicurarci di:

informarci sulla situazione della società su cui vogliamo investire: si tratta, in altre parole, di conoscere bene il prodotto su cui stiamo investendo, come faremmo del resto nel caso di un qualsiasi tipo di altro acquisto. 

Comprare delle azioni, infatti, non è molto diverso dal comprare un altro qualsiasi tipo di merce: dobbiamo sapere in che condizioni si trova, quali caratteristiche intrinseche essa ha e, soprattutto, se il titolo azionario che ci interessa faccia davvero al caso nostro in termini di praticità di gestione.

Per prima cosa, dobbiamo sapere in quale borsa viene scambiato il nostro titolo: nel nostro caso, si tratta di un titolo che come vedremo viene scambiato qui in Italia, ma potrebbero tranquillamente esserci casi in cui ci interessiamo ad azioni scambiate all’estero.

In ogni caso, ci sentiamo di consigliare sempre di avvalersi del sostegno di un broker che sappia il fatto suo, come ad esempio Plus500 – qui per approfondire sul sito ufficiale.

Ma perché non conviene investire tramite le banche? Come vedremo, esse non solo richiedono ai risparmiatori dei tassi di interesse sempre più alti, ma non sono neanche in grado di mettere a loro disposizione degli strumenti realmente adatti a svolgere anche le più semplici operazioni di trading, senza considerare quindi quelle più complesse e redditizie.

Consigliamo allora di affidarsi a un broker CFD, che sarà senz’altro in grado non solo di proporci dei tassi e dei costi decisamente più bassi, ma anche di permetterci di ottimizzare le nostre risorse utilizzando una serie di strumenti tecnologici di ultima generazione che ci aiuteranno non poco a far fruttare i nostri risparmi.

Prima di proseguire, ti consigliamo allora di dare un’occhiata alla nostra lista di broker, curata direttamente dallo staff editoriale di Migliorbrokerforex.net.

Migliorbrokerforex.net

UNICI BROKERS ONLINE RACCOMANDATI DA MIGLIORBROKERFOREX.NET

Recensione ETORO

  • Social & CopyTrading
  • CopyPortfolios & Popular Investor
  • Crypto Staking e Azioni Realstock

Licenze: CySEC/FCA/ASIC

Prova gratis ETORO

67% of retail CFD accounts lose money.

Recensione CAPITAL.COM

  • Intelligenza Artificiale
  • Analisi & Segnali Trading Central
  • Bot Trading con MT4 & TradingView

Licenze: CySEC/FCA/NBRB

Prova gratis CAPITAL.COM

67,7% of retail CFD accounts lose money.

Recensione TRADE.COM

  • MetaTrader 4/5 Gratis
  • Segnali Trading gratuiti
  • Livecoach Gratis 1:1

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis TRADE.COM

79,80% of retail CFD accounts lose money.

Recensione FP MARKETS

  • Spreads da 0.0 pips
  • Leva 500:1
  • BOT, Algo & AutoTrading

Licenze: CySEC/ASIC

Prova gratis FP MARKETS

Capitale a rischio.

Recensione IQ OPTION

  • Trading piccole somme [1 e 10€]
  • Opzioni FX & Auto Analisi tecnica
  • Segnali Social Trading

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis IQ OPTION

Capitale a rischio.

Recensione AVATRADE

  • Ava Protect
  • Strumenti analisi avanzata
  • Didattica gratuita

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis AVATRADE

Capitale a rischio.

Recensione PLUS500

  • Zero commissioni
  • Spreads stretti
  • Broker multipremiato

Licenze: CySEC/FCA

Prova gratis PLUS500

Capitale a rischio.

Infine, vedremo quanto sa importante familiarizzare sin da subito con i grafici: essi sono infatti uno dei più importanti strumenti in mano a un investitore, dal momento che gli permettono di seguire l’andamento dei propri titoli Prysmian in tempo reale e senza ritardi, in modo da poter agire tempestivamente su di essi in caso di necessità.

L’analisi tecnica che condurremo in questo modo ci permetterà di utilizzare ancora meglio le nostre risorse e di capitalizzare senza troppe difficoltà: quello che dovremo fare sarà solo seguire alcune regole d’oro e, soprattutto, scegliere bene il partner con cui affrontare questa avventura nel mondo del trading..

Prysmian: fondamentali economici, situazione di mercato presente e futura

Prysmian è un’azienda italiana con sede a Milano, specializzata nella produzione di cavi per applicazioni nel settore dell’energia e delle telecomunicazioni e di fibre ottiche. 

Questa società ricopre un ruolo di autentico leader nel settore a livello globale: l’azienda, infatti, è presente in oltre 50 Paesi ed è un vero e proprio punto di riferimento per questo tipo di industria, come dimostrano ad esempio gli ultimi appalti assegnati al gruppo italiano.

La società è quotata nell’indice FTSE MIB della Borsa di Milano e, quindi, le sue azioni sono tranquillamente gestite da broker come Plus500: aprendo un conto demo gratis avremo quindi la possibilità di investire su un titolo solido, di grandissimo valore e, soprattutto, semplice da gestire e quindi far fruttare. 

In quale mercato è quotata Prysmian?

Come abbiamo detto, Prysmian è quotata nell’indice FTSE MIB della borsa di Milano.

Una volta raccolte allora le informazioni più importanti sull’azienda su cui ci interessa investire, non ci resterà altro che proseguire la nostra preparazione al trading scegliendo il partner più giusto per le nostre attività di investimento.

Ecco allora che proprio in questo momento ci rendiamo conto di quanto grandi siano le differenze, in termini di vantaggi, tra le banche da una parte e i migliori broker per le azioni dall’altra, dal momento che solo questi ultimi sono in grado di assistere al meglio gli investitori in tutti i seguenti casi:

  1. Problemi tecnici o scadenze: servendoci di un broker, potremo automatizzare un gran numero di operazioni, ridurre al minimo l’incidenza di problemi tecnici e, non per ultimo, programmare molte nostre azioni in maniera che esse avvengano in maniera del tutto automatizzata.
  2. Difficoltà di accesso: un broker di chiaro valore come Plus500 ti darà sempre la sicurezza di gestire le tue operazioni nella maniera più efficiente e sicura possibile, senza avere alcun tipo di contrattempo né difficoltà a consultare quando più desideri il tuo conto e, quindi, il valore dei tuoi investimenti..

Perché non rivolgersi alle banche per investire in azioni Prysmian

Come ormai sarà chiaro ai lettori più attenti, scegliere un broker al posto di una normale banca ci permette di avviare la nostra impresa nel mondo del trading in maniera che essa sia realmente produttiva e soddisfacente.

Per comprendere ancora più nel dettaglio in cosa consiste il valore aggiunto dell’assistenza di un broker, analizziamo i tre motivi principali che ci fanno concludere che scegliere una banca per i propri investimenti sia una scelta assolutamente da evitare.

1. Le banche hanno costi proibitivi

Il primo fattore che ci preme sottolineare è relativo ai costi a cui andremo incontro nel momento in cui decideremo di affidarci alla nostra banca. 

Plus500 ti offre la possibilità di investire a zero commissioni e con uno spread tra acquisto e vendita davvero minimo; ti permette, ancora, di iniziare a scambiare azioni investendo anche solo 10 € e senza alcun tipo di obbligo nei confronti del broker che ti sta assistendo.

Quando ci rivolgiamo a una banca, invece,dobbiamo tenere presente che i tassi e le commissioni che ci verranno richiesti saranno molto più alti, cosa che potrebbe in qualche caso addirittura rendere inutili tutti gli sforzi che abbiamo fatto per individuare un investimento interessante.

2. I broker ti offrono molto di più in termini di azioni

Come abbiamo già detto in più di un’occasione, una delle chiavi del successo di ogni piccolo e medio investitore risiede nella sua capacità di diversificare i propri investimenti.

Tenendo in mente questo dato, allora, risulterà subito chiaro che maggiore sarà la nostra possibilità di scelta, più alte saranno le possibilità che avremo di successo: di conseguenza, scegliere le banche ci vedrà avere possibilità molto limiate e quindi, in ultima analisi, non adeguate alle nostre esigenza.

migliori broker online hanno la possibilità di gestire, a differenza delle banche, non solamente i titoli scambiati qui in Italia, ma anche le azioni che vengono ogni giorno comprate e vendute a Tokyo, New York o Pechino.

Avremo così la possibilità di investire anche in titoli non scambiati a Piazza Affari, aumentando esponenzialmente le nostre possibilità di effettuare operazioni sempre più professionali e di successo.

Se diamo un’occhiata all’elenco dei titoli offerti da Plus500 e lo paragoniamo poi quello di una qualsiasi banca, capiremo subito che siamo di fronte a una scelta che può seriamente determinare la buona riuscita delle nostre operazioni in borsa.

3. Le banche hanno piattaforme per il trading ormai inadeguate

Anche dal punto di vista tecnico, infine, le piattaforme offerte dai broker ci offrono maggiori possibilità di compiere operazioni potenzialmente sempre più redditizie, cosa che non ci viene permessa dai vetusti software messi a disposizione dalle banche ai loro clienti.

Pensiamo solamente al fatto che, servendoci delle piattaforme a disposizione della nostra banca, non ci sarà concesso mettere in pratica strategie di più elevata complessità come quelle dello stop loss e del take profit, limitando quindi la nostra facoltà di agire sul mercato in maniera davvero efficace.

Grafico e quotazioni in tempo reale azioni Prysmian

Concludiamo infine il nostro breve vademecum per gli investitori ricordando a tutti che imparare a leggere i grafici messi a nostra disposizione dai broker.

Quello riportato qui, ad esempio, ci è offerto proprio da Plus500 – qui per il sito ufficiale rappresenta un’operazione imprescindibile per qualsiasi risparmiatore.


Attraverso questi grafici, infatti, impareremo a capire quando è arrivato il momento di attuare una delle nostre strategie e, sempre con il puntuale supporto di un broker, agire in modo tale da sfruttare gli andamenti del mercato a nostro vantaggio, arricchendo così il nostro capitale.

Puoi aprire un conto demo con Plus500 in meno di 1 minuto – per cominciare a fare trading anche sulle azioni Prysmian. 

Leggi qui la nostra recensione completa su Plus500

Conviene investire in azioni Prysmian? 

Non possiamo rispondere in modo che sia utile per tutti a questa domanda. Siamo infatti davanti ad una questione sulla quale dovresti comunque prendere le tue decisioni in assoluta autonomia

Non fidarti di nessuno in questo settore (così come in ogni scelta economica importante della tua vita).

Tutti gli elementi più importanti per investire su questo specifico titolo te li abbiamo forniti in questa guida, una guida che appunto ti permetterà di investire al meglio e di prendere le decisioni più importanti, come quella se includere o meno questo titolo all’interno del tuo portafoglio. 

Per tutto il resto, ti consigliamo di continuare a seguire tutti i giorni MigliorBrokerForex.net, il sito che da sempre ti permette di conoscere tutte le cose più importanti che riguardano appunto i mercati finanziari e quelli delle azioni.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments