miglior broker forex

Comprare azioni Exxon e quotazione in tempo reale

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Nell’articolo di oggi ci occuperemo, come spesso facciamo, di segnalare un titolo che, al momento, sta riscuotendo un notevole successo tra gli investitori più esperti, in particolar modo quelli che seguono più da vicino l’andamento della borsa di New York.

Stiamo parlando delle azioni Exxon, che riteniamo appunto essere tra i titoli che, al momento, meritano di certo l’attenzione di chi desidera effettuare un investimento sicuro e dal rendimento potenzialmente molto elevato.

guida alla compravendita delle azioni EXXON
Esso è uno dei marchi più conosciuti, in Italia, di quelli gestiti da ExxonMobil

Nel corso della nostra analisi, inoltre, non ci limiteremo a descrivere le principali caratteristiche di questo titolo, ma anche di fornire qualche utile suggerimento a chiunque si stia avvicinando agli investimenti in azioni.

Lo faremo, come di consueto, presentando alcuni dei broker con cui ci sarà possibile investire su Exxon nella maniera più semplice e sicura possibile.

Investire in maniera sicura, del resto, è sempre più facile: a differenza di quanto poteva accadere fino a qualche anno fa, adesso utilizzare strumenti professionali è diventato alla portata di tutti, semplicemente scegliendo di affidarsi all’operatore finanziario più adatto a noi.

Nel corso dei prossimi paragrafi, allora, segnaleremo una serie di broker che crediamo essere tra i migliori broker CFD attualmente in attività, tra cui potremo per esempio annoverare il noto eToro (che qui puoi testare anche con una demo gratis).

Sempre in tema di trading online, questa guida ha anche lo scopo di rispondere ad alcune delle domande più frequenti che ci vengono rivolte dai nostri lettori, specialmente sul tema delle banche e di quanto possono in realtà offrirci se desideriamo investire in borsa.

Per poter seguire ogni passaggio della nostra analisi, ti consigliamo di aprire un conto demo con Plus500: in questa maniera, avrai la possibilità di verificare personalmente quello che diremo nei prossimi paragrafi.

Di cosa parleremo nella nostra guida sulle azioni Exxon?

Come sa bene chi investe da qualche tempo, ci sono una serie di operazioni preliminari e di regole d’oro che, prima di effettuare i nostri investimenti, dovremo sempre sincerarci di osservare.

Nello specifico, ecco cosa dovremo fare prima di dedicare anche un solo euro del nostro capitale a qualsiasi operazione di trading:

  • Conoscere i fondamentali dell’azienda: conoscere bene il titolo, l’azienda e il broker mediante i quali si desidera effettuare un investimento è a dir poco essenziale per sapere su cosa stiamo puntando i nostri soldi; sapere ad esempio se l’azienda di cui ci interessano i titoli si trova in buona salute o meno non può essere certo un aspetto da trascurare.
  • Sapere in quale borsa è quotata Exxon: è importante sapere in quale borsa del mondo sono scambiati i titoli che ci interessano, in modo da poter tarare le nostre azioni in base a questo importantissimo dato.

Ogni borsa è spesso un caso a sé stante: possono cambiare orari, regole, pratiche e tanto altro – sapere quindi se il nostro titolo viene scambiato a Tokyo o a Milano può quindi fare davvero la differenza.

  • Non investire tramite la banca: non ci stancheremo mai di ripeterlo – investire mediante la propria banca di riferimento è, nella maggioranza dei casi, un errore da non commettere sotto diversi punti di vista, dato che potrebbe compromettere seriamente le nostre possibilità di successo.Ecco perché il nostro consiglio non può essere che quello di affidarsi sempre a un broker come FP Markets (che qui puoi testare con una demo gratis): un qualsiasi operatore finanziario, infatti, sarà senza ombra di dubbio più in grado di una banca ti seguirti come meriti;
  • Affidarci ad un broker CFD: i vantaggi degli investimenti mediante broker sono davvero tanti, a cominciare dall’aspetto economico fino ad arrivare a quello della praticità.

Aprendo un account con eToro (investi qui con capitale virtuale) come ti abbiamo suggerito, potrai infatti non solo risparmiare, ma anche essere sicuro di ricevere la migliore assistenza disponibile sul mercato – cosa non da poco in un settore competitivo e spesso ostico come quello del trading online.

  • Saper leggere il grafico delle azioni Exxon: infine, al termine di questo articolo vedremo insieme un esempio di grafico relativo alle quotazioni del nostro titolo Exxon; si tratta di un utilissimo strumento che ogni trader deve imparare a padroneggiare al meglio.

Nel corso di questa guida alle azioni Exxon, operatori come Plus500 (qui per saperne di più sul sito ufficiale del broker) fungeranno da esempio positivo per poter illustrare ai nostri lettori tutti i vantaggi di questo tipo di scelta che, ripetiamo, si presenta al momento come la soluzione migliore a disposizione di un piccolo risparmiatore interessato al mondo della finanza online.

Quando parliamo di un gruppo importante come Exxon (e nella sua più recente versione ExxonMobil, dopo la fusione con il gruppo omonimo) si deve affrontare la questione sicuramente con il massimo dell’attenzione.

Ed è proprio così che faremo.

Exxon: mercato, prospettive, fatturato e dipendenti

Quando investiamo nelle azioni di un gruppo, stiamo diventando, anche se molto in piccolo, dei soci a tutti gli effetti di quella compagnia.

Ed è per questo che dovremo necessariamente affrontare un percorso di conoscenza di questo gruppo, un percorso di conoscenza che ci permetterà di capire la vera portata di questo gruppo.

Exxon è uno dei più grandi gruppi al mondo del settore petrolifero, discendente storico di quella John D. Rockfeller Standard Oil che è forse stata la più suggestiva delle compagnie petrolifere della storia dell’uomo.

Parliamo di un gruppo che è stata negli ultimi 20 anni in posizioni tra la prima e la sesta per capitalizzazione di borsa a livello mondiale, nonché di un gruppo che detiene marchi storici del settore come Esso, Mobil, XTO, Aera Energy.

Siamo davanti ad un gruppo che oggi si occupa di tutto il ciclo, dall’estrazione alle raffinerie, fino anche alla produzione di energia da vendere al dettaglio.

Un gigante che oggi impiega 71.000 dipendenti e che fattura oltre 280 miliardi di dollari ogni anno.

Somme quasi inconcepibili per la mente umana, per quello che è uno dei gruppi più importanti, a prescindere dal settore, di tutto il mondo.

Oggi è attivo anche nel settore chimico e si sta affacciando, secondo molti un po’ timidamente, nel mercato delle energie rinnovabili.

Se sei a caccia di un titolo di peso del settore energetico e petrolifero, Exxon è sicuramente il primo candidato per questa posizione.

Ricordati sempre che puoi testare quanto ti frutterebbe questo investimento con un conto demo come quello di eToro, un conto di investimento che ti propone capitale virtuale, per fare tutte le prove e i tentativi del caso.

Dov’è quotata Exxon?

Exxon è quotata al NYSE, il New York Stock Exchange di New York. È anche parte dell’indice S&P 500 nonché della sua versione ridotta da 100.

La sua location potrebbe essere un problema per chi investe dall’Europa, proprio perché appunto ci troveremo ad adattare i nostri orari a quelli statunitensi.

Il fuso orario non è dei migliori, anche se potremo comunque sfruttare quanto ci viene offerto da broker come FP Markets con la sua Iress Platform per gestire il nostro portafoglio con l’aiuto degli ordini condizionali.

E se non dovesse essere di tuo gradimento quanto viene offerto dal broker suddetto, potrai sempre testare la demo di Plus500 per la sua piattaforma, per renderti conto di quale dei due sia più congeniale per le tue operazioni.

E se i CFD non dovessero fare al caso tuo, ricordati che con eToro potrai investire anche direttamente sulle azioni Exxon.

Perché non rivolgersi alle banche per investire in azioni Exxon

Ma come mai possiamo esprimere un giudizio così netto nei confronti degli investimenti mediante le banche?

Come vedremo più nel dettaglio nel corso dei paragrafi seguenti, i motivi sono numerosi e, per questa ragione, meritano di essere illustrati in un certo grado di dettaglio.

Per poter verificare quanto diciamo, ti rinnoviamo l’invito ad aprire un conto demo con eToro (puoi aprirlo gratis qui), in modo che tu possa renderti conto da solo di quanto ha da offrire questa categoria di intermediari.

1. I costi delle banche sono troppo alti

Il primo grande motivo della nostra posizione a sfavore degli investimenti mediante le banche è, ovviamente, di natura economica.

Investire in borsa mediante le banche è un’operazione decisamente costosa, dal momento che gli istituti di credito tradizionali applicano quasi sempre dei tassi e delle commissioni che possono seriamente erodere i nostri guadagni.

Non c’è quindi alcuna ragione di accettare queste condizioni a dir poco svantaggiose quando possiamo invece decidere di investire utilizzando un broker come Plus 500, che offre trading zero commissioni anche sulle azioni di altri Paesi.

Quello che guadagneremo resterà al sicuro sul nostro conto, senza doverci vedere addebitare dei costi di gestione davvero fuori dal mondo.

2. Strumenti, piattaforme e ordini: i broker CFD ti offrono molto di più

Anche dal punto di vista puramente tecnico, l’offerta delle banche è a dir poco scadente e sicuramente non in grado di competere con la qualità degli strumenti che ci vengono invece messi a disposizione da un broker CFD.

Con una banca, più nello specifico, dovremo accontentarci di:

  • Piattaforme scadenti: broker come FP Markets offrono Iress Platform o persino la famosa piattaforma MetaTrader, quando invece le banche tradizionali utilizzano ancora delle piattaforme di vecchia generazione e non al passo con i tempi;
  • Assenza di servizi aggiuntivi: a questo proposito possiamo citare il Copy Trading di eToro, servizio grazie al quale potrai copiare le mosse degli altri trader e che non è possibile mettere in pratica se decideremo di rivolgerci alla banca sotto casa per i nostri investimenti;
  • Scelta di titoli: con Plus500 (qui per una demo gratis) la scelta supera i 1.000 titoli, quando invece una banca non potrà che offrirti una manciata di titoli di qualità anche discutibile;
  • Vendita allo scoperto: una tecnica fondamentale per ogni trader che si rispetti, ma che non viene resa possibile dagli antiquati strumenti tecnici che le banche possono mettere a nostra disposizione.

3. La banca spingerà per farti investire in altro

Con un broker degno di questo nome, inoltre, avremo la possibilità di scegliere liberamente qualsiasi tipo di titolo che desideriamo, a prescindere dalla borsa in cui esso viene scambiato e dalla sua provenienza.

Quelli che riteniamo essere i migliori broker di azioni oggi ti offrono tutta la torta dei titoli, senza indirizzarti verso investimenti truffa.

Cosa succede invece con le banche? Nella maggior parte dei casi, il tuo consulente proverà in tutti i modi a proporti prodotti come fondi comuni di investimento, polizze unit linked, PAC – tutti difficili da gestire e, in generale, di qualità tutt’altro che soddisfacente.

Se decideremo invece di servirci di quanto ci offre un broker come eToro (che qui puoi testare anche con una demo gratis), sapremo sempre di aver affidato il nostro capitale a uno di quegli operatori che ci permetteranno di avere accesso diretto a tutti i mercati, senza alcun tipo di limitazione.

Grafico e quotazioni in tempo reale azioni Exxon

Abbiamo accennato, nei paragrafi introduttivi, all’importanza del grafico relativo all’andamento delle azioni Exxon.

Di seguito ti riportiamo un esempio di questo utilissimo strumento, che ci è stato gentilmente messo a disposizione da Plus500 (qui per il sito ufficiale del broker).


Ogni trader ha assolutamente l’obbligo di imparare a leggerlo al meglio, dal momento che esso ci permette di seguire in real time come sta andando il nostro titolo e, di conseguenza, di poter prendere decisioni sempre più efficaci e tempestive.

Ti consigliamo, allora, di fare quanta più pratica possibile con questo strumento, per esempio servendoti del conto demo gratis con Plus500 oppure delle possibilità di formazione tecnica messe a disposizione da ogni broker.

Leggi qui la nostra recensione su Plus500.

Conclusioni: conviene investire in azioni Exxon?

In questa guida, ti abbiamo fornito moltissime informazioni necessarie per decidere se investire o meno in azioni Exxon.

Come sempre, concludiamo invitandoti a verificare di persona ogni singolo dettaglio di quello che abbiamo detto, in maniera che ogni tuo singolo investimento sia effettuato in maniera consapevole e assolutamente ragionata.

Su MigliorBrokerForex.net potrai continuare a trovare consigli importanti per investire, con guide approfondite su tutti i principali strumenti che il trading online moderno ti mette a disposizione.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments