miglior broker forex

Comprare azioni Rio Tinto e quotazione in tempo reale

Online il - Aggiornato il

Di Ivano Sabbioni

miglior broker forex

Oggi continuiamo a parlare di borsa e investimenti, questa volta occupandoci di un titolo, Rio Tinto, che sta facendo parlare di sé tra tutti gli esperti di trading, in particolar modo tra chi segue più da vicino la borsa di Londra.

Nel corso della nostra analisi, allora, vedremo anche quali sono i migliori canali per il nostro trading di azioni, in modo da sapere sempre che il nostro capitale viene gestito nel migliore dei modi e sempre da dei professionisti aggiornati e competenti.

Una delle prime miniere di Rio Tinto, oggi gigante del settore minerario mondiale
La miniera di Huelva, Spagna, dove è nata l’impresa Rio Tinto

Per questa ragione, ci sarà utile fare costante riferimento a cosa offrono nel concreto i broker più autorevoli presenti sul mercato, tra cui possiamo annoverare sicuramente il noto eToro (che qui puoi testare anche con una demo gratis).

Avere successo nel mondo del trading online, come sa chi ci segue da più tempo, dipende in larga parte anche dagli strumenti che abbiamo a nostra disposizione: questo è il motivo per cui faremo costante rifermento a una serie di broker CFD che riteniamo tra quelli più validi sul mercato.

Se vuoi verificare in diretta quello che ti diremo, la maniera migliore per farlo è quella di aprire un conto demo con Plus500, in modo tale da poter confrontare quanto diremo con quello che ti offre un broker CFD di ultima generazione.

Di cosa parleremo nella nostra guida sulle azioni Rio Tinto?

Partiamo allora con la nostra analisi vedendo quali sono le operazioni preliminari che dovremo affrontare: esse rappresentano un modo per raccogliere tutte quelle informazioni essenziali per assicurarci che il nostro investimento venga svolto sempre nel migliore dei modi.

Prima di investire, dovremo infatti sempre:

  • Conoscere i fondamentali dell’azienda: in primo luogo, dobbiamo sempre sincerarci che l’azienda su cui intendiamo investire sia in buona salute dal punto di vista finanziario – una condizione essenziale per effettuare un investimento sensato;
  • La borsa dove è quotata Rio Tinto: inoltre, dobbiamo sempre sapere dove viene scambiato il titolo che ci interessa, proprio perché una borsa non è mai identica ad un’altra e conoscerne le caratteristiche può rivelarsi molto utile per il nostro investimento;
  • Perché non investire tramite la banca: scegliere i canali giusti è importantissimo, specie per risparmiare e avere a disposizione tutte le opzioni di investimento più avanzate. Broker come Trade.com (che qui puoi testare con una demo gratis) ti offrono, semplicemente detto, molte più possibilità di successo delle classiche banche;
  • Perché affidarsi ad un broker CFD: vedremo anche perché conviene scegliere un operatore finanziario e quali sono i vantaggi che questa nostra scelta ci darà.

Broker del calibro di eToro (investi qui con capitale virtuale) sono infatti in grado di offrirci tutta una serie di vantaggi: solo in questa maniera potremo rendere il nostro investimento sul titolo di oggi molto più conveniente e potenzialmente di grande successo.

  • Quotazioni e grafico delle azioni Rio Tinto: alla fine del nostro articolo studieremo insieme un esempio di grafico che ci permette di seguire l’andamento dei nostri titoli in tempo reale.

uno strumento, questo, di primaria importanza e che ti viene ovviamente messo a disposizione da tutti i broker più validi, tra cui possiamo senz’altro citare Plus500 (qui per saperne di più sul sito ufficiale del broker).

Rio Tinto: i fondamentali economici e storici dell’azienda mineraria più importante del mondo

Prima di andare ad investire su qualunque tipo di titolo, è sempre più che indicato andare a cercare di conoscere i suoi fondamentali.

Perché a nulla serve scegliere sull’onda dell’emozionalità e della moda. Bisogna macinare numeri e cercare anche di capire chi abbiamo effettivamente davanti.

Rio Tinto Group è una società mineraria anglo-australiana, che opera tantissime miniere in Australia e che negli anni ha allargato le sue attività anche in Italia, Cina, USA, Cile e Argentina.

La società oggi è inoltre partecipata da Chinalco in modo importante, che entrò nel gruppo proprio per opporsi ad una scalata ostile da parte di un altro grande gruppo britannico delle attività minerarie, ovvero BHP.

Oggi Rio Tinto continua ad essere non solo una delle società più importanti del suo settore di riferimento, ma anche una società che è tra le meglio capitalizzate della borsa di Londra e che è ormai stabilmente componente dell’indice FTSE 100.

Siamo davanti ad un gruppo che oggi impiega più di 47.000 dipendenti e che incassa lordi circa 40 miliardi di sterline, di cui circa 1/4 sono di profitti netti.

Siamo davanti ad un gruppo di enormi proporzioni, che è appunto tra i più interessanti per chi fa trading online. E che può essere scelto per il proprio portafoglio anche tramite Trade.com (broker con più di 2.200 titoli sui quali investire).

Non è un mistero che moltissimi dei nostri lettori abituali ci abbiano già chiesto delucidazioni su questo titolo. Il titolo di un settore che non affrontiamo molto di frequente.

Ma ci sono ottime basi per andare ad investire su questo titolo, anche se volessimo farlo allo scoperto.

Cosa che puoi fare, anche in demo gratis con eToro (puoi aprirlo qui), un altro grande broker di quelli che ti offrono accesso a questa specifica azienda e ai suoi titoli.

In quale borsa è quotata Rio Tinto?

Come abbiamo già detto poco sopra, siamo davanti ad un’impresa multinazionale che è storicamente anglo-australiana.

Non poteva pertanto che essere quotata sia al London Stock Exchange che alla bora di Sydney.

Questo è un bene, perché si traduce nella possibilità di fare trading a qualunque ora (grazie ai fusi orari), con la borsa di Londra che opera inoltre esattamente agli stessi orari di quella di Milano.

Questo non deve però voler dire che dobbiamo necessariamente rimanere sempre davanti al PC per fare trading.

Perché scegliendo un broker che offre ordini condizionali potrai fare trading sfruttando la potenza del take profit e dello stop loss, per avere sempre a disposizione una strategia semi-automatica, che ti permetterà di fare trading anche quando sei lontano dal PC.

Perché non rivolgersi alle banche per investire in azioni Rio Tinto

Affrontiamo ora uno degli aspetti più interessanti della nostra esposizione, ovvero il perché convenga sempre di più scegliere un broker CFD per i propri investimenti, lasciando quindi stare quanto ci viene offerto dalle banche.

I motivi sono numerosi e li vedremo tutti: potrai così capire il senso della nostra posizione e scegliere in autonomia come procedere.

Per verificare quanto ti diremo, il nostro consiglio è come sempre quello di aprire un conto demo con eToro, in modo da provare direttamente tutte le funzionalità che ti offre un broker degno di questo nome.

1. La banca ti fa pagare davvero troppo

Il primo problema che incontreremo se decidiamo di investire attraverso una banca è quello dei costi.

Investire mediante questo canale, infatti, si rivelerà presto una scelta davvero poco conveniente, e questo a causa degli altissimi tassi e delle commissioni che la nostra banca ci richiederà per ogni singola operazione che svolgerà per nostro conto.

Parliamo anche di diverse decine di euro per ogni singola transazione – delle cifre del tutto inaccettabili specialmente se pensiamo ad esempio a quanto ci offre in questo senso un broker come Plus 500, che offre trading a zero commissioni anche sulle azioni di altri paesi.

2. Strumenti, piattaforme e ordini: i broker CFD sono di livello molto più alto

Anche dal punto di vista tecnico, investire con un broker è sempre più conveniente, specie per via delle scarse prestazioni dei software che ti possono mettere a disposizione le classiche banche.

Chi investe mediante la propria banca dovrà sempre avere a che fare con:

  • Piattaforme di bassa qualità: le piattaforme utilizzate dalle banche sono inadatte a gestire al meglio il tuo capitale, perché non consentono di svolgere tutta una serie di operazioni di grandissima utilità. Con broker come FP Markets puoi scegliere IRESS o, in alcuni casi, anche quella che è ritenuta la migliore piattaforma al momento in circolazione, ovvero MetaTrader;
  • No servizi aggiuntivi: pensiamo ad esempio al Copy Trading di eToro, una delle tecniche base di ogni trader e che però non potrai mettere in pratica con i software delle banche;
  • Listini: con Plus500 (qui per una demo gratis) ne puoi scegliere oltre 1.000, mentre quanto potrà offrirti una banca sarà, anche in questo senso, decisamente meno valido;
  • Vendita allo scoperto: un’altra importantissima strategia per ogni trader – ancora una volta negata a chiunque abbia commesso l’errore di affidarsi alla propria banca di riferimento.

3. La banca spingerà per farti investire in titoli spazzatura

Inoltre, l’offerta di titoli proposta dalle banche risulta meno soddisfacente di quella dei broker anche sul piano più prettamente qualitativo.

I titoli e i prodotti finanziari derivati che ci vengono offerti dalle banche saranno sempre di minore qualità, specie se consideriamo il fatto che i broker possono anche offrirti non solo accesso libero a tutti i mercati, ma anche la possibilità di investire su titoli diretti – decisamente meglio di obbligazioni, PAC e altri prodotti derivati dal rendimento alquanto dubbio.

Prendiamo come esempio il noto eToro (che qui puoi testare anche con una demo gratis): potrai sempre investire non solo con la massima libertà d’azione, ma in ogni caso a prezzi e condizioni vantaggiose.

Ecco perché, in definitiva, tutti i migliori broker di azioni sapranno offrirti sempre il meglio, senza trucchi o sotterfugi di alcun tipo.

Grafico e quotazione in tempo reale azioni Rio Tinto

Ecco che siamo giunti al famoso grafico che ci permette di seguire in real time il valore delle nostre azioni.

Questo grafico ci è stato gentilmente offerto da Plus500 (qui per il sito ufficiale del broker) e rappresenta, come vedremo, uno strumento a dir poco essenziale per ogni trader.


Sarà essenziale prendere dimestichezza con questo grafico, dal momento che esso rappresenta senza ombra di dubbio uno degli strumenti più importanti per ogni trader che si rispetti.

Il nostro consiglio è quello allora di aprire un conto demo gratis con Plus500, in modo da poter continuare a fare ancora pratica con questo fondamentale strumento di lavoro.

Leggi qui la nostra recensione su Plus500.

Conclusioni: conviene investire in azioni Rio Tinto?

A questo punto sai tutto quello che serve per investire al meglio su Rio Tinto così come su decine di altri titoli.

Sta a te ora ragionare con la tua testa e servirti di queste informazioni per prendere una scelta, in modo che ogni tuo investimento sia sempre condotto in maniera responsabile e, soprattutto, ragionata – senza fidarsi del sentito dire o del primo maestro della finanza che ti dice di aver scoperto il segreto del successo in borsa.

Su MigliorBrokerForex.net potrai continuare a trovare consigli importanti per investire, con guide approfondite su tutti i principali strumenti che il trading online moderno ti mette a disposizione.

Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments